RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Leica m11: tempi di scatto minimi per evitare eventuale micromosso dovuto al sensore da 60mpx


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Leica
  6. » Leica m11: tempi di scatto minimi per evitare eventuale micromosso dovuto al sensore da 60mpx





avatarjunior
inviato il 06 Giugno 2024 ore 11:02

Buongiorno e ciao a tutti i fotografi che interverranno. Tra qualche ora (spero) mi consegneranno una Leica M11.

Nessuna delle mie fotocamere ha mai superato i 24 mpx, e sono abituato da 3 anni con una m240 a scattare anche a 1/30 e avere immagini perfettamente nitide e a fuoco.

Invece tempo fa ho scoperto che con un sensore con molti mpx come quello dell'm11, una conseguenza possibile è che il rischio di avere un micromosso o forse una mancanza di incisione utilizzando tempi bassi c'è.

On line c'è chi consiglia di impostare come tempo minimo la focale x 2 o 3, quindi scattando con un 35mm secondo loro sarebbe opportuno non scattare con un tempo inferiore al 1/105 = 35x3.

Vorrei l'opinione di chi conosce questa macchina e questo sensore, inoltre mi chiedevo se impostando il sensore non sui 60mpx ma sui 36 o i 18, se questo problema/limite può essere risolto.

Per la cronaca, io con la M scatto con un 21mm e un 35mm, non vado oltre.

Grazie e buona luce a tutti!

avatarsenior
inviato il 06 Giugno 2024 ore 16:41

Non saprei dirti per la m11, perché non la posseggo.
Certo, le Leica M permettono tempi di sicurezza un po' più lenti di una reflex, al pari di altre mirrorless, come hai potuto anche tu constatare di persona fino a oggi.
L'unica con tanti Mpx che ho usato è stata la Leica Q2 (47 mpx). Con quella, nelle condizioni potenzialmente critiche, impostavo il tempo attorno a 1/60 (il doppio della focale 28), sceglievo il diaframma e lasciavo che gli auto-iso decidessero la sensibilità. Meglio un po' di rumore in più, comunque poco, che il micromosso. Faccio così anche con la M-P (240), a seconda della focale montata.

avatarsupporter
inviato il 06 Giugno 2024 ore 16:55

Io ho avuto due macchine con sensore da 60 Mpixel, la Sony A7R4 ed adesso ho la SL3 e personalmente non mi sono mai preoccupato dei tempi, sarà anche merito della stabilizzazione che sulla M11 non è presente, però non ho trovato grosse limitazioni nell'utilizzo. Quando posso, uso un tempo doppio rispetto alla focale, ma se non posso vado tranquillamente anche su tempi molto bassi. La cosa migliore è fare qualche prova, nel micromosso siamo parte attiva anche noi umani... Sorriso

Questo scatto è fatto con un 600mm con TC 1.4x ad 1/100, sensore da 60 Mpixel, mano libera. Ma ne ho tantissimi con tempi sotto ai valori di sicurezza.




avatarsenior
inviato il 06 Giugno 2024 ore 23:03

Ciao Pierino… come va con la SL3?

Con quali obiettivi ti stai muovendo? La mia è semplice curiosità perché se ne parla poco

avatarsupporter
inviato il 07 Giugno 2024 ore 1:37

Ciao Fabio, la SL3 è una bomba, se ne parla poco suppongo per il prezzo alto. Per prenderla ho dovuto immolare la SL2 e la Q2 e soprattutto per la Q2 mi è dispiaciuto.

La macchina va benissimo, è costruita divinamente, adoro il minimalismo e la semplicità di Leica. Dopo mezz'ora che la utilizzi ti senti a casa e dimentichi che esistono dei menu e del software a bordo… Sorriso

La qualità dei file è ovviamente elevatissima ed il meglio lo ottengo con il suo 24-90, uno zoom che sembra una raccolta di ottiche fisse.
Macchina splendida per macro e paesaggistica, manca lo scatto ad alta risoluzione, ma già con 60 Mpixel hai un dettaglio spettacolare.

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 6:47

Il micromosso non dipende dal sensore. Ovvio che se puoi ingrandire di più lo noti di più. Comunque le M sono tra le più morbide nello scatto

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:11

di solito si calcola come tempo il doppio della focale , e una vecchia regola ancora valida oggi nonostatnte lo stabilizzatore sul sensore , che comunque la leica m11 non ha , quindi mi riferirei alla regola del X2

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:20

@Pierino64
vado un attimo fuori tema, sulla Leica SL3 usi anche il Sigma 105 macro?come va? ha difficoltà a mettere a fuoco oppure aggancia subito? (autofocus hunting) ti chiedo perche del sigma macro 105 ho spesso letto di questo problema
La SL3 la usi anche per caccia fotografica, o comunque per azioni veloci?

avatarsupporter
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:24

@Tenente sì uso il Sigma, il DG DN, sia liscio, sia moltiplicato. Problemi di autofocus nessuno, anche con la S5 II stesso comportamento, preciso e affidabile. Non è velocissimo, ma nulla di cui lamentarsi. Spesso, per macro semplici, uso l'autofocus proprio perchè è buono.

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:29

@Pierino64
grazie che hai risposto , non sapevo che il 105 si poteva anche moltiplicare
di più lungo su SL3 non usi altro?

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:35

Ho la M11 da due anni, scatto prevalentemente a 60mxp e uso il tempo di esposizione di 4 volte la focale per essere certo di non avere la foto mossa, 2x non è sufficiente alla massima risoluzione.

avatarsupporter
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:36

@Tenente Sì, il 100-400 ed il 60-600.

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 7:53

Non sapevo che la regola del X2 con tanti pixel è insufficiente

avatarsupporter
inviato il 07 Giugno 2024 ore 8:02

Mah, come dicevo prima, io uso quella e se non basta vado anche sotto. La macchina che uso io è stabilizzata e sicuramente una mano la dà, però non ho mai sofferto di micromosso in modo drammatico. Sarà che uso bigMpixel dalla A7RII e magari ho dato per scontato che quella percentuale di foto da scartare per micromosso sia fisiologica e naturale… Sorriso

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 8:19

"On line c'è chi consiglia di impostare come tempo minimo la focale x 2 o 3, ..."

Ma dico, che ti ci vuole a fare due prove da te senza stare a chiedere come fare a degli sconosciuti?

Il micromosso dipende da un sacco di fattori, il primo è se tu hai il polso fermo o il palletico, e questo gli sconosciuti non lo sanno.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me