RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Hasselblad H sul campo


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Hasselblad H sul campo





avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 11:51

Guardando la milfona, venerdì scorso mi balena un'idea folle, talmente folle che ho pensato che si potesse avverare.

Ho fotografato per tanti anni il carnevale di Venezia, assiduamente dal 2006 al 2013, ho seguito il mio mentore che è un'istituzione a Venezia e che mi ha introdotto in certi ambienti.

Inoltre ho avuto il cul0 nel 2007 di vincere un concorso fotografico francese sul carnevale di Venezia e questo mi ha dato un minimo di visibilità con le maschere.

Per chi non lo sa, l'80% delle maschere a Venezia è francese ed il segreto per fare belle foto a Venezia, è conoscerle personalmente e portarsele dietro, altrimenti si finisce nel marasma dei milioni di foto fatte in p.zza S. Marco nella folla… che valgono come i soldi del monopoli.

Però sono fuori dal giro da 10 anni, telefono al mio mentore che anche lui è fuori da un po' di anni ma gentilmente inizia a fare un giro di telefonate.

Nel frattempo contatto uno degli Hotel più iconici e storici di Venezia nei quali il mio amico aveva scattato molti anni fa.

Conosco il loro event manager che si offre gentilmente di mettere a disposizione alcuni spazi gratuitamente dalle 16 alle 17 di venerdì 9 febbraio.

Il mio amico contatta alcune maschere (quelle serie) che accettano di partecipare.

E' fatta, rispolvero stativi, flash & C che non usavo da anni, mi ripasso il menù della milfona, faccio prove per il montaggio del softbox, insomma, passo ora ad impratichirmi con i menù ed il Commander.

Sembra funzionare tutto, del resto ho la milfona da poco ma il grande suo vantaggio è la semplicità, pochi menù nel pannellino LCD, mentre il dorso ha un menù con tre voci

Passo i giorni a guardare il meteo, poi arriva il d-day, partiamo in treno, arriviamo a Venezia e piove…. Triste

Pranziamo con il mio caro amico che ha procurato le maschere ma si sa che se piove le maschere non escono, sono costumi costosissimi e delicati, non possono prendere acqua.

Difatti danno tutti buca…. Disperazione….

A quel punto sempre il mio amico ci consiglia di andare per le 14:30 in p.zza San Zaccaria, seguendo il percorso delle maschere (le maschere solitamente durante il giorno fanno un percorso prestabilito, casomai ne parlerò in un altro thread).

Ci fiondiamo in S Zaccaria (mezz'ora di cammino col trolley da 10kg)





Sapevo già che se ci fosse stata qualche maschera sarebbero state quelle a noleggio, maschere di seconda fascia, però sempre meglio che niente.





Conosciamo una gentile coppia svizzera, accettano di seguirci sotto la pioggia fino alla location, sono 25 minuti di cammino e sono già le 15:30

Arriviamo incredibilmente puntuali alla location ma loro possono fermarsi solo mezzora Confuso

Arrivo nella sala, stavano smontando il set precedente, arrivo io, col trolley, mi guardano con curiosità, la sala è BUIA Eeeek!!!

Mi guardano come un alieno, aprire il trolley e montare il softbox con non pochi problemi, si avvicinano incuriositi, iniziamo a parlare, mi mostrano le loro foto, sembra che la sala sia colpita dal sole di mezzogiorno Eeeek!!!





Scattano tutti a 12kiso, tutte immagini uguali con luce piatta ovunque, belle per l'effetto wow ma io vorrei qualcosa di diverso.

Loro hanno l'IBIS, il mio IBIS è il cavalletto MrGreen

Monto stativo, flash, inizio a misurare la luce in giro per la sala, alcuni fotografi si fermano incuriositi, sembro un posseduto, giro per la sala come un pazzo, poi accendo la milfona ed arriviamo al momento della verità.

La situazione è peggiore del previsto, apro tutto il diaframma (F3,5) scendo a 1/30" salgo a ISO400 che per la milfona è come mettere un cmos a 12kiso.... e sono ancora sottoesposto di ben 4 STOP Eeeek!!!

Disperazione... che figura di mer.da.... però ho il flash... ma non voglio che si veda il soggetto, voglio anche illuminare la sala..... ce la farò?

Monto il 35mm che equivale ad un 22mm

Faccio alcune prove per regolare l'intensità del lampo e si inizia a scattare, alcuni si fermano e guardano incuriositi dal piccolo LCD della milfona i risultati, mi chiedono alcune cose, si rendono conto che sono diversi, io sono in trans agonistica, ho poco tempo e devo portare a casa il risultato, se non altro per quella gentile coppia.

Il fuoco nonostante il buio è sempre preciso grazie alla luce ausiliaria che svolge un gran lavoro, però finchè non tornerò a Milano, non saprò come saranno.

A milano apro il RAW ed ecco cosa mi trovo





Ho paura a toccarlo.... il rumore è visibile ed ho paura ad aprire le ombre e fare qualsiasi lavorazione

Ed ecco che arriva la magia del sensorone con i profili ad hoc.

Ho lavorato il file, ho aperto le ombre, l'ho strapazzato ma è sempre rimasto coerente cromaticamente, ecco a cosa servono i profili seri, niente slittamenti cromatici strambalati anche ad alti iso.

Alla fine della lavorazione il file presentava una grana molto analogica, l'ho passata ad un leggero NR (che odio) e grazia alla nitidezza abbondante, il dettaglio non ne ha risentito, morale un file con una cromaticità ed una matericità quasi da pellicola





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/8261lvwwx0zyogo?s=9TfZcxQgDWcx7

Ho voluto dare risalto alla luce calda che proveniva dalle finestre in alto, poi ho fatto altri due scatti





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/2kqmdxwwlzejdv8?s=Y11Iulbc5q%2F

E l'ultima, dati di scatto sempre uguali, lavoravo in manuale





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/l4mwv7xxykz8do6?s=sRSAwHd3bBEOA

Poi siamo saliti nella sala del portego e lì c'era più luce, tolgo il 35 e monto il 50 F3,5 che equivale ad un 32mm

Lo spalanco a TA ma qui la luce mi permette di scendere a 200iso

Primo scatto di prova per la luce senza flash





Ci siamo, ora rimane da regolare il lampo e via





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/9z54j1wwm9xylqj?s=KWf3n6fYFHb6E

Poi al piano vicino alle finestre, tanta luce, stessi dati di scatto e flash a riempire le ombre





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/oz7g51qq64exrmz?s=aTc0VIxuW7phx

In questo scatto purtroppo lui è andato in leggero fuori fuoco





4k

paco68.prodibi.com/a/54vy505loymk79q/i/wo85ylmmekdryww?s=7PU92qnsBakXj

e poi alla fine un B/N





A questo punto mezz'ora era passata e dovevano andare.

Fine dell'avventura, salutiamo e ringraziamo calorosamente l'event manager che ci invita per altre sessioni l'anno prossimo :-P

Alcuni fotografi degli altri set vengono a salutarmi per solidarietà fotografica dopo avermi visto così agitato e sudato come un vitello MrGreen

Loro hanno scattato una media di 300 foto.... la mia scheda a fine giornata contava 28 foto.... quelle buone sono 7, ve le ho mostrate.

Insomma, è come se un fotografo degli anni 90 a pellicola, avesse fatto un balzo in avanti di 34 anni... perchè l'approccio che ho avuto è quello, del resto con la milfona è come avere una fotocamera a pellicola a 50iso che puoi tirare fino a 200 e tutto il resto lo devi organizzare intorno.

Oggi si scatta senza cavalletto con l'ibis, senza flash con 12kiso puliti, si fa meno fatica e si portano a casa i risultati.... uguali? No.

I miei file sono diversi, più "antichi", più "analogici", i loro sono più puliti, con colori più sparati ed effetto wow da Instagram.... ma del resto è quello che vuole il mercato.

Mi è bastato vedere Robin Yong ammassare 20 fotografi davanti al portone blu con due maschere prezzolate fradicie e questi fotografi uno sulle spalle dell'altro a scattare come pazzi..... E' business mia cara..... ;-)

L'anno prossimo riporterò la milfona?

Onesto? Non credo, andrò con la GFX ma sicuramente userò la luce flash, che sta diventando così demodè ;-)

Comunque grande milfona, solidità, funzionalità, essenzialità e file diversi da tutti gli altri.

;-)

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 12:26

Paco: complimenti per il lavorone e per la tua capacità di organizzare un minimo di set fotografico in poco tempo in una location sconosciuta.

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 12:28

Considerando il file di partenza direi che è un ottimo risultato, però mi sembra che tutte le zone schiarite fortemente abbiano un viraggio magenta (la zona più lampante è l'ombra del putto sulla sinistra nella terza foto); ma viraggi nelle ombre schiarite a palla si verificano spesso anche con i sensori moderni.

Vedo che la tua versione di C1 ha la AI, io proverei a selezionare lo sfondo per variare leggermente la temperatura e calare un po' la saturazione; lo sfondo è un po' troppo presente secondo me, anche se è chiaramente una componente determinante dell'immagine.

Proprio perchè sei un frequentatore di Venezia, permettimi un appunto però: a Venezia di piazza ce n'è solo una, "p.zza San Zaccaria" proprio non si può leggere! MrGreen


avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 12:39

Paco ti odio ....MrGreen
Io sono uno quelli che gli tocca fare foto in P za San Marco e foto così non le farò mai ...Triste

Complimenti per gli scatti ...io ho sempre avuto un debole per le maschere a Venezia ,nonostante ormai si dica .... è sempre quella

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 12:40

Paco: complimenti per il lavorone e per la tua capacità di organizzare un minimo di set fotografico in poco tempo in una location sconosciuta.


Grazie Dante ;-)

Considerando il file di partenza direi che è un ottimo risultato, però mi sembra che tutte le zone schiarite fortemente abbiano un viraggio magenta


Si Rolubich, in realtà le cromie le ho modificate un po' a mio piacimento, quel tocco di magenta mi ricorda un po' di più la pellicola.

Comunque la prima secondo me è perfetta, la seconda e la terza forse eccedono nel magenta

lo sfondo è un po' troppo presente secondo me, anche se è chiaramente una componente determinante dell'immagine.


Ed anche lì... ci ho pensato un po' e devo dire che da un lato hai ragione, dall'altro mi pareva di fare ingiustizia agli affreschi di questa dimora del 1400

Proprio perchè sei un frequentatore di Venezia, permettimi un appunto però: a Venezia di piazza ce n'è solo una, "p.zza San Zaccaria" proprio non si può leggere!


Hai ragione, sorry Sorry

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 12:41

Complimenti per gli scatti ...io ho sempre avuto un debole per le maschere a Venezia ,nonostante ormai si dica .... è sempre quella


Speedking, io dopo due anni mi ero rotto le balle MrGreen

A quel punto ho voluto diversificare, però servono conoscenze e tessere relazioni.... non è una cosa facile ma alla fine possono farla tutti.

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 13:16

Tanta lana Paco.

Il mio plauso per la n2, n3 e anche la 4 (dove esce fuori il grande formato digitale a mio avviso piu' delle altre).

Il flash insieme alle GILF rende tutto piu' plastico dello stesso con le moderne; avendo chi ti puo' assistere anche in maniera amatoriale, la prossima volta farei una furbata che avrebbe letteralmente reso le foto che ti dicevo, ancora piu' plastiche e presenti.

Angoli di piu' la luce principale su uno dei lati e monti un bel riflettore dall'altro lato, perdi si 4 minuti in piu' ma arrivi a rese MOLTO piu' toste soprattutto avendo questa ricerca di plasticita' analogica come fine.
Ho infatti fatto notare come preferisca la N3 alla N1 proprio perche' la luce della N1 e' cosi angolata senza un supporto dall'altro lato che la prima maschera oscura la seconda in parte che e' sottoesposta e toglie parte della scena a mio avviso (stesso problema anche se piu' pesante nella N5 che per me perde per questo motivo parte della resa).

Sono inezie, sia chiaro, ma avendo un trolley dietro e questi mezzi per le mani, sarebbe quella ciliegina che rende tutto ancora piu' elevato.

La n4, e' la piu' Yakamoz della scena senza mezze misure.

Bel lavoro Paco, davvero.
Come sostengo ogni volta che impugno la M, il mezzo e il piacere di usarlo son parte del viaggio; con una gfx100ii stabilizzata senza luci avresti fatto le tue foto piatte e risolute con 2 click.
Qua serve la luce e tutto porta sempre a numeri diversi.

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 13:57

Bel lavoro paco.
Come si dice "Nemo propheta in patria"...MrGreen
Una seconda luce a schiarire lo sfondo, e magari un pannello riflettente dal lato opposto alla luce principale, avrebbero contribuito a rendere più "voluminosi" i soggetti.

Del resto il crew c'era. Perchè non dargli qualcosa da fare?
Avresti sudato meno.;-)

Però una critica te la devo fare (quelle fin'ora erano i buoni propositi): dovresti studiarti un po' il posing. I soggetti erano abbastanza rigidi. Con costumi tanto eleborati, non era difficile trovargli posture più eleganti.

Anyway, il coraggio va premiato, e per questo (e per la meravigliosa cornice) ti do 6+...MrGreen

ah...brutte le finestre sullo sfondo, nelle ultime foto.
Perdi tutta la magia della luce. Dovevi metterti tu, spalle alla finestra e scattare a favore di luce. Sempre ammesso, che non ci fosse qualcosa di antiestetico (o gente) da quel lato. Ma per come hai detto tu, avevi il set sgombero per un'ora.

avatarsupporter
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 15:24

Eeeek!!! minkiuss che lavoro e che sbatty….
Complimenti Andrea, incredibile come si riaccendono piaceri e passioni solamente ad armeggiare oggetti come la milfona. Ho capito dall'entusiasmo dell'acquisto che avresti preso la tangente…
In ogni caso, ho visto scatti fatti lunedì scorso di alcuni amici che mi hanno spigato anche loro dei francesi ecc ecc ma…. differenza abissale sia di resa che di scenografia nonostante la Venezia classica si presti bene…
Luci gestite al contrario, maschere che guardavano altri in camera, maschera a fuoco occhi no, un bordello di gente intorno ai soggetti…. insomma non credo si semplice ma se proprio proprio uno vuol farle, sicuramente come avete fatto voi è la soluzione migliore…

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 16:20

Complimenti Paco, fintanto sarai mosso da questa passione i risultati, peraltro ottimi, vanno in secondo piano. Hai fatto esperienza e da ora puoi parlare con cognizione di causa riguardo l'utilizzo di questo sistema……e non è poco.
La luce ovviamente fa la differenza, banale dire che sarebbe stato bello vedere la stessa foto fatta con la GFX.

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 16:29

Complimenti Paco! Per l'entusiasmo e la voglia di sperimentare e, direi pure, la determinazione di portare a termine i progetti… oltre che programmare a tavolino. Il risultato a me sembra buono, mettendo in conto le difficoltà logistiche e, credo, anche il poco rodaggio con la “ signora dalle grandi curve”. Non facile trovare il feeling giusto con tutti i parametri in gioco. Sei bravo! Grazie, per aver condiviso con noi il tuo lavoro.

avatarsupporter
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 16:50

bel lavoro complimenti, soprattutto un plauso per aver saputo gestire il flash, una seccatura fondamentale se vuoi ottenere buoni risultati, dimenticatevi le scorciatoie a 12800 iso e i software NR, la ritrattistica esige luce vera

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 17:43

Tanta lana Paco.


Grazie Uly

Angoli di piu' la luce principale su uno dei lati e monti un bel riflettore dall'altro lato, perdi si 4 minuti in piu' ma arrivi a rese MOLTO piu' toste soprattutto avendo questa ricerca di plasticita' analogica come fine.


Avevo il pannello riflettente ed avevo chi poteva usarlo ma... nel salone della scalinata dove lo mettevo per non impallare la scena?
Ero con un 22m equiv, non c'era spazio ai lati.

Forse l'unica era quella di fare uno scatto di sfonto e poi cancellare il pannello sovrapponendolo in PS

Ho infatti fatto notare come preferisca la N3 alla N1 proprio perche' la luce della N1 e' cosi angolata senza un supporto dall'altro lato che la prima maschera oscura la seconda in parte che e' sottoesposta e toglie parte della scena a mio avviso (stesso problema anche se piu' pesante nella N5 che per me perde per questo motivo parte della resa).


E' successo anche di peggio MrGreen





La n4, e' la piu' Yakamoz della scena senza mezze misure.


Concordo

Come sostengo ogni volta che impugno la M, il mezzo e il piacere di usarlo son parte del viaggio; con una gfx100ii stabilizzata senza luci avresti fatto le tue foto piatte e risolute con 2 click.
Qua serve la luce e tutto porta sempre a numeri diversi.


Esattamente quello che penso.

Bel lavoro paco.
Come si dice "Nemo propheta in patria"...


Grazie Maserc ma non ti ci mettere anche tu col latino che c'è già Andrea Taiana che mi fa venire l'herpes MrGreen

Una seconda luce a schiarire lo sfondo, e magari un pannello riflettente dal lato opposto alla luce principale, avrebbero contribuito a rendere più "voluminosi" i soggetti.


La seconda luce non c'era, ci ho già messo una cifra a montarne una.... MrGreen e per il pannello riflettente, ti faccio la stessa domanda che ho fatto a Uly, dove lo mettevi?

Lo sfondo non lo volevo illuminato molto perchè mi piaceva dare risalto alla luce calda che proveniva dalle finestre in alto.

Però una critica te la devo fare (quelle fin'ora erano i buoni propositi): dovresti studiarti un po' il posing. I soggetti erano abbastanza rigidi. Con costumi tanto eleborati, non era difficile trovargli posture più eleganti.


Per quello io ci ho provato ma questa coppia (gentilissima) era al primo anno di carnevale, quei vestiti erano di bassa qualità, si vedeva chiaramente e altrettanto chiaramente si vedeva che non sapevano posare.

Era come lavorare con una modella al suo primo shooting.

Se fossero venute le tre maschere contattate (due le conosco personalmente), i vestiti sarebbero stati di tutt'altro livello e le puse anche.... ma... it is what it is....

ah...brutte le finestre sullo sfondo, nelle ultime foto.


Da fastidio il fatto che si veda fuori, al momento non ci ho pensato, se volevo fare le foto al piano non potevo girarmi, non c'era spazio ed il piano non si muoveva.

Complimenti Andrea


Grazie Eros ;-)

In ogni caso, ho visto scatti fatti lunedì scorso di alcuni amici che mi hanno spigato anche loro dei francesi ecc ecc ma…. differenza abissale sia di resa che di scenografia nonostante la Venezia classica si presti bene…
Luci gestite al contrario, maschere che guardavano altri in camera, maschera a fuoco occhi no, un bordello di gente intorno ai soggetti…. insomma non credo si semplice ma se proprio proprio uno vuol farle, sicuramente come avete fatto voi è la soluzione migliore…


Sono le foto fatte dai turisti classici, se poi vuoi fare il salto di qualità, devi muoverti in maniera diversa.

Non mi ricordavo più ma qualche foto del carnevale l'avevo caricata su juza, sono vecchissime e nemmeno le migliori ma almeno si capisce un po' la differenza nella ricerca.... ne ho fatte anche di più "sofisticate" ma non le ho qui da mostrare.

www.juzaphoto.com/me.php?pg=36535&l=it

Complimenti Paco


Grazie Francesco, sì, sto prendendo dimestichezza con la milfona che dal canto suo, non è così "sofisticata" come le jap ;-)

Non facile trovare il feeling giusto con tutti i parametri in gioco. Sei bravo! Grazie, per aver condiviso con noi il tuo lavoro.


Grazie a te Gambon

bel lavoro complimenti, soprattutto un plauso per aver saputo gestire il flash, una seccatura fondamentale se vuoi ottenere buoni risultati, dimenticatevi le scorciatoie a 12800 iso e i software NR, la ritrattistica esige luce vera


Grazie Lomo, parole sante

Piccolo spoiler, la mia crew improvvisata ha anche fatto dei vlog che prossimamente pubblicherò.... MrGreen

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 17:53

Complimenti. Bellissima esperienza ben raccontata.

avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 18:28

Paco, flash Yongnuo da 40 euro che risponde al primo; lo metti opposto come fill anche a distanza con un mini box e hai equilibrio nelle luci e POP da morire anche nei casi di scatti wide come questi.

ti cambia la vita, credimi.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 240000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me