RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Digitalizzare i negativi con la d850


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Digitalizzare i negativi con la d850





avatarsenior
inviato il 22 Ottobre 2023 ore 10:54

Ho un problema: non riesco a digitalizzare i negativi con la D850

spiego:
pagina 52 del manuale:

dal liveview premere il pulsante 'i'
scorrere il menù fino alla voce 'digitalizzazione negativi'
e poi scegliere se negativo colore o BN.

fin lì ci arrivo, o quasi...

perché arrivato alla voce 'digitalizzazione negativi' questa non è disponibile e cioè, appare grigia -come le funzioni non disponibili-, anziché bella gialla come le altre.

le ho provate un po' tutte... per esempio partendo con la macchina già impostata in automatismo 'A' e la scelta del formato jpg (che sono le voci che vengono automaticamente impostate dalla macchina quando si digitalizza il negativo)

ma la funzione non si sblocca.

Suggerimenti?

grazie

*****

nota a margine:
ho una soluzione 'fatta in casa':
fotografo il negativo col mio abituale processo di digitalizzazione
trasferisco l'immagine al pc
la apro con irfanview
imposto 'image/auto adjust colors'
e poi imposto 'image/negative (invert channels)'

e questo, oggettivamente, produce risultati molto simili per le stesse immagini che ho precedentemente scannerizzato con un Canon FS4000 US.

che si potrebbe dire... 'fai così'
ma un test su un solo tipo di immagini/pellicola non è significativo, è vero che i negativi fotografati sono molto più ricchi di dettaglio rispetto allo scanner, ma sembra che lo scanner gestisca un pochino meglio il colore, inoltre corregge i graffi e la polvere e poi un test fatto su una sola pellicola non è significativo, per omologare il processo via irfanview dovrei mettermi d'impegno e provare varie pellicole del mio archivio.

Magari il filmware della D850 produce immagini più bilanciate rispetto ai due processi che ho citato; quel che è certo è che con la DSLR i tempi si accorciano a qualche secondo rispetto a 5 minuti per immagine dello scanner.

avatarjunior
inviato il 22 Ottobre 2023 ore 11:39

Ciao.
Guardando su internet dal sito Nikon parla di questo :
www.nikonusa.com/en/learn-and-explore/a/tips-and-techniques/digitizing

In addition to the D850, you'll need a 60mm Micro NIKKOR lens or 40mm Micro NIKKOR lens for full-frame shots of 35mm film and an ES-2 film digitizing adapter to hold the film in place in front of the lens.

e un po' più sotto

Features That Cannot Be Used with the Negative Digitizer
While the negative digitizer is very useful, there are a number of features with which it can't be used. If you have any of the features that disable live view selected, and you press the i button to select Negative digitizer, you will see it grayed out.

These features are: Interval timer shooting, Multiple exposure, Focus shift shooting, Bracketing, HDR (High Dynamic Range) and Silent live view photography.


E qui sul sito Richard Haw richardhaw.com/2017/09/12/nikon-d850-negative-digitizer-mode/

Spero ti possano essere di aiuto.

avatarsenior
inviato il 22 Ottobre 2023 ore 12:12

Grazie!

nel sito nikon usa in effetti c'è proprio l'info 'nascosta' che citi e chiarisce tutto:

While the negative digitizer is very useful, there are a number of features with which it can't be used... you will see it grayed out.
These features are: Interval timer shooting, Multiple exposure, Focus shift shooting, Bracketing, HDR (High Dynamic Range) and Silent live view photography .



Trad:
(Sebbene il digitalizzatore di negativi sia molto utile, ci sono una serie di funzionalità con le quali non può essere utilizzato... le vedrai disattivate. Queste funzionalità sono: Riprese intervallate, Esposizione multipla, Ripresa con spostamento della messa a fuoco, Bracketing, HDR (High Dynamic Range) e Fotografia silenziosa live view .)

L'inghippo sta nel Silent live view photography (SL1) che io impiego sempre per duplicare le dia, il bello è che la spiegazione dice che non è disponibile (lo vedrai disattivato) e non che non è compatibile.
Spiegato così (lo vedrai disattivato) mi aspetterei che una volta selezionata la digitalizzazione dei negativi queste funzioni venissero automaticamente disattivate, come la macchina fa già per metodo d'esposizione forzato su A ed il formato forzato su jpg indipendentemente dalle impostazioni.

Insomma... bisogna saper leggere tra le righe

escluso quello (mettendo SL off), ora funziona -sul manuale non se ne parla proprio, perciò nemmeno leggendo tra le righe ci si arriva- e funziona anche con lenti manuali senza CPU e con il soffietto

grazie di nuovo

avatarsenior
inviato il 30 Ottobre 2023 ore 15:35

Un aggiornamento:

Il processo d'inversione funziona, però... male.

Perlomeno... quello che ottengo io non è soddisfacente.

premesso che digitalizzo con D850 su soffietto Olympus e zuiko macro 80 f4 1:1 che in pratica è quanto di meglio ci sia (con l'eccezione del leitz 100mm apo macro) e piano luminoso a luce controllata con spettro d'emissione prossimo a quello della luce solare.

Il prodotto è perfetto per quanto riguarda la nitidezza dell'immagine (dettaglio) ma la macchina introduce delle dominanti di colore e delle differenze di luce-colore tra bordi e centro che spesso rendono inutilizzabili le immagini.

Le stesse immagini, fotografate come negativi, e poi convertite in Lightroom con Negative Lab Pro, sono invece molto buone, in pratica quanto di meglio si possa ottenere da un negativo a colori anche impiegando uno scanner non professionale.

Per questo, ho fatto dei confronti dello stesso negativo scansionato con i Canon scanner FS4000 US, e quello riprodotto con D850 vince per il migliore dettaglio mentre il resto (contrasto ecc...) è pressoché identico.


avatarjunior
inviato il 30 Ottobre 2023 ore 19:32

Ciao.
Può essere che ci sia qualche profilo colore che è abbinato al programma di digitalizzazione dei negativi?
Hai provato ad usare una delle due lenti suggerite/proposte da Nikon ?

avatarsenior
inviato il 30 Ottobre 2023 ore 21:36

Premetto che la lente che impiego è realmente quanto di meglio ci sia per la duplicazione o la fotografia con r.r. 1:1
(assenza di vignettatura, distorsione e quant'altro) ed il sistema 'fotocamera- soffietto-lente-porta negativi' fornisce risultati ineccepibili (vedi nella mia galleria tutte le foto marcate 'dia' oppure 'kodachrome')

Il profilo che uso per duplicare è sempre FL (flat) il bilanciamento del bianco è tarato sulla fonte luminosa (ma anche se la metto su auto il risultato non cambia di molto).
Inoltre la macchina si imposta automaticamente su automatismo A e l'unico modo per avere un'esposizione personalizzata sul soggetto è lavorare con la staratura intenzionale della sensibilità '+/-'

Ma quando imposto l'inversione, il duplicato mostra un colore falsato ed un'illuminazione/colore differente tra centro e bordi, mentre, se lo fotografo negativo (senza invertire), il risultato è perfetto (come per uno scanner), e l'eventuale influenza di una possibile luce parassita è assolutamente da escludere, per cui escludo un errore nel sistema fotocamera lente, soffietto.

Per il resto, da sempre, anche io duplico con le impostazioni spiegate nei due video sopra elencati, per cui... al momento non ne vengo a capo.

Ad oggi ho riprodotto in questo modo qualche centinaio d'immagini su pellicola negativa, e direi che, così com'è, la digitalizzazione -automatica- del negativo non fornisce risultati di livello professionale (e tanto meno amatoriale).

resto disponibile per qualunque suggerimento, grazie.

avatarjunior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 1:00

Riapro questo thread dopo 8 mesi perchè, Gsabbio, sto sbattendo col muso sullo stesso tuo problema!. Ho analizzato un pò tutti gli aspetti relativi al set di ripresa, uso d850 con micro nikkor afs 2,8G su slitta Pb6 con riproduttore Ps6 e non mi sembra che ci siano situazioni che possono portare al problema che tu hai esaustivamente spiegato. Aggiungo che il problema si presenta sopratutto nelle immagini sottoesposte e aumenta di intensità con l'aumentare della sottoesposizione. Ma fin quì stiamo parlando di fotogrammi sottoesposti e , ob torto collo, accettare la situazione, ma quando parliamo di fotogrammi dove il soggetto è al centro di un campo oscuro ( la cometa Hale-Bopp che occupa una buona parte del fotogramma centrale per esempio) ti ritrovi un soggetto completamente sovraesposto quasi soffocato in quest'alone chiaro.
Spero tanto di non essere riuscito ancora a ottimizzare il processo, perchè se cosi non fosse rimarrei molto deluso nei confronti di Nikon. Quella macchina è stata pubblicizzata per quella caratteristica.
Per il resto niente da dire, come macchina è spettacolare.
Tu, dopo questi 8 mesi, hai consigli da darmi?

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 7:18

Tu, dopo questi 8 mesi, hai consigli da darmi?


Nessun suggerimento, ho buttato la spugna.

l'unica soluzione valida (molto valida) è fotografare il negativo -senza l'inversione- e poi convertite in Lightroom con Negative Lab Pro

Così come stanno le cose, anche io non capisco come facciano ad elencare questa funzionalità tra quelle delle D850.

Però... per onestà intellettuale, posso anche considerare che la mia esperienza sia lillipuziana rispetto a quella gigantesca dei tecnici nikon, per cui, ancora adesso, sospetto che ci sia un mio errore.

Ho un sospetto: la spiegazione del processo sul manuale d'istruzioni è abbastanza criptica e costringe l'utilizzatore a deduzioni logiche piuttosto che seguire istruzioni ben definite (almeno... questo è successo a me), potrebbe anche essere che manchi un passaggio tecnico.

Ora che sto scrivendo mi viene un sospetto: io ho impostato la correzione automatica in macchina della vignettatura e della distorsione, potrebbe anche essere che la macchina, non sapendo che 'pesci pigliare', vada ad applicare al massimo questi parametri -in particolare la vignettatura-

Magari... prova questa opzione.

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 8:17

@Gsabbio
l'unica soluzione valida (molto valida) è fotografare il negativo -senza l'inversione- e poi convertite in Lightroom con Negative Lab Pro

All'uscita della D850 mi ero chiesto cosa avesse implementato Nikon. Mi ero fermato alla deduzione che doveva avere inserito un database di tutte le pellicole in uso fino ad allora, negative e dia in accoppiamento a ogni possibile corpo macchina. Al 99% mi sbagliavo.
Quando è uscito, Negative Lab Pro funzionava (bene quasi sempre) sotto Lightroom.
È IMPOSSIBILE togliere COMPLETAMENTE l'influenza del substrato con operazioni Lightroom/Photoshop/Adobe, anche se le dia sono meno problematiche dei negativi colore.
C'è anche chi si accontenta, naturalmente, tanto è vero che molti usano scanner piani per digitalizzare il 24x36 mm.
Nel 2016 avevo iniziato a digitalizzare quando non esisteva Negative Lab Pro.
Allora si usava ColorPerfect che funzionava PERFETTAMENTE a patto che nel suo database si trovasse la macchina e la pellicola in questione. Dietro a questo SW si celava un americano Ph.D. in ingegneria che nel frattempo è deceduto. NLP è un classico me too, ha semplicemente copiato le idee di ColorPerfect con minore sottigliezza.
Ho smesso di digitalizzare nel 2017 per un motivo vergognoso: mi è venuto un linfoma nel 2016, ho collegato ColorPerfect e il linfoma (chiaramente folle!Triste) con un blocco totalmente irrazionale. Non riesco più a pensare di digitalizzare! In compenso ci sono ancora...MrGreen
Se uno vuole capire il colore Bayer, digitalizzare i neg colore è molto istruttivo.
Lì ho capito quanti tromboncini pontificano sul colore in questo Forum, dandosi pure arie da scienziati!;-)


avatarjunior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 23:07

@ Gsabbio
Però... per onestà intellettuale, posso anche considerare che la mia esperienza sia lillipuziana rispetto a quella gigantesca dei tecnici nikon, per cui, ancora adesso, sospetto che ci sia un mio errore.

Però i tecnici Nikon non si sono minimamente preoccupati di chiarire in maniera inequivocabile il processo. Lo dici tu stesso, ed è vero, il manuale è abbastanza criptico in quel senso. La mia sensazione è che si sia creato un gadget in maniera raffazzonata ed approssimativa per vendere qualche numero in più. Lo dimostra il fatto che, oltre a sfornare solo file jpg, molte modalità di controllo sono disattivate. Come si fa a fare a meno di un controllo manuale dell'esposizione in un lavoro del genere? e della lettura esposimetrica? Io voglio e devo sovra o sottoesporre il fotogramma a mio piacimento a seconda delle necessita e il ricorso al tastino ? non mi basta! vorrei agire sulla coppia tempo-diaframma.
Per quanto riguarda il controllo vignettatura non migliora nè peggiora i pessimi jpg che sforna sulle immagini su campo oscuro. Ho già fatto la prova.
Comunque la d850 rimane una delle migliori macchine prodotte da Nikon negli ultimi decenni, molto vicina allo stato dell'arte nel settore reflex, ma questo neo...
Mi piacerebbe conoscere anche l'opinione di altri che si sono cimentati in questo lavoro... o siamo solo io e te gli scontenti Gsabbio?MrGreen


avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 23:38

@1lorenzo, Gsabbio sono nato Nikonista nel 1981 con la F3 HP, quindi non ce l'ho con Nikon per partito preso.
State confermando che Nikon ha un po' illuso chi ha acquistato la D850 pensando di devolvere alla macchina la digitalizzazione di 24x36 mm.
ColorPerfect è una filosofia del colore diversa da quella Adobe. Vi riporto uno scatto della D40 in ottima luce. Questi sono i colori SVILUPPATI da ColorPerfect:



Se non vi viene chiesto da nessuna parte da Nikon con che macchina è stata scattata la foto e con quale pellicola, rassegnatevi, otterrete risultati finali peggiori rispetto all'applicazione di ColorPerfect e anche NLP. I miracoli non li fa nessuno, neanche l'AI.;-)

avatarjunior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 23:49

Ma è una riproduzione digitale da negativo questa? Se sì, con che pellicola?

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 7:18

Hey Val...

Quel ColorPerfect mi sta mettendo addosso la scimmia, la D40 col suo sensore la conosco bene, ma quel colore è roba notevole.

Me ne puoi parlare?

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 9:27

@1Ivano, Gsabbio è su Flickr flic.kr/p/Y49zoo se avete accesso c'è l'EXIF, cmq è il 18-55 mm Nikkor vecchio senza VR, f/6.3, F=22 mm equivalente a 33 mm FF.
Negli ultimi anni non sono più PRO su Flickr perché costa troppo ogni anno.
Come utente non-PRO posso ancora entrare in Flickr con un limite a 1,000 foto salvate.
Provate www.flickr.com/groups/977912@N23/
Inaspettatamente c'è anche questo del 2024, ma il SW risale al 2019:
www.c-f-systems.com/Plug-ins.html

avatarjunior
inviato il 14 Giugno 2024 ore 8:57

Buongiorno, mi aggancio al vostro topic con un'altra domanda, visto che anch'io sto provando a digitalizzare le pellicole con la d850:
A voi funziona bene il focus peaking per la perfetta messa a fuoco sulla grana al massimo ingrandimento?
Mi spiego meglio: ho collegato la macchina ad un PC per vedere ingrandito il display in live view.
Ho provato sia lightroom che Nikon Camera control (una vecchia versione non la 2) ma il focus peaking, anche se è attivato in macchina, non viene visualizzato né sul display della macchina né sul monitor per computer.
Mi piacerebbe funzionasse, per la perfetta messa a a fuoco, appunto.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me