RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Intel NUC per foto e video editing


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Intel NUC per foto e video editing





avatarjunior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 19:06

Salve a tutti.
Sto pensando di acquistare un NUC Intel, anche molto potente (I7 12ma gen.), da equipaggiare con 32 o 64 gb di RAM e un SSD da 1Tb (ho un NAS a casa, quindi lo storage interno è secondario). Mi piace molto l'idea di una macchina estremamente compatta e potente.
Mi frena, però, un dubbio: questi computer, sebbene potenti e dotabili di molta RAM, hanno solamente un chip grafico integrato; non è possibile, infatti (almeno mi sembra) dotarli di schede grafiche, considerato, appunto, la limitatezza delle dimensioni del case.
Poiché utilizzerei il NUC anche per l'editing di foto e video, vi chiedo se i limiti della parte grafica potrebbero essere una serio handicap e fino a che punto. Qualcuno ha esperienza di NUC utilizzati per queste attività? Qualche consiglio o opinione?
Grazie.

avatarjunior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 19:36

www.intel.com/content/www/us/en/products/docs/boards-kits/nuc/mini-pcs

avatarsenior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 20:15

Sto pensando di acquistare un NUC Intel, anche molto potente


Ok...

Mi frena, però, un dubbio: questi computer, sebbene potenti e dotabili di molta RAM, hanno solamente un chip grafico integrato; non è possibile, infatti (almeno mi sembra) dotarli di schede grafiche, considerato, appunto, la limitatezza delle dimensioni del case.


Sbagliato l'ultimo top di gamma, per quanto compatto ospita una Geforce RTX 3080TI della Asus a dimensione piena e sostituibile. Basta scegliere il modello giusto.... E negli anni precedenti erano usciti Intel NUC con RTX3060, RTX2060 e A770.

www.notebookcheck.it/Recensione-del-Mini-PC-Intel-NUC-13-Extreme-Rapto

www.notebookcheck.it/Recensione-dell-Intel-NUC-11-Beast-Canyon-con-Cor

www.tomshw.it/hardware/intel-phantom-canyon-il-nuc-con-tiger-lake-e-rt

www.sferaufficio.com/articolo/intel-nuc-11-enthusiast-nero-i7-1165g7/T

Qualcuno ha esperienza di NUC utilizzati per queste attività? Qualche consiglio o opinione?


Io ne ho due non "NUC originali", ma "cinesi" con i Celeron da 6-7 watt, non mi sognerei mai di usarli per editing, ma tu guardi direttamente l'estremo opposto del listino ed è tutta un'altra storia.

avatarsenior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 20:51


Salve a tutti.
Sto pensando di acquistare un NUC Intel, anche molto potente (I7 12ma gen.), da equipaggiare con 32 o 64 gb di RAM e un SSD da 1Tb (ho un NAS a casa, quindi lo storage interno è secondario). Mi piace molto l'idea di una macchina estremamente compatta e potente.
Mi frena, però, un dubbio: questi computer, sebbene potenti e dotabili di molta RAM, hanno solamente un chip grafico integrato; non è possibile, infatti (almeno mi sembra) dotarli di schede grafiche, considerato, appunto, la limitatezza delle dimensioni del case.
Poiché utilizzerei il NUC anche per l'editing di foto e video, vi chiedo se i limiti della parte grafica potrebbero essere una serio handicap e fino a che punto. Qualcuno ha esperienza di NUC utilizzati per queste attività? Qualche consiglio o opinione?
Grazie.

Per esperienza personale, i modelli compatti non offrono prestazioni particolarmente elevate, se l'intento è quello di dedicarsi al video editing.

Infatti, non sono la parte hardware ha prestazioni limitate, ma il sistema di raffreddamento è dimensionato veramente al limite. Pertanto, se si chiedono le massime prestazioni, dopo poco tempo si attiva il thermal throttling, riducendo le prestazioni della scheda video al fine di contenere il calore generato dalla stessa (oltre all'assorbimento energetico).

Il problema delle scarse prestazioni della scheda video si può aggirare, se il modello ha una presa thunderbolt, con l'utilizzo di egpu (un case esterno, contenente una o più schede video, da collegare al computer). E' una soluzione che viene utilizzata anche per i portatili, dove ovviamente non vi è modo di sostituire la scheda video integrata. Per contro, il costo della egpu può essere significativo.

Se, invece, anche il processore, la scheda madre e la memoria ram risultano insufficienti, allora si deve passare ad un modello di fascia superiore, ma gli ingombri aumentano notevolmente, così come i costi. D'altro canto, solo per la scheda grafica si possono superare i 1000 euro...

avatarjunior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 21:07

stessa esigenza (mini pc "sgamato") e stesso dilemma che avevo io. in sostanza non se ne viene a capo. da una parte trovi online moltissime recensioni tecniche strabordanti informazioni inutili che però tu non sai quantificare (l'unica certezza è che ti verrà il dubbio se non valga la pena di comprare invece il modello successivo... è garantito), dall'altra puoi trovare moltissime opinioni tutte con il difetto di essere.. soggettive. il problema di fondo probabilmente risiede proprio nella soggettività delle cose, è per questo che non esiste un punto di vista chiaro e univoco su cui basarsi.. se non il tuo. metti caso di riuscire a parlare con un fotografo che utilizza proprio quel mini pc che piace a te, secondo lui può essere più o meno adatto ma il giudizio è basato sul suo modo di lavorare e non deve coincidere per forza con il tuo (magari lui, senza nemmeno saperlo, gestisce dei file enormi che massacra di post produzione e il minipc non ce la fa, oppure lui è un niubbo che si limita a cambiare luminosità/contrasto e il minipc viaggia come una scheggia). ti consiglio di buttarti e provare direttamente, avrai poi le idee molto più chiare. non stai firmando un contratto a vita. la mancanza della scheda grafica non è un handicap totale, probabilmente averla (ma averla seria) può dare dei vantaggi sotto certi punti aspetti, ma ci sono anche dei chip integrati che fanno bene il loro lavoro e alla fine a te magari nemmeno serve. prova

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 9:47

Grazie a tutti per le risposte ed i consigli.
Vedo, però, che le proposte di Luigi Guarasci e di Ls83 non rispondono pienamente all'idea che avevo io in termini di dimensioni.
Io mi riferivo a soluzioni tipo questa:

https://www.amazon.it/gp/product/B0BJCTCLB6/ref=ox_sc_saved_title_5?sm

In effetti, questo prodotto ha porte Thunderbolt alle quali si potrebbe collegare una scheda grafica esterna (certo, il costo aumenta...), ma, in questo caso, non vi sono problemi di velocità di trasferimento dati tra la scheda grafica e la CPU?


avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 11:36

Anzitutto credo che la scelta vada fatta partendo dal reale tipo di uso che ne faresti. Mi spiego. Se devi utilizzare il pc per attività molto intense (escluso il gaming e rendering cad, reputo tali le conversioni video che ti usano la cpu al 100% per 40min circa o oltre, oppure conversioni di grandi quantitativi file raw) vale quanto detto sopra per le temperature, e anche un possibile thermal throttling. In qursto caso vedo come unica prestante alternativa un mini pc itx che puoi auto costruirti con un processore typo ryzen almeno 5600g o meglio 5700g, in un case tipo inwin chopin con un dissipatore noctua. Avresti vere componenti desktop e prestazioni da desktop.
Oppure potresti valutare un nuc della serie più costosa,siamo sopra i mille euro che addirittura ha anche la possibilità di inserire un modulo scheda video in un case circa il doppio del nuc standard, comunque compatto. Ma penso che lì le ventole sotto stress si farebbero sentire, quindi zero comfort sotto stress continuo. Inoltre questi nuc hanno ottime prestazioni ma con cpu da portatile, quindi cmq un filo sotto le desktop pari fascia.
Su amazon è pieno di mini pc ryzen performanti, ma non saprei dirti su affidabilità reale e comfort acustico come sono messi.
Se invece fa solo fotoritocco con volumi (quantità di foto simultanee)non professionali, vanno bene i nuc almeno i5 con grafica integrata xe. Sono i processori da portatile molto performanti ed effiecienti.
Il discorso cambia del tutto se usi abitualmente programmi di video editing o roba tipo topaz ai o dxo pl. Lì serve la gpu.
Personalmente a quel punto non userei la gpu esterna, sarà sempre scomoda e costosa, siamo onesti. Punterei su un ottimo laptop con gpu dedicata (almeno un 3050) da collegare con monitor esterno. Il sistema sarà pratico collaudato ed efficiente. Ed avresti due prodotti in uno.
C'è molta scelta nella fascia 1100- 1600 euro.
Poi c'è il sistema alternativo: mac m1 mini o air. Fanno tutto quello sopra elencato in silenzio e c0n fluidità. Bisogna solo capire se per te vale la pena cambiare sistema e periferiche(ulteriore spesa) e alcuni software.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 13:30

Basta vedere qualche confronto tra la scheda integrata del Nuc da te indicato (IrisXe 96EU) ed altre schede video di cui conosci le prestazioni.
Avrai un punto di riferimento.

L'ultimo capoverso della risposta di Perseforo potrebbe rappresentare una degna soluzione al tuo problema.

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 15:25

Dai un'occhiata ai minipc con Ryzen 9 6900hx, costano pure meno degli Intel e vanno più o meno come gli M1.
www.cpu-monkey.com/en/compare_cpu-amd_ryzen_9_6900hx-vs-apple_m1

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 16:00


Grazie a tutti per le risposte ed i consigli.
Vedo, però, che le proposte di Luigi Guarasci e di Ls83 non rispondono pienamente all'idea che avevo io in termini di dimensioni.
Io mi riferivo a soluzioni tipo questa:

https://www.amazon.it/gp/product/B0BJCTCLB6/ref=ox_sc_saved_title_5?sm

Come scrivevo, con ingombri così contenuti vi sono dei significativi compromessi con le prestazioni. Le gpu non sono particolarmente performanti, dato che vi sono dei limiti in termini di potenza assorbita e di calore generato, che in un case di dimensioni così contenute non è possibile smaltire adeguatamente.

Ho avuto un nuc i7 di quinta generazione, e come scrivevo il sistema di raffreddamento era dimensionato - letteralmente - al limite. Hanno sfruttato al massimo lo spazio disponibile, ma il dissipatore e la ventola sono minuscoli. Anche in cpu idle, con il sistema operativo avviato e senza applicazioni attive, la temperatura si assestava sui 60 gradi, un valore abbastanza elevato, e la ventola lavorava a ciclo continuo, anche se a basso regime. Quando utilizzavo resolve per l'elaborazione dei video, il carico della cpu e della gpu arrivava velocemente al 100%, e le temperature raggiungevano velocemente 80-90 gradi, con la ventola al massimo della velocità. A quel punto scattava il thermal throttling (vi è un software di Intel per verificare quando si attiva), che riduceva le prestazioni della gpu al fine di contenere il calore generato, a discapito delle prestazioni.

Preciso che il sistema di raffreddamento era in piena efficienza: pulivo il tutto regolarmente e avevo anche sostituito pasta termoconduttiva e pad termico (montato in fabbrica sulla gpu), oltre ad aver cambiato più volte la ventola, ma la situazione rimaneva immutata.

Ora, è vero che con le nuove generazioni di cpu, gpu e chipset riescono ad aumentare le prestazioni, a parità di ingombro, ma se i nuc top di gamma hanno ingombri notevolmente superiori è anche per una ragione tecnica: invito a confrontare le dimensioni delle ventole di un ghost canyon con quelle del case di un nuc standard.

In effetti, questo prodotto ha porte Thunderbolt alle quali si potrebbe collegare una scheda grafica esterna (certo, il costo aumenta...), ma, in questo caso, non vi sono problemi di velocità di trasferimento dati tra la scheda grafica e la CPU?

La velocità di trasferimento dati è inferiore a quella - ipoteticamente - ottenibile con una installazione della scheda grafica sulla scheda madre: tuttavia, dato che quest'ultima non è dotata di slot per le schede video, il problema non si pone.

Peraltro, assemblando un pc tradizionale autonomamente, a parità di spesa si può ottenere un computer decisamente più performante di un nuc. Per contro, gli ingombri sono maggiori. Insomma, la riduzione degli ingombri si paga, letteralmente, sotto diversi aspetti (non solo economici).

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 16:54

petapixel.com/2023/01/23/intel-nuc-13-extreme-review-dont-judge-it-by-

Se vuoi qualcosa di veramente mini e silenzioso c'è il Mac mini.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 17:05

Grazie a tutti per gli esaustivi chiarimenti. Il mondo Apple non mi è mai piaciuto.... Ma poi, un Mac Mini, anche i nuovi M2, sono davvero molto più performanti dei processori I7 o I9? Dalla scheda linkata da Rcris non sembrerebbe...

avatarsenior
inviato il 26 Gennaio 2023 ore 11:01

Ma poi, un Mac Mini, anche i nuovi M2, sono davvero molto più performanti dei processori I7 o I9?


No, non lo sono. Consumano meno watt, ma su un uso da scrivania fisso per editing è un vantaggio di fatto inutile. Altro discorso sull'uso mobile nei portatili.

Lato GPU probabilmente vanno meglio delle integrate Intel (che sono comunque migliorate un sacco con le nuove Xe dopo l'abbandono di Apple, e anche li la differenza non è significativa). Considera che la GPU degli M1 "base" è circa una Geforce GTX 1050... nulla di eclatante. Se prendi gli ultimi Intel NUC con i7, tanta ram e RTX3060/RTX3080TI gli M1/M2 di Apple li polverizzi in prestazioni pure (anzi polverizzi pure le versioni PRO e te la giochi bene anche con gli M2 ULTRA).

Altro discorso ancora è la fluidità dell'interfaccia del sistema operativo... Windows 11 se cominci a riempirlo di software, tipo antivirus ed utility che aggiungono funzioni aggiuntive al menu contestuale del tasto dx rallenta molto più velocemente di Os X (che ne risente in misura minore, ma non ne è certo esente).


avatarjunior
inviato il 26 Gennaio 2023 ore 12:18

Grazie dei chiarimenti, Ls83. Insomma, mi sono fatto un'idea. La soluzione del NUC Intel di fascia alta può andare bene, se non viene stressato molto con operazioni pesanti. Essenzialmente è questione di temperature e di relativa rumorosità.
A me piace molto per le ridotte dimensioni. non ne posso più di "trolley" collocati sulla scrivania o a terra!

avatarsenior
inviato il 26 Gennaio 2023 ore 14:37

I nuc di fascia alta sono molto più voluminosi di quelli di fascia bassa, e i prezzi lievitano rapidamente verso le migliaia di euro. Diciamo che vi è un compromesso e punto di equilibrio tra prezzo, prestazioni e ingombri: se si chiedono prestazioni, gli ingombri si avvicinano a quelli di un pc desktop tradizionale, mentre i prezzi sono superiori a quest'ultimo (a parità di configurazione).

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 228000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me