RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Nikon 35/1.4 AI vs 35/1.4 AI-s


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Nikon 35/1.4 AI vs 35/1.4 AI-s





avatarjunior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 16:36

Salve a tutti. Vorrei acquistare un Nikon 35/1.4, Ai od AI-s, da utilizzare su una D810. Ovviamente scelgo un f/1.4 in luogo di un f/2 od f/2.8, perchè il mio intento sarebbe di utilizzarlo soprattutto alla massima apertura. La versione AI presenta diaframma a 7 lamelle, la AI-s 9: qui sorge il mio dubbio, che rivolgo a voi, di maggiore esperienza e competenza: la differenza nel bokeh (che non è una gran prerogativa di un 35mm, questo è assodato, per carità!) si noterebbe soprattutto ai diaframmi intermedi e chiusi e non alla massima apertura, cioè f/1.4, vero? Questo, secondo me, poichè a f/1.4 la luce entrerebbe attraverso un foro perfettamente circolare; è vero, la mia considerazione è giusta? A f/2 la differenza sarebbe, inoltre, comunque minima? La versione Ai si trova ad un prezzo abbastanza inferiore, a parità di condizioni, di qui l'indecisione. Ringrazio tutti anticipatamente!

avatarsenior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 16:59

Ovviamente a TA non c'è differenza perchè il diaframma non interviene.

Ma anche chiuso la differenza la vedresti quasi solo in caso di punti luminosi fuori fuoco, che assumono la forma del diaframma; a parte questo aspetto dello sfocato il diaframma interviene poco, conta molto di più lo schema ottico che è identico per le due versioni del Nikon 35mm f/1.4.

Altra differenza è la corsa della ghiera di messa a fuoco, più corta nell'AIS.

avatarjunior
inviato il 24 Gennaio 2023 ore 17:16

Grazie, Rolubich, non mi erano noti tali particolari aspetti.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 10:35

Ironicamente il Kong of Bokeh è un 35mm, il Leica IV serie pre-asferica...

Essendo uguale lo schema ottico preferirei la versione più nuova, magari il trattamento antiriflesso è marginalmente migliore.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 10:35

King, non Kong, scusatemi...

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 11:48

Grazie, Alex!

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 12:15

A TA il diaframma, quale esso sia, è sempre perfettamente circolare, quindi la cosa con cambia sia con l'Ai che con l'Ai-s.
Meccanicamente l'Ai dovrebbe essere preferibile per via dell'elicoide di messa a fuoco a corsa più lunga, e che pertanto garantirebbe una maggiore precisione della focheggiatura, ma non so in realtà quanto ciò sia risolutivo vista la focale.
Il diaframma a nove lamelle sarebbe preferibile se le stesse fossero curve ma, non essendolo, che il punto di luce nello sfocato sia reso eptagonale invece che ennagonale non sposta i termini della questione, visto che in entrambi i casi esso viene percepito come ben poco naturale.

In sostanza io prenderei quello che costa meno.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 16:05

Grazie, PaoloMcmlx!

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 18:28

Mi sono appena recato in un negozio fisico (avrei dovuto comunque acquistare il 35/1.4 , AI od AI-s che avessi scelto, on-line), dove non avevano l'f/1.4, ma un Nikon 35/2 AI in ottime condizioni. Prima di voler acquistare il 35/1.4, spinto dall'esigenza di un 35mm con un ottimo bokeh, mi sono documentato abbastanza in rete. Non ho avuto alcuna possibilità, nella mia zona, di provarne personalmente uno...... Ho potuto provare, tuttavia, il 35/2 AI...... Che dire, ragazzi.....!!! A me lo sfocato di questo 35/2 AI piace, piacciono i colori, la resa rispettosa e dell'incarnato in un alcuni ritratti ambientati che ho potuto realizzare "alla buona". Già possessore del 28/2 AI, lo sono rimasto anche di questo 35, anche se, a sensazione, primo impatto, prima impressione, mi sembrerebbe il 28 avere qualcosa in più, mezza marcia in più...... Chiarimento: il 35 non andrebbe a sostituire il 28, solo ad ampliare il corredo, sono due focali, per il mio modo di scattare e forse pure oggettivamente, abbastanza diverse, quei 7mm di differenza si sentono. Mi è piaciuta, dunque, la resa e, sommandosi ciò a più di qualche recensione, alcune autorevoli, altre meno, letta in rete, secondo le quali il 35/1.4 soffrirebbe, alla massima apertura, di una marcata perdita di contrasto, accentuate velatura ed aberrazione cromatica e sicuramente nella versione N (pre ai), ma penso anche nelle AI ed AI-s, di vignettatura e caduta di luce, ho pensato forse fosse il caso di risparmiare qualche soldino ed acquistare il 35/2 AI, ben meno costoso. Lo sfocato mi è piaciuto molto.
Correggetemi se sbaglio: per tutti gli obiettivi, a parità di focale, per una stessa marca, il modello con apertura massima maggiore soffrirà necessariamente, inevitabilmente, di maggiori difetti, come ad esempio aberrazioone cromatica, velatura, perdita di contrasto. Quindi un f/2 più di un f/2.8 ed un f/1.4 più di un f/2. Inoltre, una lente con maggiore apertura focale andrà peggio ai diaframmi intermedi (o, nella migliore delle ipotesi, alla pari) di una ad apertura massima minore, poichè più corretta e dallo schema ottico più semplice.Partendo da questo presupposto, in aggiunta a quanto espostovi precedentemente, ho acquistato il 35/2 AI in luogo del 35/1.4. In rete si trovano pareri discordanti in merito alla resa del 35/1.4 a tutta apertura: c'è chi lo loda, facendo della velatura, mancanza di contrasto e vignettatura un pregio, la "resa poetica", magari sfruttando tali difetti per fini creativi (tanto di cappello, la mia posizione non è di critica, beninteso!), altri che, guardando sterilmente esclusivamente alla nitidezza, lo disprezzano ed elogiano lenti plasticose moderne senza carattere. A me il 35/2 è piaciuto moltissimo al primo impatto: forse è questo quello che conta in fin dei conti, ma con il 35/1.4, secondo voi, sareio stato ancora più entusiasta?

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 18:30

@_Alex_:

" il Leica IV serie pre-asferica... "

Per curiosità, per rendermi conto di quale livello sia, potresti indicarmi il modello in maniera precisa, affinchè io possa cercarne delle foto in rete? C'è qui sul forum nella sezione recensioni?
Grazie!

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 19:15

Correggetemi se sbaglio: per tutti gli obiettivi, a parità di focale, per una stessa marca, il modello con apertura massima maggiore soffrirà necessariamente, inevitabilmente, di maggiori difetti, come ad esempio aberrazioone cromatica, velatura, perdita di contrasto. Quindi un f/2 più di un f/2.8 ed un f/1.4 più di un f/2. Inoltre, una lente con maggiore apertura focale andrà peggio ai diaframmi intermedi (o, nella migliore delle ipotesi, alla pari) di una ad apertura massima minore, poichè più corretta e dallo schema ottico più semplice.


Questo secondo me è vero se si suppone che la progettazione e la costruzione siano di qualità paragonabile, cioè che il costruttore abbia voluto fare due obiettivi di diversa luminosità ma di eguale livello.
Ed ho l'impressione che questo sia in generale l'atteggiamento che veniva usato una volta, almeno da Nikon: gli obiettivi meno luminosi sono solamente meno luminosi, non sono obiettivi di serie B.

In questo caso l'obiettivo meno luminoso, essendo più semplice da realizzare, è potenzialmente più corretto ai diaframmi intermedi.

La tendenza attuale invece, purtroppo, mi sembra che sia quella di realizzare le versioni meno luminose un po' al risparmio e quelle di punta con un'attenzione maggiore alle prestazioni ed alla costruzione, quindi spesso queste ultime sono anche migliori otticamente, anche a diaframmi medi o chiusi.
Con le dovute eccezioni, ad esempio proprio Nikon ha realizzato i suoi f/1.8 Z puntando molto sulla qualità e meno sul costo contenuto.

Comunque il 35mm f/2 AI è un ottimo obiettivo, buona scelta.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 19:22

Grazie, Rolubich!

Comunque il 35mm f/2 AI è un ottimo obiettivo, buona scelta.


Avrei ottenuto uno sfgocato decisamente più bello con il 35/1.4, oppure tutte gli asltri aspetti negativi che il 35/2 non dovrebbe avere, o, almeno, in maniera molto meno accentuata, avrebbero, in realtà "rovinato" tutto,nel complesso?

avatarsenior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 19:50

Avrei ottenuto uno sfgocato decisamente più bello con il 35/1.4, oppure tutte gli asltri aspetti negativi che il 35/2 non dovrebbe avere, o, almeno, in maniera molto meno accentuata, avrebbero, in realtà "rovinato" tutto,nel complesso?


Ho sia la versione f/1.4 che l'f/2, ma non ho mai fatto un confronto sullo sfocato.

Tieni conto che normalmente i vecchi obiettivi hanno uno sfocato meno duro (con meno doppie linee) chiusi di uno stop.
E' probabile quindi che ad f/2 il più luminoso abbia sfocato (ed anche nitidezza) un po' migliori, poi forse le differenze si assottigliano.
Comunque lo sfocato cambia parecchio con diaframma, distanza di messa a fuoco, distanza dello sfondo, fra sfocato anteriore e posteriore rispetto al piano di fuoco; difficile decretare un vincitore, tanto più che la gradevolezza dello sfocato è soggettiva.
Secondo me è meglio conoscere bene il proprio obiettivo piuttosto che cercare il fuoriclasse.

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 20:10

Più che altro ho la paura di aver fatto la scelta sbagliata, nel senso che cercando soprattutto uno sfocato migliore, più liscio, morbido (in questo senso per me è migliore e lo specifico, proprio perché, come hai affermato te, trattasi di cosa soggettiva), forse il 35/1.4 mi sarebbe piaciuto di più, mi sarei fatto rapire, insomma, dall'essermi innamorato a priori dello sfocato del 35/2 senza aver anche provato prima il 35/1.4, ma questo perché non ho trovato un esemplare di 36/1.4 da poter provare nella mia zona......

avatarjunior
inviato il 25 Gennaio 2023 ore 20:11

Temo fi essere andato OT rispetto al titolo originale, a causa dell'imprevisto acquisto del 35/2.....

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 228000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me