RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Pazza idea...o corretto cambio di ottiche? (canon 60d)


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Pazza idea...o corretto cambio di ottiche? (canon 60d)





avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2023 ore 19:31

ciao a tutti,
lo sto per fare....ma mi piacerebbe conoscere anche la vostra opinione a riguardo visto che non cambio spesso ottiche :)
Il corredo attuale è semplice:
canon 60d apsc
canon 10-22
canon 50 f1.8
sigma 150-500
tamron 60mm macro

Obiettivo del cambio corredo: razionalizzare/diminuire le ottiche e il peso da portare in giro e migliorare la nitidezza / diminuire gli alti ISO mal gestiti dal mio corpo macchina.

Cosa fotografo principalmente:
- paesaggi (10-22 quindi per me è intoccabile)
- animali (stambecchi, camosci, marmotte, falchi-rapaci a mano libera in Italia e quando posso safari fotografici in sudafrica/animali dello yellowstone.)
- le recite di mia figlia che ora ha 3 anni e mezzo

Non credo che passerò mai a full-frame sia per i costi sia perchè mi serve il fattore di conversione della apsc per i tele.

Ultimo ma fondamentale: non sono in grado di fare postproduzione, utilizzo (male) il programma di Canon.

Sono quindi giunta a questa conclusione: mi serve un obiettivo che migliori le foto delle recite perchè il 50ino non ce la fa, non solo per via della luminosità ma anche perchè spesso non sono così vicina al palco.

Pensavo quindi di tenere il 50ino ma affiancargli un canon 85mm f1.8 : obiettivo leggero, non troppo invadente e non voglio spendere una follia: mi piace l'idea di rimanere in canon perchè così posso usare Digital Photo (ho escluso ottiche L per i costi e ingombri)

Pensavo di vendere il Sigma 150-500 e acquistare usato il canon 100-400 L IS USM (non II ma prima versione) perchè più leggero e spero più performante del mio sigma 150-500.
Vero che non potrò usare l'extender 1.4 sulla canon 60d?
Utilizzo il sigma anche per Luna Piena ed Eclissi.....ma la quota "animali" è predominante nell'utilizzo.
Vendo per inutilizzo il Tamron Macro.

Di fatto così forse miglioro la qualità delle foto, ma sempre 4 obiettivi restano nel corredo: che sarà più leggero però ;)

Grazie a chiunque interverrà a sostegno ma anche fornendo nuovi "corredi": ho pensato di cambiare anche il corpo macchina ma non volendo spendere più di 600 € per questa operazione, non ho trovato nessuna combinazione che mi facesse rimanere nel budget.
(giuro che ho anche pensato di abbandonare le reflex, ma come li fotografo i rapaci e gli animali selvatici?)

Attendo con ansia i vostri interventi :)






avatarsenior
inviato il 06 Gennaio 2023 ore 12:59

Potresti considerare il Tamron 85mm f1.8 VC.

avatarjunior
inviato il 06 Gennaio 2023 ore 14:59

Grazie per il suggerimento,: ma lo raccomandi per via del costo o per altri benefici in accoppiata alla 60d?

Ritieni adeguato il corredo descritto?

Scusa se abuso, ma sei l'unico che ha raccolto la mia sfidante richiesta di aiuto ;-)

avatarjunior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 11:13

dunque, riprovo e rilancio MrGreen

corredo attuale: canon 60d, 10-22 e 50ino, sigma 150-600 (tamron 60mm macro ma sicuramente lo vendo)

fotografo soprattutto: paesaggi (10-22 intoccabile quindi per me), avifauna ma non soddisfatta dell'attuale corredo e foto recita bimba piccola

cambierei corredo per ottimizzare e migliorare avifauna e foto indoor recita bimba.

Inizialmente pensavo ad affiancare 85mm 1.8 al 50ino per indoor, e di sostituire il sigma 150-500 con canon 100-400 L IS USM

la nuova idea balzana invece è questa: mi tengo il sigma, e investo in un altro corpo macchina canon usato più adatto ad avifauna.


avatarjunior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 12:40

Per corpo più adatto ad avifauna potresti tenere le ottiche che hai e cercare una 90D usata sforando un po' (ma rientri se vendi il macro) o una 80D

avatarsenior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 12:50

Forse sarebbe opportuno un upgrade del corpo macchina; comunque con Canon DPP ottieni ottime conversioni dei raw ed un contenimento del rumore ottimizzato per la tua fotocamera.
Francamente è difficile consigliarti se non scrivi bene cosa imputi alle tue attuali ottiche (e se non dici di preciso quali sono, perchè di Canon ED 50/1,8 - a memoria - ce ne sono tre, il prima serie innesto in metallo, la seconda serie innesto in plastica, la terza - e migliore - serie, STM).
Detto questo, e rispetto alle tue esigenze anche di semplificazione (di un corredo invero non poi così ridondante) io farei
10-22 te lo tieni e ti cerchi nell'usato:
EF 17-55/2,8 IS con il quale fai tutto e bene, luminoso quanto basta e stabilizzato, ottimo otticamente.
EF 100/2 per un tele un po' più distante dalla focale standard, luminoso, ottimo per ritratti e indoor
EF 400/5,6 L per avifauna: veloce, leggero, qualità alta. Non è uno zoom? Ah, sì. e quante volte in avifauna t'è servito il 150mm?
My cent

avatarsenior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 16:17

Ho letto con attenzione il post sin da quando l'hai scritto.
Non mi sono permesso di intervenire in quanto ignorante per avifauna e poiche' il bdg che ti sei imposta, come da te accennato, non lascia molto all'immaginazione.
Ho visto le foto, a mio avviso molto belle, fatte all'eclissi.

Il mio primo consiglio e' quello di imparare il piu' possibile del Canon DPP e, in caso, di rivolgerti a qualche sw di PP un po' piu' performante. Io uso DxO PL5, ma, ripeto, non so come vada per avifauna. Per tutto il resto va molto bene avendo un ottimo denoise.
Trovo Canon DPP ottimo per quel che faccio; ha il limite di gestire solo ottiche Canon. E poi e' free.

Secondo consiglio: dato il bdg ristretto, sei costretta a dare priorita' ad una delle due scelte: ottiche o macchina.

Dalle foto che ho visto, al tuo posto, spremerei ancora la 60D, ripeto, magari accompagnata da una maggior conoscenza di DPP4 ovvero dall'acquisto di un'altro SW, e mi dedicherei alle ottiche.
Il passaggio, ad esempio, ad una 80D non avrebbe quel salto di performance ad alti ISO che uno si potrebbe aspettare. Meglio DxO. Ho rivisto tutte le foto fatte con la vecchia 50D con quel sw: un'altro universo.

Sul super zoom / 400mm, non mi pronuncio essendo ignorante.
Dando per assodati il 50ino ed il 10-22, per le recite, un 70-200 F/4 non IS sarebbe ottimale. Tanto non scatterai a meno di 1/200s. Ho risolto tutte le rappresentazioni del mio (allora) pargolo con il 70-200 F/4 con enorme soddisfazione. In casa il 50ino e' piu' che sufficiente.

Se invece sei propensa a cambiar la macchina, al tuo posto, mi rivolgerei ad una 80D che vedo attorno ai 500 euro. maggior risoluzione e minor rumore ad ISO < 800. Penso un miglior AF e altri miglioramenti in generale.

avatarjunior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 16:34

Grazie mille del Tempo speso e dei consigli.
Il 50ino é sicuramente il più scrauso, pagato poco da nuovo...

Io non sono da capanno, almeno sinora ho fotografato prevalentemente in escursioni a piedi in montagna, dormendo in rifugi quindi un solo obiettivo pesante/ingombrante montato sulla macchina (e per quello pensavo al 100-400 f2 usato)

Ah sono donna, e sebbene alta (quindi con mani/ dita lunghe e le impugnatura non sono per me un problema) il Peso invece lo è.




avatarjunior
inviato il 07 Gennaio 2023 ore 23:23

Grazie Frengod per il tempo dedicatomi.

Avevo escluso il 70-200 f4 perché troppo
Ingombrante e appariscente e ignorantemente lo pensavo pure troppo buio rispetto al 70-200 f2.8 IS usato (che un pó la mia fissa) ma mi brucerei tutto il budget (vendendo cmq il tamron) per le foto alle recite ma poi lo sfrutterei pochissimo per il resto quindi ho accantonato anche questa ottica.

Ecco perché poi mi sono orientata sulla coppia 85mm 1.8 (per recite) e 100-400mm per avifauna.

Comunque hai centrato il punto: resterei in canon per sfruttare dpp ma se voglio cavare qualcosa di meglio e non avendo un budget elevato, devo assolutamente imparare a post produrre magari con qualche strumento ancor più avanzato (avevo provato con gimp tanti anni fa ma poi ho mollato...)



avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2023 ore 0:34

Nessun problema.
Usato, negozio fisico due anni garanzia:
EF70-200mm F/2.8 L poco meno di 700 euro.
EF70-200mm F/4.0 L poco meno di 400 euro.
EF85mm F/1.8 poco meno di 300 euro.
EF100mm F/2.0 intorno ai 350 euro.

Da privato, togli almeno 50 euro per pezzo.

Per recite, ripeto, il 70-200mm F/4.0 e' stato per me ottimale.
Poi sono passato a 3 fissi per sostituirlo.

avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2023 ore 1:24

Avevo la 60D e posso dirti che in linea di massima con le apsc di oggi troverai benefici notevoli come QI. Certo, il FF secondo me rimane sempre ad un livello superiore MA dovresti cambiare anche altre ottiche e non è ciò che desideri. Ad esempio puoi valutare una 7DII o una 80D per restare in budget. Potresti pure buttarti sul nuovo ma temo che anche vendendo la 60D più i 600 del budget la R7 sia sempre fuori possibilità.
Il 100-400 I non è ottimo come qualità ma presenta problemi:
- non lo trovi usato
- ha la propensione ad aspirare polvere
- potresti non trovare ricambi
Cambia ora la camera e se vorrai punta al 100-400ii tra qualche mese, anche usato. Ne varrà la pena ;-)

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2023 ore 19:31

Grazie per i nuovi spunti.

Effettivamente quando scrivevo di cambiare corpo macchina avevo proprio in mente la 7DII non solo per via del budget ma anche perché ne straparlano tutti bene per avifauna.

Sono veramente combattuta perché se da un lato perseguirei il mio mantra "investire in buone ottiche è sempre la miglior soluzione" dall'altra con la canon 60d non ho tutto questo feeling... Magari come seconda in caso di safari con un obiettivo fisso e il tele sul "nuovo per me" ottengo più soddisfazioni.

Inoltre che non capisco se sono io che inizio ad avere seri problemi di vista o se il sigma attuale ha problemi di back/front focus, e comprando un tele canon questo dubbio sicuramente me lo tolgo.

Grazie Riccardo per i consigli sul 100-400: so che il pompone per come è costruito fa un pó da aspirapolvere ma (stupidamente) pensavo di riuscire a gestirlo soprattutto in montagna (e durante i safari sono comunque in macchina, non all'aperto pieno)


Finisco con: differenze significative in termine di qualità a luci soffuse (teatro) tra 85mm 1.8 e 100mm f2?

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2023 ore 7:55

Preciso: non voglio dire che il 100-400 I non fosse buono all'epoca: ci hanno fatto foto storiche ed in qualunque condizione meteorologica o ambientale. Oggi ci sono obiettivi più nitidi sicuramente. L'AF è sicuramente molto buono. Il problema di quell'obiettivo oggi è l'usura e la difficoltà di riparazione. Per quanto riguarda la stabilizzazione dovrebbe avere 2 stop, lontani dai 4-4 moderni.

La 7DII ha un ottimo modulo AF, veloce, configurabile con case predittivi specifici e mosso da due processori. Inoltre se ben ricordo scatta a 10fps. Ha anche un mirino bello grande e comodo per essere una apsc.

Tra 85 e 100 dipende da che distanza riprendi, forse il 100 ti può risultare lungo. Con 85 puoi croppare. A livello ottico non brillano, la mia copia di 85mm aveva aberrazione cromatica viola mentre il 100 a f/2 era troppo poco nitido. Tra i due ti consiglierei l'85: l'aberrazione la puoi togliere o ridurre in post, è 1/3 di stop più luminoso, puoi scendere un po' con i tempi di 1/3 di stop in luce critica (da 1/100s a 1/80s), costa meno

avatarjunior
inviato il 09 Gennaio 2023 ore 14:43

grazie ancora Riccardo: ti dirò che ero orientata anche io all'85mm f1.8: nuovo cu galaxia costa poco, e incrocio le dita sia buono.

A maggior ragione se poi prenderò il 100-400mm, l'85mm mi fa stare più tranquilla alle recite e potrò sempre portarmi il 100-400mm se finisco in piccionaia perchè come al solito arrivo in ritardo MrGreen


avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2023 ore 14:51

Lascia perdere Galaxia.


Usato garantito 2 anni.
I primi 4 che mi vengono in mente
www.rcefoto.com/en/search-used-item/
www.cameraservice.it/
www.newoldcamera.it/
www.2emmefoto.it/

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3798898

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 228000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me