RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

testa treppiedi per teleobiettivi


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » testa treppiedi per teleobiettivi





avatarjunior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 20:42

Buonasera a tutti, ho un treppiedi Manfrotto 055ss in alluminio (non proprio una piuma ma bello stabile) con la sua testa a tre vie 804RC2, robusta e stabile, anzi fin troppo stabile visto nel senso che sono veramente in difficoltà a fare movimenti piccoli e men che meno a puntare e seguire qualche animale da lontano...

Ai naturalisti del forum chiedo quindi un consiglio per una testa adeguata (starei sempre su manfrotto visto che il treppiedi ce l'ho già di quella marca), ma non so quale tipo sia più indicato per sorreggere un teleobiettivo "importante" e che permetta di seguire comodamente soggetti in movimento, ora col mio faccio fatica a seguire persino la luna con il tele spinto...

Una testa a sfera permette movimenti fludi della macchina? o meglio altri tipi?

mi piacerebbe provare ad usarlo anche con uno spotting quando faccio solo avvistamenti (che ora come ora faccio un po alla carlona appoggiandomi in ogni dove)

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 21:58

Esattamente cosa ci dovresti montare su questa testa, quale che si?

avatarjunior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 22:06

Grazie dell'interessamento, lo userei per ora con la G9 e il 100-400, per cui nemmeno 1700 gr totali, non sono interessato ai video, solo foto. Il cannoccchiale invece sarebbe un classico swarovski ATS65 col 20-60x

Con la testa a tre movimenti faccio abbastanza fatica ad essere veloce nei movimenti (a parte quello orizzontale sulla rotazione)

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 22:23

1700 grammi li regge qualsiasi testa, anche una testina economica, ma trattandosi di un 400mm, il discorso è un po' più complicato, non è solo questione di peso, ma anche di lunghezza focale, più è lungo l'obiettivo, più diventano importanti le vibrazioni che devono essere smorzate.

Per seguire soggetti in movimento io uso teste a sfera frizionate, ovviamente teste "importanti":
a) Cullmann MB 8.5 (portata teorica 30 kg ... una roccia)
b) Manfrotto 468 MG RC2 (idrostatica, portata teorica 14 kg, un'altra roccia)
c) Gitzo 3780 (portata teorica 21 kg, anche questa è solidissima)
(lee prime due modificate in Arca Swiss sostituendo completamente il clamp, la terza trasfortmata in Arca Swiss con un adattatore: il suo clamp è una meraviglia di tecnologia e sostituirlo sarebbe un crimine)

L'altra tipologia di testa adatta ai teleobiettivi per soggetti in movimento è una basculante, ma ho esperienza molto limitata in merito, ho usato la Photoseiki di un amico con la sua 1D4 e il suo 500 f4 ... sembravano senza peso, li giravi letteralmente conun dito (il treppiede chje reggeva il tutto era un Gitzo senza colonna centrale, un mostro costosissimo).

Per il cannocchiale la situazione è ancora più complicata perché la sua lunghezza focale equivalente è enorme: ho visto addirittura usare DUE treppiedi per reggere UN solo supertele, per dare la massima stabilità. Ma non ho mai provato una situazione simile, anche perché non possiedo né supertele né cannocchiali.

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 22:34

Novoflex magicball / magicaball free 50 ( su Onnik.it )


UniqBall UBH 35 (il marchio ha chiuso i battenti quindi solo resti di magazzino o usata)
( www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=uniqball_ubh35 )


Nessuna delle due ha la frizione!


Panasonic G9 e 100-400 su collare sono pesi piuma, non servono teste a bilanciere. Assolutamente no, e' il bello del m43 !

avatarjunior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 22:42

Grazie Alvar, molto utile per cominciare a capire da che parte girarsi.

Ca va sans dire, vedo che comunque anche per una testa importante va considerato un bell'investimento. Per fortuna sono oggetti "fisici" che non soffrono di obsolescenza software :-P

Si in effetti non è tanto una questione di peso (non so quanto pesi il cannocchiale ma siamo lì, intorno al paio di chili, a occhio) quanto proprio di distanze... a mano libera faccio fatica a mantenere l'inquadratura ferma abbastanza anche solo per comporre decentemente.

Per il cannocchiale lo uso comunque a distanze tali per cui i movimenti sono comunque lenti rispetto al campo inquadrato, per cui credo che possa andare bene la stessa testa...

So che ai puristi del forum sanguineranno gli occhi per quello che leggeranno, ma ho scoperto che con la funzione tele extender digitale della panasonic porto comunque a casa risultati che mi soddisfano. Scatto per me e mi accontento così, arrivando a circa 1600 mm equivalenti di lunghezza focale.

EDIT. grazie anche al Ilcentauro Sorriso

non sarebbe comunque meglio con la frizione? ce l'ho in effetti sulla stazione totale (teodolite per topografia, sono un geometra) che uso per lavoro, per i movimenti grossi entra in gioco la frizione, per i movimenti di fino ci sono le due regolazioni cerchio orizzontale e cerchio verticale... ovviamente però con questi strumenti l'omino con il prisma sta fermo durante le misurazioni MrGreen

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 23:03

Gli oggetti di alto livello costano, non c'è nulla da fare.
Pensa che io come testa micrometrica ho una Arca Swiss D4 ... vai a vedere cosa costa (un capitale) ... però è OTTIMA.


avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2022 ore 23:23

La frizione sempre meglio averla che no, la novoflex magicaball di taglia successiva alla mini ce l'ha però il set che useresti tu non ne ha bisogno.

avatarsenior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 0:24

Se sul tele e sullo spotting scope hai il collare ruotabile, una soluzione comoda è quella di usare una testa a sfera (più è robusta e meglio è) ruotata a 90 gradi (come per le foto in verticale): in questo modo diventa una testa baricentrica (altazimutale) e con un accurato montaggio la fotocamera col tele (e lo spotting scope) resteranno in equilibrio e molto veloci da spostare nei due assi.





Il Manfrotto 055 (che ho avuto) è bello roccioso, e con una buona testa a sfera usata come baricentrica potrà tenere saldamente la tua attrezzatura.

avatarjunior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 4:03

la mia esperienza con le teste a sfrera e pessima (a meno che tu non prenda quelle super belle svizzere che vanno oltre le 250 ), perchè i movimenti non sono mai precisi e se sono minimi è un casino, continui ad andare avanti e indietro ma non ti fermi mai nel punto giusto, poi quando stringi il blocco fa un movimento di aggiustamento, che per la mia era in alto a destra, per cui dovevo tenerne conto prima di fare il serraggio di stare un po in basso a sinistra. poi ho preso una micrometrica , la manfrotto 410 e ho risolto i miei problemi, anche un aggiustamento di 1 mm lo fai benissimo, e piu lenta ma alla fine risparmi tempo, perchè non ripeti sempre gli stessi movimenti avanti e indietro
fai le tue considerazioni

avatarsenior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 8:40

Ma che c'entra?
L'opener ha già una testa precisissima ma lenta, ora glie ne serve una da usare col tele per seguire soggetti in movimento e te suggerisci una micrometrica? Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 8:53

poi ho preso una micrometrica , la manfrotto 410 e ho risolto i miei problemi

I tuoi problemi… Triste

avatarsenior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 8:59

Personalmente ho usato per un decennio la feisol CB-50D sullo 055 (c'è tuttora montata) e mai avuto mezzo problema a inseguire qualsiasi cosa col 70/200 2.8.

Ho acquistato photoseiki e gitzo Carbon 6 solo quando ho preso il 500/4, dove il manfrotto mostrava quanto di manica larga sono i pesi dichiarati.

avatarsenior
inviato il 01 Novembre 2022 ore 10:23

Vabbè, il 500 f4 è un mastodonte ... non a caso esistono le basculanti.
La 410 (e la sorella maggiore 405) sono precisissime (le ho entrambe) e reggono pesi importanti, ma sono leeeeeeeente e del tutto inadatte per soggetti in movimento, magari su più assi contemporaneamente.

avatarsupporter
inviato il 01 Novembre 2022 ore 11:23

Photoseiki TB 101 e sei a posto at divinis.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 240000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me