RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Mare a natale consiglio.


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Mare a natale consiglio.





avatarjunior
inviato il 26 Settembre 2022 ore 23:18

Ciao a tutti, ho sempre sognato di andare a fare il bagno a natale, vorrei provare.
Non ho le idee chiare, nel senso che a naso ho letto che la meta più vicina è il mar rosso, alle canarie l'acqua non è calda, oppure caraibi o maldive ma sono svariate ore di volo.
Dopo le immagini delle turiste uccise da squali a riva a sharm ho il pensiero fisso e sono intimorito, nel mediterraneo di solito pratico snorkleling senza problemi o pensieri oltre le meduse!
Ma è così frequente? Alle maldive è più sicuro o dove? Perchè ormai ho il worm in testa di questi predatori. Il mar rosso mi piacerebbe, però ho sentito che anche il meteo non è ottimale, ossia c è vento e mare mosso e le giornate sono corte.
Spero possiate dirmi le vostre esperienze ed opinioni.
Grazie.

avatarsenior
inviato il 26 Settembre 2022 ore 23:38

A Natale alle Seychelles è piovoso (dicembre e gennaio mesi più piovosi).
Alle Maldive tra dicembre e aprile piove poco (stagione secca).
Egitto lascerei perdere, salvo andare in posti molto esclusivi è un carnaio dove ti trovi con buona probabilità i vicini di casa all'ombrellone accanto.

Il mio consiglio è però Goa, in India, dove puoi fare esperienze anche culturali molto più varie.

Per gli squali: loro vivono in mare, noi siamo ospiti e siamo prede potenziali, quindi ogni volta che entri in acqua devi mettere in conto di poter essere attaccato. Se però fai un poco di conti, hai molta più probabilità di morire in un incidente d'auto o a causa dell'inquinamento che non mangiato da uno squalo. Segui i consigli delle guide locali su luoghi, orari e cose da non fare.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 8:10

Da qualche anno i medi di cambio stagione (secca/umida) sono un po' ballerini.

Rischi di beccare acqua ovunque.
Inoltre Natale e capodanno sono i periodi del 4x, nel senso che ti costa 4 volte tanto la settimana prima o quella dopo.

Comunque per quanto riguarda gli squali, alle Maldive non sono pericolosi.
Nel senso che non fai parte della loro dieta, sei come il cavolfiore per i gatti: bello, ma che me ne faccio?

Inoltre in Mar Rosso, purtroppo, erano abituati ad essere foraggiati dagli umani, in maniera tale che poi si facessero vedere dai turisti, il che ha avvicinato a terra anche specie un po' più pericolose, quelle che si cibano principalmente di mammiferi: per quelli fai si parte della dieta, come una sardina per il solito gatto.

Le Maldive hanno dalla loro il fatto che, scelto bene l'isolotto dell'atollo, hai la barriera circolare che protegge.
Un villaggio “cheap” come Bathala ha il reef tutto attorno ed è come sguazzare in un acquario.
Altre isole più blasonate, e costose, hanno il reef in 1/4-3/4 dell'isola: in tal caso l'effetto piscina sarà minore, ma comunque prima del “salto nel blu”, per dirla come Nemo, non entrano predatori grossi perché c'è troppa poca acqua.
Sarà solo meno bello.

In caso l'isola sceglila in funzione di ciò che vuoi vedere e alla sua dimensione.
Isole vicino alle pass dell'atollo hanno, tipicamente, un lato inagibile causa corrente, l'acqua che potrebbe essere un po' meno limpida per lo stesso motivo, ma hai la possibilità di fare incontri molto più interessanti.
Per le mante devi fare, normalmente, un'escursione.

Sul Mar Rosso posso confermare le giornate corte e, a mio avviso, un po' di freddo.
Tra l'altro sono andato a Hurgada e l'esperienza di essere chiuso in un hotel con le guardie armate di Kalashnikov all'ingresso mi ha fatto specie.

In ogni caso, passa al deca e prenditi una tuta da snorkeling in neoprene, un paio di mm sono sufficienti,
A star nell'acqua, anche se cialda, dopo poco avrai freddo.

Come avrai inteso, propendo per le Maldive, anche perché è un'esperienza completamente differente.

Un'ultima cosa: gli squali bianchi ci sono anche nel Mediterraneo, tutti gli anni anche qui a Rimini li vedono anche da riva.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 8:15

A dicembre/gennaio sono stato a Zanzibar, una volta direttamente e una volta dopo safari in Tanzania. Mi sono trovato bene. A febbraio alle maldive. Natale in entrambi i posti è altissima stagione, prezzi ovviamente di conseguenza sia su aerei (adesso poi….) che alloggi.

avatarjunior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 9:44

Grazie a tutti!

Nessunego mi ricordo... di Goa per i tempi andati, a Roma fecero pure un locale al centro omonimo..
Ti ringrazio ma io vorrei solo fare snorkeling.

Leopizzo si per mar rosso ci sono queste piccole paure, per le maldive si sarebbe l'ideale per me sperando di trovare un prezzo x le mie tasche.
Potresti dirmi meglio su Bathala, è una cosa carina, conosci dei nomi di srutture, così posso indagare.

Soloinpiano e si dove nacque Freddie Mercury... potresti darmi info sul mare, io solo quello vorrei fare, anche su maldive dove sei stato?


avatarjunior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 10:09

Ciao Gerry,
la scelta finale dipende molto anche dal "tipo di mare" che vuoi fare. Perché poi ogni luogo ha molte peculiarità.
Avere possibilità di fare immersioni, solo Snorkeling, spiagge per passeggiate lunghe, mare per nuotate, ecc...

Sul tema "mare" nei periodi che indichi tu ho visitato Zanzibar/Tanzania (Dicembre), Kenya (Dicembre), Thailandia (Dicembre/Gennaio), Sud dell'Oman(Novembre), Maldive (Aprile), Sharm (inizio novembre)

Come ti dicevo prima però le varie mete hanno caratteristiche marine diverse.
Ad esempio Zanzibar e Kenya hanno un particolarissimo flusso delle maree, l'acqua si ritira anche di 700/800 metri in base alla zona togliendo praticamente la possibilità di fare un tuffo in acqua profonda, ma dall'altro lato regala bellissime camminate tra i coralli o tra le pozze piene di pesci rimasti.
Anche le Maldive hanno tantissime varietà. Isole con barriera tutta attorno, Isole preferite per immersioni, altre solo per Snorkeling, e così via... Sicuramente da preferire quelle raggiungibili solo via idrovolante, perché così hanno pochissimo traffico navale in entrata e uscita.
Per Sharm invece eviterei di andare oltre alla prima settimana di novembre, normalmente il vento inizia a soffiare e si raffredda il mare. Se sbagli baia sei fregato.
In Thailandia invece andando nella zona di Phuket puoi varia spiaggia quasi ogni giorno, fare escursioni verso le isolette intorno ecc... diciamo è molto più variabile come situazione.

Ho nuotato un pò ovunque, ma non ho mai sentito il timore per la presenza di animali pericolosi. Inoltre le varie guide delle escursioni conoscono i punti dove farti nuotare e dove magari evitare.
Quindi bisogna solo tuffarsi e godersi questi luoghi meravigliosi! :) :)

Se ti servono altri dettagli/consigli fammi sapere :)

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 12:12

Ovunque tu vada, goditi la vacanza e lascia a casa il timore degli squali.
Quelli veramente pericolosi per l'uomo sono pochi e tutti a rischio estinzione o fortemente minacciati.
Quanto successo a Sharm recentemente è un evento molto raro.
E non è chiaro che squalo sia stato ad attaccare.
Alcuni suppongo un Mako ( ma essendo un pesce pelagico che caccia in mare aperto, mi sembra poco probabile ).
Altri ipotizzano uno squalo Toro.
Altri ancora uno squalo Bianco ( animale che in quelle zone si ciba di pesci e non mammiferi normalmente ).
Si insomma... poche idee e ben confuse.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 12:29

Gli attacchi degli squali sono rari, pochissimi dei quali sono mortali per il semplice fatto che non facciamo parte del loro menu, il più delle volte è dovuto al fatto che scambiano le persone per foche.
Insomma è un po' come avere paura di uscire di casa durante un temporale per il rischio di essere colpiti da un fulmine.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 12:30

Per snorkeling forse meglio le Maldive, io sono stato a Veligandu e mi sono trovato bene. Gli squali che ho visto alle Maldive sono innocui. Probabilmente tornerò a febbraio/marzo non so ancora dove, sto guardando e i prezzi degli aerei sono esplosi purtroppo, poi col dollaro a 0,97 si fa proprio fatica.

Per Zanzibar ti hanno detto sopra, c'è un posto molto bello, l'atollo di Mnemba che si raggiunge con gite giornaliere perche è privato e se non risiedi nel resort di lusso sull'isola ci si può arrivare solo via mare, li si può fare snorkeling.

In assoluto il posto più bello che ho visto per lo snorkeling (ma non è che sia così esperto) è la Grande Barriera Corallina in Australia....un pò fuorimano lo ammetto.MrGreen

Un posto fuori dalle rotte usuali che sto valutando per il futuro è il Sudan, praticamente il Mar Rosso dall'altra parte, adesso iniziano i tour con parte deserto/storia e parte mare con i catamarani.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 12:52

Sharm

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 15:00

PEr le Maldive c'e' un forum specializzato (google aiuta) che spiega tutto.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 15:29

Preso in considerazioni le Canarie?MrGreen

avatarjunior
inviato il 27 Settembre 2022 ore 22:09

Soloinpiano ti ringrazio, visitai con i miei da bambino Massawa e le isole Dahlak ed Asmara, l'Eritrea mi piacque molto ed in generale anche il cibo, ancora oggi ogni tanto vado al ristorante eritreo per lo zighinì.
Poi si leggendo anche il tuo commento sulle specie di squali allora si, vada per le Maldive, anche se non mi farei circondare come nei video che ho visto... starei distante!

CappaMatto ti ringrazio e mi avete convinto che le Maldive andrebbero bene per me, ricordi dove hai soggiornato? Mi hai incuriosito poi con il traffico navale..... nel senso è strapieno? No perchè, a volte sul web si vedono belle foto e video, poi arriva quello meno professionale e ti inquadra il resto e ti rendi conto che non è così bello come vogliono far vedere!! Tipo questo video del turismo di massa a Phuket... se è così allora... passo!!

avatarjunior
inviato il 28 Settembre 2022 ore 12:32

MrGreen
CappaMatto ti ringrazio e mi avete convinto che le Maldive andrebbero bene per me, ricordi dove hai soggiornato? Mi hai incuriosito poi con il traffico navale..... nel senso è strapieno? No perchè, a volte sul web si vedono belle foto e video, poi arriva quello meno professionale e ti inquadra il resto e ti rendi conto che non è così bello come vogliono far vedere!! Tipo questo video del turismo di massa a Phuket... se è così allora... passo!!


Alla Maldive ero stato al "Palm Beach Island Resort" nell'atollo lhaviyani. Il resort però ora mi risulta essere chiuso. Era di gestione Italiana, venduto poi ai Russi e poi chiuso (forse reso privato). Quindi purtroppo non saprei indicarti eventuali alternative.

Sul traffico navale diciamo che la situazione è questa ...
Più l'isola è vicina alla capitale e più traffico navale c'è. Perché ovviamente tutti gli spostamenti dei turisti vengono fatti via nave tra le diverse isole.
Poi ovviamente ancora attorno alla tua isola potresti vedere più traffico navale legato ai transfer dei turisti verso gli altri resort oppure delle navi commerciali che vanno verso il porto della capitale.
Se invece la tua isola si trova più lontana dalla capitale allora al 99,9% il trasferimento dei turisti avviene con gli idrovolanti.
In questo modo il traffico degli idrovolanti verso le isole è molto molto minore rispetto alle navi e nelle isole rimangono solo le 2/3 imbarcazioni che utilizzano per fare le escursioni durante la settimana. Quindi pochissimo traffico in entrata/uscita verso l'isola e situazione più tranquilla :)

Ovviamente assolutamente nulla a che vedere con il turismo di massa del video che hai messo MrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 28 Settembre 2022 ore 16:34

Dubai temperatura 20/30 gradi, mare limpido acqua a temperatura accettabile

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me