RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Avifauna: consigli per riprendere dopo un decennio di assenza


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Avifauna: consigli per riprendere dopo un decennio di assenza





avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2022 ore 20:50

Sto valutando di ricominciare a scattare naturalistica, in particolare avifauna.
Solo avuto Nikon, gli ultimi scatti in materia li feci con la d3s + 300/2.8 con 2x. Da allora sono passati quasi 10anni ed il mondo fotografico e' cambiato totalmente. Le ML stanno soppiantando le reflex e Sony mi pare sia diventata una realta' importante sul campo.
Non ho hai smesso di scattare; la Fuji x100s e' stata mia compagna di viaggi fino all'anno scorso in cui l'ho sostituita con la x100v.
Per passatempo un anno fa mi son preso una x-t3 con 70-300 e lentamente mi sta tornando la voglia, ma ovviamente sono corto (uso anche il 1,4x ma e' gia' un compromesso) ed il 100-400 non farebbe una grande differenza. Resta il neo-arrivato 150-600 che e' ancora tutto da vedere.
Il fatto e' che casa Fuji non offre molto in questo campo: ha senso percio' spendere circa 2.500 € per un 150-600, avendo una x-t3 non piu' giovanissima..?
Sono indeciso se provare... o lasciare Fuji (ma non la x100v) per altri lidi.
Leggo molto di Sony... ma anche Nikon (rimasta nel cuore) mi pare stia sfornando nuove ottiche, come pare essere interessante e maturato anche il sistema 4/3. Insomma la scelta non manca.
Rispetto alla d3s con 300/2.8 + 2x, oggi cerco la leggerezza.
Continuero' a leggere ed informarmi qui, nel frattempo comunque terro' l'occhio puntato sul nuovo 150-600.

Non ho fretta a scegliere o cambiare, ma nell'eventualita', se doveste ripartire da zero, con cosa lo fareste..?

Grazie

avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2022 ore 21:52

Ciao Daniele, un piacere leggere che qualcuno voglia tornare a fare ciò che più gli piace.
Diciamo che nella tua situazione, probabilmente tornerei su Nikon. Sony si, per carità, è un bel marchio con ottimi corpi macchina e lenti, il problema è il costo, ma dato che miri alla leggerezza, dubito che i fissi siano compresi in questa tua scelta.
Mi vien da dirti di dare un'occhiata al 200-500 di nikon, e al 200-600 di Sony, che sono comunque due lenti interessanti per la fascia di prezzo nella quale si collocano. Il primo 2300g. F5.6, Il secondo 2115g. F5.6-6.3
Poi magari il corpo macchina, lo lascio consigliare dai più esperti dato che non seguo i due brand.

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 14:46

Grazie Kevin per il riscontro, mi rendo conto che la scelta davvero non manca Eeeek!!!

Devo capire se vale la pena rischiare in casa Fuji col nuovo arrivato oppure cambiare brand. In questo caso, sarei tentato a tornare in casa Nikon conoscendo gia il brand. Non so se reflex con d500 che il suo lo fa ancora pur non essendo uscita di produzione, oppure d850; le ML non le conosco e non me ne intendo, cerchero' di capire Confuso

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 14:53

Attenzione, che da qualche anno a questa parte le reflex non funzionano più e se non hai una ML non riuscirai mai più a scattare..

Tornando seri: re-inizia da dove ti eri fermato: se Nikon ti è rimasta nel cuore spostati in quella direzione, ci sono un sacco di lenti che vanno davvero bene e te lo dico da Canoniano.

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 14:53

I consigli sono vincolati dal budget Sorriso
In generale tutti i marchi offrono strumenti adeguati per fotografare qualsiasi cosa, dipende poi dai propri gusti, preferenze, esigenze specifiche, budget etc
Se conosci nikon (io uso Canon), guarda sia le reflex con i relativi obiettivi che le nuove ml, sicuramente troverai l'attrezzatura giusta che fa per te e che rientri nel budget.
Volendo spendere relativamente poco, già una D500+200/500 f5.6 è un bel fotografare avifauna, poi ci sono mille altre alternative sia in nikon che in altri marchi.

avatarmoderator
inviato il 05 Agosto 2022 ore 14:58

Le strade sono sempre 2
a) rimani nella stessa piattaforma anche per caccia fotografica
b) punti su un'altro sistema fotografico solo per caccia fotografica

con Fujifilm X-T3 ? ora il Fujifilm XF 100-400mm f/4.5-5.6 R LM OIS WR (1240 eu usato c/garanzia e dai dentro il 70-300) e JJC Arca-Type Metallo Verticale Mount Grip

con reflex? ok d750 (960 EU RCE) o d500 c (1350 eu RCE)on un 150-600mm sigma (esempio 890eu serie C usato c/gar) / Tamron o il nikon 200-500mm vr

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 15:30

D500 è una bella apsc, D850 è il top per me.
E te lo dico da Canon User. Quindi se hai la possibilità, vai ad occhi chiusi sulla seconda.
Sinceramente se ti convenga rischiare in casa Fuji non lo so, queste poi son scelte personali, anche se probabilmente, io non lo farei.
Per quanto riguarda le ML anche è una scelta personale, anche io vorrei fare un cambio macchina, attualmente uso una 7DII, ed ero indeciso se fare il salto su R6 o prendere una 5DIV e restare sullo specchio...
Penso che la scelta sarà la seconda, troppe cose del mondo ML ancora non mi piacciono, ma valuterò bene solo dopo averle provate entrambe sul campo!
Ps: Se riesci prova la D850, ne resterai soddisfatto à parer mio !

avatarjunior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 15:34

Ciao Daniele, io in questo tipo di fotografia sono nuovo. Fotografo da sempre ma mai avifauna. Grazie a degli amici, e al fatto che ho smesso di lavorare, mi sono avvicinato a questo mondo e mi diverto tantissimo, niente di serio e nemmeno minimamente avvicinabile a quanto vedo qua su Juza, però mi diverto e per me è la cosa più importante. Come te avevo D3s e una D3, 150-600 sport di Sigma. Tutto ottimo per carità, ma che fatica. Bene io ho fatto un passo che forse va un po controcorrente, ma hai scritto che vorresti essere più leggero e anche io avevo questa necessità. Sono passato a Panasonic micro 4/3 e oltre a due corpi e qualche ottica mi sono preso il Leica 100-400 che equivale ovviamente a un 200-800. Bene, sentivo parlare tanto male di questo sistema, ma la comodità di andare in giro con meno di un 1 kilo e mezzo non ha prezzo, credimi, adesso si che mi diverto!!!Inoltre la qualità dell'ottica Leica è fuori discussione, veramente ottima. Questa è la mia esperienza personale, ripeto, non sono un fanatico di questo tipo di fotografia, però avendo tanto tempo adesso mi piace immergermi nella natura e fare delle belle passeggiate, e viaggiare leggeri, con qualità, non ha prezzo. Buona scelta e buona serata.

avatarmoderator
inviato il 05 Agosto 2022 ore 15:48

Come te avevo D3s e una D3, 150-600 sport di Sigma. Tutto ottimo per carità, ma che fatica

in effetti il 60-600mm (2750grammi) e il 150-600mm Sport (2350 grammi) hanno un certo peso Confuso

ma ci sono anche il sigma Contemporany (2100gr) e tamron G2 (2050gr) Cool
in casa canon il 100-400mm l is II (1570grammi) il 100-500mm ma RF (1370grammi) Sorriso
in casa nikon il 200-500mm vr (2300grammi) Confuso

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 17:24

Grazie a tutti per le considerazioni condivise.
Sto confrontando a spanne i pesi sopra indicate: se considero che sto utilizzando x-t3 + 70-300 + 1,4x sono a 1.250grammi, e ho tra le mani un 100-420 circa su aps-c. Attacco allo spallaccio dello zaino e via, poco peso e qualcosa porto a casa seppur con tutti i limiti (la resa dell'1,4x puo' anche andare, ma l'AF perde troppo e in TA sono a f/8 con conseguenti iso alti). Ripeto, che scatto per portare a casa il ricordo dell'uscita, ma lontano da quanto riuscivo a portare a casa in passato.
Trovo comunque sorprendente mettere a fuoco a meno di un metro con la stabilizzazione, che mi permettono simpatici close-up. Per questa ragione non escludo di tenermi tutto e puntare ad una ulteriore fotocamera + obiettivo da usare solo x l'avifauna nelle mie uscite solitarie: a questo punto il peso passerebbe pure in secondo piano.

avatarmoderator
inviato il 05 Agosto 2022 ore 17:32

scusami Daniele ma anche il 100-400mm accetterebbe l'extender 1.4x ma con altra resa finale e adatto anche per i close-up quindi avrebbe senso tenere un 70-300mm?

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 17:40

In effetti Lauro non ha tutti i torti...

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 17:43

Avete ragione.
Ma in casa Fuji il 70-300 ha fatto un piccolo terremoto: molti possessori del 100-400, vista la resa ed il peso praticamente di 1/3, hanno abbandonato il fratellone per il piccolino, rinunciando ai 100mm. Anche per il fatto che l'AF non e' particolarmente performante. Dico questo da quanto letto nei forum Fuji di oltre frontiera, non per esperienza personale. Ecco perche' molti erano in attesa del 150-600, ma il f/8 a 600 ha lasciato molti delusi.

avatarsenior
inviato il 05 Agosto 2022 ore 17:47

Sto caricando un po' di close-up nella mia galleria fatte col 70-300, le ultime con 1,4x. Per quel che mi riguarda, vista la leggerezza del combo e la mano libera, non mi sembra male. Non le paragono di certo alle macro vere, ma non ho neppure l'esigenza di farlo, mi diverto cosi e basta :-P

avatarmoderator
inviato il 05 Agosto 2022 ore 18:33

Tutti i 150-600mm f.6,3 a 600mm che ho usato, alla fine per ottimizzarli li chiudevo a f.8 ... aprivo se ero impiccato.
Il fuji è f.8 a 600mm? ok niente panico si puà sempre usarlo 600 o 550mm
sempre meglio del 100-400mm come focale giusto?

Quindi puoi pensare al 100-400mm come uno step ...intanto ti affiati e con calma il prossimo anno (magari a prezzi più umani) potresti pensare ad un fuji 150-600mm.

Per le macro puoi invece pensare ad un'ottica dedicata che impiegherai per still life , ritratti e giustamente per macro vere.
es. Fujifilm XF 80mm f/2.8 R LM OIS WR Macro

visti i tuoi clos-up ... ma ..:
-sono tutti senza crop?
-allora hai già due corpi ? La Fujifilm X-T30 e la Fujifilm X-T3 ? Eeeek!!!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 222000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me