RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Protezione lente frontale


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Protezione lente frontale





avatarjunior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 10:04

Ciao a tutti,
mi sono appena regalato un nuovo www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=canon_70-300is_usm_ii e ovviamente ora si pone il problema di quale "filtro" montare sulla lente anteriore per proteggerlo da polvere, acqua, ecc.

Ovviamente vorrei evitare di castrarlo con un filtrino cinese "PRO" da 10€.

Consigli?

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:30

Il mio intervento è ozioso: metto le mani avanti.

Mettere il filtro "di protezione" all'obiettivo è come mettere "le foderine" ai preziosi sedili della macchina nuova: dovrai usare la macchina per anni con quelle oscene coperture, ma quando la dovrai rottamare i sedili saranno ancora perfetti!

Un modo come un altro per dire che non ho mai usato filtri "di protezione", fotografo da quarant'anni, e mai nessun problema alla lente frontale...

Poi, ci mancherebbe: ognuno fa come vuole.
Ed infatti l'ho premesso: il mio intervento è affatto inutile!

:-P

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:37

Non sono d'accordo con @S_m_art o meglio dipende dal genere ed il tipo di fotografia di cui uno si occupa.
Io ne faccio un utilizzo costante ma perchè uso l'attrezzatura sempre all'aria aperta ed anche in contesti dove unto e polvere ci sono. Rigare la lente frontale è molto più facile di quello che si pensi. Certamente consiglio di acquistare una lente UV di qualità.
Una possibile soluzione hoyafilter.com/product/ux_uv/

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:39

Non metterei mai nessun filtro per quello scopo.
Proteggo con paraluce.

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:42

Esempi personali: fotografie per lavoro facendo trekking e polvere nel periodo estivo, feste tradizionali (spesso con spettacoli di cavalli, acrobati) in generale luoghi "rurali" dove c'è caldo/freddo, talvolta aria greve (camino, stalle) per citarne alcune. A fine lavoro talvolta il corpo è ocraceo di polvere ed anche il barilotto. Svito la lente UV, la lavo e la rimetto al suo posto. Paraluce obbligato
Fine;-)

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:44

@Kelly15 può non essere sufficiente ma ripeto, dipende dall'uso che se ne fa. Anche se si spende 50 euro per un filtro è meglio che sostituire la lente frontale perchè magari si è fotografato al mare o in montagna portandola a tracolla tutto il giorno e si usa il "cencino". Ne ho viste parecchie di lenti svetriate con questo sistema, specie quelle come il 18-140

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:55

Parluce SEMPRE e filtro UV o protector di fascia alta o altissima SEMPRE.
Uso perlopiù Hoya HD oppure Hoya Digital Pro1, ma anche Nisi.

Rimuovo il filtro protettivo solo per montare ND o CPL.

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:57

@Alvar Mayor Io ho suggerito un Hoya, se vorrà spendere quando siamo sui 50 euro c'è l'imbarazzo della scelta: Nisi, BW, Hoya, Kase...La qualità c'è. Vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda
Nel mio caso non toglie nulla alla qualità della lente

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 11:57

Dipenderà dall'uso ma fotografo da 30 anni e non ho mai usato filtri di protezione e non ha mai dovuto sostituire lenti anteriori.
Utilizzo la mia attrezzatura con cura anche se non maniacale.
Pulisco, quando necessario, con cartine Zeiss.
https://www.amazon.it/dp/B08WY5C2K8/ref=sspa_dk_detail_0?psc=1&pd_rd_i

Sicuramente il non utilizzo non peggiore la resa, non induce riflessi aggiuntivi e non peggiora il flare.
Ma visto che in molti ritengono i filtri di protezione ininfluenti sulla resa finale potrei avere torto.

avatarsupporter
inviato il 16 Giugno 2022 ore 12:11

Niente filtri solo paraluce sempre.
Marco.

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 12:12

Se non vuoi spendere troppo ma avere la stessa qualità dei filtri più costosi puoi guardare gli URTH+.

Hanno tutti vetro tedesco Schott B270 e telaio in lega di magnesio.

Altrimenti puoi guardare i B+W F-Pro MRC UV che sono anch'essi eccellenti come vetro, oppure anche i Marumi e i Tokina che sono ottimi pure loro e costano poco


avatarjunior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 13:10

Grazie a tutti per gli interventi.
Preciso che davo per scontata la presenza del paraluce, ma ora sono parecchio confuso sul dafarsi.
L'obiettivo che ho preso, per sua natura si usa all'aperto e spesso capita che ci sia vento con conseguente polvere.

Se il "filtro" è il male assoluto, potete consigliarmi qualche attrezzo per la pulizia in sicurezza?

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 13:13

Dedicato a quanti usano solo il paraluce per evitare perdite di qualità:

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=4161959 ;-)

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 13:19

Per la polvere pompetta con filtro.
https://www.amazon.it/antipolvere-tecnologia-anti-rottura-fotocamera-s
Per eventuali schizzi vedi sopra.

avatarsenior
inviato il 16 Giugno 2022 ore 13:37

Fermo restando che ognuno si gode le paranoie che vuole, in questo campo non ne ho di particolari.

Quando l'obiettivo è visibilmente sporco, pompetta.
Se non basta, pennello.
Se ancora non basta, ci alito sopra e panno pulito (Zeiss).
Se proprio non vuole sentirne, liquido (Zeiss) e panno pulito (Zeiss).

Il kit Zeiss mi pare fosse sui 15 euri.
L'ho comprato una sola volta e mi dura da una decina d'anni: le pulizie le faccio raramente (e ho cinquanta obiettivi!).

________

P.S. Ho un 50/1,4 comprato negli anni Ottanta. Periodicamente va del lubrificante nelle lamelle del diaframma che si bloccano. Allora lo smonto, lavo tutto coll'alcol, comprese le lenti (che, tra lubrificante e impronte delle dita lavorandoci, si riducono davvero male), e lo rimonto. Nemmeno questo obiettivo, che si sporca tanto e che pulisco senza troppi riguardi, ha mai riportato danni alle lenti: non sono così delicati!
Certo, se usiamo panni sporchi, o, peggio, carta, senza prima aver tolto eventuali granelli "duri", è ovvio che lo danneggiamo (e allora meglio i filtri)!

P.S.2. Non è che io fotografi sempre in condizioni estreme, e, da fotoamatore ho comunque delle attenzioni particolari per l'attrezzatura, però mi capita anche di stare in manifestazioni dove volano zolle di terra, pietre, getti di birra o di idranti... Corse di cavalli su terra arsa dal sole di luglio e polvere a tonnellate...

www.nikonclub.it/gallery/index.php?module=listAlbumImages:141212&metho

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 221000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me