RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Consigli acquisti per Polo Sud


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Consigli acquisti per Polo Sud





avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 12:49

Un mio amico, medico, partira'il 21 dicembre alla volta del polo sud per tre mesi, esperienza di vita e di lavoro, e in programma avra', forse, una seconda esperienza ben piu impegnativa sempre al polo sud, ma di un anno quasi, comprendendo anche l inverno, con temperatura ora che andra'comprese fra i -10 e i -30 e in inverno al polo sud che raggiungeranno i -90.

Attualmente ha una canon 4000 d con due obiettivi standard 18-55 e 18-135 e un grandangolo 10-18.

Vuole comprarsi una macchina seria, ma come gli ho consigliato, che resista ai rigori delle temperatura del polo sud…budget fino a 3000 euro corpo macchina e altri 2000 per obiettivo/i che abbia un tele per fotografare pinguini foche od eventualmente balene, e un tuttofare. sfruttando anche gli sconti periodo black friday.

Non penso che abbia preferenze marca, anche perche la sua attuale attrezzatura e'basica, io gli ho detto di dare un occhio alla nuova sony alpha iv.

Consigli?.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 13:28

Non che ci sia mai stato o che abbia toccato con mano i modelli che ti sto per dire, ma sinceramente in quei luoghi serve il massimo dell'affidabilità, e secondo me niente è più affidabile di un ammiraglia, nate per sport ma anche per resistere a condizioni severe.
In Canon potrebbe guardare alla 1DX, mentre in Nikon alla D4 (o modelli successivi).

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 13:44

Certe temperature però potrebbero costringere a trovare altri modi di protezione. -90 sono tanti (pochi) anche per un'ammiraglia.
Cerca fra gli articoli di juza un resoconto di un viaggio in Antartide, dove è spiegato molto bene come comportarsi.

Anzi, eccolo:
www.juzaphoto.com/article.php?l=it&t=viaggio_antartide

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 13:48

Assolutamente, a -90 secondo non esci proprio, in ogni caso almeno le ammiraglie le puoi usare con i guanti, farlo con la Sony alpha IV mi sembra impossibile.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 13:56

I -70 °C o meno però sono raggiunti alla base Amundsen-Scott (dove in questo momento, corrispondente a primavera inoltrata, ci sono -30 °C), nelle basi costiere il clima è probabilmente simile a quello delle Svalbard, sempre rigido ma più accettabile (-10 °C a McMurdo, -1 °C a Palmer Station or ora)
Da tenere in conto che alle temperature estremamente basse corrisponde un'umidità altrettanto bassa, quindi forse con meno problemi di condensa.
Di sicuro serve attrezzatura robusta e, comunque, molta attenzione nella manipolazione all'esterno (a parte che se si è in inverno è buio pesto quindi dubito si vogliano/possano far foto all'aperto).

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:03

Attualmente alcune fotocamere digitali sono garantite per funzionare anche a -10 e comunque la 4000 D non è fra queste. Quindi io suggerirei di scegliere fra quelle più economiche che resistono almeno fino a -10. Fuji, Pentax e Olympus hanno in catalogo fotocamere robuste senza svenarsi con una 1Dx.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:04

Non posso darti molti consigli sull'attrezzatura fotografica per l'Antartide, ma come di certo saprai dovrà portarsi una buona scorta di batterie al litio che come noto soffrono molto il freddo limitandone la durata.
Inoltre deve tenere in conto di portarsi almeno due corpi macchina. Di norma io sono contrario a farlo dove c'è "civiltà", ma qui parliamo del luogo più estremo e isolato del mondo. Se per qualsiasi motivo si guasta la sua unica macchina per 3 mesi non può più fare nulla.
Ovviamente deve fare anche una buona scorta di SD (non so a che temperature resistono), almeno due caricabatterie, insomma... deve avere dei backup.
Poi bisogna capire dove sarà. Sulla costa d'estate (perchè li sarà estate) le temperature sono intorno alla zero, quindi non dovrebbe avere particolari problemi, ma in altri luoghi più interni sempre d'estate si arriva a 40 sotto zero Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:12

Magari mi viene da pensare che forse sarebbe meglio una ml, che senza specchio già se ne evita il possibile blocco con il freddo.

avatarsupporter
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:13

Olympus Em1iii ( ora in promo con 17mm f 1,2 in regalo)
con 12-100 F4 e un grandangolo tipo 8mm f1, 8 oppure 7-14 f2, 8. ( il grandangolo lo compra con i soldi di una eventuale vendita del 17mm in regalo se non gli interessa...)
È un corredo dalla costruzione ottima, a prova di bomba, performante e super leggero in relazione alla qualità. Per le notturne con le stelle, può usare l'autofocus automatico e scendere a tempi lentissimi a mano libera ( anche 3 secondi se ha mano ferma). E in camera ha le funzioni live bulb e live composite molto utili. Per muoversi leggeri con un corredo di qualità che non teme nulla il micro 4/3 è il massimo...

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:13

Non ho diretta esperienza di fotografia al gelo, tuttavia ho letto un libro di Marco Buttu, ricercatore italiano che ha passato l'inverno alla base Concordia scattando foto eccezionali, "Marte Bianco"(ovvero l'Antartide). Qui un articolo che parla della sua esperienza anche dal punto di vista fotografico, consiglio la lettura fino in fondo. Viene menzionata anche dell'attrezzatura e alcuni aneddoti simpatici (tipo il blocco delle ghiere per via del gelo). Attrezzature Canon nello specifico. Secondo me l'articolo è perfetto per farsi una buona idea da chi questa esperienza l'ha fatta (scrivendone anche un bel libro). Buona lettura.

www.media.inaf.it/2020/07/31/dome-a-seeing/amp/

avatarsupporter
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:15

Diciamo che onestamente non è facile dare un consiglio in questo caso perché si tratta di un uso abbastanza particolare dove sarebbero indicati ammiraglie e obiettivi pensati per queste, ma il budget a disposizione seppur una bella cifra in termini assoluti non consente di andare in questa direzione, nè di prendersi due corpi per maggiore sicurezza. Certamente vista la sicura presenza di neve e vento che la solleva ci vogliono almeno corpi ed obiettivi tropicalizzati, per avere un minimo di relativa tranquillità.

Le soluzioni che mi vengono in mente sono:
- Sony A7IV+Sony 24-105+Sony 200-600
- Canon R6+Adapter+Canon 16-35+Sigma 60-600

Nessuna delle due soluzioni è perfetta (con Sony non si va sotto i 24 mm e con Canon c'è un buco tra 35 e 60 mm) e si rischia di sforare il budget di qualche centinaia di Euro, ma non vedo poi moltissime alternative.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:16

Che poi specialmente in condizioni difficili il mezzo lo si deve conoscere più che bene e ci vuole tempo, visto che ha canon magari già è avvantaggiato

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:18

A quelle temperature credo sarà l'elettronica a fare fatica, io andrei con una buona reflex. Meno elettronica possibile, meno problemi.

Qui sul forum comunque ci sono persone che ne sanno di più.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:19

Magari mi viene da pensare che forse sarebbe meglio una ml, che senza specchio già se ne evita il possibile blocco con il freddo.


eh vedi al freddo gli lcd e gli evf e l'elettronica come vanno bene...

avatarsupporter
inviato il 24 Novembre 2021 ore 14:20

Ovviamente partendo a dicembre, e penso non andando in mezzo alle regioni remote al centro dell'antartide, non troverà i - 90 e nemmeno i - 70...
Potrebbe trovare una temperatura media di - 20/-30 .. O addirittura vicina o superiore allo zero se resta vicino alla costa.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me