RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Vent'anni di digitale...


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Vent'anni di digitale...





avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 2:38

... provenendo dalle Nikon a pellicola, sino alla prima che mi convinse che il futuro era senza film: la mitica Minolta Dimage 7 del 2001, coi suoi 5 Mpx allora al top, le batterie AA (che cesso di sistema di alimentazione!) e un mirino innovativo (e che funziona tuttora perfettamente); passando per la Sony DSC-R1 - grandissima macchina -; alle dSLR (Nikon). Per approdare infine alle mirrorless odierne (Sigma e Sony, fino all'altro ieri Fuji)...

...tutte queste apparecchiature m'han fatto diventare un miglior fotografo?

Risposta corta: no!

Risposta medio/lunga: il picco della creatività, almeno mi piace credere che tale fosse, l'ho avuto molti e molti anni fa, sui venti/venticinque anni; per lunghissimi anni - non essendo la fotografia (più) il mio lavoro - l'avevo poi abbandonata per rincorrere una carriera che ho a sua volta dismesso proprio per dedicarmi di nuovo all'"arte" fotografica, nella sua accezione più nobile ma non più pura (nel 2000/2001 scoprivo infatti Photoshop).
Oggi, con acciacchi e cicatrici non solo fisiche, credo di essere tuttavia un riflesso un po' spento dell'indefesso "fotografatore" della spensierata gioventù, nonostante attrezzature e programmi che sarebbero state un sogno qualche decennio fa... eppure non tornerei per nulla al mondo alla pellicola, non da quando ho scoperto com'è fatta (ma questo è un discorso a parte). Alle ottiche di cinquanta/settanta anni fa sì, magari col Techart Pro per renderle autofocus :-P o comunque con uno dei miei amati adattatori.

E voi?

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 6:49

eppure non tornerei per nulla al mondo alla pellicola, non da quando ho scoperto com'è fatta

Perché.... Come è fatta?

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 6:58

È un discorso a parte, che non vorrei affrontare qui: non volendomi concentrare nello specifico su quell'aspetto ma piuttosto sulla nostalgia dei "bei tempi andati". ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 9:07

In effetti Andrea, concordo perfettamente col tuo discorso. Smisi di utilizzare l'hasselblad con la sua bella pellicola 6x6, quando le stampe a colori di una coolpix da 3 megapixel produceva file la cui stampa erano di un dettaglio molto superiore a quelle prodotte con l'hasselblad. Ma mi dispiace ancora non poterla utilizzare digitalmente, a causa dei costi proibitivi di un sensore digitale a pieno formato

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 11:33

la mitica Minolta Dimage 7 del 2001


Ce l'ho ancora anch'io e funziona ancora anche la mia.
Ogni tanto le metto le batterie e la accendo, per nostalgia, magari ci scatto una foto che neppure trasferisco al PC.
Hai dimenticato di scrivere che allora costava una follia.

Tornare a pellicola?
No, grazie.
Le immense possibilità offerte dal digitale, "camera chiara" in testa, sono ormai irrinunciabili.
Obiettivi vecchi?
E rinunciare ad AF ed IS?
Anche qui, no grazie.

Aggiungo che quando potrò passerò a Canon R5 (uso Canon EF) per avere AF più performante, e IS sul sensore.
Voglio andare avanti, non indietro.

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 11:36

Smisi di utilizzare l'hasselblad con la sua bella pellicola 6x6, quando le stampe a colori di una coolpix da 3 megapixel produceva file la cui stampa erano di un dettaglio molto superiore a quelle prodotte con l'hasselblad.

Mi chiedo che problema avesse la tua Hasselblad o il tuo stampatoreEeeek!!!

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 11:55

Ho rifotografato 160 quadri per rifare un libro, la prima serie erano fatte 30 anni fa dunque pellicola, rifatte nel 2008 con la canon 20d, in molti dipinti le foto a pellicola mancano dei particolari che con il digitale grazie ad ombre e luce son riuscito a far emergere, mai più a pellicola anche se mi pagano.


saluti.

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 12:11

Bergat, ma l'obiettivo all'Hasselblad ce l'avevi messo? MrGreen

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 12:15

Passato a digitale nel 2009, la pellicola ha comunque continuato a costituire un 10-20% delle mie foto.
Da quest'anno ho invertito le percentuali: 80-90% pellicola, digitale lo tengo per 2 motivi:
- macchine obsolete e svalutate, vendendole ne ricaverei ben poco
- il digitale mi permette comunque di praticare ogni tanto alcuni generi dove e' nettamente vantaggioso, per esempio foto sportive.

La scelta dell'uno o dell'altro sistema e' assolutamente personale in base ai propri gusti, devo dire comunque che la foto per me e' solo un hobby e non ho assolutamente ansie da risultato.

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 12:27

il ritorno alla pellicola sarebbe auspicabile unicamente per ripulire il settore da una nociva inflazione di personaggi di varia tipologia Cool (ogni riferimento a persone, fatti o località è puramente casuale MrGreen)

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 12:40

- il digitale mi permette comunque di praticare ogni tanto alcuni generi dove e' nettamente vantaggioso, per esempio foto sportive.

+100
Con Pentax Me super anni 80': 5 foto al gruppo , 2 a fuoco, 1 quasi, 1 cannata + 1 a fuoco alle schiene dei ciclisti
Con R6 , quest' anno: 130 foto al gruppo, a fuoco, raffica lenta, stavo provando le nuove schede per capire se reggevano le raffiche, so benissimo che ho scattato foto inutili, ma meglio cancellare che non averle! ;-)

avatarsupporter
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 12:44

Neanch'io tornerei più alla pellicola per tutta una serie di motivi , comodità e opportunità che è inutile star qui a ripetere , nonostante all'inizio fossi abbastanza perplesso .
Mi piace pensare , tuttavia , che il passaggio mi abbia giovato , fotograficamente parlando , dandomi la possibilità di fotografare di più (non avendo i costi della pellicola) e quindi divertirmi di più e poter facilmente intervenire in post , migliorando ulteriormente (relativamente parlando , sia ben chiaro!) quanto fatto in precedenza .

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 13:36

Usavo la pellicola esclusivamente per le dia con la Canon FX del '69 e poi con la T90 negli anni '90.
Sono passato al digitale appena ho potuto e dovranno torturarmi per ritornare su pellicola !!!

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 14:17

Mi chiedo che problema avesse la tua Hasselblad o il tuo stampatore
la mia Hasselblad non aveva e non ha nessun problema. La stampa a colori ha sempre richiesto, per un fotoamatore che avesse voluto agire in toto da solo, costi improponibili se i rulli da sviluppare erano pochi. Nella stampa a colori fatta da terzi, non ho mai raggiunto la qualità delle dia o del B/N che sviluppavo e stampavo da me. La stampa digitale, ha aperto un vaso di pandora mettendo a nudo tutti gli stampatori colore che facevano pietà e a quel tempo erano il 99,9%. Oggi saprei dove rivolgermi per la stampa a colori, anche perchè i pochi rimasti sono validi ma preferisco usare la mia 503 per dia e per b/n che sviluppo e stampo da me come faccio da oltre 50 anni.

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2021 ore 14:55

Ok, quindi hai risposto che il problema era lo stampatore, non certo la pellicola o come la chiamate "la fotografia analogica".

Anche la macelleria dove mi serviva un tempo non era di qualità, non per questo sono diventato vegetariano, ho cambiato macelleria.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 213000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me