RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Weekend Ortisei/Alpe di Siusi


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Weekend Ortisei/Alpe di Siusi





avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2021 ore 15:54

Ciao a tutti,
il prossimo weekend sarò ad Ortisei con la morosa. Arriveremo venerdì sera e ripartiremo domenica nel tardo pomeriggio.
Non sono mai stato in questa zona (sempre fatto solo val di Fassa) e questa sarà l'occasione per iniziare a conoscere un pochino questi posti di cui mi hanno sempre parlato benissimo! E dalle foto che si vedono direi che i complimenti sono meritatissimi.
Avendo un paio di giorni scarsi vorrei arrivare su con già qualche idea su come muovermi.
Per ora l'unica "certezza" è di passare il sabato sull'Alpe di Siusi.

Come mi consigliate di muovermi? Sia sabato all'Alpe che domenica da qualche parte.
Sarà un weekend di relax, non faremo scalate di 8h ore e di 2000m di dislivello, però ci piace muoverci e girare, quindi l'idea è di stare in hotel il meno possibile.
In uno dei due giorni non mi dispiacerebbe noleggiare le ebike, meglio per girare sull'Alpe o me le tengo per domenica? o lascio perdere e mi muovo a piedi?

Ogni consiglio è super gradito. ;-)


avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2021 ore 17:42

L'ebike la prendi a noleggio sull'Alpe e la giri cosi, ad cazzum, visto che l'auto non la puoi usare. Per il resto, domenica ti tocca la salita al Seceda. Purtroppo con cosi poco tempo altro non puoi fare se non un'idea sulla bellezza dei posti. Non sarebbe male salire al Rasciesa e da li raggiungere Malga Brogles (dovrebbe essere aperta gli ultimissimi giorni, nel caso informati) o a piedi o in ebike, passeggiata facilissima e che ti porta sotto le Odle lato nord in uno dei punti piu' belli dai quali ammirarle. Pero' dovendo scegliere come prima volta andrei su Alpe e Seceda.

Se poi sull'Alpe volete scarpinare un po' senza ebike, il Rifugio Bolzano o il Tires sono belle mete, il Tires volendo anche in ebike. Sul Seceda invece potreste raggiungere il Rifugio Firenze.

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2021 ore 20:44

Io ti consiglio Alpe di Siusi entrambe i giorni...troppo bella e rilassante!
Anche a piedi puoi fare dei bei giri senza stramazzare!
Ciao Marco

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2021 ore 22:31

Jp1000 se arriva con l'ovovia di Ortisei raggiungere i rifugi Tires o peggio ancora Bolzano se non sono allenati a fare 3/4 ore di salita è meglio altri obiettivi.
Dipende tutto quanto vogliono camminare o dislivello fare.

avatarjunior
inviato il 12 Settembre 2021 ore 10:37

Beh stare ad Ortisei e non andare a fotografare il Seceda ..... Comunque da Ortisei si può fare tutto a piedi, arrivando a Bulla è bello fare il Geotrail e poi salire sulla Bullaccia, oppure fare sedie delle streghe, e salire alle panche delle streghe poi si torna fino a prendere l'impianto a Monte per Ortisei, se si preferisce farlo in discesa ovviamente (Intendo Alpe di Siusi). Io farei un giorno Alpe di Siusi, ed il giorno seguente il Seceda e le Odle, anche li ci sono vari modi di salire e scendere, tutto fattibile in giornata (se si è abituati a camminare anche con dislivelli importanti).

avatarjunior
inviato il 13 Settembre 2021 ore 19:39

Grazie a tutti degli interventi, davvero molto utili e con vari spunti.
Al momento il programma più probabile sarebbe fare Alpe di Siusi sabato e Seceda domenica.
Ci stiamo orientando a fare un weekend di puro relax, quindi niente scarpinate e dislivelli impegnativi. MrGreen
Avete qualche consiglio specifico sui due posti?

Alpe:
Saliremo con gli impianti.
Non abbiamo ancora deciso se prendere le ebike, si trovano già su o vanno prese giù?
Arrivati su girovaghiamo a caso o consigliate qualche percorso specifico?

Seceda:
Come ci si muove da Ortisei? C'è un impianto specifico? E una volta su il percorso è uno o c'è da scegliere?

Scusate le domande banali ma non conoscendo per niente i posti ogni informazione è utilissima, visto anche il poco tempo a disposizione per stare la! ;-)


Alcuni dei rifugi citati (Bolzano e tires) li ho fatti a piedi qualche anno fa quando ero in vacanza in val di Fassa!

avatarjunior
inviato il 13 Settembre 2021 ore 19:49

Al Seceda ci arrivi con gli impianti che partono proprio dal centro di Ortisei, una cabinovia e a seguire una funivia. Appena esci dalla funivia l'immagine iconica del Seceda te la trovi difronte, a quel punto magari ti fai la passeggiata che si affaccia sullo strapiombo (lo intuisci subito il sentiero) o come ti dicevo potresti arrivare fino al Rifugio Firenze, non e' impegnativo, altrimenti raggiungi una delle tante Malghe che vedi anche a vista nei prati sottostanti. Inoltre appena uscito dalla funivia se vai a sx sali su per fotografare di "taglio" il Seceda, anche li capisci subito che sentiero seguire.

Per quanto riguarda l'Alpe. Se sali da Ortisei mi sa che a monte non c'e' il noleggio bici (non ne sono sicuro), dovresti noleggiarle a valle, se invece sali da Siusi si. Dicci da dove sali, immagino Ortisei, e ti diamo indicazioni piu' precise per muoverti sull'Alpe. Salendo da Ortisei sei piu' dalla parte del Sassopiatto (te lo trovi bello da fotografare gia' all'uscita dell'impianto) che non dello Sciliar. Due foto divertenti ve le potete fare alla panchina gigante Sorriso vicino all'Hotel Icaro, non distante dall'impianto. Diciamo che se non volete fare molta fatica dovete rimanere sull'Alpe, altrimenti con un po' d'impegno potreste raggiungere il Rifugio Sassopiatto, prendendo prima il bus per Saltria, poi la Seggiovia e poi camminando. Oppure potreste andare al Rifugio Molignon che da scorci interessanti sul Sassopiatto lungo il sentiero. O ancora spostarvi verso lo Sciliar, prendendo la seggiovia Panorama. C'e' chi dice anche la Bullaccia, ma a mio gusto e' l'ultimo posto dove andare, anche se da lassu' vedi tutta l'Alpe con tutte le cime che la circondano.

P.S. E' molto meno complicato di quanto sembri. Basta la classica cartina tabacco e ti orienti in un amen.

avatarjunior
inviato il 13 Settembre 2021 ore 19:54

@jp1000 grazie!
Quindi mi pare che al Seceda non ci si possa sbagliare MrGreen
Per il rifugio Firenze che tipo di camminata è come durata e dislivello?

Confermo che mi muovo da Ortisei (l'idea è di parcheggiare in hotel venerdì sera e non muovere più la macchina fino alla ripartenza di domenica), quindi anche per l'app e saliremo da lì!

avatarjunior
inviato il 13 Settembre 2021 ore 19:59

Per il Firenze si scende di circa 500m, quindi al ritorno ... MrGreen. Circa 2h all'andata e un po' di piu' al ritorno ovviamente, poi dipende dal passo, solitamente sono "pessimistici" quei tempi.

avatarjunior
inviato il 13 Settembre 2021 ore 21:04

Per l'Alpe salendo con l'ovovia di Ortisei le cose più semplici vai verso hotel Icaro per fare le foto classiche sul Sassopiatto e il Sassolungo, prosegui in piano verso il Compatsch e da lì puoi salire o con seggiovia al Panorama o con ovovia alla Bullaccia in entrambi i casi ha la vista sullo Sciliar.
Io ti consiglio di salire alla Bullaccia dove ci sono due ottimi punti panoramici e due ottimi posti per pranzare vicino all'arrivo del l'ovovia.
Se proprio vuoi camminare poco puoi prendere il bus dal Ritch al Compatsch sia andata che ritorno

avatarsupporter
inviato il 13 Settembre 2021 ore 21:14

Io sono salito a Seceda partendo dal centro di Ortisei l'anno scorso seguendo le indicazioni per Col Raiser,26 km andata e ritorno,al ritorno ero cotto come un caco…

avatarjunior
inviato il 14 Settembre 2021 ore 20:29

Seceda si sale:
Cabinovia Ortisei Furnes e poi Funivia Furnes Seceda (si arriva poco sotto il punto della foto, bisogna salire di pochi metri)
Cabinovia da Santa Cristina Col Riser, poi ci sono vari percorsi, a scelta, diretto il più vicino è comunque un oretta di camminata con un discreto dislivello. Oppure si va a sinistra e si prende la seggiovia che ferma esattamente al punto della foto.
(da verificare perché chiuso fino a luglio di questo anno) Trenino Resciesa, poi verso rifugio Brogles, e poi si fa la forcella Pana
Ovviamente si può salire direttamente a piedi.

avatarjunior
inviato il 16 Settembre 2021 ore 14:12

Grazie ragazzi, mi avete dato parecchie dritte e riferimenti!
Purtroppo le previsioni meteo non sono granché: forse si salva il sabato fin verso metà pomeriggio! Domenica dovrebbe migliorare in tarda mattinata. Confuso
Quindi questo sarà determinante per capire cosa fare.

Sull'Alpe mi hanno consigliato anche Malga Gostner e Rifugio Tirler, li conoscete?

Per il Firenze si scende di circa 500m, quindi al ritorno ... MrGreen. Circa 2h all'andata e un po' di piu' al ritorno ovviamente, poi dipende dal passo, solitamente sono "pessimistici" quei tempi.

ahaha mi hai spiazzato MrGreen le 2 ore non sarebbero un problema... se non fosse che domenica pomeriggio dobbiamo ripartire, quindi su questo bisogna far bene i conti.

Per l'Alpe salendo con l'ovovia di Ortisei le cose più semplici vai verso hotel Icaro per fare le foto classiche sul Sassopiatto e il Sassolungo, prosegui in piano verso il Compatsch e da lì puoi salire o con seggiovia al Panorama o con ovovia alla Bullaccia in entrambi i casi ha la vista sullo Sciliar.
Io ti consiglio di salire alla Bullaccia dove ci sono due ottimi punti panoramici e due ottimi posti per pranzare vicino all'arrivo del l'ovovia.
Se proprio vuoi camminare poco puoi prendere il bus dal Ritch al Compatsch sia andata che ritorno


Seceda si sale:
Cabinovia Ortisei Furnes e poi Funivia Furnes Seceda (si arriva poco sotto il punto della foto, bisogna salire di pochi metri)
Cabinovia da Santa Cristina Col Riser, poi ci sono vari percorsi, a scelta, diretto il più vicino è comunque un oretta di camminata con un discreto dislivello. Oppure si va a sinistra e si prende la seggiovia che ferma esattamente al punto della foto.
(da verificare perché chiuso fino a luglio di questo anno) Trenino Resciesa, poi verso rifugio Brogles, e poi si fa la forcella Pana
Ovviamente si può salire direttamente a piedi.


Grazie, sto segnando tutto ;-)

Io sono salito a Seceda partendo dal centro di Ortisei l'anno scorso seguendo le indicazioni per Col Raiser,26 km andata e ritorno,al ritorno ero cotto come un caco…

Beh i 26 km, se sono a piedi, vanno un po' oltre l'idea di giornata di relax che ho in mente MrGreen

avatarjunior
inviato il 16 Settembre 2021 ore 14:23

Tirler ormai piu' che una Malga e' un Resort, anche premiato. Immagino si sia "infighettito" sia come prezzi che come menu meno rustico, e' da un po' che non mi fermo a mangiare li, magari mi sbaglio. Ai tempi meritava. Dico infighettito non in senso dispregiativo, io apprezzo sia il rustico che il gourmet. Malga Gostner mai mangiato ma conosco e da quello che dicono effettivamente merita. Entrambe raggiungibili con brevi e comode passeggiate, anche se piove. Comunque in linea di massima si mangia bene dappertutto, anche perche' dopo che fai fatica non fai prigionieri. MrGreen

Il Seceda anche con brutto tempo ci puoi andare lo stesso, poi le eventuali escursioni le valuti al momento una volta arrivato su. Sempre se il maltempo non porti alla chiusura degli impianti.

avatarjunior
inviato il 16 Settembre 2021 ore 22:28

Al Tirler si mangia ancora bene ma ultimamente è peggiorato, ha ridotto il menu (stato anche a agosto) rispetto ad un paio di anni fa, titpico sono le loro costine. La baita Gostner è famosa perchè è anche sulla guida Michelin, se ti piaccione le cose "strane/diverse" tipo insalata di fiori è però anche abbastanza cara (forse la più cara dell'Alpe), fanno anche il formaggio.
Io ti consiglierei invece la baita Rauch, si mangia benissimo, è comoda da raggiungere arrivando dall'ovovia di Ortisei e ha un'ottima vista sul Sassolungo e il Sassopiatto. l'unico problema che è piccola (ma anche la Gostner) e perciò al chiuso ha pochi posti ed è spesso piena. (con la baita Tschotsch sulla Bullaccia si contendono il primo posto come miglior ristorante)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 212000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me