RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Peso o leggerezza? Lo zaino fa la differenza


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Peso o leggerezza? Lo zaino fa la differenza





avatarsupporter
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:22

Spesso si parla e si chiede di quali siano le migliori accoppiate da viaggio e quali siano le migliori combinazioni per leggerezza e qualità, ma poche volte si parla di come viene trasportata. A differenze di peso uno zaino può fare la differenza? La comodità di come si trasporta, può fare la differenza? Quando uno zaino è meglio di un altro? Scrivete qui le vostre esperienze e il vostro modo di trasportare la vostra attrezzatura, dalla urban al trekking

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:27

Fa differenza se il peso è medesimo, altrimenti no

In montagna conta dimensioni e peso, stop

Per questo ho cavalletto da 1 KG, corredo super leggero

In 800 grammi ho X-E4, 35 F2 e 14 F2.8

Alla bisogna 18-55 al posto del 35 (+100 grammi)

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:32

Concordo con Cesare. Chiaro che un peso ben distribuito fa la differenza, altrimenti non ci sarebbero zaini appositamente studiati a riguardo.
Tuttavia il peso farà sempre la differenza principale. Portarti una tenda che pesa 3 kg, ed una che ne pesa 1.5 beh, la differenza la senti eccome.
Non a caso esistono le attrezzature e abbigliamento ultralight MrGreen

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:37

In montagna conta dimensioni e peso, stop


Oddio... non proprio. Uno zaino strutturato bene, che riesca a distribuire il peso in maniera ottimale, fa davvero una bella differenza. Non dominuirà il peso, certo, ma farà calare la sensazione di peso che uno zaino mal progettato o mal sistemato ti farà provare.

Esempio pratico: uso un Lowepro Photosport 200AW di qualche anno fa. L'ho sempre ritenuto uno zaino scomodo, che faceva pesare ogni singolo grammo della mia D750 + 24-120 sul groppone quando me la portavo via in bici. E' bastato regolarlo un po' meglio che la scomodità è scomparsa, come è scomparsa la sensazione di peso accessivo sulle reni quando pedalavo. Adesso come adesso riesco ad usarlo tranquillamente, come uso il classico Evoc da MTB, ma senza che dentro ci sia alcuna macchina fotografica.

Poi sarà che sono allenato, ma quando è sulla schiena non mi accorgo della differenza tra il Lowepro con 24-120 e il Millet da montagna con D750 + 24-120 + 200-500 + altra roba. Ma in questo caso parliamo di trekking, per cui lo zaino pesa meno sulla schiena, e scarica più sulle spalle. Sinceramente non ho mai capito come ci sia gente capace di percepire variazioni di mezzo kg sullo zaino... o hanno spalle con misuratori di precisione o boh... A me cambia poco/niente la differenza di 3 o 4 kg, almeno fino a 15/20, per cui forse non faccio testo.

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:38

Gianluca, solo un mona non va in montagna con un buon zaino e senza saperlo regolare daiSorriso È proprio l'A-B-C per sopravvivere alla giornata ;-)

Se non ti cambia niente buon per te, io se faccio un cambiamento di altitudine di 1000 metri in 3 ore sento anche i fili d'erba

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:48

solo un mona non va in montagna con un buon zaino e senza saperlo regolare dai


Tu non hai idea di quanta gente non sappia regolare uno zaino. E pure il sottoscritto, ad esser sincero, è rientrato nella lista per un bel po' di tempo, per il semplice fatto che sapevo regolarmelo per il trekking ma non per la MTB... MrGreen
Ma poi ci si sveglia, quando senti un corpo contundente sfondarti un rene... MrGreen

Sui pesi... fa conto che proprio l'altro ieri ho provato un sentiero nuovo con la MTB, e mi sono trovato che per arrivare al rifugio dovevo prender la bici e caricarmela sulla schiena: 12 kg di cancello (la bici) + lo zaino. Se caricata bene, con il peso distribuito decentemente, beh, la sentivi davvero molto meno, e i quasi 2 km per 500 metri di dislivello positivo sono filati senza uccidermi più di tanto.


avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:52

La regolazione dello zaino è fondamentale, fino a 1 anno fa ero abbastanza ignorante in materia e la differenza quest'anno, con le opportune conoscenze tecniche, è stata impressionante. Parlo a parità di peso trasportato ovviamente. La differenza la fa anche lo zaino, come sostiene il carico. Provate uno zaino senza telaio rigido e uno con telaio in montagna...;-)

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 10:54

Entro in questo topic incuriosito dalle affermazioni fatte nell'altro.

Personalmente per il foto trekking uso un Atlas Athlete che secondo me ad oggi è il top sul mercato per questo tipo di zaini (escludo soluzioni trekking con icu inserita etc per vari motivi).

Ho avuto tutto lo scibile presente sul mercato (o quasi) f-stop compresi e poi sono approdato all'Athlete.

Il produttore dell'Atlas dichiara che con questo zaino il peso caricato si sente intorno al 20% in meno rispetto ad altri (quindi su 4kg parliamo di circa 800gr di percezione). In effetti dopo un paio di anni devo dargli ragione (cintura in vita e frame calibrato sulla propria altezza fanno la differenza).

Io parlo di carichi di sola attrezzatura foto dai 3Kg in su (fino a quasi 8 di sola attrezzatura foto). Poi c'è il resto, ricambi, cibo, acqua etc. Quindi i pesi si alzano anche di parecchio, dipende dalle uscite.

Altre marche così miracolose se restiamo nell'ambito degli zaini dedicati non ne ho ancora incontrate.

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 11:44

A differenze di peso uno zaino può fare la differenza?

Giocoforza uno zaino di qualita' pesa, se non altro per lo schienale rigido e imbottito ... e poi anche per materiali e costruzione, si risparmia peso su altro.

La comodità di come si trasporta, può fare la differenza?

Fa tutta la differenza del mondo. Puoi avere lo zaino top ma se regolato male non serve a nulla. Vedo una marea di gente in giro con lo zaino appeso sul culo, roba inguardabile.

Quando uno zaino è meglio di un altro?

Al netto di esigenze personali. Per me al primo posto lo schienale, poi la qualita' costruttiva generale che mi dia un minimo di garanzia sulla durata.

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 11:56

Interessante 3D

Siccome sono ignorante in materia e non mi sento comodo con i miei zaini e borse fotografiche, vorrei chiedervi un consiglio.

Cosa consigliereste per trasportare in viaggio:
- Eos R con EF 16-35L f4 IS montato
- EF 50L 1.2
- il nuovo RF 100-400 leggero che vorrei acquistare prossimamente, che dovrebbe essere tipo un 70-300 di dimensioni.
- Mini treppiede.

Preferirei uno zaino (non grande) per distribuire il peso su entrambe le spalle.
Farebbe comodo uno spazio ulteriore per mettere altro (cibo e acqua).

grazie

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 12:30

Mia esperienza: ormai da 5 anni viaggio sempre con la macchina dietro ( prima la 6D con il 24-105 adesso la R con il 24-240). Uso le slingahot della Lowepro, quelli a forma.di zaino ma monospalla. Sono arrivato alla SL 250 AW iii e devo dire che ancora mi trovo bene, anche se ho dovuto apportare una piccola miglioria e secondo me il modello precedente era migliore. Da tenere in conto che io è dalle superiori (ormai 30 e passa anni fa sigh ) che giro sempre e comunque con uno zaino in spalla. Ho anche altre soluzioni per situazioni particolari tra cui gli zaini lowepro serie fastpak che trovo comodissimi per le gite di un giorno in cui ci si porta dietro più di un obiettivo e qualcosa da mangiare e bere. In quelle situazioni sinceramente non guardo il kilo in più o in meno sul totale, ma di sicuro qualche ottica leggera fa comodo. Se proprio devo essere "elegante" (tra virgolette, cosa che non mi appartiene...) ho anche una piccola messenger in pelle, ma sempre con dentro la R

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 12:33

Monospalla in montagna è la prima cosa da evitare

Al massimo lo porti in collina

avatarsupporter
inviato il 10 Settembre 2021 ore 12:35

Lo zaino è sempre meglio, ma mi fa sudare troppo la schiena..

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 12:36

Chiedo scusa, non avevo letto che nel post ci si riferisse solo alla mantagna

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2021 ore 12:37

Ci sono zaini che fanno sudare molto meno

Costano però e non sono i fotografici né quelli del decathlon

Questo è un altro motivo per cui corpo e lenti piccole e leggere aiuta, mini ICU e via

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 212000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me