RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Retrocompatibilità lenti moderne con camere vetuste


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Retrocompatibilità lenti moderne con camere vetuste





avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 10:16

Buongiorno!
Ho da poco acquistato una 5D Mk II per fare un po' di esperienza.
Sto utilizzando un vecchio Helios 44M manuale (un'impresa focheggiare dal mirino perché girando la ghiera la messa a fuoco sembra sempre identica e la macchina non segnala la giusta maf) e stavo quindi pensando di acquistare come prima lente un Sigma 24-105 f4 DG OS HSM Art ma la mia paura è questa:
sarà compatibile con una macchina che ha acceso già 12 candeline?
Sinceramente quello delle ottiche era un problema che non ho tenuto in considerazione in quanto è presente sempre un'elettronica ed un firmware.
Mal che vada la rivenderei senza perderci e opterei per qualcosa di più attuale.
Grazie.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 12:05

Il problema di solito è opposto: ottica vecchia compatibile con macchina presentata dopo la produzione dell'ottica.
Ad ogni modo gli art funzionano bene anche sulle eos a film di inizio anni 90. Ho usato diverse volte il 24 e il 35 art sulla eos 5 a film.
Se vuoi il sigma 24-105 non mi preoccuperei di problemi di compatibilità con la 5d2. Al massimo prenditi la dock per fargli la calibrazione precisa dell'af

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 15:21

Ciao Pie11, grazie per la risposta e per avermi tranquillizzato.
Volevo chiedere un'altra cosa. Ho visto che vendono un adattatore per la mia vecchia lente che possiede i connettori sull'innesco. Quello che utilizzo attualmente è un semplice adattatore in metallo. Cosa cambierebbe utilizzando quello? La Helios ha un tasto per la modalità automatica del diaframma ma è tutta meccanica.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 15:28

Se ho capito quello che è, dovrebbe accendersi il led del punto di messa a fuoco quando il soggetto è a fuoco in quel punto, come con una lente af in messa a fuoco manuale.
Con la 5d2 dovrebbe funzionare.
Metti un link che guardo

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 15:50


Buongiorno!
Ho da poco acquistato una 5D Mk II per fare un po' di esperienza.
Sto utilizzando un vecchio Helios 44M manuale (un'impresa focheggiare dal mirino perché girando la ghiera la messa a fuoco sembra sempre identica e la macchina non segnala la giusta maf) e stavo quindi pensando di acquistare come prima lente un Sigma 24-105 f4 DG OS HSM Art ma la mia paura è questa:
sarà compatibile con una macchina che ha acceso già 12 candeline?
Sinceramente quello delle ottiche era un problema che non ho tenuto in considerazione in quanto è presente sempre un'elettronica ed un firmware.
Mal che vada la rivenderei senza perderci e opterei per qualcosa di più attuale.
Grazie.

Se fosse un'ottica Canon non vi sarebbero problemi di compatibilità, dato che vengono effettuati test in accoppiata a tutte le reflex eos, incluse quelle a pellicola.

Trattandosi di un'ottica non prodotta da Canon, la responsabilità di garantire la compatibilità ricade interamente su Sigma. Per sicurezza contatterei telefonicamente l'assistenza, chiedendo informazioni a riguardo: così potresti evitare sorprese dopo l'acquisto.
Poi, qualche incognita rimane comunque, dato che Sigma e altri costruttori non conoscono i protocolli di comunicazione delle fotocamere Canon, e cercano di ricostruirli per reverse engineering, con tutte le problematiche e limitazioni del caso: a volte è proprio questo a causare i problemi di messa a fuoco che alcuni riscontrano...

Un altro punto essenziale da verificare è la questione dell'assistenza: non so quali siano le politiche dei centri convenzionati con Sigma, ma ad esempio Polyphoto si rifiuta di riparare le ottiche di importazione parallela, nuove o usate, anche a pagamento. Pertanto, prima dell'acquisto è bene informarsi se vi siano limitazioni siffatte anche nei caso dell'assistenza Sigma, in modo da valutare se sia necessario puntare a esemplari importati tramite i canali ufficiali.

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 16:26

https://www.amazon.it/XCSOURCE-Confirm-Lente-adattatore-DC133/dp/B008H

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 16:28

Se fosse un'ottica Canon non vi sarebbero problemi di compatibilità, dato che vengono effettuati test in accoppiata a tutte le reflex eos, incluse quelle a pellicola.

Trattandosi di un'ottica non prodotta da Canon, la responsabilità di garantire la compatibilità ricade interamente su Sigma. Per sicurezza contatterei telefonicamente l'assistenza, chiedendo informazioni a riguardo: così potresti evitare sorprese dopo l'acquisto.
Poi, qualche incognita rimane comunque, dato che Sigma e altri costruttori non conoscono i protocolli di comunicazione delle fotocamere Canon, e cercano di ricostruirli per reverse engineering, con tutte le problematiche e limitazioni del caso: a volte è proprio questo a causare i problemi di messa a fuoco che alcuni riscontrano...

Un altro punto essenziale da verificare è la questione dell'assistenza: non so quali siano le politiche dei centri convenzionati con Sigma, ma ad esempio Polyphoto si rifiuta di riparare le ottiche di importazione parallela, nuove o usate, anche a pagamento. Pertanto, prima dell'acquisto è bene informarsi se vi siano limitazioni siffatte anche nei caso dell'assistenza Sigma, in modo da valutare se sia necessario puntare a esemplari importati tramite i canali ufficiali.
avevo intenzione di prenderlo nuovo su amazon a 700 euro. usato su ebay si trova solo nikon a buon prezzo, il resto tutto a 600 e a questo punto andrei di nuovo. Altrimenti ci sarebbe rebuy che vende usato come nuovo a 600 ma offrono 36 mesi di garanzia. Io adesso non so come sia la loro garanzia ma tempo fa gli vendetti dell'usato e si comportarono in maniera esemplare. RCE al momento non ha nulla

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 16:58

Su amazon.it lo propongono a 781 euro ed è venduto e spedito da loro, per cui in caso di problemi potresti chiedere una sostituzione o restituirlo.

Personalmente punterei all'ef 24-105 L II is usm, ma purtroppo il prezzo rasenta i 1100 euro, almeno da nuovo.

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 17:33

Amazon Spagna lo vende intorno alle 700.
Avevo considerato un sacco di focali, dalla Canon 24-105 (prima serie la escluderei per via dell'obsolescenza), range focali più corte tipo le 24-70 ma non mi hanno convinto le recensioni dei Tamron e la 2.8 Canon prima serie stesso discorso della prima serie del 24-105. La Art costa troppo, idem la seconda serie Canon, la 24-70 f4 L la escluderei per puntare dritto al sigma 24-105 perché avrei comunque la stessa apertura ma un'escursione maggiore. In termini di qualità penso che si equivalgano o forse il sigma farebbe meglio (ho letto praticamente tutti i thread su juza dove fanno confronti e i possessori raccontano le loro esperienze).
Comunque il mercato dell'usato è un po' insensato nel rapporto prezzo. Se a 780 potrei prenderlo nuovo su Amazon, l'usato dovrebbe costare max 500 secondo me. Qualcosina in più se appena comprato e con garanzia.

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 11:51

L'adattatore che hai indicato fa quello che ti ho detto.
Per il 24-70 tamron g2 (che ho preso in attesa di riparare il 24-70 canon prima serie) è ottimo, tranne lo sfocato veramente orribile, sembra un caradriottico.
Pagato usato meno di 600.
Un 24-105 canon prima serie viaggia tra i 300 e 400 euro usato. Un 24-105 stm (ottima lente ma af lento) nuovo sui 350 euro.
Il 24-105 sigma si è fatto un ottima fama su nikon, dove manca quel tipo di lente.

avatarjunior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 18:12

Per il 24-70 tamron g2 (che ho preso in attesa di riparare il 24-70 canon prima serie) è ottimo, tranne lo sfocato veramente orribile, sembra un caradriottico.
se trovassi un 24-70 canon mk 2 a buon prezzo lo prenderei. La prima serie in caso di problemi la riparano nei centri assistenza autorizzati? in termini di qualità scrivono che ci sono differenze sostanziali con la seconda serie

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 18:23


se trovassi un 24-70 canon mk 2 a buon prezzo lo prenderei. La prima serie in caso di problemi la riparano nei centri assistenza autorizzati? in termini di qualità scrivono che ci sono differenze sostanziali con la seconda serie

Purtroppo no: ufficialmente il supporto di assistenza per l'ef 24-70 f2.8 L usm è terminato, e alcune parti sono già esaurite.

Nel 2019 una ragazza che conosco si era rivolta all'assistenza, per un problema allo zoom del suo ef 24-70 f2.8 L usm, e le hanno risposto che non potevano eseguire la riparazione, per assenza di ricambi.

Ecco perché non spenderei oltre 500 euro per un'ottica simile, e solo se in ottime condizioni estetiche e meccaniche (per quanto possa esserlo un'ottica che nel caso migliore avrà una decina d'anni): è importante verificare che la parte anteriore dell'ottica non abbia un gioco assiale anomalo, dato che la cosa potrebbe indicare un problema di usura di alcune boccole, e non so se i ricambi siano ancora disponibili (leggasi, se qualche centro di assistenza ne abbia in magazzino).

avatarjunior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 18:33

Questo è il problema principale nell'acquistare materiale usato fuori produzione da tanti anni.

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 19:25

Il 24-70 prima serie paga gli anni. La maggior parte degli esemplari in vendita sono molto usati.
Otticamente è molto nitido fino ai 50mm, poi perde un pelo.lato grandangolare paga una curvatura di campo per via del filtro protettivo del sensore.
Vignetta poco e distorce poco. Resistenza ai flare ottima, paraluce estremamente efficacie. Ha uno sfocato morbido e setoso. Per le mie preferenze è tuttora insuperato.
Lato affidabilità non è stato un mostro: le boccole adesso sono consumate (ma un qualsiasi tornitore può rifarle per poco e si trovano su ebay) e ho rotto due volte il pcb flex del diaframma. Sono in attesa di riceverlo e rimpiazzarlo o di trovare chi lo rimpiazza.
Non mi fido più di prenderlo quando voglio portare a casa lo scatto.
Il serie 2 è nitidissimo su tutto il frame e tutte le focali. Vignetta, distorce e soffre di più dei flare. È sensibilmente più leggero. Lo sfocato è meno bello, anche se non orrendo quanto il tamron. Usato in buone condizioni siamo sui 1000 euro, anche oltre. Il doppio del tamron.

avatarjunior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 21:22

Pie volevo chiederti una cosa. Ha senso un Canon 24-70 f4 rispetto il sigma 24-105 Art? Ormai siamo lì come prezzo. Forse il Canon offre maggior affidabilità a livello di maf? Oltre alla maggior trasportabilità. Pero a quel prezzo siamo vicini anche al 24-105 Canon seconda serie. Parlo sempre di usato ovviamente

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 207000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





11 Aprile 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me