RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Aiuto per nuovo computer


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Aiuto per nuovo computer





avatarsupporter
inviato il 04 Aprile 2021 ore 23:17

Capisco poco di fotografia ed ancora meno di computer.
Devo cambiare il mio iMac (Retina 4K, 21.5, 2017) con Processore 3,4 GHz Intel Core i5 quad-core; memoria 8 GB 2400 MHz DDR4; Disco di avvio Macintosh HD; Scheda grafica Radeon Pro 560 4 GB. Lo uso prevalentemente con Lightroom e Photoshop. Il problema è che va lentissimo e spesso si impalla con Photoshop. Rimanendo sempre su Apple, sono indeciso se prendere un altro iMac o un portatile, l'importante è che sia veloce e non si impalli con Photoshop e i file raw della Canon Eos R5. Cosa mi potete consigliare? Grazie a tutti coloro che vorranno intervenire.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 7:28

Ma con la macchina che hai , se porti la ram a 32 gb e metti un ssd migliori tantissimo le prestazioni. Con Photoshop ti si impalla perché hai pochissima ram. Io vengo dal mondo Windows però x oggi 8gb di ram è pochissima.

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 7:53

Allora la ram devi portarla a minimo 32. Comprati due m.2 (se il computer lo permette), una per l'avvio e una per le applicazioni, due SSD per le foto e vedrai che andrai da dio. Sempre se puoi cambia anche la scheda grafica e prendi una da 8gb e l'intel core e ti prendi una i7 che è nata più per editing foto/video

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 8:11

Anche 16 va bene (io ci faccio di tutto con 16): sarà il disco ssd la discriminante vera, se ora hai un meccanico mettere un disco a stato solido - insieme almeno ad un raddoppio di ram - ti restituirà un desktop completamente nuovo.
Perché per il resto non sarebbe assolutamente da cambiare quella macchina, va benissimo per quel carico di lavoro.

Il tutto sempre sperando che il disco non sia impossibile da raggiungere per cambiarlo o, peggio, saldato sulla scheda madre (anche la ram potrebbe non essere espandibile, trattandosi di Apple: è da verificare in base al modello). La scheda grafica può anche non servire per lo scopo, la integrata va bene per post normale.

@Manuel
È un imac, quindi cambio processore e gpu sono da escludere. Anche incremento ram e cambio disco sono da verificare in quanto a fattibilità.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 8:47

8GB di ram in effetti non sono molti per poter lavorare comodamente con Photoshop e Lightroom.
Sull' iMac 21" del 2017 ufficialmente un utente "normale" non potrebbe cambiare la RAM, perché lo scomparto non è accessibile con uno sportello come nel modello 27".

" La memoria sui computer iMac (21,5 pollici, fine 2012), iMac (21,5 pollici, fine 2013), iMac (21,5 pollici, metà 2014), iMac (21,5 pollici, 2017), iMac (Retina 4K, 21,5 pollici, 2017) e iMac (Retina 4K, 21,5 pollici, 2019) non può essere rimossa dagli utenti. (...) Se vuoi aggiornare la memoria di uno di questi modelli, rivolgiti a un Centro Assistenza Autorizzato Apple. "
support.apple.com/it-it/HT201191

Poi se uno ama il rischio ci può provare, ma è piuttosto complicato staccare il vetro del monitor senza fare danni, e non lo consiglierei.



avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 8:52

Un centro Apple lo "pela", però, chiedendogli una cifra impensabile... Un riparatore potrà mettergli il disco a stato solido e un altro banco da 8 (o altri due da 4, o due da 8, o due da 16 dipendentemente da quel che vuole e dagli slot sulla mobo) con meno sforzo e poco rischio, se possibile.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 9:03

Sì, "ufficialmente" bisogna rivolgersi a un centro autorizzato, ma ci sono tanti tecnici esperti che possono fare questi lavori.
Ad esempio: www.informaticanapoli.it/upgrade-ram-imac-a1418/
Cercando con Google, in zona Siena (visto l'avatar di Fabrizio) ho trovato questi ai quali si potrebbe chiedere un preventivo per l'aumento della RAM e la sostituzione dell'HD con un SSD:
clinica-iphone.com/cliniche/clinica-iphone-siena/
www.melatronic.it
www.fixallassistenza.it
siena.iriparo.com
Un iMac del 2017 non è certamente una macchina vecchia, e con un upgrade andrà ancora bene per anni.

Un'altra cosa che farei è controllare se nel Mac è stata installata qualche schifezza che promette di "velocizzare e pulire" e invece è un malware che rallenta il funzionamento. Basta far girare questo DetectX Swift per trovare ed eliminare i parassiti:
sqwarq.com/detectx/

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 9:32

Trystero +1
Tra l'altro li alla clinica con l'iphone di mia moglie loro hanno fatto un buon lavoro.

avatarsupporter
inviato il 05 Aprile 2021 ore 9:42

Buongiorno ragazzi.
Grazie mille a tutti per i preziosi suggerimenti.
Da domani inizierò a guardarmi un pò in giro ed a chiedere preventivi.
Uno dei nominativi suggeriti da Trystero mi era già stato indicato da un fotografo professionista qui di Siena e credo proprio sarà il primo al quale mi rivolgerò.
Il computer era andato bene fino a fine anno, ma poi tra aggiornamento a Big Sur, aggiornamento Photoshop e file R5 adesso non ce la fa più e si impalla in continuazione, facendomi perdere il lavoro fin lì fatto.
Un saluto a tutti.
Fabrizio

avatarsupporter
inviato il 05 Aprile 2021 ore 9:47

Già che ci siamo chiedo un'altra informazione, se mi potete essere di aiuto anche in questa.
Premesso che non sono un esperto, incontro difficoltà nello sviluppare i file della R5 con Lightroom.
Il mio negoziante mi ha suggerito caldamente si scaricare DPP e provare con quello, che sicuramente avrei ottenuto dei miglioramenti.
C'è qualcuno che lo adopera o che ha fatto la prova e mi sa dire qualcosa?
Grazie infinite!

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 10:16

Lo uso da sempre Fabrizio, trovo sia eccellente coi Raw proprietari Canon.
Ha raggiunto anche una discreta prestazione (non eccezionale ma è gratis, d'altronde).

Magari non consente le aperture ombre esagerate di CR o LR, però fa il suo buon lavoro, specie con la demosaicizzazione e il rumore di crominanza, coi colori stessi e con le correzioni lente e aggiustamento dell'istogramma (di solito lo lascio fare a lui con "automatico" per poi applicare le modifiche successive a gusto mio).

Di solito ci apro il raw o i raw che mi interessano, applico le correzioni e sviluppo:
- in Tiff 16 bit se devo farci dei lavori successivi in Affinity (PhotoShop per te)
- direttamente in jpeg se reputo di non dover apportare altre modifiche!

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 14:31

Non aprivo DPP da molti anni, così ho scaricato l'ultima versione 4.
Abituato a Lightroom ho fatto un po' fatica ad ambientarmi nell'interfaccia con le funzioni disposte in modo diverso.
Poi più o meno le ho ritrovate.
Vedendo una differenza enorme nell'apertura di una foto di test coi settaggi di base, stavo per chiuderlo dicendo "è orribile", poi mi sono accorto che di default è impostata "Maschera meno nitida" che dà un pessimo effetto. E' bastato scegliere "Nitidezza", abbassando il valore, per tornare ad una resa più naturale.
Anche per la riduzione del rumore bisogna agire in modo diverso rispetto a Lightroom che ha più controlli. Qui vedo che bisogna usare soprattutto la "crominanza" per eliminare sgradevoli artefatti visibili nelle ombre. Ma è ovvio che sono due programmi diversi e DPP va provato a fondo per trovare le giuste calibrazioni personalizzate, salvandole eventualmente nelle Preferenze > Elaborazione immagine , in modo che vengano applicate ad ogni apertura di file.

avatarsupporter
inviato il 05 Aprile 2021 ore 14:46

@TheBlackbird
@Trystero
Grazie per la vostra gentilezza e collaborazione.
Nei prossimi giorni proverò anch'io a scaricarlo e testarlo, computer permettendo MrGreen

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 14:52

Io invece uso sempre e solo maschera meno nitida: l'altra è un'accetta barbara e male affilata, la classica maschera di contrasto vecchio stile, che acuisce anche tutti i difetti assieme al dettaglio...
Poi se devo affilare ancora, come dicevo, lo faccio su Affinity, magari con lo Sharpener della Nik Collection Google, usata proprio come plugin di Affinity, col tiff 16 bit uscito da DPP.
Anche Topaz Denoise AI se usato in modalità AI Clear nell'ultima versione dà dei gran bei risultati sul dettaglio fine.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2021 ore 20:14

Io invece uso sempre e solo maschera meno nitida: l'altra è un'accetta barbara e male affilata, la classica maschera di contrasto vecchio stile, che acuisce anche tutti i difetti assieme al dettaglio...

Io ho avuto esattamente questa impressione, ma con i termini opposti. E' la maschera meno nitida che produce artefatti che sembrano uscire da certi filtri "artistici" di Photoshop. Ma ora sono in casa su un vecchio portatile. Più tardi quando scenderò in studio invierò due esempi.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 207000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





11 Aprile 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me