RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Su Rockwell e Rorslett


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Su Rockwell e Rorslett





avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 8:18

Come giudicate le recensioni di questi due blogger? A me Rorslett sembra essere più serio e attendibile, Rockwell spettacolare e da circo, fake?

avatarsupporter
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 8:40

Rockwell è il classico americano sborone ed incapace...

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 8:43

Quelli che io ho trovato più reali sono Lenstip e Dustin Abbott.;-)

Per Ken Rockwell sembra che tutto sia eccellenteMrGreen

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 8:52

Evidentemente Rockwell prende bustarelle un po' da tutti ;-)

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 9:28

A me Rorslett sembra essere più serio e attendibile


A parte che per qualche obiettivo, in genere ho verificato che le sue brevi recensioni dei vecchi Nikon sono molto attendibili. Sicuramente un grandissimo conoscitore di quelle ottiche, anche le più estreme ed introvabili, pare che le abbia avute o provate praticamente tutte.

Rockwell spettacolare


Un po' è vero, ma secondo me tecnicamente sa di cosa parla anche se è generalmente considerato poco attendibile; è stato preso di mira in rete, noti i "facts" su di lui che circolano:

blog.bahneman.com/content/ken-rockwell-facts


avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 10:33

Un po' è vero, ma secondo me tecnicamente sa di cosa parla anche se è generalmente considerato poco attendibile; è stato preso di mira in rete, noti i "facts" su di lui che circolano:

AHAHAH!! Non li conoscevo! Sto ridendo da mezz'ora MrGreen

avatarsupporter
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:09

Un po' è vero, ma secondo me tecnicamente sa di cosa parla

Chi? Rockwell? Mi sanguinano ancora gli occhi dopo aver visionato le sue ultime immagini di prova! MrGreen

Dire che esagera con lo sharphening e la saturazione è un'eufemismo...



avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:15

sono immagini molto riconoscibili MrGreen

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:25

Invece Rockwell testa - a modo suo - un sacco di obiettivi anche vintage, benché prevalentemente Nikon; ha un suo perché e personalmente non lo trovo antipatico quando mette le mani avanti e scrive: "I have a big sense of humor, and do this site to entertain you (and myself), as well as to inform and to educate. I occasionally weave fiction and satire into my stories to keep them interesting. I love a good hoax". Qui:

www.kenrockwell.com/about-old.htm .


avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:27

Chi? Rockwell?


Non parlavo delle sue foto, che sono tutte abbondantemente sovrasaturate, ma dell'attrezzatura fotografica, fotocamere ed obiettivi.


avatarsupporter
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:29

Sarà anche, ma se poi come esempi di una macchina/lente mi riporti ste immagini inguardabili, uno cosa dovrebbe pensare?

avatarsupporter
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:32

ha un suo perché e personalmente non lo trovo antipatico

Ma neanch'io lo trovo antipatico, ogni tanto mi piace farmi due risate a leggere quello che pubblica... e poi io adoro la cultura trash americana! MrGreen

e Steve Huff non ce lo mettiamo nel mucchio? ;-)

www.stevehuffphoto.com

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 11:50

Ken Rockwell è stato un precursore. Inizialmente si occupava solo di Nikon. È un dropout non di high school, di college. Ha un fratello Ph.D. che deve essere sempre stato una spina nel fianco. Ci sono nella recente storia americana dropout illustri come Steve Jobs e Bill Gates.
Si autodefinisce un "electrical engineer" di formazione. Equiparabile a quelli che in Italia si iscrivono a ingegneria o fisica e lasciano dopo un anno o due. Generalmente perché le due Analisi Matematiche sono un osso troppo duro, specie per chi non proviene da liceo scientifico.
Ken si ritiene un ottimo fotografo (perché ci sono state Corporations che gli hanno pagato caro le sue foto) sorretto da una buona preparazione tecnico-scientifica. Soffre del "complesso del perito", molto comune anche in Italia.
Per esempio: quando DxO ha cominciato ad affermarsi se ne è uscito con lodi ai francesi perché Fourier aveva introdotto l'omonima serie (nel 1827, più tardi è diventata la Trasformata di Fourier, la FT, poi FFT). DxO era così avanti perché si basavano su una solida cultura FT nazionale. Tipico di un americano non acculturato. In fotografia le FT erano diventate popolari in casa Zeiss negli anni Cinquanta, al punto che si erano costruiti un elaboratore analogico dedicato alle FT, ben prima della FFT digitale che è del '65. In effetti DxO è luci e ombre. Sapendo di rivolgersi a fotografi, hanno introdotto numeri singoli per caratterizzare obiettivi, per esempio. In questo modo diventano senza volerlo riduzionisti. Molti fotografi qui sul Forum citano spesso il parametro più popolare applicato alle ottiche in Mpx. Una certa ottica riempie x Mpx di un sensore a y Mpx. Un disastroSorry. Essenzialmente perché non hanno mai pubblicato chiaramente l'algoritmo che fornisce il famoso numero singolo in Mpx. A un livello più profondo perché è una frescaccia senza fondamento teorico. L'hanno messo in chiara luce le migliori "teste" di DPR Forum e ho pubblicato il link più volte. Demistificare fregnacce sul Forum è come il mito di Sisifo. Si colpiscono decine di interessati ad un certo problema, ma gli Juzini hanno superato 200k, la stragrande maggioranza non legge il particolare 3d e il ciclo ricomincia. Per cui mi sono rassegnato a scrivere post indignati solo quando si ledono i diritti dei giovani fotografi ad imparare i fondamenti corretti della fotografia digitale, non sovrapponibili al 100% alla pellicola.
Ken è stato un precursore nel senso che voleva "vivere" del suo sito. I maligni hanno osservato che i due figli li tira su coi soldi della moglie, che non è chiaro se possegga un drugstore o lo gestisca.
Ad un certo punto Nikon si era intestardita a decretare le FF superflue, più che sufficienti i DX (per Nikon: crop 1.5). Solo che Ken aveva provato una Canon 5D FF e si era reso conto che non c'era partita possibile fra DX e FF. Allora ha cominciato a includere Canon e gradatamente altre Case nel suo sito (segnatamente Fuji). Quando è arrivata Sony ha resistito qualche mese, poi dentro anche Sony, come ovvio. Da confrontare con Nikonland in Italia che si è sempre concentrata su Nikon e basta, ma Mauro Maratta ha sempre messo dentro del suo nel sito, non ha mai pensato di farci soldi. Come dice lui, è un tifoso Nikon e tale rimane, tutto alla luce del sole.
Le foto di Ken ai miei occhi incompetenti sono troppo "sparate": colori "vivid" e saturazione elevata. È il suo stile. La sezione MTF è tirata via. Si capisce che l'FT è appiccicaticcia. Del resto abbondano anche in Italia descrizioni delle MTF dove chi conosce le FT capisce che il divulgatore ne ha capito poco. Non tutti gli ing sono andati oltre le FT dei libri di testo. Vedono segni di integrale, FT dirette e inverse, la bestia nera i... È cultura matematica di base. Ma le FT che contano sono quelle discrete, che lavorano su dati discreti, campionati, non su funzioni analitiche. Appena campioni qualcosa si originano una serie di proprietà tipiche del discreto. Se non hai usato FFT queste proprietà non le hai toccate con mano e non sono esattamente intuitive. Matematica e fisica si imparano facendo esercizi, non leggendo le formule.;-)
Tornando a Ken. È uno di New York che vive in Califormia, non è un provinciale. Errori marchiani tecnici ne ha fatti molto pochi sul suo sito. Ad alcuni dà fastidio il suo approccio ingegneristico ad alcuni temi, è normale perché la maggioranza dei fotografi ha basi teoriche limitate.
Ken è straconvinto che i colori migliori li abbia Apple, seguita da Canon e Nikon. Chi ha il colore peggiore? Leica digitali, a suo parere inguardabili. Non ha mezze misure.
A suo tempo ha sfiorato Hollywood e lavorato per studi TV. Dice: vogliono tutti lavorare per Hollywood, ma pochi ci arrivano. Allora ripiegano sulla TV che secondo lui è ad un livello totale più basso. Cionostante uno come lui che ha lavorato in TV va a spasso a parlare tecnicamente di fotografia digitale. Vero.
Negli ultimi anni ha messo nel sito le "offerte", includendo anche un po' di Hi-Fi. È diventato leggermente patetico col tempo. Vale la pena leggerlo in ogni caso. Sarebbe interessante sapere quanto fattura.MrGreen

avatarsupporter
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 12:05

Val, grazie per la tua disamina approfondita del personaggio... ;-)

avatarsenior
inviato il 23 Febbraio 2021 ore 12:07

in questo forum sei uno dei pochi... anzi pochissimi che leggo sempre molto volentieri.... grazie della perseveranza Valgrassi! ;-)


03 Marzo 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me