RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Approccio street-Pareri e consigli


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Approccio street-Pareri e consigli





avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 19:02

Buonasera a tutti.
Quasi due anni fa mi sono approcciato alle foto di strada, provenendo da tutt'altro genere, ovviamente parlo di un mio personale approccio, diciamo che scattare in strada mi annulla i pensieri, di qualsiasi tipo, mi lascia concentrato sul qui ed ora, e questo per me è stato molto positivo. Voglio sempre migliorarmi e in questo tempo ovviamente ho cercato di leggere il più possibile, studiare altri fotografi, sperimentare sul campo, provare e riprovare per quanto mi sia stato possibile. Stasera ho pubblicato qui la mia prima galleria dove ho racchiuso alcuni scatti fatti nel 2019, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi esperti del forum, sono aperto ad ogni forma di consiglio, critica costruttiva, opinione e qualsiasi cosa possa essermi d'aiuto e farmi migliorare. Mi piacerebbe conoscere anche i vostri approcci alla strada e ciò che vi spinge personalmente a farlo, consigli pratici su come avete affinato l'occhio ecc.
Grazie anticipatamente a chi vorrà condividere.Sorriso

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 19:30

Ciao Stanknun,anche per me è così,mi rilasso molto
quando sono in strada,come una sorta di terapia,ho dato
un occhiata veloce alle tue foto,ho lasciato un commento,
molto umilmente posso dirti che serve molto osservare e ancora
osservare quello che accade sulla strada,l'occhio si affina con gli
scatti che fai e con il tempo,giusto e utile in questo tipo di scatto
prestare la giusta cura alla composizione e fare attenzione a elementi
di disturbo,con il tempo si migliora,scatta;-) scatta;-) scatta;-)
ciao Max;-)

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 20:29

Ciao stank
Guardando la tua galleria ho come l'impressione... personale, di foto casuali. O banali. Non ti offendere per favore. Credo che la street sia qualcosa di più.. di diverso
Ciao

avatarsupporter
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 20:59

La street, la buona street, è un genere che mi piace molto ma che riconosco essere tutt'altro che facile; ho qualcosa nelle mie gallerie, praticamente fatte tutte ad Istanbul, qui da noi faccio fatica a realizzare...
Ciò premesso, sono andato a dare un'occhiata e anch'io ho l'impressione che si tratti di scatti istintivi, casuali, di situazioni/personaggi che sicuramente ti hanno colpito ma che non "raccontano" una storia, non fermano un attimo o un personaggio significativi/interessanti/curiosi che, insomma, in qualche modo colpiscano o interessino l'osservatore.
A mio modesto avviso, la difficoltà maggiore della street è proprio il riuscire a "vedere" e a cogliere l'attimo che catturerà l'interesse di chi guarda perché "racconterà" qualcosa e questo non è facile, tutt'altro !
Ancora, sempre a mio modesto avviso, questo manca nelle tue street ma se il genere ti è congeniale e ti appassiona, sicuramente riuscirai a produrre buone immagini perché la stoffa c'è e si vede.

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 21:30

Ciao Stanknun,anche per me è così,mi rilasso molto
quando sono in strada,come una sorta di terapia...

Ciao Massimo grazie per il passaggio alla galleria, quello che dici è verissimo infatti sto cercando di sperimentare il più possibile, ancora di più concentrandomi sull'osservazione della realtà che ci circonda, penso ch ciò giochi un ruolo fondamentale.


Ciao stank
Guardando la tua galleria ho come l'impressione... personale, di foto casuali. O banali. Non ti offendere per favore. Credo che la street sia qualcosa di più.. di diverso
Ciao

Ciao Clanabo, nessuna offesa, intanto grazie per il passaggio alla galleria, diciamo che queste foto risalgono propio agli inizi in cui ho approcciato questo genere, nel frattempo ho continuato a scattare, pubblicherò sicuramente nuovi scatti qui, per me è fondamentale vedere le foto anche da un punto di vista esterno, e penso che il forum serva anche a questo, per capire cosa migliorare e come.

La street, la buona street, è un genere che mi piace molto ma che riconosco essere tutt'altro che facile; ho qualcosa nelle mie gallerie, praticamente fatte tutte ad Istanbul, qui da noi faccio fatica a realizzare...

Ciao Wolfschanz, grazie per la tua opinione, sto cercando di allenare l'occhio nella ricerca ancor prima dello scatto, se prima, sopratutto agli inizi, mi capitava spesso di scattare molte foto, casualmente, di soggetti che reputavo semplicemente interessanti ai miei occhi, un po' come quelle in galleria, nel tempo sto cercando di scattare meno, allenandomi ad osservare, per far coincidere più elementi all'interno della foto.


avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 21:58

Nella galleria, secondo me la seconda e la terza foto sono buoni inizi.

Un consiglio: evita di buttarti subito nelle cosiddette "foto de panza", cioè gli scatti fatti tenendo la camera al collo senza guardare nel mirino. Il punto di vista dal basso (de panza) viene immediatamente riconosciuto e classificato per quello che è: insicurezza.

Guardati le foto di William Klein a New York. Stiamo parlando di più di 60 anni fa, lui è un maestro assoluto.
Quando arrivi a reggere lo sguardo degli altri su di te in questo modo, hai centrato il risultato.

Buon inizio, insisti!






avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 22:07

Nella galleria, secondo me la seconda e la terza foto sono buoni inizi.
Un consiglio: evita di buttarti subito nelle cosiddette "foto de panza", cioè gli scatti fatti tenendo la camera al collo senza guardare nel mirino. Il punto di vista dal basso (de panza) viene immediatamente riconosciuto e classificato per quello che è: insicurezza.

Ciao Ale, spesso scatto con 28mm della Ricoh gr quindi senza mirino e di conseguenza mi avvicino molto ai soggetti, ma non scatto quasi mai con la macchina al collo. Grazie per il consiglio, ho dato un occhiata a Klein e lo approfondirò sicuramente, mi piace molto la prospettiva che usa, sembra di essere immersi dentro la scena.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 22:34

Prova a iniziare a interagire con i soggetti
Non solo voyeurismo
Per me i risultati migliori iniziano lì. Soprattutto come soddisfazione

Tra L altro non potrai mai pubblicare foto di soggetti che non ti hanno dato esplicito consenso
Quindi doppio voyeurismo se ti tieni le foto solo nel tuo computer

Ciao

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 22:36

Guardati la vecchia serie di digitalcamerarev di Hong Kong sul tubo
Quella dov'è chiamavano fotografi professionisti e li facevano improvvisare per le strade. Lì impari anche cose che non si leggono nei libri
La mia preferita è quella con chase Jarvis

Ciao

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 22:49

Da quello che ho visto dovresti pulire un po' meglio la scena, ci sono troppi elementi di disturbo! Comunque più fai pratica è meglio è!

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 22:58

Trovo gli scatti poco centrati nell'idea, mancano di progettualità. Sono scatti rubati a passanti, molto indecisi nelle inquadrature, che non offrono nulla di più rispetto alla spontaneità dello scatto estemporaneo.
Serve sempre un punctum che catturi l'attenzione, un'interazione forte fra soggetto e ambiente, maggiore pulizia nell'inquadratura, se possibile un tocco surreale o ironico che ci raccontino qualcosa del modo di interpretare la realtà da parte del fotografo.
Ributtati nella mischia ;-)

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 23:01

Prova a iniziare a interagire con i soggetti
Non solo voyeurismo
Per me i risultati migliori iniziano lì. Soprattutto come soddisfazione...

Ciao Carlmon, in quel caso non si perdereppe la spontaneità dei soggetti nel loro ambiente?

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 23:05

Da quello che ho visto la tecnica di scattare senza inquadrare nel mirino non paga, ma non solo per te quasi per nessuno...

Quando io io inizia con la street usai la stessa tecnica, ma visti i risultati... mi feci coraggio e iniziai a inquadrare con varie tecniche per non farmi notare, i risultati sono arrivati quasi subito.

In ogni caso non devi avere nessuna interazione con il soggetto (altrimenti non è street) e comunque cerca di non incrociare mai lo sguardo del tuo soggetto, altrimenti si accorge di te e non lo puoi più fotografare...

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2021 ore 23:06

Trovo gli scatti poco centrati nell'idea, mancano di progettualità. Sono scatti rubati a passanti, molto indecisi nelle inquadrature, che non offrono nulla di più rispetto alla spontaneità dello scatto estemporaneo.
Serve sempre un punctum che catturi l'attenzione, un'interazione forte fra soggetto e ambiente, maggiore pulizia nell'inquadratura, se possibile un tocco surreale o ironico che ci raccontino qualcosa del modo di interpretare la realtà da parte del fotografo.
Ributtati nella mischia ;-)

Grazie per il commento Laki85, lo trovo molto utile, nell'ultimo periodo mi sto concentrando sopratutto su quello, pulizia della scena, elementi, composizione, cercando di scattare di meno ma con più cognizione, come ho detto poco sopra quelli sono alcuni dei primi scatti realizzati più di un anno fa. Ti ringrazio per il passaggio, ho dato un occhiata alla tua galleria e non posso che essere onorato.

avatarsenior
inviato il 22 Febbraio 2021 ore 11:10

Quasi due anni fa mi sono approcciato alle foto di strada, provenendo da tutt'altro genere, ovviamente parlo di un mio personale approccio, diciamo che scattare in strada mi annulla i pensieri, di qualsiasi tipo, mi lascia concentrato sul qui ed ora, e questo per me è stato molto positivo


E' lo cosa più importante, non potrai altro che trarne giovamento.

Voglio sempre migliorarmi e in questo tempo ovviamente ho cercato di leggere il più possibile, studiare altri fotografi, sperimentare sul campo, provare e riprovare per quanto mi sia stato possibile.


La strada è sempre sul quel proseguimento.

la mia prima galleria dove ho racchiuso alcuni scatti fatti nel 2019,

Non è importante la "qualità" degli stessi. Ti saranno serviti per fare esperienza, provare tecniche, impostazioni, situazioni. Sei ancora come un bambino che sta andando in prima elementare, hai bisogno sia di teoria che di pratica.
Dovrai capire che esistono molte varietà nel genere, partendo dai fotografi del passato sino al contemporaneo, curiosando tra le similitudini e le differenze, tra forma e sostanza, tra b/n e colore, tra documentario e estemporaneo, tra essere nella scena e campo lungo, e molto altro.

Sul mio profilo scorrendo (non nelle foto) nelle 6-7 pagine (solo da loggato), se ti va, ci sono un po di link tra autori, manifestazioni, interviste dove troverai un po cose che possono, secondo me, esserti utili.

Due cose infine:
uno: prova più focali e vedi se e quando ciascuna può essere utile. Non esiste la focale perfetta per tutto, ma solo quella contingente a ciò che serve, secondo situazione e idea da rappresentare.
due: non pensare che un piccolo mezzo (GR) e lo scatto rubato sia la strada. Anzi parti con un bel carroarmato, anche se si nota non deve essere un problema. Imparerai a gestire molte situazioni con le persone, ti darà sicurezza, potrai sfruttare più punti di ripresa (vista occhio, vista pozzetto pancia, dal basso). Non esiste solo la foto rubata, non esiste solo l'invisibilità. Vi sono molte foto con il contatto visivo che sono molto interessanti, in cui è proprio il contatto motivo di interesse. Rubare una foto è una scelta, non l'unico modo perchè mi "vergogno"

Guarda tutto, bello e brutto, interessante o meno e piano piano troverai la tua strada.
Buon divertimento.




Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 206000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





03 Marzo 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me