RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Leica APO-Summicron-SL 28mm f/2 ASPH, le prime foto


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Leica APO-Summicron-SL 28mm f/2 ASPH, le prime foto





avataradmin
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 15:20

Nokishita ha pubblicato le prime foto del Leica APO-Summicron-SL 28mm f/2 ASPH, il prossimo obiettivo in arrivo per il sistema Leica SL (L-Mount)! L'annuncio ufficiale dovrebbe essere nei prossimi giorni.








avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 15:47

Mai visto prima un 28mm Apo, straordinario! Purtroppo lo sarà anche il prezzo.

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 16:00

A parte il 50/1.4 un po' più grosso, sono identici, se non leggi i dati rischi di confondere un 28 col 90.
La resa di queste ottiche sarà spettacolare. Mi piacerebbe vedere dei confronti ben fatti coi Sigma art

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 16:09

Il problema è che a questi prezzi costa meno un sistema MF.

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 16:11

Un'idea della qualità di queste ottiche ce la si può fare guardando il comparatore immagini di dpreview.
Gli scatti di prova della Panasonic S1 sono fatti usando il Leica 90/2 .. e hanno un microcontrasto e una definizione pazzeschi, una spanna sopra ai pur ottimi risultati mostrati dagli altri sensori, che però montano ottiche 'normali'

Un esempio: www.dpreview.com/reviews/image-comparison/fullscreen?attr18=daylight&a

www.dpreview.com/reviews/image-comparison/fullscreen?attr18=daylight&a


avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 16:25

Ancora un paio e poi riescono a completare la serie apo-summicron.

Con il ritardo accumulato rispetto alle prime tabelle di marcia, deve essere sicuramente ottimo.

avatarjunior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 16:41

28 apo.. stupendo, sono curioso di vedere poi gli scatti

avatarjunior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 17:36

Da bava alla bocca direi...

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 17:57

:-PNon è il primo 28 apo

dustinabbott.net/2017/03/zeiss-otus-28mm-f1-4-apo-distagon-t-review/

:-P

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 18:18

L'otus non è autofocus

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 18:31

Avevo dimenticato che l'Otus fosse Apo.

avatarsenior
inviato il 04 Febbraio 2021 ore 20:43

Che dire... Spettacolo! Cool

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2021 ore 8:11

Apocromatico ha un significato ben preciso, ma tutte le sigle "Apo" (dai anni '70 a questa parte) hanno un altro significato a dipendenza del produttore.
In Leica dichiara che con la sigla Apo l'ottica supera certi requisiti minimi ottici (non dichiara quali siano ma non riguarda solo le aberrazione cromatica) e che dal primo Apo (il 180 Telyt R Apo) ad oggi i requisiti minimi sono diventati a poca per volta sempre più ardui da superare.
Quindi per chi dovrebbe avere un vecchio Leitz Apo (poco importa la focale), questo dovrebbe andare tecnicamente meglio.

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2021 ore 10:31

Mah, quelli di adesso non so. Ma tra il mio 180 apo e il 180 elmar, non riesco a vedere differenze

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2021 ore 11:08

Un obiettivo Apo-cromatico non è altro che la naturale evoluzione di un obiettivo A-cromatico.
Un obiettivo A-cromatico è corretto per sole due lunghezze d'onda, in genere il Verde e il Blu, un obiettivo Apo-cromatico invece è corretto per tre lunghezze d'onda e quindi oltre che per il Verde e il Blu è corretto anche per il rosso.

In altre parole cosa avviene... niente di particolare alla fine: quando un raggio di luce bianca attraversa una lente quella luce, all'uscita dalla lente stessa non è più bianca ma dispersa nei sette colori che la compongono... i colori dell'arcobaleno.

Così dispesa quella luce non è in grado di impressionare correttamente una pellicola per cui dietro la prima lente se ne posiziona un'altra, di potenza diottrica uguale e contraria rispetto a quella che la precede, che in pratica raccoglie quella luce dispersa e la ricompone nella luce bianca originaria.

Il problema però è che per quanto accurata questa ricomposizione non è mai perfetta e rimane un minimo spostamento del piano di messa a fuoco, causato in genere dalla luce rossa, che provoca la cosiddetta aberrazione cromatica residua, stimabile in 0,02 mm per millimetro di lunghezza focale, che però, entro certi limiti, è quasi del tutto ininfluente perché compensata dalla PdC.

In conclusione un 28 mm acromatico soffre di una aberrazione cromatica residua talmente bassa che alla fine neppure necessiterebbe di essere corretta, al contrario di un 280 mm, per esempio, che per effetto della focale dieci volte maggiore ne soffre dieci volte di più, per cui non è che per renderlo Apocromatico Leica (come del resto anche Cosina) debba fare chissà che sforzo... alla fine insomma sto' 28 Apo sarà, forse, giusto un pelo meglio dell'Art, che però offre comunque il doppio di luminosità, ma costerà dieci volte tanto.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 205000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





26 Febbraio 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me