RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Ha senso sostituire la mia d7000?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Ha senso sostituire la mia d7000?





avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 12:27

Ciao a tutti, approfitto di questo mio primo post per presentarmi e per farvi una domanda. Sono un ragazzo di 28 anni appassionato di fotografia, ho iniziato con una bridge ottenuta in prestito e 4 anni fa ho acquistato usata una Nikon D7000 a circa 400 euro (con 14K scatti).

Ho comprato la D7000 per riciclare due vecchi obiettivi che avevo in casa, un NIKON AF 24-50MM F/3.3-4.5 e un NIKON AF 70-210MM F/4-5.6 D. Qualche anno fa ho deciso di investire qualche soldo e di comprare un NIKON AF-S DX 16-80MM F/2.8-4E ED VR, da allora mio obiettivo principale. Con il tempo mi sono appassionato al mondo della post-produzione e ho imparato ad usare piuttosto bene lightroom.

Faccio prevalentemente foto paesaggistiche o street, da tenere come ricordo di viaggio (ultimamente i viaggi stanno diventando una mera scusa per fare nuove foto), da condividere sui social e recentemente anche da stampare.

Ultimamente (dopo aver scattato circa 20K foto) mi è venuta l'idea e la voglia di acquistare un nuovo corpo macchina, noto che molte delle mie foto sono carenti di dettaglio e che la gamma cromatica è spesso molto più bassa di quanto io mi aspetti.

Da un lato sono consapevole che parte della colpa si mia, sicuramente non sfrutto a dovere il corpo macchina in mio possesso: scatto prevalentemente in modalità programmata o in modalità automatica e molto raramente in modalità manuale. Tuttavia penso anche che parte della responsabilità sia da attribuirsi al sensore da 16 MP montato su una macchina di 10 anni fa.

Cosa mi consigliate? Non vorrei spendere più di 700 euro per il corpo macchina e per un eventuale nuovo obiettivo. Tuttavia non so bene in che direzione andare. Ovviamente mi piacerebbe passare ad una FX, ma per il mio budget l'unica possibilità sarebbe quella di scegliere corpi molto datati (da quello che ho visto), come la Sony A7. Potrei restare su Nikon e provare una D610, oppure una D750, tuttavia è estremamente difficile trovare un usato decente ad un prezzo accettabile (e in ogni caso dovrei cambiare tutti gli obiettivi). Altrimenti potresti restare sulla serie D7X00, magari trovando una D7200, ma avrebbe senso?

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 13:24

Con pochi euro compri un 35 f1,8, un grandangolo buono anche mf ed un cavalletto, se già non lo hai.
Io con la d7000 ho fatto tante foto che ancora adesso riguardo con estremo piacere, come sensore permette già molto.
Visto il tuo corredo attuale, avresti secondo me ancora molto da stupirti e divertirti!

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 13:47

Hai un ottimo obbiettivo per apsc, per cui continuerei con apsc, anche perché se non hai a disposizione grosse cifre ti consente comunque di avere poi possibilità di aumentare il tuo parco ottiche senza smenarci troppi soldi.
D7200 è un ottima macchina, se riesci però io andrei di D7500.

L'unica cosa che non mi ha convinto è la modalità con cui scatti, di solito paesaggio fa rima con priorità diaframmi, comunque questo è un altro discorso.

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 14:08

Tuttavia penso anche che parte della responsabilità sia da attribuirsi al sensore da 16 MP montato su una macchina di 10 anni fa.


Secondo me 16 megapixel bastano e avanzano per fotografare i paesaggi, ma anche per altri generi fotografici. L'importante non esagerare con gli ISO e impostare il valore del diaframma su quello ottimale che normalmente è tra f/5.6 e f/8. Ho parlato di diaframma perché tutte le ottiche sono ottimizzate per dare il massimo dettaglio su questi valori.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 14:11

Ciao, ho avuto per tanti anni la D7000 e se provi degli obiettivi seri la rivaluti... Oppure cambiala e il problema rimane sempre quello degli obiettivi.

Problema già passato e non risolto.

Saluti Marco

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 14:31

Ho avuto la D7000 per vari anni e l'ho usata con soddisfazione, però è vero che a un certo si sente la mancanza di un sensore e una fotocamera più attuali.
Come dice Peda visto che hai già il buon 16-80 f/2.8-4 resterei in apsc, se puoi vai di D7500 che saresti su un altro pianeta (ho la D500 che ha lo stesso sensore), anche per vari miglioramenti tecnologici, oppure D7200.
La D7500 non ha il doppio slot e non ha la possibilità di montate il battery grip (non so se per te è importante)

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 16:18

Sicuramente la mia modalità di scatto è spesso "pigra" e inesperta, da questo punto di vista devo ancora imparare tantissimo. Quello che voglio capire è proprio se sono io a non sfruttare buona parte delle capacità del sensore, oppure se comunque non potrei ottenere molto di più. Inoltre, sono ovviamente consapevole che avere la macchina costosa non coincide con fare le foto "belle".

Detto questo, ho caricato su Google Drive (non ci dovrebbe essere comprensione) alcune foto scattate la scorsa estate. Sono state tutte scattate in modalità programmata e senza cavalletto (e questo sicuramente è una mia mancanza). Riguardando le foto scattate in Val d'Orcia mi sembrano tutte sporche, quasi fuori fuoco, con un bassissimo livello di dettaglio generale.

Mi potete dare un parere?

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 16:25

Sono file raw. Forse è meglio mettere il jpeg.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 16:47

Ti sconsiglio di scattare a F11 o più chiuso, in genere su apsc a questi diaframmi si crea diffrazione e diminuisce la nitidezza. Per paesaggi F8 va benissimo. Ho notato aberrazioni cromatiche abbastanza evidenti (se zoomi al 100%) che ho tolto con un click. Ma l'aberrazione è un problema di ottica, e non di macchina fotografica. Dando un minimo di nitidezza e chiarezza mi sembra che vengano fuori ottime fotografie, piuttosto nitide, soprattutto al centro. Solo l'ultima non mi convince molto, ha il lato sinistro praticamente sfocato O.O

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 16:55

Ps io uso dal 2013 la D7000, e secondo me a livello di sensore è già un'ottima macchina. Certo, quelle uscite negli ultimi 2-3 anni saranno un gradino sopra, ma per sfruttarne la qualità in più bisogna dotarle di ottiche di livello adeguato. Non conosco bene il tuo 16-80, quindi non posso esprimermi con sicurezza al 100%, ma mi pare che il limite sia dato proprio da quello. Mi sembra che lavori perfino peggio del mio 18-105, che a livello di aberrazioni cromatiche è abbastanza terribile, ma ai bordi mi sembra regali fotografie più definite. C'è da dire che non sono uno che si mette a guardare le foto al 100% solitamente, e stampo (con soddisfazione) formato 20x30.

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 17:20

Ragazzi il 16-80 è l'obiettivo in casa Nikon, per formato apsc, più performante che ci sia.
Decisamente meglio del 18-105 che ho avuto e del 16-85 che utilizzo.
Comunque, lasciando stare la tecnica che comunque puoi sempre migliorare con qualunque macchina , il discorso sta se vuoi una macchina più moderna, più reattiva e anche migliore nella resa, oppure sei contento così.

Il 16-80, obbiettivo costoso e di qualità, sicuramente ben si accoppia con la d7200 o d7500.


avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 17:30

Con il budget prefissato lascia perdere il ff (troppo poco per un corpo macchina più un buon obiettivo, dovresti almeno arrivare a circa 1200-1300 euro per una D750 usata e un Tamron 17-35 f/2.8-4 per i paesaggi, a cui dovresti aggiungere magari un altro obiettivo per foto generiche).

Poiché il Nikon 16-80 f/2.8-4 è invece un ottimo obiettivo (probabilmente il migliore fra gli obiettivi Nikon DX), come già detto da altri anch'io penso ti convenga restare su aps-c.

La D7000 non è una fotocamera scarsa, anzi, però è stata la prima della serie e con sensore da 16 mpx (più che sufficienti comunque), e i modelli successivi hanno migliorato soprattutto il comparto AF e acquisito un sensore con maggiore risoluzione. La D7200 è un'ottima fotocamera, che rientra perfettamente nel tuo budget e ti fa risparmiare qualcosa anche per un grandangolo più spinto (esempio Sigma 10-20 f/3.5, Tokina 11-16 o 11-20 f/2.8).

Io però ti consiglio di valutare la D7500 perché lo schermo articolato può aiutare molto nella fotografia di paesaggio (almeno io lo trovo davvero comodo), e perché è una fotocamera che puoi comprare nuova (di questi tempi non è facile comprare usato per via delle restrizioni negli spostamenti, questo per quanto riguarda le compravendite con scambio a mano ovviamente, che consiglio).

Ciao. Luca

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 17:52

Mah, i bordi spappolati dovrebbero essere colpa dell'obiettivo, non della macchina. L'avete vista l'ultima foto? Non mi è mai capitata una cosa del genere, né con il 18-105 né con il 35. Anche nella foto di Firenze mi sembra che si noti un calo ai bordi, specie a sinistra, però di un livello già più normale.

L'unica cosa che non ho mai lamentato del 18-105 è la nitidezza, ma magari il mio è un esemplare fortunato. Come distorsione e aberrazioni invece non è il massimo, mentre la qualità costruttiva ammetto che è veramente penosa. Il 16-80 dovrebbe essere migliore in tutto, ma può sempre capitare l'esemplare non perfetto.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 21:38

Con la D7000 ribadisco che ho sempre ottenuto ottime foto, ma lavorando molto almeno su nitidezza e contrasto, con D500 (sensore della D7500) ottengo file già quasi ottimali come usciti in Jpeg (probabilmente per l'assenza del filtro AA). Per non parlare di tenuta ad alti ISO.
Non voglio convincere a cambiare fotocamera, ma spesso il "mezzo" nuovo stimola a ricercare e a fare molto di più, anche se non lo sfrutteremo mai al massimo;-)




avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 22:17

Ho il 16-80 con la D7200 ed ho avuto la D7000 sostituita poi con la D7100 ed ora D7200

Non ho letto gli altri interventi, ti dico la mia, basata sulla mia esperienza:

La D7000 è stata una bella macchina ma già la D7100 mostrava la sua superiorità e la D7200 si dimostra ancora meglio agli alti iso.
Ed ho visto paesaggi superlativi prodotti con la D7000 che io non saprei fare. Ad esempio vedi le foto di Toffa77 www.juzaphoto.com/me.php?p=170710&l=it

Tuttavia, per la mia esperienza, per fare il vero salto su un contrasto ed un colore migliori devi passare al full frame e non si scappa: se fai la stessa inquadratura con i due sistemi ti accorgi che la differenza è enorme.

E dirò di più: non solo FF ma anche con tanti megapixel.

Non serve svenarsi, una bella D800 oppure D810 usate a vai avanti felice per anni, perché hanno una resa colore e dettaglio eccellenti.

Io ho ancora una D7200 come secondo corpo ma pianifico di abbandonare il formato APS-C in un prossimo futuro e passare totalmente al FF (mantenendo solo una D200 ma per impieghi particolari e per la sua particolare resa colore)

Sono categorico: ogni altro passo è solo tempo sprecato.
Per la cronaca: anche Toffa77 ora fotografa con una D800E

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 204000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me