RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Normale luminoso per Sony, Zeiss vs Voigtlander


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Normale luminoso per Sony, Zeiss vs Voigtlander





avatarjunior
inviato il 03 Gennaio 2021 ore 22:46

EDIT: Ho aggiornato il titolo del thread in base allo sviluppo del ragionamento, nel commento più in basso faccio un punto della situazione.

Messaggio iniziale:
Ciao a tutti, avrei bisogno di qualche dritta per orientarmi nella scelta di un normale luminoso da usare su Sony a7r2.

Al momento ho il 24-70/4 Sony-Zeiss (più un takumar 50 1.4 e un pentax 100 2.8 adattati).
Di recente ho aggiunto anche una Ricoh GRII con l'intenzione di avere qualcosa sempre in tasca quando esco per uscite non strettamente fotografiche.

Proprio l'arrivo della GR mi ha un po' scombinato gli equilibri del corredo, perché oltre a portarla sempre con me ho iniziato ad usarla anche per i momenti più “fotografici” (uscite mie o riprese per eventi come convegni e manifestazioni) e si è rivelata perfetta, sia come qualità che come immediatezza e piacevolezza d'uso. Al momento le riprese ampie sono tutte coperte con lei.

Al suo fianco uso lo zoom quasi esclusivamente sulle focali lunghe, diciamo da 50 in su.
Vedendo questo, per l'ultima uscita invece dello zoom mi sono portato dietro, oltre alla GR, la Sony con il Takumar adattato e ho visto che la coppia 28 + 50 è ben bilanciata e mi permette di fare quasi tutto quello che voglio (inoltre con la r2 e la modalità super 35mm in caso di bisogno posso allungare un po' senza preoccuparmi della perdita di qualità).

Da qui l'idea di cercare un normale luminoso da usare in accoppiata con il 28 della gr ed avere due corpi e due focali.

Escludo categoricamente lenti particolarmente ingombranti.
Non ho bisogno di un AF da primato e non sono uno che cerca la nitidezza estrema a tutti i costi da angolo ad angolo, ma questo non vuol dire che vada bene qualunque fondo di bottiglia.

Cerco una lente di focale 50/55, luminosa (diciamo almeno f2, ma non mi dispiacerebbe anche un po' più aperta) dalle dimensioni umane, con una buona resa e, soprattutto, di carattere. So che quest'ultima cosa è un fattore piuttosto vago e personale, ma cerco di spiegarmi meglio.

Ho avuto per qualche mese il Voigtlander 40 1.4, ottica non perfetta ma con un timbro riconoscibile e molto bello.
Da un certo punto di vista anche il takumar che uso ogni tanto ha una bella resa, però fino ad almeno f2 la resa è piuttosto morbida (a parte una ristretta zona centrale già nitida fin da subito).
Anche il Voigt 40 ad 1.4 era un po' morbido ma migliorava subito.

Leggendo un po' (un sacco a dire il vero MrGreen) di recensioni i primi candidati al momento sono questi:

- Sony - Zeiss 55 1.8, costosetto, ma usato sarebbe fattibile, la cui resa è però per me ancora un'incognita; le opinioni e recensioni sono piuttosto contrastanti, ma al di là di questo non sono ancora ben sicuro che abbia quel carattere/timbro che cerco

- Samyang FE 50 1.4, buon prezzo, resa che non mi dispiace (anche se forse fin troppo moderna), ma dimensioni e peso un po' al limite per quello che ho in mente, resa a TA che non mi è ancora chiara (se devo prendere un'ottica luminosa ed ingombrante e poi chiuderla mi piace poco) costruzione ed AF così così a quanto si legge

- Rinunciare all'AF (*) e cercare qualche lente manuale che unisca dimensioni contenute e una resa “personale” e caratteristica.

Non essendo convinto dei primi due, devo dire che la terza strada è quella che mi stuzzica di più. Ho però poca conoscenza in materia, quindi sto ancora cercando.
Sono partito guardando le proposte Voigtlander visto che il 40 mi è piaciuto; di 50mm Voigt però ce ne sono diverse versioni delle quali fatico a capire le differenze, qui sul forum ci sono ben 3 diverse versioni di 50 Nokton (1.1, 1.2 e 1.5) oltre all'Apo 50 f2, mi aiutate ad orientarmi?
Altri candidati che mi ispirano potrebbero essere il 50 Summicron-r e lo Zeiss ZM C Sonnar 1.5.
Se ne avete altri da consigliare sono tutto orecchi…

So di aver messo tanta carne al fuoco e di essermi dilungato, quindi ringrazio chi ha avuto la pazienza di leggere e chi vorrà contribuire a chiarirmi le idee con riflessioni e/o suggerimenti.


(*) in caso decidessi di andare su un'ottica manuale non escludo più avanti se ne dovessi sentire il bisogno di attrezzarmi con il Techart Pro, anche se non mi è ancora del tutto chiaro quanto sia affidabile sulla mia R2

Grazie ancora

avatarsenior
inviato il 03 Gennaio 2021 ore 23:30

Non so se il risponde ai tuoi requisiti per quanto riguarda il timbro che cerchi, ma per il resto Samyang ha fatto una lente eccellente, economica, leggera e AF. Il 45mm 1.8

avatarsupporter
inviato il 03 Gennaio 2021 ore 23:32

Il techart sulla R2 va benissimo, giusto per restare in casa Pentax lo uso sul 55mm F1.8 K, ottima lente già a TA. Personalmente lo Zeiss 55mm F1.8, per me è ottimo. Penso che quella lente, essendo nata in un periodo dove il controllo di qualità non era proprio eccellente, risenta di tanti giudizi negativi dovuti ad esemplari scadenti. Io sono contentissimo, anzi, va provato anche con i tubi di prolunga, è sorprendente.
Per me il miglior 50mm per Sony è il Loxia, fantastico già a TA, con uno sfocato bellissimo, molto gratificante da usare, ghiere eccellenti e costruzione al top.
Non conosco il Voigtlander purtroppo e, se non erro, per qualcuno è superiore anche al Loxia. Penso che ci si riferisca all'F1.2. Cerco la discussione e ti dico il modello preciso.

avatarjunior
inviato il 04 Gennaio 2021 ore 9:39

@Gianluca8675 in effetti se ne legge un gran bene e anche la galleria di immagini non è niente male, non l'ho però considerato perché non vorrei scendere sotto ai 50mm per non avvicinarmi al 28

@Pierino64 ottime notizie lato techart allora, grande.
Lo Zeiss 55 rimane forse il candidato principale, anche se questa variabilità farebbe propendere per un acquisto nuovo e il prezzo sale parecchio. Non sono sicuro di essere in grado di capire se è una buona copia solo provandolo qualche minuto, in caso di acquisto usato...
Al Loxia non avevo proprio pensato ma me lo vado a guardare, anche se vorrebbe dire rinunciare definitivamente all'AF, aspetto da considerare bene.
Di manuali (attacco leica M soprattutto) ce ne sono un sacco e devo pian piano riuscire ad orientarmi per capire se c'è qualcosa che potrebbe fare al caso mio

avatarsenior
inviato il 04 Gennaio 2021 ore 11:34

Sony FE 50mm 1.8, Samyang 45mm 1.8, Canon 50mm 1.8 STM su Sigma MC-11, tutto il resto è costoso, ingombrante, pesante, o con fuoco manuale.
Il terzo l'ho usato e va bene (tranne AF video), il secondo è quello che ho ora, e va ancora meglio.
Af stepper e mancanza di adattatore lo rende molto più piacevole da usare.

Da quello che scrivi non ho ben capito se vuoi rinunciare all'AF, o se vuoi obiettivi costosi e pesanti (Il Samyang 50 1.4 lo è)
Buona ricerca da uno che ha GRII e un'a7III.

avatarjunior
inviato il 04 Gennaio 2021 ore 20:36

Grazie Alabamasmith, il Sony FE 50 1.8 era quello da cui sono partito, poi però trovandomi bene con l'accoppiata di focali ho ragionato sul fatto che spendere ora 150/200€ per poi tra un po' sentire la voglia di qualcosa di un po' più... caratteristico (passami il termine, inteso sempre nell'ottica del "timbro" o "carattere" di cui parlavo nel post di apertura), non mi convince come idea. Vorrei andare fin da subito su un obiettivo che possa darmi il tipo di resa che cerco.
Del 45, come dicevo prima, se ne parla bene ed in effetti da quel che ho visto si merita gli apprezzamenti, ma non vorrei scendere sotto i 50mm per non avvicinarmi al 28 della Ricoh (che se hai anche tu sai bene che gioiellino sia ;-)).
La combo MC-11 + 50ino canon non l'avevo proprio considerata, ma oltre ad un ragionamento analogo a quello del 50ino Sony, prendere un adattatore che costa più dell'ottica che ci metterei non so quanto senso abbia.


Capitolo AF: da un lato non è fondamentale, dall'altro non sono neanche sicuro di volerci rinunciare totalmente; proprio per questo motivo chiedevo del techart. Visto che sembra funzionare in modo soddisfacente sulla R2 mi permetterebbe di tenere aperto il discorso ottiche vintage (indicativamente con attacco leica M, soprattutto perché mantengono dimensioni ridotte, ma anche altri attacchi se vale la pena).
Per lo stesso motivo, come dicevo, tenderei ad escludere il loxia, essendo un MF con attacco Sony mi precluderebbe ogni possibilità di AF.

Il budget preciso non l'ho ancora stabilito, prima voglio capire quali alternative ho. Ipotizzo di vendere lo zoom e aggiungere qualcosa; se accetterò di aggiungere tanto o poco dipenderà se ne varrà la pena (entro certi limiti ovviamente).

Il 50 1.4 Samy in effetti credo sia un po' ingombrante, rischierei forse di portarlo con me meno volte di quanto vorrei...

Continuando a leggere recensioni e a cercare info ed esempi devo dire che tra gli AF il 55 Sony Zeiss potrebbe essere la soluzione migliore (a patto di riuscire a trovarlo ad un buon prezzo e poterlo provare di persona).

Nel mondo MF invece sto ancora cercando, oggi ho letto meraviglie (e da quel che ho visto in giro per il web mi trovano d'accordissimo) di uno Zeiss Sonnar C ZM 50 1.5, ha una resa che mi piace moltissimo, però costicchia e (mi pare) non sia così semplice da trovare.
Sto continuando a cercare di orientarmi nel mondo Voigtlander ma non è facile, fatico a distinguere i vari modelli di 50mm e a capire le diverse qualità e difetti. Ma non mi arrendo e resto in attesa di qualcuno che mi illumini MrGreen

avatarsupporter
inviato il 04 Gennaio 2021 ore 22:59

Sto aspettando il nuovo sigma 45 2.8 per le mie 2 sony A7r2 e 3, penso che ad una delle due rimarrà sempre attaccata.:-P

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 8:34

Per chi ne è a conoscenza volevo chiedere quali sono i difetti riscontrati in vari esemplari di 55 1,8 Zeiss?

Come capire se un esemplare è fallato oppure no?

Sono anch'io interessato a questo obiettivo ma se ne sentono di tutti i colori, alcuni test lo danno per eccellente altri per scarso mahEeeek!!!

Grazie;-)


avatarsupporter
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 9:07

Questa è una guida generica:

www.keptun.com/blog/guida-acquisto-obiettivo-usato/

Questa è interessante per il decentramento, problema purtroppo che talvolta si presenta.

www.csistudio.com/blog_fotografia/come-testare-un-obiettivo-fotografic

Per quanto mi riguarda, il 55mm è spesso criticato perchè a TA è scarso ai bordi, questo è vero, dipende sempre dall'uso. Soffre di aberrazioni, questo lo riscontro poco e cerco di evitare forti controluce, oltre ad usare sempre il paraluce. Costa tanto, questo è vero...

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 9:12

Grazie Pierino;-)

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 9:53

Grazie Pierino per le guide, me le salvo! ;-)

Allora, tra gli AF il Sony-zeiss 55 1.8 è il candidato principale (se non l'unico candidato)

Tra i MF (a cui eventualmente aggiungere il techart più avanti) oltre al già citato Zeiss ZM 50 1.5 Sonnar C ho visto che mi piace molto la resa del Voigt Nokton II 50 1.5 uscito da poco (qui sul forum mi pare che ci sia in elenco solo la prima versione).
Ne ignoravo l'esistenza, ero convinto che l'1.2 fosse l'ultimo uscito e anche il “top di gamma nokton”. Invece mi pare che questo 1.5 lo affianchi.

Qui se ne parla:
www.fredmiranda.com/forum/topic/1664238/0

Qui invece una recensione della versione I, che non sembra niente male:
www.stevehuffphoto.com/2013/06/19/the-voigtlander-50-1-5-aspherical-vm

C'è da dire che queste lenti manuali che mi piacciono molto (forse più del Sony-Zeiss) hanno tutti un prezzo piuttosto importante e sono difficili da trovare usate...
Devo capire se esistono alternative confrontabili ma meno costose

Al momento:
- AF: Sony-Zeiss 55 1.8
- MF: Zeiss ZM Sonnar C 50 1.5 - Voigt Nokton 50 1.5 - altro...

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 10:43

Il Sony ZA 55 f/1.8 era nella mia lista dei desideri fino a poco fa, personalmente te lo consiglio, ho avuto modo di provarle e mi è piaciuto assai.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 10:58

Concordo sul 55 1.8 per il tuo utilizzo che hai descritto come lente compatta su un corpo che affianchi il 28 della Ricoh
Io posso consigliarti anche per mia positiva esperienza e per compattezza il Planar 50 1.4 C/Y, lo Zuiko 50 1.4 ed il super Takumar 50 1.4

Uso sempre meno il techart pro. L'AF, per carità, funziona, anche l'eye focus. Però è un po' rumoroso, ingombrante, l'AF va su e giù due o tre volte. Spesso col techart pro montato su, vado lo stesso in MF.
Sono un po' dubbioso per il fatto che ho capito che vuoi “una Ricoh con il 50” per strada. Col techart non hai la stessa compattezza e rapidità
Tuttavia le lenti vintage che ti ho citato possono affiancate il 55 per momenti diversi

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2021 ore 12:58

Specifico meglio il tipo di uso, diciamo che potrei dividere in due parti le mie foto:
Da una parte, la principale, c'è il mio "fotocazzeggio", l'hobby vero e proprio, che comprende foto in montagna e in viaggio, qualche panorama, foto cittadine (più reportage urbano che non street se vogliamo proprio cercare di definire un genere), qualche ritratto spontaneo (quasi mai sessioni dedicate al ritratto posato), ecc...
Dall'altra, diciamo un 20% max, ho l'esigenza di riprendere eventi culturali di vario tipo come convegni, manifestazioni, presentazioni di libri, piccoli concerti o cene di beneficienza per un centro culturale di cui faccio parte. Non abbiamo esigenze professionali; se non scattassi io le foto verrebbero fatte con i cellulari giusto per avere un archivio dell'evento, ma avendo io questa passione mi sono reso disponibile a farlo in modo un pochino più organizzato.

Finora usavo lo zoom per questi eventi e combinavo zoom e qualche vintage per le foto "mie". Con l'arrivo della Ricoh ho però visto che posso anche coprire (divertendomi di più) gli eventi con la GR + una focale normale su un altro corpo e da qui nasce la ricerca. Anche perché devo dire che con lo zoom mi annoio di più e mi impigrisco e come risultato le foto mi sembrano più banali e un po' tutte uguali.

Sottolineo però che non voglio che la scelta sia influenzata dall'uso agli eventi culturali, voglio prima di tutto qualcosa che mi soddisfi per le mie foto personali, l'uso nell'altro contesto viene di conseguenza anche perché se no con uno zoom, magari 2.8, farei tutto senza problemi, ma con i fissi mi diverto di più.

Nota a piè:
Poi, cosa non specificata prima perché superflua alla scelta del 50mm ma che aggiungo ora per completezza, una volta trovato il fisso giusto, credo di prendere come "scorta" lo zoom kit Sony se dovesse capitarmi un qualche evento nel quale l'uso dei due fissi risultasse scomodo. La qualità sarebbe comunque più che sufficiente per questo ambito.

avatarjunior
inviato il 06 Gennaio 2021 ore 12:25

Ho aggiornato il titolo del thread.
Se vado di AF sono abbastanza orientato al Sony Zeiss 55 1.8

Ma non escludo per niente la soluzione MF (+ techart tra un po').
Tra i MF la sfida è tra Zeiss, con il Sonnar C ZM 50 1.5, e Voigtlander con i suoi Nokton.
Oltre ai citati avete qualche outsider da segnalarmi?

Sui Nokton ho bisogno di qualche dritta:
- Nokton 50 1.5: ho letto un po' in merito e non è niente male.
- Nokton 50 1.2: da quel che vedo è altrettanto valido, forse leggermente più “moderno” come resa, ma sempre all'interno della resa Voigtlander.
- Nokton 50 1.1, quello di cui so meno, non riesco a capire se tiene il passo degli altri due o se paga un po' a grandi aperture rispetto ai due più recenti.

La luminosità estrema non è un requisito fondamentale, ma da quanto vedo i prezzi dei tre (e anche dello Zeiss ZM) sono abbastanza allineati.
Devo dire che proprio il prezzo è forse il freno più grande ad andare con decisione su uno di questi, mi pare che si assestino tutti più o meno tra i 700 e gli 800 euro, è corretto?
Pazientando un po' potrei arrivarci, ma sarebbe comunque una cifra considerevole per un 50ino…

Il Sony Zeiss si trova intorno ai 500 (che comunque non sono pochi) e sarebbe AF, anche se la resa è già più verso il moderno rispetto agli altri.

Qualunque contributo è ben accetto!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 217000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me