RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Il tool che non ti aspetti


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Il tool che non ti aspetti





avatarjunior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 11:35

Da un po' di tempo ho messo a riposo il mio MacBook Air, che la sua gloriosa teoria l'ha fatta, e dato che le mie esigenze extra lavorative sono decisamente ridotte, sono passato ad un iPad personale. Con la tastiera e il sistema operativo iPadOS, devo dire che si lavora davvero bene. In particolare a livello personale postproduco i miei scatti, e il passaggio ad iPad è stato un gran passo avanti per me (il mio Mac non ce la faceva più).

Giorni fa, parlando con alcuni amici, mi consigliano la Pencil. MAI presa in considerazione perché non disegno, né prendo appunti. Eppure sotto forte consiglio decido di provarla.
In maniera ASSOLUTAMENTE INASPETTATA, l'esperienza della della mia post produzione è cambiata drasticamente. La praticità e la precisione con cui regolo i cursori, tocco le curve, lavoro sul color grading, è incredibile. Anche la gestione delle luci è notevolmente migliore. Riesco ad ottenere risultati a mio parere difficilmente raggiungibili con dito o mouse.

Non ho delle post con/senza pencil, ma vi condivido qualche prima/dopo con la pencil che secondo me comunque rendono l'idea di quel che dico.

Prima




Dopo




Prima




Dopo




Prima




Dopo




Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate e se avete avuto esperienze simili, non solo con la pencil, ma anche con altri tool dei quali non avreste pensato ad una vera utilità e si sono rivelati poi invece molto efficaci per la vostra fotografia.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 15:24

Non riesco a capire cosa hai fatto per creare quel dopo, peggiorando le immagini...

avatarjunior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 15:46

Non riesco a capire cosa hai fatto per creare quel dopo, peggiorando le immagini...


Correzione luci/ombre, color grading, curve, insomma le solite cose che faccio per peggiorare le mie immagini.

avatarsupporter
inviato il 21 Novembre 2020 ore 16:02

Non spetta a me dire se le immagini siano state o meno pregiudicate dalla post-produzione, e del resto non mi permetterei mai di esprimere giudizi così trancianti come ha ritenuto di fare, dietro l'anonimato, il signore che mi ha preceduto e il quale evidentemente si ritiene in grado di erigersi al ruolo di critico e giudice fotografico. Qui si trattava e si tratta solo di disquisire sui vantaggi di uno strumento, la penna, in funzione di una migliore post produzione. Personalmente, da utente di penna grafica (ho sempre usato Wacom) da più di 20 anni (e in questo periodo anche della pencil di apple per iPad) posso solo dire che dopo un primo momento di disorientamento si impara presto a sfruttare gli innumerevoli vantaggi di questo strumento, utile non solo per disegnare ma anche per facilitare tutti quegli interventi in cui serve una precisione ed agilità migliore di quanto possa offrire un mouse. Tanto che alla fine si ha difficoltà a rimanerne privi. In conclusione, uno strumento che non ti regala nulla in fatto di inventiva e di creatività ma che sicuramente ti rende il lavoro più veloce e semplice. Ciao Mario

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 16:08

secondo me non sono peggiorato le foto ha creato più atmosfera e tridimensionalità ai volti che poi puo' piacere o meno

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 17:21

Che programma hai usato sull'Ipad?

avatarjunior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 17:35

@Fabio1951 anche io in passato ho provato le tavolette Wacom, senza schermo, ma non sono mai riuscito a trovarmici così a mio agio. Invece devo dire che con la pencil mi sono sentito sicuro (quasi) subito. Ma penso che in questo a fare la differenza sia il fatto di disegnare direttamente sullo schermo, che con le tavolette non ho mai provato.

@Apollo79 grazie per averlo sottolineato. Era proprio quello che intendevo con questi esempi. In particolare non tanto l'atmosfera generale che anche prima della pencil riuscivo a gestire, ma proprio la tridimensionalità dei volti ottenuta con la gestione delle luci, che senza pencil non ero mai riuscito a gestire a questo livello.

@Rcris solo ed esclusivamente Lightroom.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 17:42

Non riesco a capire cosa hai fatto per creare quel dopo, peggiorando le immagini...


Anche a me personalmente irritano questi atteggiamenti da professoroni saccenti che non aggiungono nulla di costruttivo alla conversazione.

Probabilmente, di persona, non si sarebbe mai azzardato a dire una cosa del genere, insomma il tipico atteggiamento di leone da tastiera.

PS per quello che può valere, per me le immagini sono molto migliorate.

A parte il color grading che gradisco (ma è una questione personale), c'è anche un lavoro su luci ed ombre azzeccato che porta a focalizzare meglio il soggetto della foto.


avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 17:48

La pencil su un Ipad credo potrebbe esser comoda rispetto al dito (anche se forse si può usare il mouse? non conosco il prodotto). Tuttavia la pencil serve per lavorare in modo diverso. Si usa quando si deve andare a "disegnare" sulla foto. Ho il tuo stesso difetto, sono uno dei peggiori disegnatori che il mondo abbia mai creato, ancora disegno i bambini con le stanghette. Però se si tratta di "disegnare" sulla foto le varie correzioni, mi trasformo in Picasso.
Questo per dire che se anche una persona poco dotata come me riesce ad utilizzare la penna, c'è possibilità per tutti.
Detto questo, la penna per post produrre ritratti è quanto di più essenziale possa esistere, ma a mio avviso ti servirà ancora diverso tempo per approfondire cosa farci, e soprattutto come utilizzarla, dato che solitamente è comoda per gli interventi "micro", li dove il mouse non riesce, e soprattutto per quegli interventi dove è richiesta "sensibilità" dinamica, che il mouse non ti da, e la penna si.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 17:50

PS : La foto dell'uomo va bene, della donna no.
Ricorda, le ombre sono "mascoline", mettono in risalto i lineamenti duri maschili.
Le donne hanno lineamenti più femminili e tondi, se dai ombre come quelle che hai creato, vai in controtendenza a quello che è un ritratto femminile.

Anche nella luce, si usano le griglie a nido d'ape quasi sempre su soggetti maschili, proprio perchè le ombre così marcate, sui volti femminili si vanno ad evitare, eccezioni dovute che non sono queste.
Sulla ragazza avresti dovuto lavorare al contrario, visto che aveva ombre già marcate, avresti dovuto far risaltare i punti luce assenti ;-)

avatarjunior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 19:34

@Paco68 grazie mille! Apprezzatissimo il giudizio.

@Made in Italy Si può usare il mouse, ma la pencil rimane un'altro mondo. E anche io sono un disastro a disegnare. Infatti non l'avrei mai comprata. E invece si è rivelata fantastica per le foto.

La foto dell'uomo va bene, della donna no.
Ricorda, le ombre sono "mascoline", mettono in risalto i lineamenti duri maschili.
Le donne hanno lineamenti più femminili e tondi, se dai ombre come quelle che hai creato, vai in controtendenza a quello che è un ritratto femminile


Grazie mille per i consigli. Effettivamente il viso nella prima foto è eccessivamente scavato...è vero anche che in quella foto era magrissima....un viso scavato impressionante :D

avatarjunior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:01

Non riesco a capire cosa hai fatto per creare quel dopo, peggiorando le immagini...


Io invece concordo,preferivo i "prima". I "dopo" li trovo molto più incisivi il che nel ritratto può andare bene in alcuni casi che non mi sembrano questi.


avatarjunior
inviato il 22 Novembre 2020 ore 10:44

Guarda i prima sono semplicemente i raw esportati, quindi abbastanza piatti. Ma capisco che la foto al naturale può piacere.
Soprattutto la prima devo dire che ha già di suo una bellissima luce.

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2020 ore 13:26

Interessante la penna, ma non uso iPad quindi non mi serve, per la pp nei ritratti femminili preferisco decisamente una pp più soft nelle ombre e concordo con Made, anche se il fine è che piaccia a te e a lei

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2020 ore 13:40

Anche a me personalmente irritano questi atteggiamenti da professoroni saccenti che non aggiungono nulla di costruttivo alla conversazione.

Probabilmente, di persona, non si sarebbe mai azzardato a dire una cosa del genere, insomma il tipico atteggiamento di leone da tastiera.

PS per quello che può valere, per me le immagini sono molto migliorate.
Qui nessuno vuole fare il professore, anzi. Per questo ho chiesto chiarimenti, sulla necessità a mio avviso (perchè in forum si esprime solo la propria opinione e non certo l'universalità, che non esiste) delle variazioni peggiorative.
Dal vivo probabilmente sarei stato più drastico, perchè conoscendolo ci sarebbe stato un atteggiamento meno ironico, ma più diretto.

Sono contento di apprendere invece che taluni le preferiscono e il mondo è bello perchè è vario.

il trattamento alle prime due immagini delle ragazze, porta a una slavatura dell'immagine stessa. I altri tempi con stampa da pellicola avremmo detto che erano sottosviluppate.
La terza ha una valenza maggiore ma porta alla variazione del colore blu del cappuccio dell'uomo a un nero.

Non discuto poi sulla tecnica dell'uso della pencil


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 201000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me