RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Luce, luce, luce... Sì, ma quale?


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Luce, luce, luce... Sì, ma quale?





avatarsenior
inviato il 16 Novembre 2020 ore 21:41

Ieri, rinchiuso nella mia stanzetta, solo e ramingo, impossibilitato ad uscire a fotografare, giochicchiavo un pò con le mie Fuji ed il Godox V1 che utilizzo attualmente.

Ed intanto pensavo all'ultimo shooting, fatto nel lontano settembre, dove la mancanza di luce naturale, insieme alla luce troppo dura del flash, non mi ha permesso di ottenere ciò che volevo. E così ho cominciato a rimuginare. Sul V1 monto un piccolo soft box, che ammorbidisce la luce, ma la vedo sempre e comunque una luce "falsa", dura, poco naturale, poco reale, se così si può dire.

E quindi stavo pensando a come poter sostituire il V1, oppure come poter creare un kit con il V1 che però abbia una maggiore modulabilità, rispetto al kit attuale. Rimanere su flash a slitta, oppure passare ad una luce da studio? Il problema è che ce ne sono un miliardo di tipi.

E poi, flash o luce continua? Insomma, finora con il V1 qualcosa ho fatto, ma non credo sia la luce più adatta a ciò che voglio fare. Serve più luce, più potenza, una capacità di illuminare più uniforme, più morbida, più naturale.

Premesso che sono parecchio a digiuno sull'argomento, restando su cifre umane, un kit luce più vari soft box da poter spostare a piacimento, anche in mancanza di corrente elettrica, quindi a batteria, e principalmente per ritratto, glamour e nudo, spesso se non sempre a figura intera, quale potrebbe essere?

Grazie! ;-)

avatarsenior
inviato il 16 Novembre 2020 ore 21:55

Super interessato alla questione Sem! Attendo pure io i consigli degli esperti quindi..
Comunque il v1 immagino lo usi su slitta, quindi softbox minuscolo, oltretutto luce che usandola così sarà per forza frontale al soggetto e alla distanza legata alla tua posizione di scatto nei confronti del soggetto.
Cambiando con una luce restando in godox, tipo ad 200 300 400 600 in base a quanto puoi spendere, aumenterà la potenza, dovrai aumentare i softbox di parecchio, ma potrai gestirli in remoto col trigger montato in camera, con un treppiede specifico potrai posizionare la tua luce dove preferisci e avrai così una luce migliore rispetto ad un v1 frontale con piccolo diffusore. Se guardi su YouTube c'è chi fa con assistente che regge la luce nella posizione desiderata dal fotografo e pure chi appunto lo fa da solo con apposito treppiede, ti cercherò poi qualche video.
Comunque attendo i veri esperti di luce artificiale

avatarsenior
inviato il 16 Novembre 2020 ore 22:02

Secondo me prima di pensare agli acquisti futuri, devi chiarirti le idee su quello che ti serve.
E' difficile dare consigli perché non so cosa significa "sono parecchio a digiuno sull'argomento" .
Un minimo di teoria sarebbe meglio conoscerla per capire cosa si può ottenere e come ottenerlo.

Un ottimo punto di partenza per conoscere i concetti base della luce artificiale lo trovi nel blog di David Hobby.
Inizia da questo: strobist.blogspot.com/2006/03/lighting-101.html
Ne esiste anche una traduzione in italiano in un gruppo Flickr che si chiama Strobista.
Ti guida anche nella scelta di quello che ti serve.

Poi se hai domande... chiedi...


avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 6:44

Sem non ho capito se hai usato il flash in camera, perché se così fosse è l'errore peggiore si possa fare con un flash, va sempre, sempre, con un trigger

se ti manca la potenza puoi aggiungere un godox 860 al V1, avere due angolazioni rende più omogenea la luce che solo uno potente

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 7:15

C'è già una discussione sui godox ormai alla 10a stagione MrGreen (ma l'autore fa un recap sempre) che incidentalmente fa vedere la qualità della luce del v1 e di altri tipi di flash. Personalmente ti suggerirei un ad400 pro se il costo non fosse un problema soprattutto per la versatilità, oppure il fratello maggiore Ad600 pro.

avatarjunior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 7:40

SemT le luci da studio ti aprono un mondo pazzesco, vero che costano, ma dopo che le hai usate fatichi tornare indietro. Prova a guardare i libri di Scott Kelby sui ritratti. Non saranno il top del top, ma magari inizi a farti un'idea.
C'è ne anche uno di McNally, Fotografare la luce, Ed. Apogeo molto interessante.
Per comprare aspetterei, o provi noleggiare qualcosa per farti un idea, o trovi qualcuno che ti possa prestare qualcosa.
P.s. considera che con le luci da studio una specie di assistente serve...

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 8:43

Diffondere la luce è un principio primo con i flash , saperla dosare è fondamentale . Avendo una mirrorless , prediligo i Led , vedo già il risultato , hanno i contro di essere luci accecanti , non hanno la potenza dei flash. I flash sono più difficili da gestire sulla scena , vedi il risultato a scatto avvenuto , vanno utilizzati off camera e possibilmente diffusi il più possibile , i Led sono generalmente più morbidi .

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 8:43

Consiglio se non l'hai già visto il canale yotube di Stefano Tealdi, sopratutto i video "Guida italiana per lampisti.":


Sono molto validi e ben spiegati. Sorriso


E poi, flash o luce continua? Insomma, finora con il V1 qualcosa ho fatto, ma non credo sia la luce più adatta a ciò che voglio fare. Serve più luce, più potenza, una capacità di illuminare più uniforme, più morbida, più naturale.

Dipende dagli usi che ci farai, se sei spesso in giro per me ha più senso usare i flash con i triggers e se hai bisogno di più luce puoi montarne un paio o più assieme:



Ed intanto pensavo all'ultimo shooting, fatto nel lontano settembre, dove la mancanza di luce naturale, insieme alla luce troppo dura del flash, non mi ha permesso di ottenere ciò che volevo. E così ho cominciato a rimuginare. Sul V1 monto un piccolo soft box, che ammorbidisce la luce, ma la vedo sempre e comunque una luce "falsa", dura, poco naturale, poco reale, se così si può dire.

Che softbox usi? Io ad esempio sto valutando da un po' l'Eazybox McNally della Lastolite, ma a me serve per la macro. per te non è detto che basti.

Comunque qua un paio di video:





...poi bisogna sempre dosare la luce come potenza del flash.

Ho scritto alcune cose, ma non so quanto tu sappia a proposito del flash. Magari alcune cose le conosci già.

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 8:47

Se vuoi una luce più soft, poi bisognerà andare su diffusori più grandi e più ingombranti.

Magari questo video ti chiarisce alcuni dubbi a livello visivo ed operativo.


avatarjunior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:04

Ti do un po' di consigli utili a capire che direzione sarebbe meglio intraprendere. Innanzitutto ti consiglio il solito picture perfect lighting di Valenzuela: libro che tratta la luce con una bella impostazione, ma è in inglese. Poi non avendo capito se hai un softbox, un diffusore o altro ti do un consiglio che anche altri ti hanno dato: un trigger e un'asta per poggiare il flash. Il flash lontano dalla fotocamera permette di modellare la luce alla perfezione e inoltre ti permette di selezionare quale luce debba entrare nell'obiettivo e quale no. Infine un ragionamento sulla potenza: le luci potenti ti danno un vantaggio oggettivo molto forte solo se vuoi realizzare particolari visioni in cui lo strobo deve trovarsi lontano o è molto buio. Normalmente con gli speedlight puoi compensare l'assenza di una luce potente con la quantità e manegevolezza: McNally per esempio è un grande fautore di questo stile versatile e maneggevole.
Se proprio vuoi comprare un qualcosa, compra un trigger, un'asta e un diffusore/softbox grande. Metti la modella il più vicino possibile al flash fuori camera munito di softbox grande, regola i parametri e scatta. La luce sarà morbida e vellutata. Se hai bisogno di capire meglio il perché di un simile risultato leggi Valenzuela o McNally che sono guide certamente più esperte e competenti di me.

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:12

Ciao mi sembra tu abbia già un ottimo prodotto a leggerne le specifiche, io sto imparando con un modestissimo tt350 ovviamente non paragonabile... forse più che cambiare il flash che mi sembra già professionale dovresti sperimentare un po' con altri diffusori o tecniche... modestissimo parere di uno super principiante in ambito flash.

Gia passare dal flash su slitta al flash staccato con un ombrellino da 10€ cambia il mondo.

PS mi appunto i libri che avete consigliato, e straconsiglio i tutorial di Stefano Tealdi che mi son mangiato in lockdown MrGreen

avatarjunior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:14

Innanzitutto grazie a McBrandon per aver linkato alcuni miei video MrGreen

Il problema a mio parere non è tanto nel cambiare flash: sì, un flash da studio ti potrà dare tutta la potenza del mondo, ma se non la sai sfruttare otterrai sempre la stessa frustrazione.
Il nocciolo della questione è che non conta tanto la potenza quanto la dimensione della luce rispetto al soggetto. Luce piccola rispetto al soggetto = luce dura, luce grande rispetto al soggetto = luce morbida. Se spari uno speedlight o un flash da studio diretti verso il tuo soggetto continuerai sempre ad avere ombre estremamente dure e poco piacevoli (per carità, in alcuni casi sono ricercate e anche belle, ma chi arriva a usare luci dure ricercate sa esattamente cosa sta facendo).
Ho anche letto che hai scritto "Sul V1 monto un piccolo soft box".. ecco, se è piccolo non puoi aspettarti stravolga il risultato. Luce piccola = luce dura, da lì non si esce.
Devi imparare a rendere la luce "grande" rispetto al soggetto per poter ottenere ombre morbide. Per farlo ci sono milioni di metodi, sia per flash on-camera che per flash off-camera. Da cosa ho capito scatti con il flash on-camera: prova a puntare il flash su una ampia parete laterale bianca e dimmi se anche in quel caso il risultato non ti soddisfa :) L'importante è non puntarlo diretto!
Non sto a spiegarti quali metodi ci sono per aumentare la dimensione del flash off-camera perchè si apre un mondo di modificatori uno diverso dall'altro per carattere, usabilità etc (e soprattutto perchè mi è sembrato di capire che lo usi on-camera).

Ricorda: hai già un ottimo speedlight, impara ad usarlo bene, vedrai che (quantomeno all'inizio) non avrai bisogno di comprare altra roba.

avatarsenior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:29

Innanzitutto grazie a McBrandon per aver linkato alcuni miei video.

Grazie a te per i tuoi ottimi video. ;-)
Se fra questi smile ci fosse il pollice alzato te ne mettrei due: fa conto che te li abbia messi. Sorriso

avatarjunior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:48

A me sta cosa qui fa ridere un sacco.




avatarjunior
inviato il 17 Novembre 2020 ore 9:54

Il buon Joe McNally fa foto stupende ma tante volte si deve adeguare al prodotto che deve pubblicizzare. Al tempo probabilmente aveva come solo sponsor la Nikon e quindi ti faceva vedere che potevi ottenere la foto in pieno giorno con HSS utilizzanto 8 flash, oggi mi sembra sia sponsorizzato anche da Profoto, quindi utilizzerebbe quelli.. c'è anche da dire che fino a non troppi anni fa non esistevano flash con potenze elevate (tipo gli attuali AD300-400-600) che potessero utilizzare l'HSS e fossero anche trasportabili in esterno, quindi ci sta che si utilizzassero schiere di speedlight. La tecnologia nel frattempo evolve MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 201000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me