RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Riparazione DIY rogne varie scheda grafica


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Riparazione DIY rogne varie scheda grafica





avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 13:31

Salve
Tempo fa si era fermata una delle 3 ventole nel dissipatore della GTX Nvidia con conseguente aumento delle temperature e rumore assordante delle 2 superstiti che giravano a piena velocita' x sopperire alla mancante.
Soluzioni:
1) Non esistendo ricambi specifici, ho preso una di diametro ed assorbimento in corrente simile, e ne ho trapiantato l'elettronica in quella originale, questo perche' la vecchia era provvista di due ottimi cuscinetti a sfera in luogo di quelli piu' scarsi a bronzine del ricambio cinese.
2) Ora tutto girava di nuovo alla perfezione, ma la velocita' rimaneva blocata sempre alla massima di circa 3000 rumorosissimi rpm..... Qualcosa era andato nel controller dentro la scheda Nvidia la prima volta, tirandosi dietro l'elettronica della ventola principale.
3) Ho quindi comperato un pidocchiosissimo regolatore per ventole del tipo piu' scarso da slot floppy, a 2 soli fili senza il rilevamento velocita', e gli ho collegato direttamente il connettore delle ventole in questione, agendo manualmente in caso di carico elevato sulla gpu. Da notare che se attaccate ad un controller piu' sofisticato, quelli con 3 fili e sonde di temperatura, per qualche motivo che mi sfugge, le ventole piccole da scheda grafica partono ma poi si fermano... Forse dipendera' dal modello specifico che ho usato per le prove.
Ora la mia scheda e' tornata silenziosa, e ne monitoro la temperatura tramite una delle tante utility dedicate, agendo di conseguenza con le manopole del controller per ventole.
Spero di essere stato utile.
Buone foto.

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 13:34

Copio ed incollo da un mio precedente 3D...
Salve
Segnalo a questo link www.nvidia.com/en-us/drivers/nv-uefi-update-x64/ un mod ufficiale Nvidia del bios per schede grafiche Nvidia serie GTX 700-900-10-Titan.
Fa un upgrade dei firmware per renderli 100% compatibili con le displayport 1.4 nei monitor recenti.
Senza tale intervento potreste impazzire come e' successo a me per giorni interi domandandovi come mai il pc parte ma non si vede manco la schermata del bios e invece con il cavo Dvi va tutto bene..... ( Ho 4 Gtx 980ti in quad-sli )
Ricordo che per abilitare la catena di visualizzazione a 10 bit e' indispensabile usare la Displayport, altrimenti, ciccia.
Spero di aver fatto una cosa utile: per i ricconi con le RTX invece va tutto liscio, che le schede piu' recenti sono gia' abilitate.

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 13:45

Quella della ventola è una soluzione interessante ma ... per fare cose così bisogna anche saper fare ... io non sarei capace. Nel caso mando la scheda a te?MrGreen

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 16:34

Basta che non mi arrivi vestito da halloween .... MrGreen

avatarjunior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 16:56

Grazie, non sapevo si potesse fare l'aggiornamento firmware della mia 1070. ;-)

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 17:55

Se qualcosa va storto, io non sono mai esistito.

Scherzi a parte, assicurati che non manchi la corrente durante l'aggiornamento !!!!

avatarjunior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 18:23

Ahahahahaha, tranquillo già fatto ed è tutto ok. E poi soffro di dipendenza da aggiornamenti, più sono "pericolosi" tipo i firmware più sono irresistibile per me, ormai ho una certa esperienza. Vedessi quello che ho fatto al drone .... MrGreen

avatarsenior
inviato il 31 Ottobre 2020 ore 18:34

MrGreen MrGreen MrGreen MrGreen MrGreen

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 11:13

Aggiornamento: una delle maledette 3 ventole della solita scheda grafica aveva cominciato ad andare al massimo senza possibilità di regolazione via software e producendo di conseguenza un baccano infernale.
Prima di scaraventarla dalla finestra, ho osservato che il difetto emergeva solo a freddo: bastava fare un render e portare la temperatura della GTX980TI oltre i 75 gradi affinchè la rogna sparisse.
Da questo ho dedotto che fosse un difetto di contatto: con il calore i materiali si espandevano, ristabilendo la continuità elettrica.
Ho quindi aperto la scheda, smontato la ventola dal dissipatore, separato il rotore dall'elettronica sfilando il perno dai cuscinetti e ripassato con saldatore e flussante tutte le saldature della componentistica varia: nell'operazione ho osservato che la scheda è assicurata al telaio della ventola tramite un punto di colla tra il chip di controllo della velocità e la plastica sottostante, colla che sborda anche sui piedini dell'integrato e un pezzetto di piastra lì attorno.
Questo probabilmente ha indotto degli stress termici sui pin, portando ad un loro parziale dissaldamento con perdita di trasmissione elettrica: le dilatazioni termiche in render riportavano invece a contatto le superfici, ripristinando la connessione.
Rimontato il tutto con le saldature rifatte e adottata una diversa modalità di incollaggio che non coinvolgesse l'elettronica ha portato nuovamente la piena funzionalità della ventola, per la felicità mia e dei miei clienti.

Nota: per chi avesse problemi di stabilità delle schede Nvidia con 3 o 4 schede in parallelo ( io ho 4 vecchie GTX980TI ), suggerisco di usare un'utility chiamata MSI_util_v3.exe con i privilegi di amministratore, e flaggare i campi vuoti in corrispondenza delle schede in questione impostando inoltre la priorità in massima, inoltre disabilitare il TDR di Windows10 con l'utility TDRmanipulator 1.2, così il sistema operativo la pianterà di credere che la scheda sia impallata in un loop infinito con qualche gioco quando invece è impegnata in ore ed ore di render al 100%.

Spero di essere stato utile a qualcuno in difficoltà.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 11:44

...io ho 4 vecchie GTX980TI...

Alla faccia! Io una sola, misera, GTX970, manco TI (se poi esisteva) e ci faccio anche il rendering di scene non troppo complesse con Iray, Lux(Core)Render, Octane ecc. ecc.

Vorrei tanto dotarmi di una RTX 3090, ma i prezzi - già in partenza allucinanti - sono divenuti impossibili.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 11:57

Io usavo Iray per animazioni su 3ds max ma poi quei babbei l'hanno tolto per passare alla porcheria di Arnold e adesso sto con quello per esigenze di compatibilita' con i miei clienti.... Ma Iray era imbattibile !!!!!
Finche' ci saranno i maledetti miner meglio non comprare GPU e tenerci strette le nostre schede, rattoppandole come possiamo. Appena la bolla Bitcoin evapora allora mano al portafoglio, ma mi accontentero' di un paio di 3060 da 12gb.... meglio ram a vagonate che cuda in piu' MrGreen

avatarjunior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 13:31

Io ho avuto la "fortuna" di trovare una zotac 3090 praticamente al lancio... ovviamente sovrapprezzata ma di un centinaio di euro...
Presa al volo...

Ora non mi dispiacerebbe un 5950x... ma è una bella botta anche lui (e dovrei prendere anche una signora piastra)

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 14:03

O.T. sulla parte software+hardware

Ho letteralmente costruito il mio pc attorno ad Iray, quindi processore zero e gpu al massimo. Per fortuna che anche Arnold va sulle Nvidia, anche se e' piu' lento Cool

Facendo animazione, e non render statico, la velocita' E' TUTTO !
Da cio' deriva che per garantire tempi di consegna ragionevoli al cliente, ogni frame - 25 fps per qualche minuto di durata della clip - non deve impiegare piu' di 120 secondi circa per essere sfornato in fullhd.
Una parte essenziale del mio lavoro consiste nell'osservare quanto rumore digitale residuo posso permettermi nel render del modello 3D di turno per poterlo poi togliere efficacemente in fase di montaggio con Premiere tramite Neat Video che esegue un denoise TEMPORALE a vari livelli di frequenze, ( diverso da quello statico di Topaz AI ), decidendo solitamente quali parti di dettaglio sacrificare alle alte frequenze ( Tipicamente: la bucellatura delle vernici a smalto sui materiali ferrosi curvi nelle zone in penombra, o la sabbia, o qualsiasi cosa con particolari molto fini ).
E' lo stesso procedimento della Pixar con i suoi film: i master sono delle schifezze rumorose prima di passare sotto i loro potentissimi denoiser.
Ovviamente anche questi denoiser video ultra-carburati sfruttano in parallelo le schede video Nvidia, con galattici risparmi nei tempi di elaborazione: piu' ne avete meglio e'.
Per farvi un'idea dei miglioramenti sulle tempistiche:
- render raytrace su cpu -> 4,5 ore \ uguale ma su 4 gpu -> 4 minuti
- denoise su cpu -> 10 minuti \ uguale ma su 4 gpu -> 6 secondi

Per chi volesse approfondire l'argomento e mastica inglese: "MonteCarlo denoiser".

Fine O.T.

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 1:16

Grazie, interessantissimo! Tra l'altro hai dissipato un mio dubbio, cioè se sia meglio, per i tempi di rendering, una sola scheda superpotente o due - e più - un po' meno prestanti, in parallelo.

avatarjunior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 11:54

@andrea
Occhio che non è sempre così... dipende dal motore di rendering... se il motore sfrutta solo la CPU (corona in cinema4d fino a poco tempo fa sfruttava solo la cou e non la gpu....), ti attacchi... nel senso che o hai un signor processore (magari dual xeon)... o sei nei guai...

Inoltre Purtroppo se prendi un progetto fatto per usare un motore che sfrutta la cpu (in rete c'è il progetto di Venezia, ma sfrutta appunto solo cpu), devi usare il motore fisico di cinema4d... volendo puoi forzarlo ad usare Vray, che sfrutta gpu... ma il risultato non è uguale xk alcuni "materiali" non possono essere convertiti.

Ho fatto la prova: motore fisico, immagine 4k (con cpu) 3 ore

Vray immagine 4k con 3090.... 16 minuti

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 207000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





11 Aprile 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me