RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Poter essere in un luogo è "merito fotografico"?


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Poter essere in un luogo è "merito fotografico"?





avatarjunior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 8:59

Ciao a tutti

qualche giorno fa ho aperto una discussione sul riconoscimento di una fotocamera, che purtroppo è stato chiuso prematuramente (penso per qualche commento non "in linea") dopo aver introdotto un argomento secondo me molto interessante e che vorrei riprendere qui.
Nel post si parlava di Roxanne Lowit, fotografa americana anni 90 che qualcuno indica come l'inventrice della fotografia di backstage negli eventi di moda, che ha realizzato scatti "iconici" con una compattina, una tecnica "mediocre", una creatività "discreta" ed una eccezionale capacità di essere presente in situazioni (eventi, vips, ecc...) che se immortalate creano appunto lo scatto iconico....

Un'altro esempio che mi viene in mente è il famoso ritratto ad Obama fatto da Gastel sul quale il mio personalissimo pensiero è:
- tecnica ok, un bellissimo sfocato, avrà avuto tipo un costosissimo 50 1.2
- creatività, boh, non saprei, mi sembra un'espressione presa "a caso" ma magari mi sbaglio, comunque "esteticamente" non mi piace proprio per niente.....
- altro? si, un dettaglio.... era di fronte al presidente degli stati uniti Eeeek!!!

E quindi arrivo alla domanda: il fatto di essere riusciti ad arrivare in un determinato luogo, o al cospetto di un determinato personaggio, e quindi poter fare uno scatto che altri non potrebbero fare, è da considerarsi "merito fotografico" alla pari di tecnica, creatività, ecc..?

vi ricordo solo che l'altro post è stato chiuso perchè qualcuno era arrivato a conclusioni tipo "era lì perchè si drogava, perchè la dava a tutti, ecc.." quindi magari conteniamoci un po' MrGreen

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 9:34

Penso che la "capacità di inserzione" del fotografo in contesti difficilmente accessibili sia molto importante.
E l'abilità necessaria per accedere ovviamente cambia a seconda delle situazioni.

Mi ricordo diversi anni fa lo scalpore che fece il "saggio di fine corso" di una giovanissima fotografa americana, Jessica Dimmock, che fotografò per mesi quel che accadeva in un appartamento abitato da tossici a NYC dove spaccio e violenza erano all'ordine del giorno.
viiphoto.com/vii-stories/the-ninth-floor-by-jessica-dimmock/

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 9:54

Certo che essere in un luogo è merito fotografico.
Non dimentichiamo che la fotografia è, prima di altro, documento.
Se andiamo a vedere le foto più famose del passato, sono documenti di quello che succedeva, o che si trovava, in un certo luogo.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:07

Iniziamo bene con gli esempi MrGreen
Un conto è essere Chiara Ferragni e scattare foto agli eventi vip
Un altro una cronista e stare tra i tossici
Il merito non può essere il medesimo, anzi nel primo caso non c'è proprio, altre qualità, ma non il merito fotografico
Sarebbe come dire che se mi posso permettere la a7r4 sono più meritevole di chi ha una m43

avatarjunior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:15

Ciao Alex, discussione interessante. C'è della fortuna nel trovarsi al momento giusto al posto giusto, ma, come si dice, la fortuna aiuta gli audaci. C'è sicuramente una grande parte di merito nel riuscire ad arrivare in un luogo o di fronte a certe persone.

Rifacendosi al ritratto di Obama di Gastel. In primo luogo, Gastel si è ritrovato davanti al presidente degli stati uniti perché era Gastel ed aveva alle spalle dei meriti pregressi che gli hanno permesso di arrivare lì. Secondo, proprio quella posa "a caso" credo renda abbastanza unico il ritratto di Gastel rispetto alle migliaia di fotografie ufficiali o meno che puoi reperire di Obama. E' una foto rubata in un atteggiamento poco "presidenziale" e, quindi, c'è tanto merito nel saper cogliere l'attimo.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:16

Ecco, Simgen conferma quello che ho scritto, l'unica foto che ha in galleria la poteva fare chiunque ma, grazie al fatto che è molto presente su Juza ha ottenuto 2 mi piace.
Quindi allargherei il concetto, essere sul luogo dove fare la foto e essere sul luogo dove mostrarla sono i principali meriti fotografici.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:26

non c'è nessun merito fotografico nell'aspettare l'autobus alle 7 di mattina
ci sarebbe in un servizio fotografico sulla monnezza romana

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:29

Però hai ottenuto dei mi piace, almeno per qualcuno sei meritevole come fotografo.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:33

ma non conta il "qualcuno"
per qualcuno sono anche meritevole di giocare con Ronaldo
C'è chi costruisce una carriera su una botta di culo e chi con la stessa botta di culo viene dimenticato
Alla fine chi conta è il fotografo nell'insieme e nel tempo, non la situazione favorevole
Inutile discuterne su un forum, questione troppo complessa da affrontare

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:49

Mi ricordo diversi anni fa lo scalpore che fece il "saggio di fine corso" di una giovanissima fotografa americana, Jessica Dimmock, che fotografò per mesi quel che accadeva in un appartamento abitato da tossici a NYC dove spaccio e violenza erano all'ordine del giorno.
viiphoto.com/vii-stories/the-ninth-floor-by-jessica-dimmock/


splendido

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:49

Quello che chiami "botta di culo" qualcuno la cerca e qualcuno spera che gli capiti. Il primo è fotografo il secondo possiede una macchina fotografica.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 10:53

che qualcuno la cerchi è vero, e va dato merito al sacrificio.
Certe posizioni, certi accessi, sono però a pannaggio del pro, di chi può comunque dimostrare di poterci stare per qualche motivo.
Viceversa è facile che non si possa ottenere. Mi viene in mente che per qualsiasi foto la prima domanda è smepre "cosa te ne fai poi di quelle foto" ...

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 11:41

"cosa te ne fai poi di quelle foto"

se non hai un'idea alla base, ovviamente nulla
alla fine penso che, chi merita e ha quel quid in più, esce fuori sempre
è che nella fotografia i "posti" a certi livelli sono realmente limitati e preclusi anche ai migliori
per fare il solito paragone calcistico, oltre a Ronaldo ci sono tanti altri che saranno ricordati e potranno raccontare la loro
nella fotografia c'è posto solo per i Ronaldo a prescindere dal loro valore fotografico reale

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 12:18

Non vedo dove sia, o quale possa essere l'argomento della discussione: se sei in un posto perché sei bravo a trovartici allora sei BRAVO; se in quello stesso posto ci sei perché qualcuno ti ha raccomandato allora sei un RACCOMAMDATO.

Mi sembra pacifico, o no?

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 12:26

L'argomento nasce sempre da quello bravo (o che si crede tale) e vede il raccomandato ricevere gli onori che spetterebbero a lui
C'è chi capisce che anche il raccomandato per arrivare deve essere bravo, e chi non lo capisce
Per il secondo, il raccomandato lo è a prescindere, come in ufficio dove sono tutte zocc.ole e lecca.culo MrGreen
O da ragazzo, tutte mign.otte, ma a te non l'hanno mai data MrGreenMrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 200000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Ottobre 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me