RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Flash a slitta: Consigli ad un beginner per governarlo!


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Flash a slitta: Consigli ad un beginner per governarlo!





avatarjunior
inviato il 14 Settembre 2020 ore 21:46

Uso il flash a slitta molto raramente....e quindi ogni volta che lo rimonto sulla macchina mi accorgo che riparto da zero.
Quello che mi disturba è l'alternanza dei risultati ....uno scatto è illuminato bene....e il successivo della stessa scena è illuminato male....cioè non c'è uniformità di illuminazione a parità di scena inquadrata.

In genere lo uso con su una lente zoom.....e lo metto in modalità automatico (non saprei fare altro)....e scatto a priorità di diaframmi.

Quello che mi aspetterei è che la luce prodotta dal flash come intensità sia sempre la stessa....anche quando cambio la focale (con lo zoom) o cambio diaframmi...o cambio ISO......invece basta che muovo qualcosa è mi accorgo che il risultato di illuminazione sulla scena cambia.

Si lo so sono stato approssimativo nella descrizione ......ma ripeto sono una pippa col flash.....non so GOVERNARLO :-(

Avete qualche consiglio base da darmi?....tipo che ne so "scatta in modalità P"...."non zoommare da uno scatto all'altro"....che ne so....qualcosa che mi possa aiutare ad essere più confidente nell'uso del flash a slitta.

Grazie

avatarsenior
inviato il 14 Settembre 2020 ore 22:04

Come si fa a darti una risposta generica che vada bene per tutti i casi?

Una potrebbe essere:
Modalità M per la macchina. Ti direi anche per il flash ma il TTL pur nella sua imprevedibilità dei risultati, e' comodo in molti casi. Scatti di prova e compensazione luce flash per il soggetto è variazione tempi (nei limiti) se non ti va bene lo sfondo, se il flash e' sorgente principale ma è così nel tuo caso?

Perché non ti guardi tutti i video di Stefano Tealdi? Così comprendi anche che la parabola zoom del flash è meno utile di quanto sembri!

avatarjunior
inviato il 14 Settembre 2020 ore 22:37

Grazie Centauro....si parlo di scatti indoor ad esempio cerimonie.....scatti in chiesa e scatti al ricevimento.....non cose serie....

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 9:22

Innanzitutto grazie a @Ilcentaurorosso per aver nominato i miei video :) fa sempre piacere :)

@Sporanox, bisogna innanzitutto capire che la parabola in AUTO ha senso solo in un caso, ovvero quando il flash è puntato dritto di fronte a te (ovvero sull'asse dell'obiettivo). In tal caso la parabola in AUTO si adatta alla focale dell'obiettivo e quindi se fotografi a 50mm si posiziona su 50mm per coprire il relativo angolo, se ti posizioni su 24mm si allarga a 24mm per coprire quell'angolo. E' anche vero che il flash puntato dritto di fronte a sè, ovvero il flash diretto, è la cosa più brutta che si possa produrre con un flash. Il soggetto non acquisisce tridimensionalità e le ombre proiettate sono dure e terrificanti. Non auguro una foto con flash diretto nemmeno al mio peggior nemico.

In tutti gli altri casi la parabola in AUTO non ha alcun senso di esistere. Se usi il flash di rimbalzo su soffitto, muri, riflettori per ottenere una luce più morbida e che dia più tridimensionalità ai soggetti, la parabola va posta in maniera tale da coprire l'angolo più giusto per la situazione. Va quindi posizionata in modalità M e devi scegliere tu quando renderla grande usando il valore di mm più giusto per la situazione (di solito 24mm che è quello più largo senza scomodare i 14mm).

Per quanto concerne invece la poca continuità di risultati che ottieni, con ottima probabilità è dovuta al fatto che usi il flash in maniera automatica con il TTL. Il TTL è una grande tecnologia che permette di portare a casa risultati in maniera rapida, però bisogna saperlo utilizzare. TTL sta per "Through The Lens", pertanto il valore di potenza che la macchina fotografica dà al flash si basa fortemente su quanto inquadrato. Proprio a questo proposito il caso vuole che abbia realizzato un filmato di recente sul mio canale youtube, che ti consiglio fortemente di guardare: Capirai che il flash in automatismo TTL non può sempre dare un'esposizione "corretta", ma dovrai agire tu sulla FEC (Flash Exposure Compensation) per compensare il grigio 18% a cui punta.

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 9:52

Tra l'altro se inquadri e ricomponi decentrando il soggetto, ti cambia la luce flash sul soggetto e lo scopri DOPO lo scatto.

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 10:11

Tra l'altro se inquadri e ricomponi decentrando il soggetto, ti cambia la luce flash sul soggetto

Vero. Questo dipende dal fatto che il flash in automatismo TTL tende a dare preferenza sull'esposizione al punto AF che ha messo a fuoco. Se tu lo sposti perché ricomponi, l'esposizione può essere errata.

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 11:30

Date le premesse più che un problema legato alla tua mancanza di conoscenze mi sa che hai un flash ttl economico e che non funziona bene.
Io ad esempio sono abituato ad usare flash manuali, avevo preso per gioco lo yongnuo 600 ex rt e nell'uso mi ha restituito le stesse tue impressioni, certo io il flash un minimo lo so usare, se ci mettiamo che magari lo usavi sparato frontalmente non ti da gran contributi.
In genere un flash ttl economico funziona male a livello di dialogo con la camera, quindi magari non calcola correttamente la potenza del lampo o magari ti sbaglia la messa a fuoco.

Al di là di queste considerazioni preliminari, per darti una risposta più argomentata però bisogna sapere che flash hai e come lo usi.

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 22:38

Flash a slitta: Consigli ad un beginner per governarlo!


«Un Anello per domarli, un Anello per trovarli, un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli».

Ti serve un flash ad anello, mi pare chiaro. MrGreen

avatarjunior
inviato il 17 Settembre 2020 ore 23:18

Grazie Stefano.....vorrei vedere il tuo video...ma il link punta a "404 not found".....puoi ripostarlo perfavore?

Grazie Centauro....(come sempre)

Grazie Aleze Matteo.

Summary:
AUTO (TTL) se punti sul soggetto (senza ricomporre).....ma poco tridimensionale

Manuale e compesazione FEC se lo sparo in alto sul soffitto. Mi sorge un'altra domanda.....in manuale occorre spesso fare almeno 2 scatti......il secondo serve per correggere la potenza.....compensado. E' Corretto???

avatarjunior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 0:26

@Sporanox...

avatarjunior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 7:21

Grazie 1000 SERGIO!!

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 8:52

Grazie Sergio.. mi spieghi come si fa a farlo comparire direttamente nel post??? MrGreen

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 13:14

@sporanox onestamente senza sapere che flash stai usando è difficile dirti a priori come usarlo.
Un conto è usare un flash proprietario canon o nikon, un conto è usare un compatibile, specie se economico.
Puoi usarlo anche nel miglior modo possibile un flash, ma se è scadente e canna la misurazione dei parametri di scatto non ti esce nulla, soprattutto ti escono fuori mille foto tutte diverse come per l'appunto lamentavi.

avatarjunior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 16:52

Grazie Matteo. Non vorrei iniziare a parlare di marche e modelli...piuttosto di tecnica.

Tu come lo usi il flash sulla slitta se fotografi eventi?

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2020 ore 17:00

se fotografo ad eventi uso quanto più possibile un diffusore a padella grosso (anche se scomodo), oppure al più lampo verso l'alto con pannellino riflettente. Mai flashate frontali.

La cosa è che da quanto hai scritto il tuo problema non so quanto sia nella tecnica e quanto piuttosto nell'uso di un flash scadente come è il mio yongnuo 600 ex rt, che non ti fa due foto uguali.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 240000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me