RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Cerco consigli per la macro


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Cerco consigli per la macro





avatarjunior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 8:50

Buongiorno. Cerco consigli per migliorare la mia macro.
Ho una olympus omd em5ii e uso l'obiettivo 60mm macro.
Di solito, fino a poco tempo fa gestivo la macro con la luce naturale, regolando semplicemente l'esposizione, l'inquadratura e la mano ferma ed ero soddisfatta delle mie foto anche se alla fine della giornata avevo poche buone.

Di recente grazie a vari gruppi ho deciso di provare le prolunghe in aggiunta al mio obiettivo macro. Ho preso le viltrox e ho fatto qualche prova e devo dire che gli ingrandimenti ulteriori mi sono piaciuti ma mi sono resa conto che a questo punto mi serviva l'uso del treppiede o del flash per evitare i micromossi visto l'aggiunta delle prolunghe.

Ora, il mio problema è che non sono brava a usare il flash quindi ho optato per il ttl, per ora. Ma a questo punto vorrei capire come fare per gestire la luce del flash che trovandosi davanti al mio soggetto è fin troppo forte.

Avete dei diffusore particolari che servono per la macro. Quello che ho io, quelli forniti dal flash stesso, fanno alquanto schifo, scusate magari sono io incapace.

Mi auguro che possiate aiutarmi.
Grazie mille

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 9:30

Se usi il cavalletto puoi usare anche tempi molto lenti senza avere il rischio di foto mosse. Quindi puoi fare a meno del flash

avatarjunior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 9:55

A parte quello gia detto da phsystem
Perché non hai optato per un flash anulare?

Oppure potresti procedere in questo modo se il flash lo permette

Abbassare la luminosità del flash
Ad esempio ad 1/8 o 1/4 o anche meno.

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 10:15

Questa l'ho trovata sulla galleria delle macro. È stata scattata con una Olympus, il 60mm macro e il treppiedi con un tempo molto lento

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3681677&bk=m-1-&l=it

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 10:19

Magari trovi spunti - www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=1251216

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 10:31

Il flash in macro non puoi usarlo montato sulla macchina ma devi staccarlo e metterlo lateralmente al soggetto.
Per mantenere il TTL devi usare una cavetto dedicato oppure un trigger montato sulla slitta della macchina.
Il flash lo metti di lato al soggetto e, per ammorbidire e bilanciare la luce, puoi usare un diffusore davanti alla parabola ed un cartoncino dal lato opposto al flash per riflettere la luce e quindi ammorbidire le ombre.
Con due flash, tenendone uno un po' in sottoesposizione, sarebbe meglio, ma più complicato.
Se non riesci con il TTL, devi provare in manuale, riducendo la potenza, se il flash lo permette.
Il cavalletto funziona solo con soggetti inanimati o "freezati" dal freddo dell'alba. Se c'è vento e fotografi i fiori, lo stesso ci sono problemi.

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 10:38

Flash anulare e' spesso una buona scelta - personalmente non uso mai luce flash senza diffusori o schermature (scatto sempre a mano libera) - trovare soggetti talmente "congelati" (metaforicamente o purtroppo realmente) da consentire tempi brevi e' pura utopia, salvo mettere in atto tutta una serie di condizioni atte allo scopo - sito idoneo, alzarsi all'alba in una stagione in cui i soggetti siano ancora "bloccati" dal freddo, totale assenza di vento o schermature idonee ecc - x i comuni mortali che fanno macro (ma molto + spesso close-up), a mano libera, una soluzione pratica e' l'utilizzo di una fonte a luce fissa, tipo i pannelli led - la luce risulta + diffusa e l'esposizione meglio gestibile, rispetto al flash - nota: vero che in particolari condizioni si può scattare solo con luce naturale, ma la resa, nel dettaglio e nei colori della combinazione luce naturale + luce ausiliaria e' decisamente + appagante

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 11:07

a) treppiede solido
b) testa micrometrica solida
c) slitta millimetrica (quelle da 150mm, per intenderci, non quelle DAVVERO micrometriche che servono per spostamenti minimi), c'è nel mercatino una iShoot a 40 Euro, costa poco e va benissimo (ne ho una da anni)
d) pannello nero come sfondo (lo puoi far reggere ad un treppiedino cinese da bancarella incollancolo su un cartone, e poi in qualche modo blocchi il cartone sul treppiedino, io usavo dello spago)
e) pannello riflettente per "spostare la luce" dove vuoi tu (bisogna realizzare un accrocchio autocostruito per poterlo
montare su treppiede, altrimenti bisogna muoverlo a mano e non è preciso)

Lascerei il flash per ultimo, intanto perché più di un flash "cobra" servirebbe un flash dedicato per macro, ci sono gli Yongnuo cloni dei Canon, ne ho perfino uno ma non lo uso mai, preferisco il pannello per illuminare come voglio io.
E poi, con il pannello vedi il soggetto illuminato PRIMA di scattare, con il flash no.
Potresti provare con un pannello luminoso, che permette anche lui di vedere prima l'effetto.

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:01

A parte l'uso dei trigger, treppiedi solido...come ti sono stati consigliati, potresti valutare un diffusore autocostruito con un tubo di una famosa marca di patatine:
www.google.it/search?q=flash+diffusore+macro+patatine&tbm=isch&ved=2ah
...oppure prendere, se non puoi o non vuoi staccare il flash dalla macchina fotografica (anche se l'ideale sarebbe avere proprio un trigger per staccarlo) potresti usarlo facendo rimbalzare la luce dall'alto sfruttando la presenza dell'eventuale linguetta bianca del flash oppure attaccare un foglio bianco od un pezzo di polistirolo bianco al flash da tenere con un'angolatura verso l'alto. Così facendo la luce si ammorbidisce, perché non è diretta.

Se ti comprassi un trigger puoi valutare l'acquisto di diffusori softbox piccoli tipo questi due:
www.manfrotto.com/it-it/lastolite/ezybox-micro-ll-ls2211/
www.manfrotto.com/it-it/lastolite/joe-mcnally-ezybox-speedlite-2-ll-ls
...pur sapendo che più è grande più il softbox ammorbidisce la luce, quindi, essendo questi piccoli, non ammorbidiranno più di tanto.
Inoltre tieni conto che più sei vicina con la fonte luminosa più morbida sarà la luce, più sarai lontana più la sorgente di luce sarà puntiforme e creerà ombe molto dure dal grande contrasto. Puoi fare una prova proiettando l'ombra della tua mano su un muro ed allontando o avvicinando una fonte luminosa dalla mano.

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:07

Magari facci sapere che marca e modello di treppiedi e di flash hai. Giusto per capire qualcosa in più e se il primo sia abbastanza stabile.
Attenzione anche al vento: una brezza leggera sposta tantissimo fili d'erba, fiori e foglie.

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:14

Se la tua macchina è questa:
www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=olympus_em5_ii
...vedo che ha lo stabilizzatore. Utilizzando il treppiedi lo stabilizzatore va disattivato. Controlla bene prima di scattare. ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:28

Quando si usa una fotocamera sul treppiedi secondo logica di scatta con il telecomando e in modalità telecomando le fotocamere con stabilizzatore sul sensore dovrebbero disattivare automaticamente il sistema di stabilizzatore.
Quindi non credo che con la Olympus sia un problema Sorriso

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:32

Ah ok, credevo andasse disattivato manualmente anche sulla fotocamera.

Eileen1008, hai il telecomando per lo scatto remoto?

avatarjunior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:42

Soluzione economica??? Illumini il soggetto con una pila o una torcia frontale, dall' alto, di lato, ecc.. Se usi il treppiede è fattibile ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2020 ore 12:46

Illumini il soggetto con una pila o una torcia frontale, dall' alto, di lato, ecc..

Si può fare anche così o volendo si può usare anche con la torcia dello smartphone, ma va comunque diffusa e lei ha già un flash. Inoltre la luce di una torcia sarà meno potente rispetto ad un flash, a meno che non sia una torcia di un certo livello, e non sarà regolabile come potenza come un flash.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 198000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





21 Settembre 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me