RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Solito dubbio non ancora sciolto... 150-600, Sigma o Tamron?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Solito dubbio non ancora sciolto... 150-600, Sigma o Tamron?





avatarjunior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 15:41

Ola!
Ho letto e visto video comparativi... ma rimane il dubbio!
Tamron 150-600 G2 o Sigma Sport 150-600?
Il peso del Sigma mi spaventa molto!
Vorrei, più che avere opinioni generiche, sapere da chi li ha le impressioni ed il perchè acquisterebbe uno o l'altro.

Grazie, Ciao

avatarjunior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 17:01

Ho scelto il Tamron g2 (su nikon D500) per il peso ed esclusivamente per quello. Il Tamron lo uso se devo camminare tanto oppure per le foto al volo. Per chi va solo nei capanni, magari vicini al parcheggio il peso non è un problema. Io purtroppo sempre dallo stesso capanno o capanni mi stanco e vado con binocolo a cercarmi altri siti pertanto un ottica leggera è manna dal cielo se pensiamo, ad esempio, che in questa stagione devi avere con te almeno un litro di acqua. Per la qualità uso le ottiche fisse quando i capanni sono vicini. Tra Sigma e Tamron in linea di massima è migliore il Sigma ma entrambi sono zoom con tutti i loro pregi e difettucci ma la verità su tutti i 150-600 compreso il 200-500 Nikon è che tutti vanno benissimo a patto tu abbia i soggetti entro i 15 mt preferibilmente staccati dallo sfondo. Se si pensa di usarli dentro le oasi con i soggetti a 50mt qualsiasi oggetto tu scelga rimarrai deluso.

avatarsupporter
inviato il 01 Agosto 2020 ore 17:19

Quoto Rita! Ti ha perfettamente descritto la realtà senza fanatismo e sogni..
P. S. Ho il 60 - 600 se devi camminare o tenerlo parecchio in braccio, ti ammazza!

avatarjunior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 18:19

Ho avuto per anni il Tamron G2 e provato per qualche giorno sia il Nikon 200-500 5.6 che il sigma sport 150-600.
Tutti e 3 hanno ottima velocità af e ottimi stabilizzatori.
Tamron è tropicalizzato, ma il sigma s lo è ancora di più (è una vera tropicalizzazione non parlo della pioggerellina che ti bagna appena), il Nikon non è tropicalizzato.
I 2 150-600 sono a ta a 6.3 molto prima dei 500mm al contrario del Nikon che lavora sempre a tutte le focali a 5.6 costante.
Il Tamron G2 dai 550 ai 600 è davvero molto morbido a ta e devi chiudere di 1 o anche 2 stop. Il sigma sport è più nitido a ta anche alle massime focali.
Il G2 è il più leggero ed il meno costoso, il Nikon rimane molto valido nonostante l'età e lo puoi usare ancora a mano libera, il sigma sport (forse) è quello più bello del trio per tropicalizzazione e nitidezza generale a tutte le focali, ma ha lo svantaggio che pesa davvero tantissimo e quindi scordati rispetto agli altri 2 di usarlo a mano libera.

avatarjunior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 18:40

Mirko73 ha espresso va benissimo ciò su cui basarsi per l'acquisto...io aggiungo che se lo usi su cavalletto vai di sigma 150-600 S. Pesa, ma il sacrificio ripaga...e in più puoi star tranquillo sulla tropicalizzazione: in 3 anni di polvere e fango a cui l'ho sottoposto, non ho mai visto un granello di polvere dentro

avatarsupporter
inviato il 01 Agosto 2020 ore 19:20

Ti dico per la mia esperienza,ho usato per parecchi anni in caccia fotografica vari teleobiettivi zoom e sono abituato al peso,ma quando un amico mi ha dato in mano il suo Sport con una Canon 1D M.4,pur sapendo la differenza di peso di 1 kg circa, l'ho preso in mano a braccio teso e stava per cadermi a terra, Quindi la differenza si sente ! Non si discute la qualità e la robustezza che è leggermente superiore rispetto al Tamron G1 o G2 e al Sigma C . Comunque ti hanno dato ottimi consigli!

avatarmoderator
inviato il 01 Agosto 2020 ore 19:37

rimane il dubbio!
Tamron 150-600 G2 o Sigma Sport 150-600?


Da montare su una reflex nikon a quanto vedo Cool

Se vuoi la massima qualità e accetti i 2.86 kg di peso (3.25con paraluce) minimo ok 150-600mm o il 60-600mm sigma sport
per caccia vagante basta puntare su un monopiede con testa Tilt&Shift e un'ottica alternativa multiuso per paesaggistica es 24-120mm vr nikon

per me i mm non bastano mai quindi avere un 100-400mm (es.canon) o il 200-500mm nikon non mi solleticherebbero anche se moltiplicati occasionalmente

Al momento potresti puntare sul Tamron G1 (1950gr) , il Tamron G2 (2100gr c.a.) e Sigma Contemporany (1940gr c.a.)
I sigma regalano toni caldi, il tamron freddi

Acquistando i recenti tamron e sigma punta anche su una dock station (45 eu sigma e 80 eu tamron) ,un Battery Grip x la reflex attuale e una piastra arca swiss adatta che avvolga tutto il piedino e qualche cm in più.

Il peso non è tutto serve anche il bilanciamento. Sorriso

nel mio caso se so che la meta da raggiungere è impervia con salita tosta e il Contemporany è libero... prendo quello ma lo sport è su un altro livello .
Lo sport lo porto comunque in verticale e con 2 dita sull'impugnatura , oppure tenendolo per la staffa alternando la presa con mano dx e sx .. zero problemi



avatarsenior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 19:48

Sono entrambi buoni, il g2 è un po' più morbido alle lunghe focali ed è più plasticoso, non so il livello di tropicalizzazione ma dovrebbe essere inferiore allo sport. Lo sport l'ho purtroppo per me sperimentando sotto un'improvviso acquazzone mentre ero in cammino all'aperto, l'ho beccata tutta, anzi, a tratti mi sono "coperto" la testa dalla grandine con la 7DII e sigma 150/600 sport e mentre lo facevo per paura di beccare qualche noce in fronte, mi dicevo speriamo che si riaccenda! Morale, non ha fatto una piega ne la 7DII (anch'essa un carrarmato tropicalizzato interamente in magnesio) ne il 150 600 Sport. Come nitidezza lo sport forse è un po' più nitido specialmente a 600mm e per me questo è stato determinante per la scelta tra i due. Lo sport essendo interamente in metallo compreso il paraluce che da solo pesa 400gr, pesa ovviamente di più e potrebbe scoraggiare i più ma, se lo utilizzi con un beegbeg o un qualsiasi appooggio si risolve tranquillamente, io lo uso con beegbeg nei capanni ma il 90% dei casi lo utilizzo a mano libera per inseguire meglio i soggetti (faccio avifauna e prediligo gli scatti al volo). Nonè l'ideale per la tipologia che pratico lo sò, ma mi trovo meglio così a braccia che non su cavalletto o monopiede.

avatarmoderator
inviato il 01 Agosto 2020 ore 19:52

xLux67 devi provare con testa T&S e monopiede ... la testa imita quasi il comportamento di una gimbal ;-)

avatarsenior
inviato il 01 Agosto 2020 ore 19:59

@ Elleemme
Si prima o poi proverò anche una t&s ho provato con un gimbal su treppiede ma ero troppo impacciato e ho lasciato perdere.

avatarmoderator
inviato il 01 Agosto 2020 ore 21:29

Approfondimento utile anche per MaxBlk

Andoer Testa Treppiede Panoramica (tipo Sirui L-10 L-20S) con 10kg di portata, su monopiede blocchiamo la rotazione assiale orrizontale e lasciamo libero il basculaggio verticale.
Questo vuol dire che possiamo inserirla anche su treppiede
Le rotelle x blocco/sblocco frizionamento sono funzionali.
Se a volte puntiamo molto in alto con l'ottica (inseguimenti aerei) ci basta trovare un buon monopiede che con testa e piastra montata ci permetterà di avere un postura più naturale (il posizione eretta con gambe-piedi leggermente aperti e distanziati in modo di avere l'occhio perfettamente nel mirino).
Altre opzioni:
-uso come bastoncino da trekking Cool
-antivipera Cool
-strumento di autodifesa MrGreen





avatarjunior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 10:47

Perfetto! Grazie ragazzi!
Sono molto indeciso.. io preferirei scattare a mano libera e quindi girare molto... del nikon i 100mm in meno mi seccano un po', il tamron ha la morbidezza dei mm finali ad inquietarmi un poco e per il sigma il peso (senza questo neo, sarebbe stato l'acquisto ad occhi chiusi).
Ok per la Dock sia per sigma che per Tamron, ci stavo pensando. Per monopiede e testa annessa con attacco valutavo anche perchè con il mio 055 manfrotto e sigma avrei peso su peso da portar dietro e sarebbe un macello per la mia schiena.
La morbidezza finale del Tamron, si può limitare con una accurata messa a punto con la Dock o in post produzione?

Grazie mille per l'aiuto che mi state fornendo!

avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 10:52

Taglia la testa al toro e prendi il sigma 150 600 C dovrebbe essere la scelta più equibrata per l'utilizzo che ne devi fare. La versione C è nitida, leggera ed é la più compatta tra i vari obiettivi che hai preso in considerazione, diciamo il giusto compromesso per chi deve portarselo dietro in montagna e desidera scattare a mano. Come ti ho già spiegato, lo sport va benissimo per chi cerca il massimo della qualità ottica e dei materiali tra gli zoom, senza compromessi, e il peso non rappresenta un problema, altrimenti la versione C è preferibile, è più leggero, è più compatto ed è comunque nitido e costa meno. Per chi poi necessita o preferisce scattare in particolare a mano libera (ad esempio per avifauna in volo o motor_sport dinamici etc) , lo C è secondo me la scelta più adeguata allo scopo, e te lo dico nonostante io abbia scelto lo sport e scatto a mano libera perché con lo C riesci a brandeggiare e seguire il soggetto molto più facilmente e con maggiore precisione, con lo sport seguire uccelli in volo rapido a braccia richiede molta più fatica e soprattutto allenamento altrimenti la maggior parte dei fotogrammi risulteranno fuori fuoco. Io dopo due anni di allenamento a mano libera, riesco a gestirlo (lo sport) e riesco ad avere una buona media di scatti a fuoco ma mi rendo conto che non è per tutti. Valuta bene. Ciao

avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2020 ore 17:40

Ola!
Grazie mille Lux67... ma quindi, tra il Tamron 150-600 G2 ed il Sigma 150-600 Contemporary, mi dici che il Sigma è la scelta migliore? Ma il C non è tropicalizzato e dicono non essere nitido come lo Sport.

Grazie mille per tutto l'aiuto!

avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2020 ore 18:31

Lo C è molto vicino allo sport come nitidezza, non è tropicalizzato ed è di plastica ma è più leggero e compatto che sono le caratteristiche che più ti interessano se ho capito bene. Ovviamente se vuoi privilegiare la tropicalizzazione totale, i materiali in metallo, la migliore qualità ottica in generale, lo sport oppure il nuovo 60/600 sono la scelta migliore, in negativo hai maggior peso e maggiore difficoltà nel manovrarlo. Il tamron g2 è valido anche lui, una via di mezzo. A te la scelta

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 196000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





10 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me