RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Apri i neri, chiudi le luci, guarda l'istogramma .. ma che pizza


  1. Forum
  2. »
  3. Blog
  4. » Apri i neri, chiudi le luci, guarda l'istogramma .. ma che pizza





avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 19:43

Davvero, ci sono foto in cui alcuni tecnicismi vanno bene, ma ci sino foto in cui tutte queste pippe da forum non servono, serve solo guardarle e vedere se ci piacciono o no.
Tutti questi numeri di lightroom, photoshop, c1 e compagnia bella hanno definitivamente ammazzato il piacere di gustarsi una foto senza chiedersi perché e percome.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 19:57

Non ho ben capito, la post serve a raggiungere il risultato che vogliamo ottenere, non sono tecnicismi buttati lì a caso ma frecce al nostro arco per centrare il messaggio che vogliamo dare con le nostre foto.

Sinceramente se guardo una foto non è che mi chiedo di chissà quanto ha aperto le ombre.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 21:05

Sono d'accordo Sebino, io una bella foto me la gusto con piacere poi, cerco di capire come è stato ottenuto quel risultato, ma l'impatto iniziale è di pancia.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 21:24

Sì avete ragione, non sono stato molto chiaro. Tutto è nato da una foto su un gruppo Facebook.
Una foto molto dark volutamente molto scura che voleva essere proprio cosi. È arrivato il maestrone di turno che ha iniziato a dire: "eh però DOVEVI aprire più le ombre" "DOVEVI rendere più leggibili le ombre" "Ma come è l'istogramma"...
Ma che pizza...
Ecco da dove scaturisce il mio pensiero

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 21:26

L'altro era una foto all'infrarosso quindi nessun punto di riferimento in questo campo può essere preso come "corretto".
nell'infrarosso è vero tutto e non è vero niente è giusto tutto e non è giusto niente. È un modo di interpretare che è assolutamente soggettivo.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 21:39

Ok, ma allora è una insofferenza ai commenti.
Personalmente ben vengano i commenti, visto che sono decisamente rari, poi se si è sicuri del proprio lavoro è giusto anche difendere le proprie scelte.

Comunque come dicevo prima quando guardo una foto sicuramente per prima cosa non penso alla post, può però benissimo starci una riflessione sulla gestione di luci, ombre o altri aspetti.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 21:48

No Peda, non è quello che intendevo, ma fa niente dai.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 22:41

Non sono solo pippe da forum, nei club è anche peggio, fanno le pulci su tutto, luci, ombre, iso, tempo di scatto, non va mai bene niente. Una bella foto finisce sempre in una sterile disquisizione tecnica.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 22:44

Metti la foto è parliamo del contenuto

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2020 ore 22:56

Frarossi, non lo trovi svilente che una foto debba ridursi in numeri da post?
Io le foto fatte a pellicola mica li so i dati di scatto. Di certe neanche mi ricordo lente e macchina...

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2020 ore 1:11

@Sebino: ognuno fa le proprie considerazioni perché vede e interpreta le fotografie al livello soggettivo. Logicamente, una persona cerca di vedere il messaggio nella foto con tutte le tecniche utilizzate dal fotografo. Magari non tiene in considerazione quali potrebbero essere le reali intenzioni dell'autore della foto. Senza conoscere chi c'è dietro, si dà per scontato che un fotografo possa essere bravo o meno in base al livello di preparazione sulle tecniche, sull'utilizzo dei parametri e sulla composizione.
Non sempre si può sapere che questi "sgarri" sono intenzionali per trasmettere qualcosa.

Nel tuo contesto, normalmente, la tua foto potrebbe essere frutto di difetto di sottoesposizione, quando in realtà era fatto volutamente per creare l'effetto che hai voluto trasmettere (almeno, così ho capito dai tuoi post).
In teoria si potrebbero spiegare queste cose tramite didascalie all'atto della pubblicazione della foto, in modo che si fa capire a chi vede la foto il tuo intento. Se quello ti critica per il livello di esposizione, non avrà letto la tua didascalia e gliela riscrivi.

Questo è il mio punto di vista. Ciao! =)

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2020 ore 5:13

Si si capisco, sono d'accordo.
Che poi la foto cbe ha fatto scaturire questo post non è neanche la mia MrGreen
I commenti non erano rivolti a me. È proprio l'approccio di voler sempre e per forza fare le pulci a una foto che invece magari a volte dovrebbe essere solo guardata per quello che vuole essere il messaggio
Capisco che in area commento una foto venga analizzata sotto tutti gli aspetti, esiste apposta un'area commento, ma non è detto che ogni foto che si inxontra la si debba analozzare ai raggi x.
Questo è quello che penso e lk scrivo alle 5:12 prima dj andare al lavoro con taaaanto tanto sonno MrGreenMrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2020 ore 7:48

C'è anche da dire che viviamo in un'epoca in cui l'intero sistema che ci siamo costruiti spinge a considerare inutili gli istanti spesi per cercare di comprendere i contenuti, mentre esalta il contorno formale e tecnicistico delle cose.
E' l'aspetto emergente della società fondata sul marketing; lo vedo ogni giorno anche nel campo dove lavoro, che non è legato necessariamente alla fotografia, ma ad altri aspetti della cultura: musei scientifici, biblioteche ecc.

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2020 ore 7:58

Scusate se insisto, ma senza le foto parliamo sul nulla.
Ci sono scatti che vivono di mera estetica e credo che una discussione tecnica sia se sarà, su altre foto la tecnica passa in secondo piano.
Ma senza vedere di cosa stiamo discutendo è solo un susseguirsi di discorsi generici
Sono concorde che ci sono amatori che ragionano solo in termini di nitidezza e composizione, ma ci sono anche altri che difendono l'indifendibile nascondendosi dietro pretese artistiche poco convincenti

avatarjunior
inviato il 23 Giugno 2020 ore 7:59

Quoto Sebino.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 220000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me