RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Perché Canon si è svegliata solo ora?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Perché Canon si è svegliata solo ora?





avatarsupporter
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 9:43

PetaPixel ha pubblicato un'interessante analisi sulle scelte "politiche" di Canon...

Questo l'articolo originale

Why Did Canon Just Now Decide to Wake Up?

In sostanza dice che Canon si è potuta permettere questa lunga attesa nel campo ML FF, perché forte della supremazia globale nel mercato fotografico, anche se Sony negli ultimi 5 anni è diventata quello che sappiamo nel settore FF Mirrorless, Canon ha mantenuto un notevole margine sulla concorrenza



e tutto questo l'ha ottenuto grazie al nome e la fama che si è costruita in decenni, anche se con tecnologia ormai vecchia di anni

Quando è entrata nel mercato delle Mirrorless Full Frame l'ha fatto concentrando i propri sforzi, non tanto sul fornire un corpo già al passo con la concorrenza, ma spingendo molto sul nuovo attacco RF!

Ha avuto quindi un'anno per presentare ottiche di indubbia qualità, costruendo poco alla volta un parco ottiche appetibile sia al Pro che all'amatore danaroso...

L'articolo passa poi a parlare del perché l'R5 sia stata presentata solo ora e non un'anno fa

In sostanza perché Canon non aveva ancora la potenza di calcolo necessaria per gestire in maniera ottimale una macchina del genere!
Stiamo parlando del processore, quello che Canon chiama Digic, che era appena adeguato per una macchina come la 1DXII (giusto perché ce n'erano 2!) ma inadeguato per 5DIV/EOS R e ne è la dimostrazione lo scarso numero di FPS ed il 4K croppato...

Ora che hanno risolto questi problemi e la 1DXIII ne è la prova, possono finalmente presentare una macchina come la R5 che, sulla carta sembra avere finalmente raggiunto se non superato la concorrenza!

Che ne pensate?

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:03

Molto interessante. Qualcuno dirà che questo lungo letargo strategico è stato perpetrato sulle spalle dell'utenza, parte della quale è appunto migrata ad altri brand. Io stesso all'uscita della 6dII mi feci prendere dallo scoramento...

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:08

Che dire, i numeri hanno sempre parlato di un predominio del brand o meglio del sistema Canon nel mondo della fotografia. Hanno dormito sugli allori per volontà, non certo per incapacità, anche se hanno forse un pò esagerato. Dico sempre che dopo la 5D3, su reflex Nikon ha dettato un passo diverso e poi cresceva il nuovo pianeta ML, in quegli anni i due maggiori brand di fotografia iniziavano a sviluppare il loro sistema ML, ovvio che passerà un pò di tempo prima che si assesti il tiro, ma è indubbio che torneranno a primeggiare. Sony finchè avrà margine nel progettare e vendere prodotti fotografici sarà in gioco, non so cosa potrebbe accadere nel momento in cui si dovessero assottigliare i margini. Ad oggi la mostruosità della loro tecnologia non va di pari passo con l'intero sistema. Sony, a detta del buon vecchio Steve Jobs, sarebbe dovuta essere l'azienda che avrebbe dovuto inventare l'ipod ma non l'ha fatto, non per incapacità, ma perchè non aveva pensato ad iTunes, anche se ha una casa di produzione di film e musica!
Oggi non è sufficiente fare un singolo buon prodotto, serve un'idea, è necessario realizzare un macrocosmo che funzioni senza intoppi e che sia fortemente caratterizzato ed unico.

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:11

Mi pare un po' di dietrologia, sono ipotesi che se non le conferma canon stessa valgono a poco. I son... insomma gli altri ti diranno che semplicemente non aveva e ancora non ha BSI, stacked etc etc.
Per me, se samsung fornisse la tecnologia a canon per fare i suoi sensori o se ci sia arrivata da sé, poco importa. Quello che conta è che adesso c'è la macchina che può interessare al professionista medio, quello che ha bisogno di un muletto solido e senza troppi fronzoli al passo con i tempi.
;-)

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:13

Mi pare un po' di dietrologia, sono ipotesi che se non le conferma canon stessa valgono a poco.

Scusami, ma non capisco a chi o cosa ti riferisci, chi fa dietrologia? Di quali ipotesi parli?

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:13

Io penso che oggettivamente come analisi ci può anche stare e in un mercato sostanzialmente nuovo come quello delle mirrorless qualsiasi grande errore si sarebbe pagato. Si sono poi fatti le ossa anche grazie alle M, so che può sembrare senza senso ma la M50 gli ha fatto capire con i numeri che se fanno fotocamere in linea con i desideri degli utenti e non aborti come le prime M poi vendono e bene. Con questa nuova R5 hanno detto che hanno ascoltato le richieste degli utenti, così come fu anche con la prima 7D che poi fu un successo. Per concludere meglio arrivare tardi ma con prodotti maturi che correre e rischiare di giocarsi tutto Sorriso

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:20

Di per se, hanno speso molto molto molto meno in ricerca e sviluppo rispetto a sony, hanno lasciato che loro facessero da cavie e capissero di cosa aveva bisogno l'utento :D Quindi sono usciti con una R, che di per se è già molto buona ma castrata volutamente.
Per quanto riguarda i processori, non credo, video 4k 60p li fanno i cellulari con processori minuscoli e consumi contenuti... secondo me, appunto, hanno risparmiato in ricerca del corpo macchina e puntando sulle lenti... dove in effetti in poco più di un anno, hanno rilasciato quasi tutto il necessario ad un professionista.

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:35

Perché vendeva bene le reflex e continua a venderle..

avatarsupporter
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:38

Di per se, hanno speso molto molto molto meno in ricerca e sviluppo rispetto a sony, hanno lasciato che loro facessero da cavie e capissero di cosa aveva bisogno l'utento

Questo è accaduto perché Sony aveva tutto da dimostrare, Canon no...

Si potrebbe paragonare la prima ad un centomentrista (che sulla distanza avrà il fiato corto ;-)) e l'altra ad un maratoneta

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:38

lo scopo di ogni azienda è solo uno: fare più utile possibile. l'entrata in ritardo nel mondo ML di canon e la conseguente uscita con macchine oggettivamente arretrate rispetto alla concorrenza ha fatto perdere migliaia di clienti con conseguente riduzione degli utili. il fatto di dormire sugli allori perchè si è leader in un settore ha fatto sparire aziende come ericsson o nokia che erano giganti nei loro settori e che poi per arroganza o troppa sicurezza sono state distrutte dalla concorrenza di aziende con più voglia di innovazione. questo per dire che in un settore agguerrito come quello fotografico non ci si può permettere di perdere 5 anni per uscire con delle fotocamere al passo della concorrenza. magari canon resterà sempre prima come vendite e riuscirà a richiamare alcuni clienti persi ma ha comunque permesso ad altre aziende di rafforzare la loro posizione nel mercato rendendole più forti e molto più pericolose per il prossimo futuro.

avatarsupporter
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:40

Sony è una potenza per quel che riguarda i processori, li produce per un sacco di altre case, ovvio che il suo settore sviluppo sia più performante!

e poi a detta dell'autore del topic Canon ha avuto anche problemi con le prestazioni del suo Digic, questo ha ritardato lo sviluppo di una macchina veramente competitiva

Quindi il non rilasciare subito una macchina tipo l'R5 è stata un po' una scelta politica e funzionale... non avevano i mezzi in sostanza!

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:40

Credo che la percezione che Canon stesse dormendo sia stata molto più forte nei forum e nei video YouTube (fatti da chi ha bisogno di click per vivere) che nella realtà.

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:44

Per la teoria dei giochi se un giocatore entra in una partita dove c'è un monopolio o un oligopolio con percentuali molto alte, coloro che detengono questo vantaggio inizialmente non devono fare nulla per contrastare l'ingresso del nuovo avversario altrimenti andranno incontro soltanto a spese. Devono godersi la posizione di vantaggio.
Col tempo gli scenari, in caso di concorrenza perfetta, saranno due: il giocatore subentrato vene schiacciato ed esce dal mercato o il giocatore cresce e diventa a tutti gli effetti un concorrente. In quest'ultimo caso si devono mobilitare i precedenti grandi giocatori con politiche difensive perché ora saranno efficaci o comunque efficienti.

Non mi stupisce il fatto che Canon si sia mobilitata solo ora che Sony sembra essersi mangiata parecchio mercato.

Aggiungo: l'ingresso di Sony ha creato nell'utenza Canon un bisogno che prima non c'era, ovvero adesso molti sentono la necessità di avere una mirrorless ed ottiche RF. Questo, per Canon, è un terno al lotto: grazie all'avversario si è aperto un segmento di mercato nuovo dove iniziare a vendere nuovi prodotti e, sempre grazie all'avversario, può innovare senza che gli utenti affezionati allo specchio possano dire "Canon ci ha traditi, dopo quello che abbiamo speso per lei adesso ci cambia sistema!"
Adesso è la concorrenza che impone "l'evoluzione"... ;-)

avatarsupporter
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:44

lo scopo di ogni azienda è solo uno: fare più utile possibile. l'entrata in ritardo nel mondo ML di canon e la conseguente uscita con macchine oggettivamente arretrate rispetto alla concorrenza ha fatto perdere migliaia di clienti con conseguente riduzione degli utili.

Secondo l'autore del topic, un'anno fa Canon non aveva proprio i mezzi per competere con i corpi Sony e quindi ha fatto quello che gli riusciva meglio... le ottiche!

Diciamo che è un po' il classico discorso di fare di necessità virtù! ;-)

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 10:48

Alla faccia del risveglio ..... tutte Mirrorless FF con sensori che andavano bene 10 anni fa e ottiche super costose più buie della notte.. vedi i nuovi F7,1 ...
Comunque anche Nikon ultimamente non è da meno.... dei gran F6,3 ... poi si passa al 120-300 da 10mila euro...
Peccato che Sony non abbia dato il colpo di grazia con una super APSC ...
va a capirci ...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 188000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





17 Febbraio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me