RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Come provare ed usare un ultra grandangolare ?


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Come provare ed usare un ultra grandangolare ?





avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 18:24

Modifico questo post dopo aver visto che somiglia molto ad un altro:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=347934

Domanda: come si fa a testare una lente del genere? Ho letto di molti che hanno trovato esemplari disallineati del Fuji 10-24

Oltre a tenerlo in bolla, quali altri accorgimenti andrebbero adottati?

Grazie

avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 18:52

per me il grandangolo finisce a 24 mm .
sotto non ha senso a meno che uno non lo utilizzi per lavoro ( classiche foto di camere di albergo , Airbnb , architettura ).

nel senso stai molto attento perche sono le classiche ottiche da WOW iniziale che finiscono nell'armadio dopo 1 mese come un giochino per un bambino .

avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 19:00

Lastprince scusami, ho modificato il post perché somigliava molto ad un altro senza vedere che avevi già risposto. Prendo in seria considerazione il tuo consiglio, sono sicuro che mi piacerebbe un 20mm equivalente, così come adesso non saprei nemmeno usare focali inferiori, ma in casa Fuji non ci sono molte opzioni: il 14 è senz'altro una gran lente ma costa poco meno, a quel punto tanto vale avere un multiuso, almeno per me

avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 19:07

nessun problema .
per tenerlo in bolla hai due soluzioni :
1) cavalletto stabile . soluzione scomoda che vale solo per determinate foto
2) allontanarsi rispetto alla foto che vuoi fare di qualche metro indietro e raddrizzare tutto in post produzione : molto comodo . tra l'altro con lightroom c'è da qualche anno il tasto raddrizza in automatico che è realmente fenomenale .

per provarlo e testarlo che dire... per me anche provato 5 minuti ( e sono tantissimi perche' al massimo i negozi te lo fanno provare un paio di minuti ) non ha senso . solo dopo mesi capirai se un ottica ti appartiene . ci ho messo una vita a capire che la focale 50 mm non è la mia .
parti dalle foto che hai intesta e non dall'effetto che una focale ti puo' dare .

avatarsenior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 19:25

avendo il 16-55 ho preso il 12mm samyang che non mi dispiace affatto

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 6:49

Ciao Fabio, vedo che ne parlano un gran bene del Samyang 12 ma ho paura che sia anche troppo wide per me... Certo è vero che non è un investimento mostruoso e potrei sempre rivendere (conoscendomi non lo farei mai MrGreen)

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 8:19

mah.. il 20 mm, soprattutto se buono, per chi usa FF e' un'ottica da non mancare.
Ha moltissime applicazioni.

Puo' essere utilizzata in tutti quei casi panorama, architettura, foto di interni dove gli spazi per muoversi sono risicati.

Un uso "originale" della focale e' quello della footgrafia in formato quadrato.

Ritagliato in formato quadrato diventa simile nell'uso ad un normale Medio Formato tipo Hasselblad. Permettendo un tipo di fotografia inusuale per chi usa il 35 mm.

Spesso lo uso in verticale per fotografia di interni di grandi ambienti: chiese, capannoni industriali etc.. con delle ciclopsie o Photo Stitching.

Ho esplorato anche l'uso del 20 mm nel ritratto. con buoni risultati (a patto di seguire rigorosamente alcuni accorgimenti)

un paio di scatti fatti con il 20 su FF.
pellicola scannerizzata..






avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 8:20

Un pelo o.t...

l'ultragrandangolare è quella lente che ti permette di entrare nell'azione.

Conosco gente che considera il 35mm un teleobiettivo.

io lavoro spesso e felicemente con il 12 ed anche il fisheye (inquadrature basse attaccate al soggetto principale).

per provarlo: in primo luogo devi avere in testa che genere di foto vuoi fare. Si tratta di una differente forma interpretativa. Poi, per vedere se 'va bene'... più che fare le classiche foto contro un soggetto omogeneo per vedere se l'immagine è sufficientemente nitida su tutto il campo... non vedo altra soluzione.

La questione vera può essere se un ultrawide è nelle tue corde.

Nella mia evoluzione io passai da 28 a 21 e fu amore a prima vista.

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 9:13

Ciao Tom
Lo stesso problema veniva riscontrato tempo fa anche sul 10-18 Sony dove alcun parti del frame risultavano eccessivamente morbide.

Il mese scorso a me è capitata una copia decentrata del 30/1.4 Sigma, sostituita senza problemi con Amazon.

Che dire, io la vivrei serenamente su un UWa: scatta e fa una verifica sull'omogeneità della resa al 100%.

Sulla scelta della focale è soggettiva e dipende dalla propria visione, non a caso i grandi maestri anglosassoni della paesaggistica ci hanno fatto vedere meraviglie con dei 21 fissi... quindi inutile provare a sentenziare sull'uso di focali sotto i 24mm. Vero Lastprince?MrGreen

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 16:09

Ma come si potrebbe fare a provare un disallineamento? Se fotografassi un foglio a quadretti perfettamente allineato alla macchina potrebbe essere un test abbastanza valido?


PS grazie del passaggio. Io vedo queste foto a 20mm e le trovo meravigliose... Magari poi non sarei capace ma mi piacerebbe molto provare

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 16:49

un paio di scatti in formato quadrato.
fatti con il vecchissimo sigma 20 mm fisso su FF digitale.











avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 16:56

molto interessante salt il formato quadrato col grandangolo .

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 17:07

si, perche' ti permette di sfruttare la parte centrale dell'obiettivo (piu corretta).
Ma un uso molto personale e' quello di decentrare il crop, portando parte dell'inquadratura nella regione in cui il grandangolo distorce. Si ottengono scatti particolarissimi. Con deformazioni asimmetriche che, se ben gestite, portano effetti molto particolari nello scatto.

avatarjunior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 17:08

Bellissime. Se volevi farmi sbavare ci stai riuscendo benissimo

avatarsenior
inviato il 14 Febbraio 2020 ore 17:20















ora vedo se ritrovo qualcuna delle serie fatte giocando sulla deformazione della lente.

le ho trovate, sono una serie su un formato molto particolare.

Ne passo solo qualcuna di quelle piu' normali che posso pubblicare.








Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 188000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





25 Febbraio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me