RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

a canon converrebbe o no fare un 150-600 ?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » a canon converrebbe o no fare un 150-600 ?





avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 13:09

seriamente,secondo voi, fino ad ora canon non lo ha fatto un 150-600 :

-perchè NON GLI CONVERREBBE ECONOMICAMENTE (gli farebbe calare le vendite in altre sue lenti ((tipo 100-400))
-per accordo commerciale quindi di non rompersi le balle a vicenda con sigma/tamron

Che dite, qual' è la motivazione delle due ?

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:37

Quando Canon aveva a catalogo il 150-600 qualcuno degli attuali competitori neppure esisteva ;-)

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:41

Seguo

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:47

.... Tasto dolente, anche un 200/500 simil Nikon andrebbe bene.... ma in tanti anni, niente!

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:48

www.alangordon.com/rental/lenses/35mm/zooms/150-600mm-canon

4,260g

che anno era?



avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:51

Per me il maggior ostacolo era l'apertura F5.6 imposta dalla retrocompatibilita' con i corpi più datati con attacco EF. Tale apertura obbligava una lente frontale di diametro superiore rispetto a Sigma/Tamron e di conseguenza fascia di prezzo più alta. Oppure, come ha fatto Nikon, accorciare a 500mm.
Problema venuto a meno con gli obiettivi RF, che consentono aperture come F6.3 e F7.1
Chissà se in futuro lo vedremo?

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 15:52

Quindi secondo voi? Quale delle 2 motivazioni è più sensata tra le due che ho esposto?

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 16:44

Nessuna delle due secondo me, vedrai che sull' attacco RF uscirà qualcosa di simile.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:23

Fatico a crederci, una ragione deve pur esserci. In questi ultimi 6 anni circa Dio solo sa quanti 150-600 sono stati comprati e quanti ne vengono comprati tutt'ora. Io personalmente sono possessore di Canon e ci scommetto tutti e 2 i maroni che se canon avesse fatto un 150-600 (da spenderci non più di 1700 euro circa per intenderci ).......beh in tanti si sarebbero fiondati a prenderlo. My 2 cent

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:26

Si ma i due punti di cui hai parlato non hanno molto senso, sia Sony che Nikon hanno un equivalente al 100-400 eppure hanno prodotto entrambi un 200-500 e un 200-600, per non parlare del fatto che Sony è azionista maggioritario di Tamron e nonostante ciò se n'è sbattuta e ha prodotto un 200-600 fantastico, quindi perché mai Canon dovrebbe non produrlo per Sigma o Tamron?

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:36


seriamente,secondo voi, fino ad ora canon non lo ha fatto un 150-600 :

-perchè NON GLI CONVERREBBE ECONOMICAMENTE (gli farebbe calare le vendite in altre sue lenti ((tipo 100-400))
-per accordo commerciale quindi di non rompersi le balle a vicenda con sigma/tamron

Che dite, qual' è la motivazione delle due ?

Il punto fondamentale è l'innesto dell'ottica: attacco ef o attacco rf? Nel primo caso il problema è di costi, peso e ingombri dell'obiettivo, mentre per un obiettivo rf il tutto potrebbe essere fattibile (leggasi, avere un prodotto che sia vendibile).

Con un'ottica ef, l'apertura massima non può superare f5,6, altrimenti l'autofocus di molte reflex non funzionerebbe più. Sigma e Tamron, con i loro 150-600 f5-6,3 "ingannano" l'autofocus delle reflex, facendo leggere un'apertura massima di f5,6 anche lato tele. Così facendo l'autofocus non si disattiva, ma lavora fuori specifica: infatti un 100-400 II surclassa nettamente tali obiettivi, per quanto concerne le prestazioni autofocus.

Nel caso di un'ottica rf, invece, potrebbero anche spingersi a f6,3, lato tele (gli autofocus integrati nei sensori lavorano anche a f11, come apertura massima). Un terzo di stop potrebbe sembrare poco, ma faccio osservare che il diametro della lente frontale del Nikon 200-500 f5,6 è simile a quello dei vari 150-600 Sigma e Tamron, che lato tele hanno un'apertura massima di f6,3.

Ovviamente, con maggiori limitazioni sull'apertura massima (f6,3 vs f5,6) possono ridurre la complessità progettuale, gli ingombri e i costi dell'ottica, cosa che consente di venderla.

Un 150-600 f5.6 da, ipotizziamo, 3kg e 3000 euro (e dimensioni simili a quelle di un 200-400 f4), non so quanto mercato avrebbe: potrebbero ridurre il peso e gli ingombri a discapito della resa ottica, ma poi l'obiettivo avrebbe poco mercato per altre ragioni, visto che costerebbe comunque molto, e Canon ha a listino un valido 100-400 II...

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:46

ciao Black, mi spiego meglio, io mi limitavo a ragionare più che altro sul mio sistema (canon),gli altri non ci entro in merito in quanto non li posseggo. siccome in Canon un 150-600 non è mai stato fatto recentemente, mi chiedevo semplicemente il perchè, visto che ne vengono venduti come il pane

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:54

Io ti ho fatto l'esempio di Nikon e Sony solo per fare un raffronto sui due punti da te citati, alla fine i problemi di Canon sono quelli di Nikon o di chiunque altro.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 17:54

Quante ottiche ef hanno un'apertura massima con f-stop maggiore di f5,6?

Nessuna.

La ragione è quella che citavo sopra: per garantire la funzionalità dell'autofocus con tutte le reflex, non possono spingersi oltre certi valori.

Per le mirrorless è diverso, e infatti per i sistemi mirrorless Canon esistono diverse ottiche che hanno un'apertura massima di f6,3, proprio per contenere le dimensioni, i pesi e i costi.

Addirittura vi sono voci di un rf 24-105 f4-7.1, che dalle prime immagini sembra piuttosto compatto. Un'ottica simile con attacco ef non sarebbe realizzabile, sempre per il dicorso autofocus.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2020 ore 18:39

ciao Hbd, cmq intendevo reflex , non mirrorless.Giusto per capire, quindi un autofocus " f6.3 fuori specifica" (come tamron e sigma) non sarà mai e poi mai a livello di un f6.3 di una lente "non fuori specifica" ? cioè questa condizione indica di per se un aggravante per le prestazioni af durante l'uso. ho interpretato bene in linea di massima ?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 196000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





10 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me