RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

stampa 120 cm lato lungo


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. »
  5. Stampa Fine Art
  6. » stampa 120 cm lato lungo





avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 11:56

Ciao a tutti,
avrei una domanda. Voglio stampare un immagine effettuata con una xt2 (24mpx) e 14mm f8, mano libera.
Non ho mai stampato così grange, massimo 60x40. Prima di mandare in stampa (su carta lucida) vorrei avere dei consigli su come preparare il file per migliorare il più possibile il dettaglio.
l'immagine è questa riccardo.prodibi.com/a/exdk1yk68x57mly
Per esempio: la nitidezza è meglio darla sul RAW oppure dopo aver portato il file alle dimensioni di stampa?
Su Capture One se esporto in tiff lato lungo 120 cm, 30 ppi viene una scala del 238%. Meglio esportare al 100% e fare l'upscaling su photoshop?
grazie a tutti

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 12:07

la nitidezza è meglio darla sul RAW oppure dopo aver portato il file alle dimensioni di stampa?

Di solito la nitidezza è una delle ultime (se non l'ultima) delle operazioni da fare nel preparare il file per la stampa.


Meglio esportare al 100% e fare l'upscaling su photoshop?

Quali sono le dimensioni del file originale?

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 12:48

Io con la tua stessa fotocamera e obiettivo ho stampato 3x2m su forex, quindi con una definizione inferiore di quella della carta fotografica, ma sono venuti dei pannelli spettacolari.
Non ho provveduto in nessun modo a prepare il file: solo esportato un jpg alla risoluzione nativa e consegnato così allo stampatore.

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 13:49

Sei sicuro che verrà stampata a 300 dpi?

avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 14:38

grazie a tutti per gli interventi!!!

Quali sono le dimensioni del file originale?

50x25 cm circa a 300 ppi

Sei sicuro che verrà stampata a 300 dpi?

il laboratorio dove ho già fatto stampare altre cose lavora per il fine art a 300 dpi.

ho fatto una prova in casa stampando una porzione di foto al 100% su un A4 con la mia stampante HP envy foto, ma anche con le dovute cautele non mi è piaciuto molto il risultato, per quello chiedevo se esiste un modo per migliorare l'immagine che verrebbe ingrandita di quasi 2 volte e mezzo rispetto all'originale.

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 15:12

Rimanendo sul discorso risoluzione del file, si possono fare diverse considerazioni.

Se pensi di osservare la tua stampa finale 120x80 alla stessa distanza di una stampa A4 (circa 30 cm.), allora ha senso parlare di 300 ppi. Cioè 300 pixel per ogni pollice sulla carta.
Questo significa che dovresti mandare in stampa un file di 14173x9449 pixel.

Se invece pensi di adeguarti alla "regola" che dice che le stampe si osservano "normalmente" ad una distanza pari alla loro diagonale, una stampa di quelle dimensioni andrebbe osservata da quasi un metro e mezzo. Per la precisione 144 cm.

A quella distanza l'acutezza visiva anche ottima del teorico osservatore della tua foto diminuisce notevolmente.
Senza annoiarti con delle formule, ti posso dire che 100 ppi sono sufficienti.
Parliamo di 4724x3150 pixel. Il tuo file originale in questo caso va già bene.

Ti segnalo un aspetto di una certa importanza.
Quando mandi in stampa, il tuo file viene sempre ricampionato per portarlo al numero esatto di pixel necessari per stampare alla risoluzione nativa della stampante. Questa operazione può causare un peggioramento dei dettagli fini se il software che esegue l'operazione si perde dietro a calcoli decimali da arrotondare.
L'ideale è mandare in stampa un file con il numero esatto di pixel richiesti per una certa dimensione di stampa al valore della risoluzione nativa oppure di un suo sotto multiplo facile da calcolare, ad esempio la metà.

Come si fa? Prima di tutto chiedi al laboratorio qual è la risoluzione nativa della loro stampante e quali sono le dimensioni finali della tua stampa precise al millimetro.
Poi fai la moltiplicazione: dimensione di un lato x pixel per centimetro.
Ad es. se la stampante ha una risoluzione nativa di 300 ppi, con una stampa di quale dimensioni puoi valutare di stampare alla metà di quel valore, 150 dpi.
Quindi 120x80 cm. diventano 7087x4724 pixel.

Sorriso

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 15:16

nel caso non potessi agire sul raw

200%


qui 400%



ottenuto con due click, se ti piace ti dico come ottenerlo.

avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 17:41

@Fedebobo, ottima notizia!!

Grazie @Ale Z, si conoscevo quella regola. con la risoluzione originale la foto stampata di 120cm verrebbe a circa 120 dpi.

Lo stampatore da cui vado mi ha sempre detto di portargli i file a 300 dpi, perché la stampante che usa ha questa risoluzione, c'è bisogno di altri dati?

provo a fare un altra domanda: seguendo la regola di osservare l'immagine ad una certa distanza è meglio stampare a 300 dpi ricampionati o 120 dpi nativi?

@Ooo, certo che voglio conoscere come hai fatto, ho il file RAW originale.

garzie!!

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 17:43

Come ti ho scritto, "a una certa distanza" di osservazione non hai vantaggi a stampare a 300ppi

Piuttosto considera quello che ti ho scritto nella seconda parte.

avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 18:17

Ok quindi se ho capito bene ,per esempio: meglio stamparla a 150 DPI con un po' di pixel "inventati", rispetto a 120 DPI della risoluzione nativa?

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 18:23

1.
porta l'immagine al quadruplo,
cioè se il lato lungo è 20 pixel tu portalo a 40.

2.
applica questi parametri sulla maschera di contrasto





se hai il raw originale conviene però partire da quello.
di sicuro si ottiene di meglio in altro modo.

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 19:08

Ok quindi se ho capito bene ,per esempio: meglio stamparla a 150 DPI con un po' di pixel "inventati", rispetto a 120 DPI della risoluzione nativa?

Ti conviene stamparla facendo un calcolo preciso considerando, ad esempio, la metà della risoluzione nativa della stampante.
Chiedi l'informazione al laboratorio. Anche la dimensione di stampa.

avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 19:33

@Ooo, non posso partire dal TIFF al 100% esportato da capture One? Dal RAW perderei tutte (poche) le regolazioni che ho fatto. Da 20 a 40 non è il doppio? E con che tipo di campionatura? Al mio occhio "dettagli 2.0" è quella che risulta migliore.

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 19:54

non so.

da 20 a 40 sul lato lungo è il doppio come lunghezza ma la superficie diventa 4 volte.

se sei incerto fai così,
predi dei crop significativi e proporzionati al taglio finale e falli stampare 10x15 che non costa un gran che, come se fossero provini.

fanne dopo 3 o 4 a trattamenti diversi e scegli quello che ti garba.

avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2020 ore 20:01

Di recente ho stampato su tela 120cm lato lungo, non ho calcolato le interpolazioni sui DPI di stampa (che non conosco) ho solo preparato al meglio il file alla max risoluzione nativa e alla fine come dettaglio il risultato è stato ottimo. In pratica ha restituito lo stesso dettaglio che vedo a monitor.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 228000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me