RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Teleobiettivo Sony


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Teleobiettivo Sony





avatarjunior
inviato il 13 Gennaio 2020 ore 21:20

Ciao a tutti, ho acquistato un anno fa il Sony FE 70-300mm F4.5-5.6 G OSS ma non sono pienamente soddisfatto. Trovo che intorno a 300mm sia morbido e che abbia difficoltà a mettere a fuoco, anche manualmente, ad infinito (sempre intorno a 300mm). Non capisco se per una mancanza di nitidezza o proprio di messa a fuoco. Se la messa a fuoco non è ad infinito allora noto che rimane molto nitido.
Stavo cercando altre alternative e ho notato 70-200 f4, cosa ne pensate? Avete consigli da darmi?

Grazie

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 9:50

Io ho il Sony FE 70-300mm, lo uso in manual focus, sei sicuro che il problema non sia la turbolenza atmosferica? nella mia galleria ci sono degli esempi di turbolenza atmosferica, fatti pure con il Sony 200-600...

Io da sempre preferisco il manual focus per foto a monti lontani ( ho la Sony A7Rii ).
Lascio sempre attivo il focus peaking e lo uso insieme all' ingrandimento sul mirino 12x, lo trovo molto utile, specie sui 42 Mpixel . Metto a fuoco una sola volta in modo preciso con l' ingrandimento a mirino, poi scatto centinaia di foto ai monti senza mai spostare la messa a fuoco.

La turbolenza atmosferica ( calore ) sale sul versante sud dei monti e con i supertele è difficile mettere a fuoco un soggetto che sembra un brodo in continuo movimento, in genere verso Nord le immagini ingrandite 12x sono molto piu' ferme ( atmosfera piu' fredda, dove non picchia il sole ) e piu' facili da mettere a fuoco. Sto parlando dell' atmosfera "vicina" , a 20-30 m di distanza che sale dallo stesso monte dal quale si fa una panoramica. Questo calore muove tutta l' immagine, la deforma e la muove in un modo peggiorativo sopratutto verso la zona dove picchia il sole ed il calore sale. Ho visto queste correnti calde tenere in volo un parapendio per oltre 4 ore, sembrava sempre fermo, non scendeva mai...

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 10:02

Col 70-200 G non guadagnerai molto dal punto di vista qualitativo.
Sono quasi allo stesso livello.
Dipende anche dall'esemplare che trovi.
Nessuna delle due ottiche è famosa per costanza qualitativa tra esemplari.

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 10:10

Col 70-200 G non guadagnerai molto dal punto di vista qualitativo.
Sono quasi allo stesso livello.
Dipende anche dall'esemplare che trovi.
Nessuna delle due ottiche è famosa per costanza qualitativa tra esemplari.

Quindi il passaggio non ne vale la pena?

La turbolenza atmosferica ( calore ) sale sul versante sud dei monti e con i supertele è difficile mettere a fuoco un soggetto che sembra un brodo in continuo movimento, in genere verso Nord le immagini ingrandite 12x sono molto piu' ferme ( atmosfera piu' fredda, dove non picchia il sole ) e piu' facili da mettere a fuoco. Sto parlando dell' atmosfera "vicina" , a 20-30 m di distanza che sale dallo stesso monte dal quale si fa una panoramica. Questo calore muove tutta l' immagine, la deforma e la muove in un modo peggiorativo sopratutto verso la zona dove picchia il sole ed il calore sale. Ho visto queste correnti calde tenere in volo un parapendio per oltre 4 ore, sembrava sempre fermo, non scendeva mai...


Non conoscevo questo fenomeno e quindi non saprei dirti se potrebbe essere questo il problema. Io però lo uso anche in città per sport e comunque non mi sembra il massimo a 300mm. Non so non mi convince.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 10:39

Secondo me non ne vale la pena.
Guadagneresti poco o nulla come qualità e perderesti il range da 200 a 300.
Se posso darti un consiglio rivolgiti a ottiche tipo 100-400 GM oppure 70-200 GM.
So che sono costosi, ma piangi una sola volta;-)
Una valida alternativa potrebbero essere le ottiche adattate.
Con MC-11 non sono poche le lenti che possono andare meglio dei due G Sony.
Ad esempio Sigma Sport, Canon 70-200 2.8ii, 70-200 4.0 (tutti), 70-300L.
Le ottiche adattate oggi funzionano molto bene, mantengono quasi tutti gli automatismi e soffrono solo nella messa a fuoco quando scatti raffiche veloci.
Sono di facile reperibilità anche ad ottimi prezzi sul mercato dell'usato.
Nell'usato fai attenzione e prova bene tutto prima dell'acquisto, preferendo negozi fisici ai quali ti potrai rivolgere in caso di problemi.
Tieni anche presente che non esistono ottiche anti foschia o anti turbolenza atmosferica, quindi se il problema è quello non c'è ottica che tenga.
Ti riporto in base alla mia esperienza personale che non necessariamente deve essere condivisa da tutti.

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 12:18

Ti ringrazio per la spiegazione esaustiva! Sono d'accordo con te per la spesa ma il prezzo mi fa riflettere molto. Sono parecchio indeciso ma se mi dici così allora mi conviene tenermi il 70-300 e puntare magari al 200-600 per avere una focale molto più lunga. O sarebbe meglio dare via il 70-300 per il 100-400 e, nel caso, moltiplicarlo?

Grazie

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 13:04

Scuole di pensiero ed esigenze specifiche.
Che tu esca con tutti e due (70-300 e 200-600) è difficile.
O porti uno oppure l'altro e in un caso o nell'altro perdi comunque qualcosa.

La soluzione 100-400 è quella che io ho preferito e vedo questa ottica come un 70-300 allungato ed altissima qualità.
Come dicevo, non pesantissimo e trasportabile.
Molto di più del 2000-600, altra ottica eccellente ma pesante ed ingombrante, che prenderei in considerazione se se facessi prevalentemente caccia fotografica di piccoli animali.
Genere che non pratico.
Buona anche l'idea del moltiplicatore 1,4x che dicono conservi un'ottima qualità d'immagine portando il range a 140-560.
Avrai capito che molto dipende dall'uso che ne devi fare ma con quei due sicuramente non sbagli. Dipende anche dalla altre ottiche che hai in basso, per non lasciare buchi troppo evidenti.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 13:27

se sei indeciso pazienterei, le ultime dicono:

RUMOR: Sony will announce 6 new E-mount lenses in 2020. Most of them tele primes and tele zooms

dovrebbe uscire anche il nativo 70-200 sigma

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 13:36

Io su a7rii ho appena preso un Canon 70200 f4 usm con adattatore commlite hs, minima spesa e massima resa (450€)
Faccio principalmente paesaggistica quindi non mi serve un autofocus velocissimo e dalla prima uscita che ho fatto sabato mi ritengo più che soddisfatto.
In futuro valuterò se aggiungere un moltiplicatore 1.4x o farmi bastare il crop dei 42mpx quando serve spingersi un po' oltre.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 13:54

io del 70-200 G son molto soddisfatto, ma come dicono c'è variabilità di esemplari pare...
Kelly ne sai qualcosa? Triste
son stato fortunato e lo trovo ideale per me per peso/dimensioni/resa.
a meno che non hai una copia un po' scarsa del 70-300 però non so quanto valga la pena il cambio, cioè non penso ci sia un abisso.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 14:11

Ne so qualcosa, JJ.
Al punto che i miei giudizi non possono rimanerne non condizionati.
E non ho provato un esemplare solo ma ....3.
Cioè comprato e rivenduto 3 volte.
Stessa esperienza sul 70-300 per il quale scrissi anche abbastanza bene.
Poi, alla lunga, e soprattutto dopo aver provato il 100-400, le carenze all focali lunghe sono emerse.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 14:46

per quello dico di esser stato fortunato. o tu sfortunato, vedila come vuoi.
infatti se un amico mi dicesse che lo vuol comprare gli consiglierei di provarne più di uno.
il 100-400 è una bomba. per l'uso che ne faccio io un po' pesante/ingombrante ma è uno dei top in sony indubbiamente

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 16:20

Se non ti serve un af monstre valuta il minolta 80-200 f2.8 HS con adattatore la-ea4. Spendi meno del 70-200f4 ed hai una resa nettamente migliore.
O perchè no il sony 70-400 ssm/ssmII da adattare con la-ea3

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 16:29

Ottimo consiglio, sia 80-200 HS che 70-400 SSM (meglio il II se serve velocità) sono ottiche eccezionali. Parlo perchè le ho entrambe da diverso tempo

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 22:49

Non sapevo della variabilità di esemplari e penso di avere un 70-300 che non eccelle molto anche perchè prima di comprarlo ho letto buone recensioni. Non ho fretta di acquistare quindi posso anche aspettare e valutare con calma. Preferirei una lente nativa Sony per il discorso legato alla velocità dell'AF.
Per il resto con le altre ottiche sono abbastanza coperto con tutte le focali fino a 90mm con il Sony Macro f2.8

Ho visto dei video con il 100-400 e moltiplicatore e ammetto che non mi sembra il massimo come qualità finale e per questo sono ancora indeciso.

Comunque grazie a tutti per i consigli! MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 187000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





26 Gennaio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me