RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Spedizione SDA Extra LArge


  1. Forum
  2. »
  3. Tema Libero
  4. » Spedizione SDA Extra LArge





avatarjunior
inviato il 07 Dicembre 2019 ore 10:00

Lo scorso 2 dic, ho spedito tramite corriere SDA, la mia amata D7100 al suo nuovo "papà". Il mattino successivo ho ricevuto il codice di tracking e l'indicazione che la spedizione era partita dal HUB Torino2. Da allora più nessun aggiornamento.
Il destinatario è in Campania, non in Nuova Zelanda, quindi mi aspettavo che in 2, 3 giorni gli arrivasse.
Ho tentato di contattare SDA con il numero verde e con la mail dal sito, 2 volte giovedì sera e poi venerdì (ieri), oltre alla risposta automatica che hanno preso in carico la segnalazione più nulla.
Ora vorrei chiedere a voi colleghi del forum se vi è già capitata una cosa del genere e come eventualmente posso comportarmi.
Di sicuro al momento il corriere non ci sta facendo una bella figura. Poi posso capire che sotto il periodo del black friday il volume di pacchi possa aumentare esponenzialmente, ma se vendi un servizio di recapito espresso puoi un minimo prevedere la cosa, attrezzarti e magari limitare il ritardo a un giorno...
Se qualcuno è nella mia stessa situazione mi farebbe piacere sapere cosa sta facendo o farà in futuro.
Grazie!

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2019 ore 17:13

SDA e poste italiane (di cui mi pare sia il corriere incaricato per le consegne dei pacchi) secondo me (ma non solo secondo me) sono quanto di peggio ci sia.
Più volte, anche molto di recente, ho subito ritardibnelke consegne e la cosa più fastidiosa è che non passano ma nel sito registrano "assenza del destinatario" anche se sei in casa. Sono persino arrivati (nel caso di raccomandate) a stampare gli avvisi con la loro stampantina portatile e consegnarli giorni dopo tutti stropicciati e sporchi (a riprova, se ce ne fosse bisogno, che non erano passati a consegnare). Di recente sono riuscito a farmi consegnare un pacco grazie all'intervento di un conoscente dell'ufficio postale del paese di consegna che è intervenuto presso la filiale di SDA incaricata e se lo è fatto consegnare lì (come sarebbe previsto dopo due tentate consegne, solo che non lo lasciavano neanche lì visto che non provavano proprio a consegnarlo perché probabilnente non avevano altre consegne in quella zona).

Ovviamente tutti i reclami, anche scritti, e anche inviati a livelli superiori, non servono a niente. Bisogna solo scegliere altri corrieri.

avatarjunior
inviato il 08 Dicembre 2019 ore 9:03

Grazie Diebu per la risposta. Ieri mi è arrivata una email di SDA che mi invita, per ricevere delle info sulla spedizione ad aprire reclamo. Dicono che risponderanno entro 48ore , lun-ven. Vedremo, inizio a tenere, a parte il ritardo, che il pacco sia sparito ... Spero di sbagliarmi !!! Confuso

avatarjunior
inviato il 08 Dicembre 2019 ore 17:24

Parere personale ovviamente ma SDA è forse il peggiore dei corrieri, dalle mie parti funzionano bene BRT GLS E DHL

avatarjunior
inviato il 04 Febbraio 2020 ore 15:18

Vorrei chiudere a questo punto la discussione, raccontandovi come è finita.
La spedizione l'avevo effettuata tramite il punto Mail Boxes Etc. - Centro MBE 0686, di Pianezza (TO).
Dopo avere atteso diversi giorni, aver effettuato decine di telefonate, inviato una caterba di email, passato di persona al negozio, mi sono ritrovato con la spedizione della macchina smarrita/rubata.
Ho dovuto doverosamente rimborsare l'acquirente ed accollarmi totalmente la perdita.
Il personale del punto MBE si è dimostrato abile nello scansare ogni responsabilità, in quanto nel contratto di spedizione, scritto in piccolo, c'è scritto sostanzialmente che se loro o il corriere perdono il pacco, non si prendono responsabilità. Se spedisci con loro devi accettare le condizioni. Nessun tipo di aiuto o rimborso mi è stato offerto, ne da loro ne da SDA. Attenzione SDA rimborsa 1 euro al kg. Ma dopo decine di mail e chiamate se volevano rimborsare qualcosa lo avrebbero fatto presumo.
A questo punto spero che la mia esperienza serva almeno come testimonianza su come per MBE e SDA consegnare un pacco a loro affidato sia pura fortuna. Non posso che diffidarvi da usarli ancora.
Ripeto, se vi perdono/rubano il pacco, sono coperti legalmente. Direi una t*fa legalizzata.
Scusate lo sfogo ma questa situazione è stata parecchio frustrante.

avatarjunior
inviato il 05 Febbraio 2020 ore 12:05

Mi dispiace per l'inconveniente, ho sempre e avuto solo problemi con SDA, preferisco pagare di più e affidare la spedizione ad altri corrieri. Con SDA solo problemi: mancato ritiro, mancata consegna ritardi nella consegna, e smarrimento del pacco, fortunatamente nell'ultimo caso io ero il destinatario.
Un consiglio ASSICURA la spedizione, con pochi euro in più e CAMBIA corriere !!!!

avatarjunior
inviato il 05 Febbraio 2020 ore 15:18

Grazie del consiglio, di sicuro Mail Boxes Etc. - Centro MBE 0686, di Pianezza (TO) non mi vedranno più.
La cosa che mi fa più arrabbiare è che sia perfettamente legale "perdere" un pacco che ti viene affidato e non risarcire nulla, neanche il costo di spedizione.
Alla fine ho speso 15 euro per far "perdere" ad altri la mia amata d7100 !
Con tutte le chiamate ed email che ho fatto, non mi hanno mai dato retta ma solo rimbalzato, se è serietà questa.
Almeno me l'avessero proposta l'assicurazione. Difficile non pensare male di tutti e due.
Pubblicherò appena riesco la foto col seriale della macchina, sono intenzionato cmq a sporgere denuncia alla Polizia Postale.

Un saluto

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 0:06

Brutta esperienza, buono a sapersi, grazie per la condivisione.

Per quanto possa valere, le poche cose che ho venduto a distanza (preferisco sempre e comunque lo scambio a mano) le ho spedite con tnt-click (con pagamento in contrassegno) e ho sempre avuto un ottimo servizio, puntuali nella consegna e nell'accredito su conto corrente (unica pecca le comunicazioni via sms di avvenuta consegna, che mi sono sempre arrivate in ritardo, quando avevo già constatato la consegna tramite il tracking).

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 7:52

Se posso chiedere: La fotocamera l'hai portata in sede/centro già imballata e pronta per la spedizione oppure l'hai portata con la sua scatola originale e hai chiesto in sede di imballarla?
Il personale della sede ha avuto modo di guardare cosa stavi spedendo?

Me ne guardo bene dal fare accuse, ma ho visto persone che allungano molto lo sguardo e si fanno vedere piuttosto curiosi. Curiosità che non avrebbero con il pacco già pronto e imballato, e magari con dicitura di trasporto diversa e sicuramente meno interessante.

avatarjunior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 9:28

Per l'imballo avevo provveduto io inserendo la scatola originale dentro un'altro scatolone, "scocciando" gli angoli, inserendo del pluriball e altro come imbottitura. Ci avevo perso mezz'ora.
La signora, per altro gentile in fase di vendita, di MBE, non ha visto l'interno ma sapeva cosa c'era. Ha cmq scritto sulla distinta contenente ricambi. A voler pensare male, io sono convinto che in un modo o nell'altro il pacco sia stato rubato più che perso. Non posso ovviamente accusare nessuno, dico solo che promettere un rimborso di un euro al kg è una grossa ingiustizia. Poi l'atteggiamento di MBE, di SDA, nel gestire i problemi, loro hanno solo temporeggiato ad oltranza senza mai fare neanche finta che gli importasse, hanno usato lo strumento del logorio. Non prevedere un rimborso equo in questi casi è allucinante (1 euro al kg). A loro è mancata la volonta di venire incontro al cliente ed è questo il reale problema secondo me.

Spero solo la mia esperienza possa servire ad altri in futuro e farò tesoro anche dei vostri consigli.

avatarjunior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 10:39

Guarda purtroppo c'è poco da fare, ovvero al di la del pessimo servizio clienti, non puoi pretendere che ti risarciscano sulla parola. Magari gli dico che sto spedendo un rolex da 30 mila euro e poi pretendo rimborso.....per questo esistono le assicurazioni. Con TNT ho spedito un pacco la scorsa settimana per un valore di circa 1000 euro, la spedizione assicurata mi è costata anziché 10 euro, 25 ma ne vale la pena.....poi anche qui le cose non sono lineari...in caso di furto\smarrimento potrebbero chiederti copia fattura del bene di acquisto prima di risarcirti.....quindi è bene leggere il prospetto informativo di questi servizi.

avatarjunior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 10:51

Tempo fa un utente del forum raccontava di come i pacchi assicurati avessero un trattamento " di favore " e cioè venissero messi in zone controllate da telecamere in ogni magazzino nel quale transitavano. La logica mi dice che questo potrebbe davvero scoraggiare eventuali furti.

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 12:23

io sono convinto che in un modo o nell'altro il pacco sia stato rubato più che perso.

Non esistono "pacchi persi", dire "perso" è un modo soft per dire "non si sa chi l'ha rubato"; un paccho che finisce per sbaglio nel magazzino/filiale/furgone sbagliato è pur sempre un pacco contrassegnato e tracciabile, non si perde . Ovviamente possono esserci rare eccezioni: il furgone finisce fuori strada in un canale e i pacchi vngono dispersi nel canale stesso o nel campo, ma anche in questo caso risulterà tale evento.

avatarjunior
inviato il 06 Febbraio 2020 ore 16:22

Purtroppo non mi hanno neanche offerto l'assicurazione, se avesse avuto un costo accettabile l'avrei anche fatta.
Sicuramente è vero che se avessi spedito un mattone, dicendo poi che era oro, non potevo aspettarmi di essere creduto a meno di poter offrire prove a riguardo, e cmq mi avrebbero anche contestato la mancata assicurazione.

Una cosa che mi sconcerta è la cifra teorica del rimborso, un euro al kg, cifra simbolica direi.
Penso che aumentando anche solo di un'euro la spedizione potrebbero offire una sorta di assicurazione basic in maniera che si possa pensare ad una cifra più ragionevole per il rimborso.

A tutt'oggi, anche se la cifra è simbolica, 2,5 euro, ne MBE ne SDA mi hanno effettuato il rimborso.

Sinceramente vista la gestione dei miei reclami ad opera dei due enti a cui mi sono rivolto, anche in presenza di assicurazione, probabilmente sarei ancora qui in attesa :-(

A nessuno dei colleghi del forum è successa una cosa del genere? Sarei curioso di sapere a Lui come è andata a finire.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 244000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me