RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

“Street Photography” con Nikon d850 - 28 o 35 mm?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » “Street Photography” con Nikon d850 - 28 o 35 mm?





avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 14:27

Ciao a tutti.
Premessa: ho inserito le parole “Street Photography” tra virgolette perché so già, e mi rendo conto, che una D850 non é proprio l'ideale per questo tipo di foto, ma, purtroppo, questa macchina ho e questa macchina devo usare.
Ho una serie di zoom (Tamron 15-30 f\2.8, Nikon 24-70 f\2.8, Nikon 70-200 f\2.8, Sigma 150-600) che uso per il 90% delle mie foto ma vorrei prendere un buon fisso per girare leggero, soprattutto in viaggio, ed iniziare a “rubare” qualche scatto per strada senza farmi notare troppo.
Ho letto tantissimo ma non riesco a schiarirmi le idee; ho anche provato a scattare tenendo il 24-70 fisso su 28 o su 35 mm, ma, complici il peso e la mole di questo obiettivo, non sono comunque riuscito a scattare con disinvoltura e, soprattutto, a capire quale focale sia ideale per questo utilizzo.
La mia idea era di prendere comunque un 28 mm (pensavo al Nikkor AF-S 28mm f\1.8G) ed eventualmente croppare poi gli scatti che dovessero risultare troppo aperti e “confusi”, con troppa roba dentro, per restringere il campo ed ottenere l'ampiezza di un 35mm o anche più.
Mi chiedo però se sia la stessa cosa croppare a 35mm uno scatto fatto con un 28mm o se i due obiettivi siano proprio due mondi diversi, con risultati finali differenti a prescindere da tutti i ritagli.
Personalmente, nelle prove fatte con lo zoom a queste due lunghezze focali, non ho notato tutte queste differenze (non ho fatto e non farei ovviamente primi piani), ma forse mi sono concentrato più su altri aspetti, oppure non ho un occhio così esperto ed allenato da riuscire a cogliere queste differenze di “racconto”.
Diciamo che sto proprio iniziando con la street e che non sono Cartier Bresson, quindi non ho la capacità (né penso che l'avrò mai) di comporre al volo inquadrature perfette, ma mi interessa partire quanto meno con strumenti adeguati, da qui la mia domanda: per iniziare a fare street con una FX (con a disposizione tanti pixel per poter poi eventualmente croppare) é meglio comprare un 28mm o é comunque più indicato un 35mm?
Tenendo poi in considerazione gli aspetti legati al peso, alle dimensioni ed al rapporto qualitá/prezzo, sono buone scelte gli obiettivi Nikon della serie 1.8G o ci sono valide alternative?
Nel caso, a parte la lunghezza focale, quale obiettivo é qualitativamente migliore tra il Nikon 28mm f\1.8G ed il 35mm f\1.8G, dato che le varie recensioni ed i test su internet appaiono a volte discordanti?
Avevo preso in considerazione anche la serie Art di Sigma, ma sono lenti troppo grandi, pesanti e costose, e poi sembrano avere ancora problemi con la messa a fuoco automatica.
Grazie dei consigli!

P.S. Dalle recensioni mi era piaciuto molto, a livello qualitativo, anche il Nikon 24mm f\1.8G, ma mi sa che col 24mm si va troppo sul grandangolo, per fare street, no?

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 18:55

Nessuno?

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 18:59

Con il 24 rischi di croppare spesso, lo vedo più adatto al ritratto ambientato. Sulle altre domande non so risponderti.

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 19:23

io prenderei un 35mm

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 19:42

35 mm e vai sereno

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 20:04

Io la faccio con 24-58-105

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2019 ore 20:09

Io preferisco il 28, ma naturalmente ognuno ha la sua visione, sicuramente nella scelta devi valutare come ti approcci con le persone. col 28 ti devi avvicinare un pelo di più rispetto al 35.

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 1:04

Grazie a tutti per i consigli!
@ Maurese: tutto assolutamente vero, ma la qualità mi interesserebbe comunque, perché lo terrei "incollato" alla macchina per girare leggero quando sono in viaggio, come avevo accennato, quindi, oltre alla street (che mi incuriosisce sempre di più), magari mi ci scapperebbe anche qualche panorama o comunque qualche scatto diverso dalla street e vorrei comprare una cosa che fosse valida anche sotto questo punto di vista.
Diciamo un obiettivo votato alla street ma non limitato ad essa.

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 1:08

@Sasal: non penso di riuscire ad essere abbastanza disinvolto, soprattutto all'inizio.
Mi chiedo se però sia così diversa una stessa scena, "raccontata" da un 35mm o da un 28mm croppato.

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 1:10

@Albertolal: Ti capita spesso di croppare le foto fatte col 24? Che obiettivi usi, Nikon o altro?

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 1:15

@Robycass e Loki19: avete scelto il 35 dopo aver provato il 28 o non ce n'è stato bisogno?

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 1:21

@Filiberto: il 24, infatti, lo vedo difficilotto da gestire per la street, soprattutto per chi, come me, non ha praticamente nessuna esperienza.
Il Nikon 24 f\1.8G mi attrae molto per le sue caratteristiche generali, ma penso che, alla fine, con le mie scarse capacità di sfruttarlo nella street, lo userei solo per panorami o poco più.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 8:09

Dipende veramente solo ed esclusivamente da come ti trovi tu dopo averci lavorato un poco. Sono entrambe ottimi per street, io però ad esempio il 28 lo trovo un po troppo ampio. Preferisco 35 e 50.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 8:39

Ciao Ricky
Ho avuto il 28mm/1,8 G ed ora ho il 35mm/1,8 G
Vanno bene entrambi, ma io vedo apprezzabilmente migliore il 35mm, non tornerei assolutamente indietro.
Parlo a livello ottico, poi a me il 35mm piace da matti.....;-)

Li uso su D800

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2019 ore 8:44

Ciao Ricky, allora iniziamo a fare un po' di ordine.

Allora innanzitutto la street si puó fare con qualunque macchina, semplicemente cambiano gli approcci. Con una compatta non si viene notati e anche quando si viene notati non si da molto credito allo scattante. Con le classiche mirrorless il discorso puó essere leggermente diverso ed il fatto di essere notati o meno dipende da come il fotografante si muove e si pone di fronte al soggetto. Con una macchina grande si viene notati, sempre (poi non é proprio cosí sempre ma prendiamolo per buono). Quindi bisogna semplicemente saperlo e muoversi di conseguenza. il fatto di intervenire nella scena cambia spesso il modo di interagire dei soggetti. Il tutto parlando di street vera e propria, mentre se si parla di fotografia di persone, di reportage di viaggio, il discorso é simile ma meno complesso perché difficilmente abbiamo una corrispondenza o una figura retorica da portare a casa e basta avere un'immagine che racconti qualcosa per avere una fotografia con un senso.

Parliamo di ottiche. Generalmente il 28 ed il 35 sono le focali per eccellenza sia nella street che nel reportage, che nella fotografia di persone in fotografie ambientate. Insomma su quelle vai sul sicuro.
La qualitá delle ottiche 1.8 di nikon é piú che sufficiente per tutto. Sono in genere valide, in alcuni casi ottime.
Il 28 l'ho avuto e mi ricordo che mi impressionó per la velocitá di messa a fuoco oltre che per le ottime caratteristiche generali. Certo non é un 28 1.4 afd ma giustamente hanno scopi diversi.

UN consiglio. Non iniziare a pensare al crop ecc. La fotografia di reportage, di viaggio, street é una fotografia dove la cosa piú importante é imparare a porsi alla giusta distanza rispetto al soggetto, per questo in genere si usano le ottiche fisse, perché é piú facile dopo un utilizzo continuativo, abituarsi a "mettersi" nella giusta posizione.

Il 28 avrebbe un vantaggio, su ff avedo una focale minore, permette di avere maggiore PDC (profonditá di campo) a paritá di diaframma utilizzato. Quindi potrebbe essere un vantaggio. Al contrario é un po' piu largo del 35 rendendo le immagini di ritratto piú difficili da realizzare (niente di impossibile eh), bisogna prenderci un po' la mano.

Le differenze fra 28 e 35 sono ENORMI, cambia tutto. cambiano le distanze, cambiano le prospettive, cambia in tipo di interazione con i soggetti. Guardati due fotografi di riferimento Winogrand (che usava praticamente sempreil 28) e Alex Webb che invece ha usato e usa da 40 anni il 35mm. Vedrai che le immagini sono PROFONDAMENTE diverse.


In definitiva il mio consiglio é prendi ne una delle due, 35 o 28 indifferentemente in base ai tuoi gusti. Se sei una persona espansiva ed abituata a parlare con persone sconosciute senza alcun problema inizia pure con il 28, se sei piú timido e riservato inizia con il 35 che ti lascia piú spazio. Poi man mano vedrai cosa ti piace da solo, che é la cosa migliore.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 184000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me