RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Canon 1DX Mark III: 24 megapixel? o 20?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Canon 1DX Mark III: 24 megapixel? o 20?





avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 18:53

Il giorno dopo che ho ritirato la 1DX2 l'ho portata al cameraservice di Perugia, aveva un granello nel mirino e olio sul sensore.

Stesso problema con la mia prima 1dx2 era una sputacchiera andata in camera service per cambiare un gommino se ricordo bene ..dopo 4 uscite situazione identica ..dopo di che l'ho venduta e dopo due mesi ricomprata la seconda non presentave il problema .. solo polvere ogni ciclo di scatti l'ho tenuta fino a che non è uscita la A9.... ora sono felice di non avere piu uno specchio che sbatacchia MrGreen

avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 19:46

Karmal lascia stare, qui si sentono sempre dei gran furbi e lo sport è diventato dubitare di tutto quello che non conviene alla propria causa.
Come se allora non mi fossero girati i cabasisi di ritrovarmi il sensore lordo il giorno dopo. E avevo tutto Canon allora...;-)

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 20:44

lo sport è diventato dubitare di tutto quello che non conviene alla propria causa.


Perchè scusa che tipo di guadagno divrei ottenere? Canon mi fa un bonifico sul mio conto in banca se parlo bene di lei? MA MAGARI!! Lo farei come lavoro a tempo pieno!!
E poi neanche io ho più canon quindi figurati un po'!! MrGreen

Il fatto è che, ribadisco, se io vado in un negozio fisico acquisto una macchina fotografica per 6500 euro vengo a casa la provo e inizia a sputare olio sul sensore la rimetto dentro alla scatola gliela riporto gli faccio vedere il difetto e perdio tu me la cambi in quanto è nel mio pieno diritto ricevere un prodotto conforme!!
Il negoziante inizia a fare le moine con proviamo a mandarla in assistenza? Ma non c'è dubbio, tu me la cambi!


avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 20:45

Checo, non funziona così. Siamo in uno stato di diritto, e si seguono le regole.

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 20:50

Siamo tutti un po' stufi di seguire regole che sembrano molto lontane da un concetto di giustizia. Come se io pagassi il negoziante con banconote false e poi gli dicessi "proviamo a mandarle in banca che magari te le cambiano con banconote vere".

avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 20:54

Il negoziante non ha nessuna colpa se la fotocamera ha perso olio dal meccanismo dell'otturatore, o del ribaltamento dello specchio.
La casa se la fotocamera è in garanzia è obbligata a sistemarla, non a sostituirla.
I vizi di conformità sono altri.
Non capisco comunque tutta questa polemica, ho riferito una mia esperienza, prima si mette in dubbio la mia parola insinuando nemmeno troppo velatamente che mi sia inventato tutto, poi mi si da del cogli.one.
Poi non lamentatevi...non andate a piagnucolare dal capo...che la me.rda lanciata in aria spesso ritorna in faccia.

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 20:56

Ha anche un nome comunque questa cosa: si chiama Garanzia Legale.

www.movimentoconsumatori.it/p/530/la-garanzia-legale.html

Guarda, ti do anche il link del negozio dove acquisto solitamente materiale fotografico:

www.fotodotti.it/resi.html

TERMINI PER IL RECESSO
DIRITTO DI RECESSO
Ai sensi dell'art. 5 DLgs. N. 185/1999, se il cliente è un consumatore finale (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto utilizzando un numero di Partita Iva), ha il diritto di applicare il DIRITTO DI RECESSO e quindi a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza alcuna penalità e fatto salvo quanto indicato al successivo punto 3.
Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà inviare una comunicazione scritta a mezzo PEC a dottifotografia@pec.it entro 10 giorni dalla data di ricezione della merce. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni:

il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc...);
il diritto non si applica ai prodotti audiovisivi o a software informatici sigillati (compresi quelli allegati a materiale hardware), una volta aperti. Il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola, va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto;
il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve riportare lo stesso numero di matricola presente sulla confezione esterna, qualora il bene dovesse riportare un numero di matricola diverso da quanto evidenziato nella confezione esterna, il reso non verrà accettato e il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.
le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente;
la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente.
in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Foto Dotti darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.
Foto Dotti non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
La merce resa dovrà essere consegnata direttamente ed esclusivamente a Foto Dotti. Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale, Foto Dotti provvederà a rimborsare al cliente l'intero importo già pagato, entro 30 giorni dal rientro della merce, tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla carta di credito oppure a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Codici IBAN, ABI, CAB e numero di conto Corrente dell'intestatario della fattura ) E codice fiscale.
Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Foto Dotti accerti:
la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;
l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...) o anomalie al prodotto stesso;
il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.




Non capisco comunque tutta questa polemica, ho riferito una mia esperienza, prima si mette in dubbio la mia parola insinuando nemmeno troppo velatamente che mi sia inventato tutto, poi mi si da del cogli.one.
Poi non lamentatevi...non andate a piagnucolare dal capo...che la me.rda lanciata in aria spesso ritorna in faccia.


Stai calmo che si sta parlando civilmente e sto dando ogni tipo di motivazione per quando ho scritto.
E comunque fine, non ho più nulla da aggiungere. Rimangono poi affari tuoi ma esiste un diritto per il consumatore, tutto qui.

Poi non lamentatevi...non andate a piagnucolare dal capo...che la me.rda lanciata in aria spesso ritorna in faccia.

Questa mi ha fatto ridere MrGreen

avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:11

Il diritto di recesso non esiste per acquisto in negozio!! ma lo vuoi capire?Eeeek!!!
Quello che hai linkato si riferisce alle vendite online, ed è fondato sul fatto che non si può controllare la merce se non una volta che ti sia arrivata.
La sostituzione del prodotto per danni coperti dalla garanzia, poi, non è ammissibile se irragionevolmente onerosa rispetto alla sua riparazione.
Sostituire una fotocamera da quasi 6.000 euro è immensamente più costoso che pulirne il sensore, ripristinandone la piena funzionalità.

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:16

Ma cosa stai dicendo? Ma perchè solo vendite online ma dove lo leggi!?!?
Ma se anche così fosse questo dice LA LEGGE, NON IO, LA LEGGE:


DIRITTO DI RECESSO PER PRODOTTO DIFETTOSO O NON CONFORME – Che l'acquisto sia stato effettuato in negozio o a distanza , la legge prevede per ogni spesa effettuata da un consumatore presso un professionista autorizzato la “Garanzia Legale” o “dei 2 anni”, contenuta negli artt.128 e seguenti del Codice del Consumo.




avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:18

La garanzia è una cosa ed il recesso un'altra, ma non vuoi proprio capire...mi arrendo. Triste
Prova ad andare in concessionario e chiedere che ti cambino l'auto perché si è bruciata una lampadina. MrGreen

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:20

leggo per caso questi ultimi interventi.

checo, confermo. la 1dx2 di otto smerdava olio. era incaxxato nero infatti.
in negozio comunque il diritto di recesso c'è otto. però è di soli 14 giorni (comunque danno un buono dello stesso valore e non indietro i soldi). forse la tua ha iniziato a sputare olio dopo. non ricordo.

comunque ragazzi basta criticare o non fidarvi di otto.
ora è un mezzo rincogli0nito perchè è ormai parecchio tempo che usa sony e quindi la sonyte si è impadronita di lui, ma rimane una persona estremamente sincera e intellettualmente onesta.
sony o non sony.

detto questo: otto, torna in canon... ci manchiiiii ;-)

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:20

Ma io non ho nulla contro Otto ma figuriamoci anzi ne sa ben di più di me solo che ha scritto una cosa che non esiste proprio secondo me!!

in negozio comunque il diritto di recesso c'è otto


oh ma meno male! MrGreen



avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:24

ho ampliato la risposta dicendo che però non ridanno il cash, ma o sostituiscono il prodotto oppure ti fanno un buono spendibile per lo stesso importo.

il cash lo ridanno solo per gli acquisti online.

forse otto si confonde con questo.
(si chiamano però tutti e due, diritto di recesso).

avatarsenior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:25

Ma infatti non ho mai parlato di rendere i soldi ma di sostituire il prodotto!

Io parlo di sostituzione di un articolo difettoso. Nel caso di Otto il suop diritto a dare indietro la reflex difettosa e pretenderne un'altra copia.


Il fatto è che, ribadisco, se io vado in un negozio fisico acquisto una macchina fotografica per 6500 euro vengo a casa la provo e inizia a sputare olio sul sensore la rimetto dentro alla scatola gliela riporto gli faccio vedere il difetto e perdio tu me la cambi in quanto è nel mio pieno diritto ricevere un prodotto conforme!!

avatarsupporter
inviato il 10 Novembre 2019 ore 21:26

Zen fai confusione anche tu MrGreen, i 14 giorni esistono per le vendite a distanza.
codacons.it/diritto-ripensamento-nei-contratti-dei-consumatori/
Vi faccio un po' di cultura...

Art. 130 del Codice del Consumo

1. Il venditore e' responsabile nei confronti del consumatore per
qualsiasi difetto di conformita' esistente al momento della consegna del bene.
2. In caso di difetto di conformita', il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformita' del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi 3, 4, 5 e 6, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi 7, 8 e 9.
3. Il consumatore puo' chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro.
4. Ai fini di cui al comma 3 e' da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto:
a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformita';
b) dell'entita' del difetto di conformita';
c) dell'eventualita' che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.
5. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene.
6. Le spese di cui ai commi 2 e 3 si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conformi i beni, in particolare modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d'opera e per i materiali.
7. Il consumatore puo' richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni:
a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose;
b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al ((comma 5));
c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore.
8. Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.
9. Dopo la denuncia del difetto di conformita', il venditore puo' offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti:
a) qualora il consumatore abbia gia' richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo di cui al ((comma 5)), salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto;
b) qualora il consumatore non abbia gia' richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.
10. Un difetto di conformita' di lieve entita' per il quale non e' stato possibile o e' eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non da' diritto alla risoluzione del contratto.


leggete bene i commi 3 e 4.

La fotocamera mia sputava olio il giorno dopo, comunque.

19 Novembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me