RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Problemi di micromosso in foto macro


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Problemi di micromosso in foto macro





avatarjunior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 15:23

Help! Ho un problema che mi disturba. Come da titolo, sto avendo dei problemi di micromosso nelle foto macro con cavalletto. Me ne sono accorto dopo un po' (di solito non uso il cavalletto, diciamo che faccio una sorta di "caccia itinerante macro", scattando a mano libera), quando ho provato a fare delle macro più "studiate" (cavalletto, diaframma molto chiuso, tempi di scatto lunghi).
Premetto:
- avevo un cavalletto cinese da 3 etti, che ho sostituito con un Rollei in alluminio da oltre 1kg, con testa Manfrotto 486 (quindi sicuramente niente di "top", ma neanche una ciofeca);
- ho scattato con sollevamento specchio e autoscatto (Canon EOS 30D), senza IS (anche perché uso un Canon 100mm f/2.8 macro, che l'IS non ce l'ha!);
- Il cavalletto aveva le gambe estese (ma la colonna centrale al minimo), ma ho provato anche accorciando l'ultimo segmento (quello più sottile) e non è cambiato niente

In sostanza, fatta la messa a fuoco (quella era ok e non variava), scattavo con tempi di 1/6 o giù di lì (non dico 30"!), ma le immagini risultavano sempre rovinate da un fastidioso micromosso!

Da cosa può essere dovuto?! Il soggetto era all'aperto (una farfallina), ma non c'era una bava di vento e anche a sensazione era perfettamente immobile. Può essere un problema della macchina? O dell'obiettivo?

Mi era successa la stessa identica cosa con un altro obiettivo uguale prestatomi da un amico (qui un esempio, ed essendo un minerale e fotografato in casa, di sicuro lui era ben fermo www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2982985 ), ma all'epoca avevo imputato la cosa al vecchio cavalletto ballerino di cui sopra.

Ora, possibile che per scattare a 1/10 serva un cavalletto da 200€?! Ho anche provato a zavorrarlo, senza miglioramenti.

Idee?!

Grazie!

avatarjunior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 15:50

escludendo micromosso visti gli accorgimenti, rimane il fuoco sbagliato. Presupponendo che la maf sia accurata, significa possibile front/back focus. Una prova casalinga la tenterei, con le tre pile o le chart per risultati piü accurati.

avatarsenior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 15:53

Ma hai usato un telecomando?
Perché il micromosso potrebbe derivare dalla pressione del dito sul tasto di scatto.

avatarjunior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 16:04

escludendo micromosso visti gli accorgimenti, rimane il fuoco sbagliato. Presupponendo che la maf sia accurata, significa possibile front/back focus. Una prova casalinga la tenterei, con le tre pile o le chart per risultati piü accurati.


Mmmm, proverò! Mi sembra strano, perché negli scatti con tempi di scatto più veloci, che faccio di solito, la MAF non sbaglia un colpo!


Ma hai usato un telecomando?
Perché il micromosso potrebbe derivare dalla pressione del dito sul tasto di scatto.


No, non ho usato il telecomando, ma ho impostato il sollevamento dello specchio e l'autoscatto, quindi premo il tasto come per scattare, si solleva lo specchio e scatta dopo circa 5 secondi: possibile che ci siano ancora vibrazioni "residue" dopo un tale lasso di tempo?!

avatarsenior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 16:20

Mah, allora io non faccio Macro però quando faccio foto paesaggistiche se non uso il telecomando qualche foto mossa mi esce.
Forse nella macro questo effetto risulta più marcato.
Proverei a ritardare lo scatto di 10 secondi e vedere come va, oppure con 10 euro ti compri un telecomando con filo e ti togli ogni dubbio.

avatarjunior
inviato il 07 Novembre 2019 ore 16:26

Mah, allora io non faccio Macro però quando faccio foto paesaggistiche se non uso il telecomando qualche foto mossa mi esce.
Forse nella macro questo effetto risulta più marcato.
Proverei a ritardare lo scatto di 10 secondi e vedere come va, oppure con 10 euro ti compri un telecomando con filo e ti togli ogni dubbio.


Ti dirò, ora che ci penso il telecomando dovrei pure avercelo da qualche parte: lo cerco e provo! ;-)

avatarjunior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 8:17

Ma con 1/6 non sta lì il problema? A essere il soggetto a muoversi?

Hai fatto prove ripetute con soggetti morti?

avatarjunior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 8:22

la butto lì: non è che per caso avevi lo stabilizzatore su "on"???
edit: ho letto solo adesso che non hai l'IS... pardon

avatarjunior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 8:27

la foto che hai messo però non mi sembra micromossa, mi sembra sfocata, non vedo tracce di movimento nei punti più chiari

avatarjunior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 14:36

Hai fatto prove ripetute con soggetti morti?

Mah, ho fatto prove anche con soggetti inanimati, ma quella mancanza di nitidezza (che a me sembra micromosso, ma a @Ponz666 e non solo a lui sembra sfocato) la riscontro. Nessun problema invece con tempi di scatto più veloci. Per quello mi sembra improbabile che possa essere un problema di messa a fuoco: azzecca il fuoco a mano libera a 1/250 e lo sbaglia sul cavalletto? Mi sembra difficile! No?!

avatarsenior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 14:46

@Arnaldo hai provato maf manuale a f/ dello scatto?

avatarsenior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 14:54

Devi andare per esclusione altrimenti non arrivi da nessuna parte:

se vuoi sapere se la tua macchina mette a fuoco correttamente devi metterla in posizione di non avere del micromosso manco in minima parte, lascia stare il cavalletto e appoggio bene macchia e corpo sul tavolo di casa con sotto un bel sacchetto di sabbia, poi sitemi il soggetto a tiro giusto dell'ottica, per lo scatto alzi lo specchio e usi il cavetto, fai scatti in af e anche in fuoco manuale accurato, poi confronti il tutto a monitor Pc, se il fuoco automatico da errore lo vedi subito, quando raggiungi uno scatto perfettamente a fuoco di conseguenza se hai fatto correttamente il posizionamento non avrai nessun micromosso, rifai tutto uguale utilizzando il tuo cavalletto e la tua testa, in questo modo verifichi se questi portano appunto al micromosso, una volta appurato questo e trovata la soluzione, ( cavalletto più stabile, testa migliore, stesso cavalletto ma meno esteso ecc ecc.) allora puoi continuare, se ti piace quel tipo di fotografia e riesci a fermare tutto perfettamente allora ti prendi una slitta micro e con più scatti fai uno stacking, se il tutto non vibra non servirà chiudere troppo il diaframma e facendo correttamente avrai tutto perfettamente a fuoco da inizio a fine soggetto, sembra lunga e complicata ma non lo è.Cool

avatarjunior
inviato il 08 Novembre 2019 ore 16:26

@Arnaldo hai provato maf manuale a f/ dello scatto?

@Valgrassi Ho fatto scatti sia con MAF manuale che automatica, tra f/11 e f/14


Devi andare per esclusione altrimenti non arrivi da nessuna parte:

se vuoi sapere se la tua macchina mette a fuoco correttamente devi metterla in posizione di non avere del micromosso manco in minima parte, lascia stare il cavalletto e appoggio bene macchia e corpo sul tavolo di casa con sotto un bel sacchetto di sabbia, poi sitemi il soggetto a tiro giusto dell'ottica, per lo scatto alzi lo specchio e usi il cavetto, fai scatti in af e anche in fuoco manuale accurato, poi confronti il tutto a monitor Pc, se il fuoco automatico da errore lo vedi subito, quando raggiungi uno scatto perfettamente a fuoco di conseguenza se hai fatto correttamente il posizionamento non avrai nessun micromosso, rifai tutto uguale utilizzando il tuo cavalletto e la tua testa, in questo modo verifichi se questi portano appunto al micromosso, una volta appurato questo e trovata la soluzione, ( cavalletto più stabile, testa migliore, stesso cavalletto ma meno esteso ecc ecc.) allora puoi continuare, se ti piace quel tipo di fotografia e riesci a fermare tutto perfettamente allora ti prendi una slitta micro e con più scatti fai uno stacking, se il tutto non vibra non servirà chiudere troppo il diaframma e facendo correttamente avrai tutto perfettamente a fuoco da inizio a fine soggetto, sembra lunga e complicata ma non lo è.


@Walther59 Se con il solo telecomando non ottengo migliorie, proverò come dici tu! Grazie!

avatarmoderator
inviato il 10 Novembre 2019 ore 13:54

Trepiede Rollei? sottodimensionato
Testa Manfrotto 486 ? sottodimensionata

memo: un treppiede serio è quasi x sempre

Controlla se:
-ci sono problemi di Front Back Focus
-usa un solo punto af
-usa a-servo o manual focus
-scatto silenzioso (se la reflex lo offre)
-telecomando senza o con filo
-tempo di scatto non estremo
-cerca di sfruttare di più il diaframma ..in macro la pdc si riduce in pochissimi millimetri



Nel carrello della spesa futura cerca:
-treppiede solido
-testa dedicata o poliedrica
-slitta micrometrica doppia

esempi:

Ishoot universale in metallo 150 mm macro Focusing rail Slider close-up
https://www.amazon.it/universale-Focusing-fotocamera-Arca-Swiss-treppi

testa Tilt & Shift Andoer Panoramica
https://www.amazon.it/Andoer-inclinazione-fotografia-panoramica-Sostit

Manfrotto 190XPRO3
https://www.amazon.it/Manfrotto-190XPRO3-Treppiedi-Fotografico-Allumin

ma tra gli annunci qui su Juza puoi trovare treppiedi seri ad un prezzo umano, esempio...Manfrotto mt055xpro3 a 120 eu che con una colonna corta centrale diventa ancora più pratico in macro.

avatarjunior
inviato il 10 Novembre 2019 ore 14:05

Ma sinceramente io non vedo mosso, e anche il fuoco c'è, impostato sulla parte scura che è più sporgente rispetto al resto del minerale. Sono due piani diversi e il 100 macro non riesce a mettere a fuoco entrambi, perlomeno non con f10, prova a chiudere il diaframma.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 183000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





19 Novembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me