RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Rapporto tra sensore 50Mp e 25Mp S-Raw


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Rapporto tra sensore 50Mp e 25Mp S-Raw





avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 6:20

Ciao, è da anni che uso con soddisfazione (a parte delle piccole mancanze) una 5DMk3 e mi incuriosiva capire se dovessi passare ad uno di questi sensori megapixellati usandolo in S-Raw quindi non sfruttando i suoi ipotetici 50Mp ma mettiamo il caso di 25Mp in modalità S-Raw la qualità generale del sensore rimane la stessa o decade in fatto di rumore/GD/dettaglio rapportato ad un sensore nativo di 25Mp usato in normale maniera? Ovviamente intendo sensori di pari generazioni!
Era solo una riflessione perché non ho la stretta esigenza di tutti quei pixel per molti motivi ma magari occasionalmente potrebbero venirne buoni.
Spero di essermi fatto capire

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 10:41

Non conosco la 5D III però normalmente riducendo i pixel si riducono anche le dimensioni del file e della foto. Quindi se una foto è di 9000x5000 pixel riducendo i pixel avremo un file di 4500x2500 che al massimo ingrandimento ci sembrerà senza rumore e con minor dettaglio, ma solo perché la foto è più piccola.

user69293
avatar
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 12:27

Su una 5Dsr ad esempio, riducendo i megapixel, il rumore ad alti ISO diminuisce, e il buffer si svuota più velocemente, in caso di raffica. La GD rimane invariata.

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 14:33

Seguo Eeeek!!!

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 15:31

Mi sono spiegato male;-)
Intendevo dire che se un sensore, come puramente da esempio giusto per restare in casa canon, della 5Dsr possiede 50Mp ed usato in S-Raw ne usa 26MP, il risultato sarà il medesimo se vado ad usare una 6DMk2 26Mp (puramente come esempio) pari impostazioni e condizioni senza però ridurre la compressione in modalità S-Raw per appunto usare i totali 26Mp che possiede.
Le due Eos le prendo puramente come esempio solo per avere un paragone di contemporanea tecnologia simile tra le due.
Ovvio che se paragonassi la mia 5D3 del 2012 ad una di 5/6 anni più recente il paragone non resta in piedi.
Spero di esser stato più chiaro adesso.
Grazie per gli interventi

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 16:56

Nessuno?!

avatarsenior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 17:11

Le dimensioni dei pixel del sensore a 50 o a 25 restano identiche dal momento che si tratta di una dimensione fisica che non si può modificare tramite software. Viceversa cambia soltanto la risoluzione del file prodotto.

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 19:45

Quindi stando a questo “converrebbe” avere una Big megapixel ed usarla in S-Raw per chi come me non necessita prevalentemente di tutta quella risoluzione ma che all'occorrenza dovesse servire, c'è!

avatarsupporter
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 20:12

Ho avuto a lungo la 5Dsr.
Se ti capita di aprire il suo s-raw che è a 12mpx, non 25, pensi che con tutte le fotocamere che avevano 12mpx nativi ti hanno sempre fregato!! MrGreen

avatarjunior
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 21:50

Otto, dicevo S-raw da 25Mp per far comprendere il pari risoluzione di una 6D2 perché non avendo mai usato una 5Dsr non ho proprio idea delle varie compressioni raw.
Dalle tue parole deduco che scegliere una big megapixel è comunque la scelta migliore anche se la si userebbe con risoluzione ridotta.

avatarsupporter
inviato il 12 Ottobre 2019 ore 22:12

Riducendo un file da 50-60mpx a 12-15, trovo che il dettaglio possa competere - per qualità - con quello di fotocamere foveon, per chi ne conosce le peculiarità.

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2019 ore 11:03

Io sono passato dalla 5DMkII alla 5DSr.
Concordo con quanto dice Otto72.
I file S-Raw (12Mpx) e M-Raw (28Mpx) sono qualitativamente superiori a quelli nativi prodotti da sensori di fotocamere di generazioni precedenti in termini di tenuta al rumore.
In generale essendo dei ricampionamenti, in pratica delle medie, hanno un contenuto in rumore, almeno di luminanza, inferiore.

avatarsupporter
inviato il 13 Ottobre 2019 ore 11:30

Hanno anche un dettaglio incomparabilmente più nitido e pulito...;-)

avatarjunior
inviato il 13 Ottobre 2019 ore 13:42

Ottimo a sapersi in vista della nuova uscita di canon nel comparto mirrolens! Grazie delle info

avatarjunior
inviato il 13 Ottobre 2019 ore 21:27

Dunque avviene un ricampionamento attraverso una media dei valori? Come funziona questo processo e perché il dettaglio migliora sensibilmente?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





28 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me