RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Il corpo macchina è davvero importante?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Il corpo macchina è davvero importante?





avatarjunior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 1:45

In sostanza non capisco da cosa sia determinata la qualità di una foto. So che ci sono X valori che modificano la foto e dicono come viene fuori, ma se fosse solo così non si spiega perché una reflex di 11 anni fa come la nikon d700 continui a rimanere un porto sicuro dove attraccare e tante persone vendano la loro attrezzatura nuova per tornare da lei nonostante venga superata in pressoché tutto anche da fotocamere entry level come la d5600 o semi professionali come la d500, almeno sulla carta (so che è un ff verso un aps-c, ma era per fare un esempio). C'è chiaramente qualcosa che non torna, o no?
Se davvero è il fotografo, le sue abilità di post produzione e la sua esperienza, perché guardando le foto di una d700
www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=nikon_d700#fotoesempio rimango a bocca aperta mentre quelle di una d500 www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=nikon_d500#fotoesempio nonostante tante siano magnifiche non riescono a colpirmi quanto le altre? Forse non ci sono fotografi esperti che usano una d500? Possibile, ma un po' improbabile.
E al tempo stesso guardando le foto di una Pentax k-70 www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=pentax_k70 si nota una chiara superiorità rispetto a quelle del modello precedente, la Pentax k-50 www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=pentax_k50#fotoesempio


Ho fatto tutto questo discorso per soffermarmi su una domanda, in mani non professioniste ne nuove al mondo della fotografia, quanto è importante il corpo macchina? E soprattutto quanto cambia la qualità d'immagine da una reflex ad un altra? (A parità di obiettivo)

Se c'è qualcuno che ha avuto modo di provare le due pentax, sa dirmi se c'è effettivamente così tanta differenza fra i due modelli o se è solo impressione?

Ne approfitto anche per chiedervi la vostra lista delle macchine fotografiche che producono foto più belle sotto i 1000

Grazie mille a tutti

avatarjunior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 4:39

Non e che per caso stai confondendo una bella fotografia con nitidezza e/o gamma dinamica ?
Una bella foto non e necessariamente una foto nitida, il forum e pieno di thread sulla nitidezza o sulle caratteristiche tecniche dei sensori o dei processori delle macchine foto..
Sia ben chiaro la mia non e una critica alla tua domanda, semplicemente penso che nella foto non fa quasi mai rima con le caratteristiche di cui sopra.

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 5:36

Il corpo macchina ha diversi punti di importanza a seconda dell'ambito di utilizzo.
Principalmente le caratteristiche che differenziano un corpo macchina dagli altri sono:
- robustezza e affidabilità (importante in molti ambiti di lavoro "sul campo", meno in studio)
- ergonomia/peso/bilanciamento (importante per chi scatta tenendo la macchina in mano a lungo o deve scattare rapidamente per non perdere l'attimo)
- dimensioni (importanti per chi ad esempio viaggia o fa escursioni impegnative)
- sensore (merita un discorso a parte, troppi parametri da analizzare e di importanza diversa rispetto ai diversi ambiti di utilizzo)
- parco ottiche compatibili.
Il corpo macchina determina la bellezza di una foto? Nella mia esperienza determina più che altro se la foto riesci a farla o meno e con quanta fatica fisica e/o mentale.
Allora perché molte foto belle sono fatte con vecchi corpi macchina mentre corpi macchina più recenti o addirittura all'ultimo grido possono mostrare foto non cosí belle?
Risposta: bias di selezione. Le foto non le fa la macchina, ma il fotografo.
Chi compra l'ultimo modello megafico appena uscito di macchina fotografica? Risposta: non il professionista. Il motivo é che per il professionista la macchina fotografica non é uno sfizio, ma un costo e uno strumento di lavoro. Nessun professionista investe i propri soldi su un modello nuovo che ha un costo maggiore perché appena uscito e una affidabilità nel tempo incognita (vedi richiami vari e problemi che saltano fuori). Si tratta di un investimento rischioso e spesso di nullo vantaggio.
Il professionista cerca di investire i propri soldi in formazione, macchina fotografica dall'ottimo rapporto qualità-prezzo (questo esclude i modelli più recenti) e soprattutto in tutto ciò che non centra con la macchina fotografica in senso stretto (stativi, luci, modificatori di luci, fondali, trigger et cetera).
É convinzione del neofita e del collezionista di macchine fotografiche che il cuore della fotografia sia la macchina fotografica. Se sicuramente essa ha una sua importanza, il cuore della fotografia é la luce e la sua interazione col soggetto.
Chi cambia macchina fotografica in continuazione sperando che questo migliori le proprie foto, non solo non sa fotografare (e questo aspetto é il meno grave, tutti iniziano senza sapere fotografare), ma non imparerà mai a farlo bene come potrebbe se capisse che NON SI DEVE concentrare sulla macchina fotografica, ma su tutto il resto.
E non sto parlando solo di resa artistica, ma banalmente di foto dalla resa tecnica corretta.

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 5:40

Per foto a paesaggi, street photography, ritrattistica me in ordine di importanza

-Luce
-Fotografo
-Soggetto
-Lente
-Corpo macchina


chiaro che il corpo macchina buono non fa schifo


Se cambi genere l'ordine può cambiare

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 5:47

Sarò sincero, questa domanda fa capire che sei ancora molto acerbo e che ti sei affacciato da poco al mondo della fotografia.

Comparare delle reflex guardando le foto sul forum non ha nessun senso.
I corpi macchina si differenziano per diversi punti:
-Velocità/precisione/punti autofocus
-Gamma dinamica
-Megapixel
-Ghiere/comandi
-Schermo orientabile, touch-screen
-Video
Ecc ecc...

Un copro macchina si compra in base alle proprie esigenze, una d500 offre cose diverse rispetto ad una d800, una non è migliore dell'altra ma ovviamente ognuna eccelle nel suo campo.

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 8:00

Viene sempre prima la lente e poi tutto il resto :-P

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 8:53

classifica personale:
1) lente di qualità ed adatta al soggetto/momento/composizione
2) corpo macchina
3) luce e fotografo a pari merito
4) composizione
5) soggetto principale
6) dose di fattore "c" talvolta determinante...ma non funziona sempre
7) postproduzione...questo sarebbe l'ultimo punto ma qui possiamo aprire una parentesi..con la pp anche uno scatto
banale può acquistare consistenza come pure uno scatto buono diventa magnifico in mano a chi ci sa fare con la pp

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 9:35

per rispondere alle tue domande sui corpi macchina...la mia risposta è dipende...intanto ci sono corpi meglio riusciti e corpi che non vanno altrettanto bene poi devi vedere anche come ti trovi tu..io ad esempio qualche annetto fa avevo una Nikon D90..era una signora apsc ...quando mi hanno "purtroppo" regalato una D5300 (che voglio dire non era proprio un cacchetta) la D90 nonostante l'anzianità l'ho rimpianta..fino a quando poi ho messo le mani sulla D7200.
Sulle macchine a mio avviso non conta solo la tecnologia ma fa tanto l'ergonomia, il senso di integrazione con la tua postura, il peso le dimensioni le posizioni delle ghiere tutto concorre allo scatto piacevole...talvolta mi sono fatto tentare da entry level, miniaturizzate ecc ma alla fine ho sempre acquistato il corpo macchina dentro ad un negozio fisico con tanto di prove riportate a casa su sd e lavorate in pp... Pensa che l'anno scorso ero partito con 16-80 nikon, 35mm 50mm e 70-200 sigma...ero andato per passare alla FF..una z6...dopo 2 ore di prove ho lasciato tutto il corredo nikon e sono uscito con A7iii 24-70 f4 e 55 mm. Ci sono sempre tra i vari corpi delle pietre miliari...una di queste è ad esempio la D700 di nikon...(ovviamente per quelle che conosco io...ma anche altri marchi hanno prodotti che risaltano ed altri mediocri) però devi andare provare...batterci la testa insomma perchè quello che va bene ad altri non è detto che sia quello che va bene per te.

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 10:10

1) Corpo macchina e ottiche devono camminare pari passo, la d700 rimane in voga perchè con "quattro soldi" ti fai un sistema completo, ben equilibrato e subito pronto, diversamente per godere delle specifiche di certi sensori c'è da spendere almeno per 3 volte...
2) Esperienza del fotografo e post produzione sono 2 aspetti importanti e che richiedono a volte tempo e pazienza e competenza, ci sono certi corpi macchina (vedi d700 citata) che sfornano file facilmente lavorabili in termini di qualità del raw e profilazione colore in macchina.

Detto questo non farei classifiche sui corpi macchina.... è frutto dell'esperienza personale, io preferisco un corpo macchina grande ed ergonomico, non mi trovo con corpi macchina compatti ormai, c'è chi non rinuncerebbe alla compattezza e magari al display orientabile...

avatarjunior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 13:07

Grazie a tutti, soprattutto della completezza delle vostre risposte che mi hanno risolto anche dubbi che non sapevo ancora di avere. Detto questo, cercherò una macchina con le 3 caratteristiche che mi servono di un brand che mi piace e poi inizio ad allenarmi sul campo

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 13:16

Io ho k70 e K30 (la sorella della K50 che sono abbastanza simili).
Ho comprato la K70 dopo aver pensato se prendere una K3 (che in termini di qualità del corpo avrei avuto un passaggio più netto) preferendo però le caratteristiche della più giovane macchina che corrispondevano esattamente a quello che cercavo.

La differenza tra le due macchine c'è, sia in termini di qualità (che pure c'è ma non era quello che cercavo e che non hanno comportato comunque evidenti benefici per la maggior parte dei miei scatti) ma soprattutto in termini di operatività.
Lo spiegato nella mia recensione alla K70, qui:

www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=pentax_k70

e qui quella della K30
www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=pentax_k30


Non credo di aver migliorato o peggiorato le mie foto, ho però notevolmente ampliato il mio modo di operare.

In tutta onestà credo che nessun corpo macchina di alcun formato, oggi, mi permetterebbe di migliorare la mia qualità di fotoamatore per il 98% dei miei scatti.
Viceversa ho due corpi che coprono la maggior parte delle esigenze di fotoamatori per la generalità del 98% delle foto, senza avere costi particolarmente elevati.






avatarjunior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 13:39

La lente per prima, ma il corpo macchina è importante ,personalmente ne ho avute diverse e ogni una posso dirti che ha avuto un diverso timbro che vedevo nelle foto e poi nello sviluppo.
Posso solo dirti che dopo aver provato per la prima volta la serie 1 le altre non sono state piu' di mio interesse, ho constatato che con una1dx2, il raw è molto diverso dello stesso utilizzando una 5d3 o una 1dmk4 , nel senso che la prima nello sviluppo mi da un contrasto,esposimetro,microdettaglio,autofocus sempre perfetto in ogni situazione,colori e pulizzia del file che le altre se lo sognano,non è vero che lo scatto lo fa solo il fotografo.....dipende da cosa e che qualità intendi ottenere.
La macchina aiuta quanto la lente se vuoi certi risultati,i controluce i moltiplicatori e tantissime altre cose che non si possono descrivere ma solo provare,dalla mia esperienza posso dirti che vale la pena cosi come una buona lente investire su un buon corpo macchina.

avatarjunior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 14:21

Personalmente ho sempre considerato per una buona foto ( fatto salvo la capacità del fotografo) il valore della lente al 70- 75% il rimanente 20- 25 alla macchina....

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 14:23

1) lente di qualità ed adatta al soggetto/momento/composizione
2) corpo macchina


Lente e macchina prima di fotografo e luce e composizione.... Triste

avatarsenior
inviato il 10 Ottobre 2019 ore 14:45

Deathlook forse confondi qualita tecnica con qualita della foto...una buona foto si puo fare anche con una fotocamera gettabile o con una compattina da 200€...ecco perche fotocamere come la D700 per la loro robustezza, qualita del mirino, qualita d'immagine (12mpx sono ideali per il 30x40cm e anche piu), il fatto che si "accomodano" di ogni sorta d'obbiettivo ecc...sono sempre valide e lo resteranno....non tutti hanno imperativamente bisogno di eseguire stampe da 1,5 metri da guardare col lentino o raffiche da 30 immagini/sec. MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 181000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





Fujifilm

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me