www.autoelettrica101.it






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Ma l'EOS R non doveva non funzionare con i tele?!?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Ma l'EOS R non doveva non funzionare con i tele?!?





avatarsupporter
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:16

Scusate, quindi un tele EF come il 300 2.8 con 2xIII, utilizzato su canon R, perde in velocità di AF, ma sul lato qualità immagine come si comporta?
Un saluto

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:18

Ozelot, arriva lo stipendio MrGreen

avatarsupporter
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:21

Dai zepp... siamo seri, son pur sempre scatti con 3-4 metri di pdc...

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:22

non so con quale firmware l'abbia provata Otto ma con l'1.2 la R è utilizzabile senza alcun problema col 100-400 liscio,con l'extender rallenta un filo troppo ma è sempre possibile usarla
coi 70-200 f/2.8 (lisci o moltiplicati) è veloce quanto la 5d mark IV

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:25

Ecco Vic, mi fa piacere perché prima dell'arrivo di questo firmware anche con un semplice 70-200 andava meglio la 5D4, ora se le cose sono migliorate ben venga, peccato ci abbiano messo un anno, molti hanno già fatto i test.

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:29

il firmware 1.2 è arrivato in aprile,ci hanno messo 6 mesi non un anno,cmq effettivamente è stato un parto prematuro questa R dal punto di vista dell'autofocus ma è un fatto risaputo
ora è perfettamente utilizzabile fino al 100-400 liscio,col firmware in arrivo si spera che anche le ultime lacune siano state colmate

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:33

Come ho detto fino a che qualcuno non si mette li a fare un confronto fatto bene con una R, una 5d4 1.4xiii, 2x iii e un supertele è inutile discuterne....

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:58

io ho tutto tranne il supertele (arrivo giusto al 100-400 ii) ,e quello che riscontro lo ho scritto sopra,se poi preferisci tenere buone le opinioni di uno che l'ha provata per pochi giorni appena uscita fai pure ;-)

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:01

Vic rattlehead
Non sto facendo polemica....però per le mie esigenze ho bisogno di quel confronto (che peraltro se si ha confidenza con il genere basta un'ora per capire)

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:13

non puoi noleggiare una R per provarla?io non sono per nulla avvezzo al genere,i confronti li ho fatti con mezzi a motore (moto e auto,più che altro) e in quell'ambito se si usa il 100-400 liscio problemi con la R non ce ne sono ,con l'extender 1.4 iii invece la ML è più lenta ad agganciare,cmq il fuoco è sempre preciso

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:26

Non ho interesse a farlo con la R.... Non è una fotocamera adatta all'azione per diversi motivi oltre all'af....
Nel caso lo farò con una uscita pro, sperando che arrivi a breve...

avatarsupporter
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:47

Beh, una R con il firmware in arrivo ti dà un'idea di cosa potrai fare con la R Pro. Io, sinceramente, la proverei. Poi capisco che il body in primis sia amatoriale ma annusare cosa può fare un sistema è indubbiamente utile

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 17:22


Come ho detto fino a che qualcuno non si mette li a fare un confronto fatto bene con una R, una 5d4 1.4xiii, 2x iii e un supertele è inutile discuterne....

Il problema sono anche le condizioni della prova.

Le situazioni in cui la distanza tra il soggetto e la fotocamera varia di poco, come un panning, non sono assolutamente problematiche, dato che l'autofocus deve attuare solo piccole correzioni. In foto simili (come quelle del primo messaggio) anche una m50 non ha particolari problemi.

Quando invece la distanza tra il soggetto e la fotocamera si riduce rapidamente, l'inquadratura è stretta e magari si è sotto i 15 metri di distanza, allora la questione è diversa: in tal caso, l'autofocus deve fare lavorare molto il motore af dell'ottica, rapidamente, e in modo accurato. La situazione è ancora più problematica con i superteleobiettivi, dato che la profondità di campio in gioco è abbastanza limitata, quando si lavora alla massima apertura del diaframma, e quindi il contrasto della scena è ridotto. Inoltre, più la distanza si riduce e più (a parità di ottica) si abbassa la velocità limite del soggetto (assumendo che si muova verso la fotocamera) entro la quale il sistema af riesce ad eseguire la messa a fuoco per tempo utile.

La fotografia di avifauna in volo è abbastanza critica, per le ragioni indicate sopra, proprio per la relazione tra velocità dei soggetti e loro dimensioni, nonché la conseguente distanza di messa a fuoco per avere un'inquadratura sufficientemente stretta.

Qui sì che le differenze tra i sistemi autofocus delle varie fotocamere si notano, e in certi casi anche le eos 1 sono al limite.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 179000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





20 Settembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me