www.autoelettrica101.it






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Workshop o viaggio fotografico Dicembre ?


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Workshop o viaggio fotografico Dicembre ?





avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 11:15

Pur amando il mio lavoro , ho la costante limitazione di potermi muovere soltanto durante i periodi "canonici" (e nonhaniente a che vedere col fatto che io abbia Canon MrGreen ) .

Però stavo pensando a cavallo dell'anno (tassativamente dopo il 26 con rientro al massimo il giorno dell'epifania) di valutare un viaggio fotografico o anche un workshop che mi possa dare insegnamenti in più sulla fotografia ma il tutto con un'esperienza di viaggio che è un forte piacere per me (il viaggio) .

Voi avete indicazioni o conoscenze per tal periodo ? Suggerimenti per destinazioni ?

In alternativa ho il pallino per una città e potrei prendere volo per NewYork o Parigi che attualmente sono le città che mi frullano in testa senza che io ne abbia un motivo specifico .

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 13:29

Però stavo pensando a cavallo dell'anno (tassativamente dopo il 26 con rientro al massimo il giorno dell'epifania) di valutare un viaggio fotografico o anche un workshop


Per quanto riguarda viaggi fotografici o workshop non ne so nulla.
Comunque:

Voi avete indicazioni o conoscenze per tal periodo ? Suggerimenti per destinazioni ?


Direi India.

In alternativa ho il pallino per una città e potrei prendere volo per NewYork o Parigi che attualmente sono le città che mi frullano in testa senza che io ne abbia un motivo specifico .


Personalmente eviterei quelle due mete in quel periodo: freddo boia, clima probabilmente brutto, un sacco di gente in giro, costi spropositati viste le festività, ecc...

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 13:50

Viaggi fotografici non ne so nulla manco io ma ne vedo diversi sparsi pe ril web e sto cercando di capire se ne vale la pena a livello tecnico oppure se risulta solo una limitazione di libertà nel viaggio. Tra l'altro vedo che non ce ne sono durante le feste .

In buona sostanza , la mia Lei non ha passaporto ed in 3 mesi è dura averlo pertanto sto pensando di fare un mini giro io .

India ... ho speso dei mesi in India ma era per lavoro e risale ad oltre 10 anni fa quando non era ancora sbocciata la mia passione di fotografia . Potrebbe essere un'idea . Il mondo è grande ed ora non ho ancora focalizzato una meta anche perchè è solo qualche giorno che sto pensando a questa cosa .

Freddo boia dici ... mmh mmh in effetti si . Però il freddo di norma lascia spazio al fascino di quel che un appassionato di fotografia vede Cool

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 13:57

Il passaporto in tre mesi lo dovresti ottenere, forse anche in un uno. A meno che non sia una scusa e in quel caso ti assicuro che ci voglia minimo minimo un anno e mezzo abbondante :D

Comunque se hai la possibilità o l'interesse, ti conviene andare quanto più a sud a capodanno, anche sull'altro emisfero

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 14:21

Non so dove abiti, ma tre mesi per ottenere un passaporto lo vedo un tempo biblico. Normalmente ci vogliono 20gg.
Questo è il periodo migliore per richiederlo, conviene sempre averlo comunque, ormai anche con il discorso Brexit basta un volo in Europa che fa scalo a Londra e senza sei fregato.

Io me ne andrei al freddo freddo a vedere l'aurora boreale MrGreen, a Tromso ottima tappa, ci sono tantissimi tour organizzati che ti portano in giro spostandosi a "caccia" anche tra la Finlandia e la Svezia, non sono dei workshop fotografici veri e propri, ma comunque danno anche delle dritte su come impostare la macchina fotografica, tute termiche e soprattutto ti scorrazzano a caccia dell'aurora senza troppi sbattimenti.

Lo so è il periodo della notte artica ... buio perenne ... 'na figata MrGreen

Io in quel periodo città come New York o Parigi le eviterei, ma io sono io, non amo la folla delle città.

Poi dipende tutto dal budget che hai a disposizione.

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 14:31

1 mese massimo per avere il passaporto.

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 16:12

ehmmm Franz88 vedo che ha un forte intuito verso il mondo femminile difatti è proprio cosi ... io vado Giovedì in questura per pratiche passaporto mio che è scaduto .
Lei dovrebbe farlo ma rimanda rimanda rimanda ... ed è per questo che sto ipotizzando qualcosa per i fatti miei (cosi la seconda volta verrà MrGreen )

Il passaporto in tre mesi lo dovresti ottenere, forse anche in un uno. A meno che non sia una scusa e in quel caso ti assicuro che ci voglia minimo minimo un anno e mezzo abbondante :D


Giovedì avrò risposta sulle tempistiche e spero sia come dite voi .

Intanto continuo a fantasticare su dove volgere l'attenzione fotografica MrGreen

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 16:34

l ho fatto 2 volte

2 settimane una volta
3 settiamane la seconda

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 16:35

L'aurora puó essere un'opportunità da cogliere. L'attività solare dovrebbe essere un fenomeno ciclico e mi avevano raccontato che l'inverno scorso o questo, non ricordo, è quello di picco. Dopo l'attività rallenterà gradualmente

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 16:44

Stavo ragionando sulle tentazioni boreali che mi avete lanciato .
Però penso che, visto il costo non irrisorio (per una settimana mi va via il costo di un 70-200 IS F2.8 III ) io ho il sentore che prima di andare lassù occorre avere una buona preparazione fotografica nel notturno ed in situazioni simili . Cosa che io purtroppo non ho (ho fatto diversi tentativi ma con risultati scoraggianti) .

Voi che mi dite ?

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 16:48

Dille che vuoi andare alle Seychelles, vedi come arriva lesto il passaporto... MrGreen

Scherzi a parte a dicembre si può scegliere tra varie opzioni, oltre l'India ci sarebbe il Nepal ma li servono le gambe perché se non fai qualche trek ti perdi il meglio, oppure la Birmania che si gira facilmente con i tour organizzati ma devi prepararti a molte pagode e templi. Sennò Australia, ma i costi salgono di tanto. Poi altre mete possono essere l'Iran o la Turchia anche se troverai zone fredde anche li.

Le grandi città anche io le eviterei causa prezzi altissimi e sovraffollamento garantito, New York in particolare costa davvero un botto in quel periodo. A questo punto meglio una meta europea.

I viaggi fotografici o i workshop però li devi fare da solo, lei si molla il secondo giorno se, come immagino, non è appassionata di fotografia. In entrambe i casi è roba buona solo per chi scatta.
In ogni modo la scelta si fa anche i base a cosa ti piace fotografare, se sei attirato dai safari è inutile partire per l'India dei reportage.

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 17:24

Meglio un viaggio che un obiettivo nel cassetto protetto..
E vabbè fai esperienza e prove prima di andare e ti informi su come fotografare le aurore. Se poi le foto ti escono male.. ti ricordi il posto comunque.
Anche io non ho fotografato come si dovrebbe la milky way nella monument valley ma dormire lì la notte è stata un'esperienza unica

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 17:26

Guarda i viaggi sono l'unico punto di divergenza tra noi due ... io , lavoro a parte , quando torno da un viaggio sto già pensando a dove andare . Nell'ultimo decennio ho avuto un grave problema che mi ha precluso diversi viaggi che avevo in "canna" (Alaska in primis) . Però ora che posso ricominciare senza "esagerare" le divergenze con lei iniziano a farsi pesanti .

Ad ogni modo , Iran e Turchia li eviterei perchè , a torto o a ragione , li reputo un pò a rischio e nella mia posizione lavorativa non posso permettermi incidenti di nessun tipo che mi farebbero mancare dal posto di lavoro .

Chiaro che i viaggi fotografici li programmo da solo cosi coem è altrettanto chiaro che se viene Lei , allora strutturo il mio viaggio cercando un compromesso per entrambi . Ovvio che la soluzione di "viaggio in solitaria" è la più egoistica ma anche la più semplice .

avatarjunior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 17:31

Anche io non fotografato come si dovrebbe la milky way nella monument valley ma dormire lì la notte è stata un'esperienza unica


Pensa che io stavo tornando dalla M.V. verso Flagstaff dove avevo l'hotel e dove avevo lasciato le mie cose . Mentre tornavo ammiravo il cielo cosi bello che ho accostato l'auto e mi sono messo in relax ... relax che è diventato cosi intenso da aprire gli occhi all'alba MrGreen

avatarsenior
inviato il 10 Settembre 2019 ore 17:48

In questo caso potresti pensare ad una soluzione di compromesso, se hai le ferie due volte l'anno alterni tra la metà che sogni e quella che "piace a lei".
Certo, se non sciogli almeno questo dubbio è difficile programmare qualsiasi cosa.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 179000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





20 Settembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me