RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Phase One 645 AF con Aptus 22







avatarjunior
inviato il 18 Agosto 2019 ore 20:41

Ciao a tutti, ho acquistato da poco l'accoppiata nel titolo del post.
Complice il buon prezzo e stanco della corsa ail'ennesimo ISO/megapixel, ho deciso di provare questo CCD. (e mi tengo la 7ii che, imho, ha ancora tanto da dire....)
Chiedo qualche confrontio e ho un paio di domande......
La macchina monta il classico 80/2.8 (non LS) e, purtroppo, ha un leggero front focus. Peccato, negli scatti di prova fatti non mi sembrava di averlo visto.
Prima di spaccarmi la testa vedrò di capire se la colpa è dell'ottica, dell'AF o del dorso vero e proprio. Se c'è qualcuno che ha usato o usa materiale Mamiya / P1, un consiglio sarà il benvenuto.....essendo materiale strettamente "pro", anche a livello globale le ricerche sul web restituiscono veramente pochi risultati.
Poi, giusto un paio di domande:
dal manuale non mi è chiaro se l'hotshoe di questa macchina funziona solo col Metz dedicato o con qualsiasi trigger.......sia lo Yongnuo che il Godox che uso non sembrano dare segni di vita. Serve per caso connessione con cavo sync?
Domanda stupida, ma la faccio lo stesso....nell'uso con ottiche manuali Mamiya, l'aiuto per la messa a fuoco non funziona, giusto? (le freccette che ti indicano da che parte girare la ghiera... Sorriso )
Un grazie anticipato a qualsiasi commento!

[EDIT]
come non detto per il trigger.... il Godox è per Sony e i contatti "extra" rompono le scatole per un inserimento corretto. Lo Yongnuo è un po' rognoso, ma una volta inserito correttamente, funzia ok

avatarsenior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 9:42

ho appena comprato anche io una Mamiya 645 afd II, il mio problema è che non ho ancora trovato un dorso a pellicola in Europa a prezzo decente e funzionante.
Come obiettivo ho solo un vecchio Mamiya M50mm shift manuale, non avendo la possibilità di provarlo con la macchina mi chiedevo se la conferma della messa a fuoco manuale funziona o non funziona, si, insomma, come fare per mettere a fuoco con questa ottica? Si è costretti a cambiare il vetrino?
Eventualmente come dorso digitale da accoppiare quale consigliereste? Ci sono problemi di compatibilità con i più recenti?
Gli obiettivi nuovi Mamiya-P1 80mm f2.8 D sono compatibili con la AFD II?

avatarjunior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 13:54

ho appena comprato anche io una Mamiya 645 afd II, il mio problema è che non ho ancora trovato un dorso a pellicola in Europa a prezzo decente e funzionante.


eh già, dorsi per film 120/220 modello HM401 costano parecchhio......il modello HM402, poi, è introvabile. Non credo proprio i precedenti dorsi per le 645 siano compatili (basta guardare la posizione dei contatti elettrici e, credo, il meccanismo di trascinamento del film). Io aspetto "l'occasione".......perché la possibilità di scattare pellicola non la scarto.

Come obiettivo ho solo un vecchio Mamiya M50mm shift manuale, non avendo la possibilità di provarlo con la macchina mi chiedevo se la conferma della messa a fuoco manuale funziona o non funziona, si, insomma, come fare per mettere a fuoco con questa ottica? Si è costretti a cambiare il vetrino?


qui sono in dubbio.....a quanto letto, sembra l'indicatore di messa a fuoco funzioni anche con ottiche "full manual" compatibili, ma mi sembra davvero strano (e sarebbe comunque una bella cosa). Di sicuro, funziona usando in manuale l'ottica AF che possiedo. Ho letto che comunque molti sostituiscono il vetrino di messa a fuoco con uno con "spli prism" centrale (che non costa un occhio e non disturba l'AF)

Eventualmente come dorso digitale da accoppiare quale consigliereste? Ci sono problemi di compatibilità con i più recenti?

guarda.....io l'ho presa solo perché abbinata ad un vecchio Aptus 22. Uno dei cosiddetti "fat pixels"....CCD, tanta superficie, pochi pixels. Parliamo di 25 ISO di base (forse arrivi a 200, non ho provato). Al di la di motivi "professionali", dove tutto è giustificabile, un dorso lo prenderei solo se interessato ad una fotografia "slow".

Gli obiettivi nuovi Mamiya-P1 80mm f2.8 D sono compatibili con la AFD II?

credo di si, ad eccezione degli LS, credo.

Ti consiglio di guardare sui siti Mamiya (ancora attivo) e PhaseOne per compatibilità dorsi e ottiche. Per certe combinazioni devi controllare pure i firmware presenti.

avatarsenior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 15:26

Grazie Gufo, non ho ancora guardato approfonditamente ma quel che ho visto sui sito Phase One e Mamiya nella descrizione degli obiettivi della linea D si trova compatibilità: AFD III e DF, i modelli precedenti non sono citati e dunque non sembrerebbero compatibili.
Edit: la scritta sulla compatibilità non l'avevo trovata su siti mamiya o phase one ma su qui
www.photographyblog.com/news/mamiya_sekor_af_80mm_f28_d_l_s

avatarjunior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 16:29

appunto, come avevo scritto, credo i problemi ci siano con ottiche LS (a otturatore centrale).
Oltre a qualche P1, mi pare che anche tutte le ultime Schneider siano LS, e compatibili solo dalla 645DF+ in poi.....ma a quel punto, se ti serve il sync a 1/1600, devi verificare anche se ce la fa il dorso digitale! :-P insomma, la questione si fa complicata e molto onerosa.

Per le mamiya/P1 normali, che usano l'otturatore sul piano focale, non credo ci siano molti problemi.....a titolo d'esempio questa inserzione su ebay mostra una AFDii con la mia stessa ottica.
www.ebay.it/itm/Rare-Sekor-D-AF-80mm-F-2-8-Lens-Mamiya-645-AFD-II-Came

Ne approfitto per chiedere se qualcuno ha la possibilità di misurare, con precisione (con un calibro), le misure del sistema di aggancio superiore del dorso digitale/film sul corpo macchina. Sporgenza dalle "battute" adiacenti e interasse tra i 2 ganci che ci sono sotto il mirino.

avatarsenior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 20:24

Io ho la df+ che ha la correzione front back focus ma co lo abbia anche la tua

avatarjunior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 20:57

Io ho la df+ che ha la correzione front back focus ma co lo abbia anche la tua


eh, purtroppo no Triste

avatarsenior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 21:08

mi spiace ho visto ora il manuale e n c'è nulla conviene prendere df+ ora costano poco ...moli sono passati a XF

avatarjunior
inviato il 20 Agosto 2019 ore 21:31

Dopo la risposta da Phase One, sto cercando un po' in giro in merito ad assistenza tecnica (ufficiale o meno).
Visti i costi solitamente in gioco....spero di poter fare una prova con altro corpo / ottica prima di valutare.
Per adesso, il manual focus mi va benissimo (....svariati anni di esercizio con Sony A7) :-P


avatarsenior
inviato il 15 Ottobre 2019 ore 14:24

hai risolto Gufo con la messa a fuoco? come ti trovi ?

avatarjunior
inviato il 15 Ottobre 2019 ore 14:57

hai risolto Gufo con la messa a fuoco?

Ho regolato personalmente la posizione del sensore AF.
Dopo 3 o 4 tarature con relativa "prova sul campo", direi che adesso sembra a posto.

come ti trovi ?

La macchina è ok, considerando pregi e difetti di corpi MF....pesante, ottimo mirino, AF ridicolo, consumo elettrico degno di una ML, ergonomia studiata per chi ci deve lavorare e sa già cosa serve e quando serve. L' 80/2.8 della PhaseOne ha una resa notevole.
In merito all' Aptus22:
L'interfaccia "tutto touch" è una rottura, anche perché parliamo di LCD del 2005. Stessa cosa dello schermo, non sarebbe nemmeno malaccio dato che rende bene l'idea dell'exp, ma in piena luce è davvero difficile vederci qualcosa (devi sempre farti ombra col corpo).
25 iso di base sono una follia, col cielo coperto non fai foto. Arrivi a 400 ma più di 100 sconsiglierei...a quel punto non ha senso usarlo. Gamma dinamica sicuramente inferiore ai sensori FF degli ultimi 4~5 anni. Colori splendidi, nitidezza imbarazzante quando metto a confronto con foto da Sony A7ii+Samyang 35/1.4 (chiuso a 4~5.6).

Se ISO e MPixel non sono il traguardo, allora non posso fare a meno di considerare che in tutto questo progresso digitale, qualcosa è stato perso di vista.

avatarsenior
inviato il 15 Ottobre 2019 ore 15:14

grazie Gufo ho visto alcune tue foto su flickr confermo in pieno quello che dici io avevo avuto aptus 5 e sono le stesse cose che tu hai detto io lo usavo massimo iso 100 giravo con 4 batterie consumava tantissimo il dorso io ora volevo passare a una macchina tecnica ma non ho ancora trovato nessuno a cui chiedere lumi ho letto in maniera diffusa su siti americani ma il passo è importante e mi piacere fare delle prove visto che una volta acquistate ottiche e macchine si svalutano tantissimo

avatarjunior
inviato il 15 Ottobre 2019 ore 15:25

macchina tecnica

m'incuriosisce molto, pur sapendo che non ti avvicineresti nemmeno al 4x5.
Peccato che anche solo le piastre scorrevoli per la messa a fuoco costino delle centinaia di euro.....e non facendo paesaggi o roba in studio sarebbe solo uno sfizio.

Ad ogni modo, a conti fatti, devo dire di essere rimasto sorpreso e soddisfatto dell'acquisto.
Non credo un cambio A7ii -> A7(R)iii avrebbe potuto cambiare il mio modo di fare foto come ha fatto questo.

avatarsenior
inviato il 15 Ottobre 2019 ore 17:56

sicuramente hai un modo di approccio diverso con il DB rispetto all FF
per le camere tecniche si comincia a trovare qualcosa di interessante ma comunque sempre expencive ..

avatarjunior
inviato il 16 Ottobre 2019 ore 8:55

per le camere tecniche.....ma comunque sempre expencive

si, decisamente....mi sa che li siamo nella nicchia (paesaggisti/architettura) della nicchia (MF digitale).
Purtroppo l'Aptus non ha LiveView, altrimenti sarebbe molto più facile provare a montarlo su un + comune banco ottico

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 201000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me