Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

a6000 per safari...quali consigli per fotografare animali in movimento?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Mirrorless Sony
  6. » a6000 per safari...quali consigli per fotografare animali in movimento?





avatarjunior
inviato il 07 Agosto 2019 ore 17:12

Ciao a tutti,
scusate le domande, ma a breve farò un safari e vorrei chiedervi dei consigli per la fotografia di animali in movimento (sia mammiferi, sia uccelli).
Solitamente lascio la modalità di messa a fuoco automatica. Per un safari conviene lasciare auto considerando che spesso gli animali sono fermi o è meglio lasciare continua?
Meglio attivare il tracking del soggetto?
Quando si scatta un soggetto in movimento meglio lasciare la macchina ferma o è preferibile seguire il soggetto?
Mi è capitato 2 settimane fa di scattare una sequenza con velocità max (1/4000s) in cui riprendevo un gipeto in volo. Mentre scattavo la sequenza di immagini seguivo il movimento dell'uccello, ma come vedete dalla foto in galleria l'immagine dell'uccello non è nitida. Se non ricordo male avevo utilizzato la messa a fuoco automatica e non continua. In altre foto invece mi è capitato di scattare a velocità molto più basse (es 1/200s) e avere il soggetto in movimento nitido.
Quali accorgimenti mi consigliate?
Grazie mille

avatarsupporter
inviato il 07 Agosto 2019 ore 17:40

Io per avifauna con l'A6000 uso il Sony 55-210 con un teleconverter Olympus TCON 17X (nato per delle bridge della stessa casa) avvitato frontalmente con un anello 49-55mm.
In genere setto la macchina su "M", f/11 e il tempo tra 1/640 e 1/2000; gli ISO su "AUTO" che quindi si autoregolano.
L'AF lo tengo in AF-C (continuo) e sul punto centrale. Uso spesso l'AF a inseguimento (o Traking) qundo le condizioni di luce e il contrasto del soggetto sullo sfondo ne garantiscono un buon funzionamento.

Ne parlo qui nella nota 8:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2496626

avatarjunior
inviato il 07 Agosto 2019 ore 18:04

Grazie Roberto!
Con la messa a fuoco centrale, quindi sicuro che vai a mettere a fuoco il soggetto, non è meglio aprire maggiormente il diaframma?

avatarsupporter
inviato il 07 Agosto 2019 ore 18:31

Con la messa a fuoco centrale il più delle volte il soggetto lo becca anche a f/11. Poi qualche cilecca di tanto in tanto può capitare.
Aprire il diaframma puo essere vantaggioso per il funzionamento dell'AF, ma con il 55-210 la miglior resa, con forte contrasto chiaroscurale (come è la norma in pieno sole), ce l'hai a f/11, atrimenti ti tocca una vistosa aberrazione cromatica longiutdinale che rischia di rovinarti la foto. Ne parlo qui:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=5&t=2267786#11495208
Facendo un po' di copia incolla: alle massime focali, in caso di scarsa luce, se non si vogliaono alzare troppo gli ISO, consiglio di tenere f/8 ed eventualmente f/6.3 (però con quest'ultima apertura si perde in risolvenza). Infatti, come avevo scritto, il problema dell'aberrazione cromatica longitudinale si ha in presenza di forti contrasti chiaroscurali, che però riscontriamo solo in condizioni di notevole luminosità.
Chiuso oltre f/11 con l'A6000 funziona solo l'AF a contrasto e non quello a rilevamento di fase.
(A f/11 quindi l'AF a rilevamento di fase funziona ancora).

Con un tele di qualità migliore suppongo che sia meglio stare a f/8 o anche con un'apertura maggiore.

Probabilmente uno dei prossimi regali che mi farò, penso per il prossimo Natale, sarà l'FE 200-600mm f/5.6-6.3 G.
Con quello pare che la resa sia molto buona già a tutta apertura, almeno stando ai primi feedback che trovo su questo forum e nel Web.
Senza contare che con l'A6000 (che conto successivamente di sostituire con un'A6400 o con la futura A7000) avrei un angolo di campo equivalente a un 900mm su FF.
Purtroppo però costa dieci volte il 55-210 e pesa un cinque o sei volte tanto...

avatarjunior
inviato il 08 Agosto 2019 ore 14:46

Grazie della spiegazione.
Una cosa che non ho ben capito, ma credo che la risposta sia affermativa è la seguente:
se il soggetto è in movimento e non è attivo il tracking, ovviamente segui il soggetto con la fotocamera corretto?

avatarsupporter
inviato il 08 Agosto 2019 ore 15:08

Si.
Tenendo il soggetto al centro.

avatarjunior
inviato il 12 Agosto 2019 ore 12:17

Ne approfitto... sarei interessato ad un a6000 per provare le apsc di casa Sony, secondo voi con obiettivi tipo il 55-210 e le capacità della a6000 riuscirei a scattare a cani in rapido movimento come ad esempio mentre fanno agility?

avatarsenior
inviato il 12 Agosto 2019 ore 12:37

quando il soggetto è singolo conviene usare zona sempre in AF-C.......

avatarsupporter
inviato il 12 Agosto 2019 ore 15:53

Ne approfitto... sarei interessato ad un a6000 per provare le apsc di casa Sony, secondo voi con obiettivi tipo il 55-210 e le capacità della a6000 riuscirei a scattare a cani in rapido movimento come ad esempio mentre fanno agility?


Purtroppo, non avendo esperienza di tale genere, non posso darti dei validi consigli in proposito.
Presumo che che tali sessioni si svolgano di giorno e all'aperto, e che quindi qualcosa si possa realizzare con il 55-210, il cui principale limite è la scarsa luminosità (oltretutto a 210mm il meglio lo dà a f/11, per le tagioni che ho esposto nei link qui sopra).
Il mio parere sintetico sull'A6000 l'ho espresso qui:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=2&t=3089912#17089887
Poi prendi queste mie considerazioni con beneficio d'inventario perché, come ho detto, non ho mai fotografato cani in rapido movimento mentre fanno agility.


quando il soggetto è singolo conviene usare zona sempre in AF-C...


Sì... Zona e AF-C, per un soggetto singolo offre, rispetto a Centro e AF-C, il vantaggio di mantenere con maggiori probabilità il fuoco sul soggetto.
Tuttavia io in genere preferisco Centro e AF-C perché in avifauna, perlomeno nei posti in cui fotografo, gli uccelli, sia che nuotino sia che volino, spessissimo ne ho più di uno nell'inquadratura e quindi non sono nella condizione di avere un soggetto singolo.
Con Centro scelgo su quale uccello mettere a fuoco, tenendolo appunto al centro; poi eventualmente faccio un crop per ragioni compositive.
Poi, almeno con i miei settaggi, con l'AF su Centro mi basta premere due volte sul pulsante centrale della ghiera posteriore per assegnare il traking al soggetto che scelgo. Con l'AF su Zona non ho questa opzione, che considero molto utile quando c'è una buona luce e il soggetto contrasta rispetto allo sfondo; altrimenti il traking dell'A6000 ha problemi a mantenere l'aggancio (quelli delle A6300 e A6500 e soprattutto quello dell'A6400 sono più avanzati).

Comunque, sia con Zona che con Centro, resta la costante che AF-C (continuo) è meglio di AF-S (singolo) con soggetti in movimento (scusate per l'ovvietà).


avatarjunior
inviato il 12 Agosto 2019 ore 16:00

Ciao, se sono fermi, vedi i felini che dormono sempre , non hai problemi, per gli uccelli lascia perdere la A6000
Se poi sei fortunato, mio figlio 1 mese fa ha beccato al Serengheti l'attacco di tre leonesse a una zebra, ma li ha viaggiato a 8 FPS con la Reflex, con la A6000 , peraltro ottima macchina, la vedrei dura.
Con massima focale 200 pur con il 1,5 X , sei un po lontanuccio a meno che vengano sotto la Jeep per stare all'ombra, a me sono saliti perfino due cuccioli di ghepardo sul cofano................
IMHO

avatarjunior
inviato il 13 Agosto 2019 ore 14:42

IO ho fotografato dei ciclisti col 55/210 a 7/8/9 fotogrammi al secondo, manco mi ricordo, tutti a fuoco e con buona esposizione. La 6000 va benissimo, non preoccuparti.... Molto dipende dal manico, buona luce.

avatarjunior
inviato il 13 Agosto 2019 ore 14:57

A prescindere dall'attrezzatura, se sei arrivato/a ridosso di un Safari senza esserti posta prima la questiona di una migliore dotazione, credo che la risposta migliore possa essere: goditi al 100% l'esperienza con la a6000 e un binocolo. Con la tua dotazione farai più che onestamente il 70% di quello che vorrai fare. Con un 200 sarai ragionevolemente cortino, dipende molto dove andrai. In questo caso più che ipotizzare improbabili accrocchi con moltiplicatori, io mi focalizzerei sulla gestione della luce e delle ambientante. Che poi in Africa sono anche gli scatti più belli.

avatarjunior
inviato il 13 Agosto 2019 ore 18:37

Facciamo due conti..... il 55/210 su APSC equivale ad un 300 mm scattando con la 6000 e croppando al 50% equivale ad un 600 mm a 12 megapixel. Per me porti a casa degli scatti più che dignitosi........ Certo che se poi uno cerca il pelo nell' uovo.......MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 177000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me