Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Semiprofessionale







avatarjunior
inviato il 13 Giugno 2019 ore 18:19

eppure c'è chi a quanto pare senza il touch-screen si troverebbe perso e questo non è sicuramente il professionista.

Caxxata galattica. Il perche lo ha spiegato Lookaloopy

avatarsenior
inviato il 13 Giugno 2019 ore 19:19

Il touch serve anche per focheggiare e/o scattare istantaneamente, e per avere in sovraimpressione sulla scena tutte, ma proprio tutte le impostazioni per poterle cambiare senza aprire nessun menu, e in certe situazioni ha una comodità della quale tu con le tue levette e posizioni non hai neanche la minima idea....

Il fotografo ha una sola priorità: scattare quanto più velocemente possibile la scena che ha inquadrato nel mirino. Chi cincischia a osservare luci e lucine, grafici e zoomate varie per come la penso ben poche foto si porta a casa. Quando si deve fotografare si fotografa e non c'è tempo per ammirare il display. Poi dopo aver scattato abbiamo tutto il tempo per giocare. Ma quando si scatta non c'è tempo e ogni secondo è prezioso, altro che touch-screen

avatarjunior
inviato il 13 Giugno 2019 ore 19:27

La parola giusta l'hai detta, "" per come la penso ""

avatarsenior
inviato il 13 Giugno 2019 ore 20:56

La volpe e l'uva...
Ma non è un problema, quando finalmente anche Pentax introdurrà un touch screen avanzato diventerà una caratteristica utilissima e all'avanguardia anche secondo Phsystem.

avatarsenior
inviato il 13 Giugno 2019 ore 21:17

Siete fuori di testa.
Ogni tanto uscite di casa e andate a fotografare.
PS: ma quanti anni avete? 15 anni?

avatarjunior
inviato il 14 Giugno 2019 ore 8:48

beh, se parlate dal punto di vista lavorativo, si, credo che un fotografo debba cogliere il momento per portare lo scatto a casa e guadagnarsi da vivere

dal punto di vista amatoriale, dal mio almeno, credo che certi momenti vadano prima vissuti e poi fotografati, se ce n'è l'occasione..
se scatti una foto e basta, ciò che ti rimane è solo la foto, nient'altro, nessun ricordo del momento o delle sensazioni..

per la storia del touch-screen poi, ognuno sceglie il proprio metodo di lavoro.. io preferisco i tasti fisici al touch-screen che non ho mai sopportato.. e il dire che uno è superiore all'altro non ha per nulla senso: c'è chi lavora bene e veloce con i tasti fisici e chi lavora bene e veloce con il touch-screen.. quindi nessuno rompa i maroni all'altro e siamo tutti contenti :)

avatarsenior
inviato il 14 Giugno 2019 ore 13:27

È questione anche di pratica

avatarjunior
inviato il 14 Giugno 2019 ore 21:32

Ragazzi, le mie domande potevano sembrare assurde per un professionista o per un amatoriale evoluto come voi.
Io purtroppo non appartengo a nessuna delle due categorie.
Sono un semplice amatoriale.
Mi piace tantissimo fotografie in studio. Ho letto vari libri di fotografia, da Nadar a Bryan Peterson. Ammetto che in alcune situazioni posso avere serie difficoltà.
Al mare o in montagna scatto anche in controluce, ma con mia moglie che regge un pannello riflettente.
In studio, con le luci fisse, è molto difficile trovare una foto di mio figlio con gli occhi chiusi.
Mentre se uso il flash in sostituzione o in aggiunta delle luci, aumentano esponenzialmente le foto con gli occhi chiusi. Mio figlio ha sei anni.
Per quanto riguarda poi entrata ed uscita dalla chiesa, ho chiesto ad alcuni fotografi, tra cui quello che ha fatto il servizio al mio matrimonio.
Tutti mi hanno detto che si usa o la ponderata centrale o la spot. Per questo motivo ho chiesto parere a voi che siete più esperti.
Ora io non sono ricco.
Però penso che passare da una d5100 ad una d750 sia diverso che passare da una d700 ad una d750.
Vi ringrazio tutti per i vostri consigli.
Non diventerò mai un professionista, riconosco i miei limiti, però mi piacerebbe diventare un amatoriale evoluto come la maggior parte di voi.

avatarjunior
inviato il 14 Giugno 2019 ore 22:02

Con la Nikon d5100 scatto sempre in RAW. Le foto sopra i 400 iso non le ho mai stampate. Però sul monitor, oltre i 400 iso si vede un po' di rumore, e a 1600 si vede tantissimo.
Ho usato anche una d5200 ed una d5300 di due miei amici, ed il rumore delle loro reflex non si percepisce come sulla mia d5100.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 174000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me