RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Fotoritocco: da dove cominciare?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Fotoritocco: da dove cominciare?





avatarjunior
inviato il 01 Settembre 2019 ore 11:55

Ciao, nella recensione sopra trovi i motivi per cui me lo fanno preferire. A breve farò un articolo sul mio workflow, in ogni caso il motivo per cui ho scelto Photolab è la qualità finale del risultato: rispetto a Lightroom ottengo un file più nitido, chiaro e meno "impastato" rispetto a LR, che uso ormai solo come catalogatore in attesa di trovare un software migliore. L'unica vera mancanza che ho con i programmi che uso è una funzione timbro clone all'altezza di photoshop.
Non ho mai provato dxo optics pro ma non capisco l'obiezione di Leo: io a parte le regolazioni automatiche reflex+obiettivo (che puoi scegliere di non applicare automaticamente) il resto dello sviluppo lo faccio a mano

Capture one pro mi dà un file quasi alla pari con Dxo Photolab ma è più ostico nell'utilizzo. Lo consiglio molto per chi scatta tethered. È anche molto veloce secondo me
Qua la recensione:

www.pierozanetti.com/post/recensione-capture-one-pro-12

Ps con photolab consiglio di prendere anche viewpoint che in alcune versioni è incluso, utilissimo per non passare da photoshop per le modifiche geometriche alle foto di architettura per esempio

Ciao

avatarjunior
inviato il 01 Settembre 2019 ore 12:56

Si ho letto la recensione. Leggerò anche questa.
Grazie;-)

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2019 ore 13:02

@Lordwotton grazie per avermi invogliato a considerare photolab più attentamente;-)

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2019 ore 22:51

Lordwotton la differenza sta nello smartligting che con dxo 11 è interamente parametrabile contrariamente a photolab inoltre da un"effetto molto diverso piu in rilevo, con photolab le immagini vengono piatte rispetto a dxo11 ed e impossibile anche utilizzando i cursori disponibili di ottenere un risultato comparabile....lo decrivo piu in dettaglio in questo tpoic : www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3116971 credimi Photolab é deludente se hai provato e sai usare come si deve DxO 11, soprattutto con le foto "difficili" tipo controluce, forte contrasto, etc...che poi sono quelle che ne hanno più bisogno...non so proprio come faro se cambio fototocamera, forse passero a C1 che conosco pure molto bene e che da ottimi risultati, anche se resta leggermente aldisotto di DxO 11 (ma anche di Photolab) sopratutto in materia di nitidezza e denoise.
Ma insomma poi alla fine siamo qui per consigliare Rodriguez e non per fare le lodi del nostro sw preferito....che come dicevo è una scelta molto soggettiva che puo basarsi su criteri molto differenti da un utilizzatore all'altro....secondo me l'unico metodo per trovare il sw che ti possa soddisfare ( e che e sempre un compromesso fra fattori obbiettivi e soggettivi) e di provarne diversi, comparare i risultati e scegliere per esperienza diretta

avatarjunior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 7:47

A questo punto, penso mi convenga provarne uno (magari continuare con Rawtherapee o provare Darktable visto che sono gratuiti) e familiarizzare con i vari strumenti che mette a disposizione. Penso che più o meno li dovrei ritrovare su ogni software magari con un altra denominazione, correggetemi se sbaglio. Poi posso provare altre soluzioni così da avere modo di confrontare sia il funzionamento degli stessi strumenti che quelli propri di ciascun software. E poi (non ricordo se me l'hanno consigliato in questo topic) vorrei comprare il libro di Michael Freeman "Photo school digital editing" che mi sembra spieghi le basi della postproduzione senza essere specifico su un determinato software. Che ne dite?

avatarjunior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 8:21

Lascia perdere i libri. Scegli il programma che vuoi usare e cerca video su YouTube per capire come funziona. Se non parli inglese guardati video in italiano su come usare il modulo sviluppo e inizia a capire su cosa intervengono i vari slider
Prima di scaricare guarda video di vari programmi e ti fai una idea. Poi scarichi il programma in modalità prova e quando sei convinto lo compri.

avatarjunior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 8:23

Dici che il libro che ho citato non è granchè?

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 8:29

libro di Michael Freeman "Photo school digital editing"

I libri non fanno mai male.
Questo non è una guida ad un particolare software, ma tratta l'argomento della post-produzione in modo generale (facendo riferimento agli strumenti più o meno presenti in tutti i principali programmi).
Per me è consigliabile dato anche il modesto costo.

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 10:12

A questo punto, penso mi convenga provarne uno (magari continuare con Rawtherapee o provare Darktable visto che sono gratuiti)

Insieme a Rawtherapee e Darktable prova anche Gimp, se vuoi sostituire i programmi a pagamento devi imparare ad usarli bene. Ci sono diversi tutorial su YouTube.
Io per ora uso Lightroom e Gimp, ma se ho tempo a studiare Rawtherapee e Darktable, posso abbandonare il pagamento mensile a Lightroom .

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 10:31

Si il libri sono utili, sopratutto con SW complessi e multipli come LR, il web é utile per comparare le funzionalità dei diversi Sw... ma la "presa in mano" é insostituibile" e ci vuole un po di pazienza per approfondire un po la conoscenza di ogni Sw prima di giudicarlo...
Rodriguez magari prima di installare tanti Sw fai una salvaguardia sistema completa con Acronis o sw simili cosi a fine test puoi restaurare windows e ritrovarti con un PC "pulito"....non é indispensabile perché solamente i sw Adobe sono veramente "infestanti" per il PC gli altri si disinstallano puliti ma é sempre prudente Sorriso

avatarjunior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 11:01

Intanto il libro l'ho preso, visto che costava poco. Per il software al momento penso che seguirò il consiglio di Rawtherapee, Darktable e Gimp.

Grazie.;-)

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 11:16

ottima idea...e come catalogatore credo ne esista uno molto efficace e gratuito di Farstone, ne ho sentito parlare molto bene.

avatarjunior
inviato il 02 Settembre 2019 ore 11:32

Lo proverò;-)

avatarjunior
inviato il 03 Settembre 2019 ore 12:00

se a qualcuno interessa: www.pierozanetti.com/post/sfida-raw-converter-lightroom-vs-photolab-2-

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 184000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





07 Dicembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me