RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Iperfocale e fotografia di paesaggio


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Iperfocale e fotografia di paesaggio





avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 15:21

la messa a fuoco manuale ti da una sensazione forse impareggiabile

E non solo per l'iperfocale, io ad es. ho segnato anche la posizione di maf all'infinito (per star trail e via lattea).MrGreen
Infatti adesso che sto per passare al Pana 8-18, la maf automatica la percepisco più come una perdita che un guadagno.Confuso

avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 15:30

Ovviamente, dicevo
le condizioni lo permettono
. Qui ad esempio ricordo perfettamente di aver scattato su un minitreppiede che porto sempre con me (anche in "uscite non fotografiche") come suggerito, primo piano, iperfocale, metà strada, infinito. Peccato che ci fosse vento e le foglie in primo piano sono venute mosse. Lo stacking avrebbe richiesto un bel po' di lavoro di mascheratura. Mi sono seccato e ho tenuto lo scatto unico.




Ponte Tazio (Roma)

avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 15:37

Eh, ti capisco, il primo piano che si muove al vento è un problema di difficile soluzione anche per me... l'unico modo che ho trovato per bypassarlo è alzare gli ISO ma, alla fine, finisco sempre col rinunciare a pubblicare lo scatto (chissà se Olympus implementerà mai il focus stacking in macchina anche per gli zoom grandangolari).Triste

avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 16:06

cs.olympus-imaging.jp/en/support/imsg/digicamera/qa/products/em1m2/#08
Answer:
The following lenses are compatible with the Focus Stacking mode:
•M.ZUIKO DIGITAL ED 8mm F1.8 Fisheye PRO <==
•M.ZUIKO DIGITAL ED 30mm F3.5 Macro
•M.ZUIKO DIGITAL ED 60mm F2.8 Macro
•M.ZUIKO DIGITAL ED 300mm F4.0 IS PRO
•M.ZUIKO DIGITAL ED 7-14mm F2.8 PRO <==
•M.ZUIKO DIGITAL ED 12-40mm F2.8 PRO <==
•M.ZUIKO DIGITAL ED 40-150mm F2.8 PRO

+
•M.ZUIKO DIGITAL ED 12-100mm F4 PRO <==


Col 12-100mm f4 Pro lo fa Sorriso
(e supporta anche il flash, il suo ovviamente tipo FL-900R, uno spasso da vedere gli 8 microlampi)





avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 16:22

Pensavo fosse piu' filosofica l'affermazione di PaoloMcmlx :) In poche parole la messa a fuoco e' solo una e tutto il resto e' un compromesso, fin li ci arrivo.



Perfetto JP ... hai risolto il problema!
La tua unica cura è, e deve essere, quella di focheggiare con la massima accuratezza di cui sei capace quello che avrai scelto come soggetto della tua fotografia ... tutto quello che otterrai di più, se lo otterrai, sarà un di più, appunto, perché se cominci a farti prendere la mano dall'idea, del tutto illusoria, di poter davvero avere tutto a fuoco incapperai subito nel classico rimedio che è di gran lunga peggiore del male: quello cioè di chiudere il diaframma all'inverosimile, appunto per avere la massima PdC possibile, col risultato di ritrovarti con una fotografia dove il 50% della nitidezza potenziale della lente sarà andato perso a causa della diffrazione ... insomma ti ritroverai una fotografia dove tutto sembra a fuoco ma dove tutto, in realtà, è molto poco definito !

avatarsenior
inviato il 17 Maggio 2019 ore 18:40

Peraltro, volendo giocare e per assurdo prendere alla lettera la logica per cui "non esiste", dovremmo tutti cambiare hobby: si potrebbe infatti parimenti affermare che non è possibile mettere a fuoco alcunché in una fotografia, considerato che nessun sistema ottico ha potere risolvente infinito

Appunto.

avatarjunior
inviato il 22 Agosto 2019 ore 12:50

ci provo anche qui: dalle foto del samyang 12mm (fuji) mi pare che l'ultima distanza intera segnata sul barilotto, sia 1mt. tralasciando peaking e ingrandimento ev, primo elemento della composizione a 5, 10, o 20 mt è preferibile sfruttare l'iper focheggiando a 1mt o focheggiare direttamente a infinito? tralasciando la diffrazione, quale delle due messe a fuoco dovrebbe garantire un migliore risultato?

avatarsenior
inviato il 22 Agosto 2019 ore 13:24

primo elemento della composizione a 5, 10, o 20 mt è preferibile sfruttare l'iper focheggiando a 1mt o focheggiare direttamente a infinito?


Si può discutere su quale metodo preferire e tutto il resto (direi che sia qui sia nell'altra discussione ci sono tutti gli spunti possibili), ma una cosa è certa: se gli elementi più vicini sono a cinque o più metri, non ha alcun senso focheggiare a un metro.

In ogni caso tieni anche presente che le indicazioni sul barilotto non sempre sono precise, quindi se vuoi farci affidamento verificale prima accuratamente.

avatarjunior
inviato il 22 Agosto 2019 ore 13:35

grazie mille per la pazienza, iron

In ogni caso tieni anche presente che le indicazioni sul barilotto non sempre sono precise, quindi se vuoi farci affidamento verificale prima accuratamente.


cercherö di fare qualche test sui 5-6 mt a casa o sulla luna, per segnare la distanza corretta

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 182000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





19 Novembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me