RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Mac VS PC la sfida finale


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Mac VS PC la sfida finale





avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 11:36

Chissà, poi magari si mette il post tra quelli alti e resta lì per essere consultato, una volta per tutte... L'ultima. Pagine e pagine di post dedicate alla diatriba.

Basta che un utente chieda lumi sul passaggio a mac e subito si scatenano le più fervide menti.

Chi ci sta alla battaglia finale? La guerra per il potere dell'universo informatico su Juzaphoto... Cool

REGOLE:

- non sono ammesse applicazioni dedicate per l'uno o per l'altro ambiente... In questo modo si esclude il fatto che in ambiente OSX nessuno usa software per calcoli fluidodinamici e che in ambiente windows nessuno fa musica seriamente.

- il confronto si fa con SO recenti, quindi Windows 7 (64bit) contro Snow Leopard (o Lion). NON si fa con sistemi di 10 anni fa (vedi windows xp) contro sistemi usciti un mese fa (è presumibile che se qualcuno sta valutando di comprare una nuova macchina sopra non ci trovi Windows 98, ma probabilmente acquisterà una macchina Windows 7 a 64bit nel caso di windows, ed una macchina con Lion nel caso di Apple).

- l'utilizzo è quello fotografico/multimediale (ascoltare musica, vedere film etc)/office/internet (non ce ne frega nulla se con Windows l'utente si disegna il suo nuovo amplificatore stereo con Orcad e lo renderizza in 3DS Max, mentre su OSX prepara le 200 tracce audio che poi farà risuonare nelle orecchie dei vicini).

- il software deve essere presente su entrambe le piattaforme. Ad es. su entrambe le macchine considererò Lightroom che gira su entrambi i sistemi e non Aperture, che gira solo su Mac. Oppure Photoshop, Dpp e CaptureNX.

- se si fanno paragoni sui costi, si portano a dimostrazione macchine della stessa classe possibilmente con link e relativi costi. Non è che dico che un Macpro è carissimo se lo confronto con un Dell Optiplex. E viceversa, il cassone sbaraccato del supermercato non vale come confronto con un macmini o un iMac. Quindi tendenzialmente i confronti saranno possibili solo tra macchine Apple, Dell, HP, Toshiba, Acer etc.

- i post da invasati tipo: "il Mac ha le icone più colorate"; "con un PC se voglio cortocircuito il connettore sulla scheda madre e porto il clock a trenta trilioni di Ghz" non interessano a nessuno

- varie ed eventuali?

Io inizio con una richiesta (spero mi sia concesso, ho aperto il topic Cool ): qualcuno mi dimostri la superiorità di uno dei due sistemi nell'uso che viene richiesto in questo forum quando qualcuno sta pensando al passaggio da una piattaforma all'altra. Quindi la superiorità nell'utilizzo di uno tra Lightroom, Photoshop, Dpp o CaptureNX su una delle due piattaforme. La superiorità di una delle due nell'ascolto di musica, nella navigazione in internet (facebook, youtube etc.) e nella stesura di documenti Office.

Il post è volto a mettere in chiaro una volta per tutte per l'utilizzo più comune e più generalizzato in un forum di fotografia quale e se una delle due piattaforme può prevalere.

Non è atto ad evidenziare le peculiarità applicative dell'una o dell'altra piattaforma, non è argomento di discussione. Primo perché se una persona cambia continuerà ad usare gli stessi applicativi che probabilmente usava sulla precedente piattaforma, secondo perché se su una delle due non c'è quello che usa maggiormente, probabilmente non penserà al cambio di piattaforma.

Grazie a chi, costruttivamente, vorrà partecipare. Possibilmente non fanboy, billboy, melaboy? Ma argomentazioni oggettive e verificabili.




avatarjunior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 14:58

avendo sia pc che mac posso dirti che non ci sarà nessuna differenza dal punto di vista dell'elaborazione e sviluppo delle foto.
Per la navigazione internet/musica e office nemmeno, se l'utente ha un minimo di criterio e non si fa riempire il pc di virus. Se è un utente basic, che non ne capisce molto e apre tutti i link e i messaggi che gli arrivano, allora meglio mac.

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 16:40

Io direi che nella navigazione il Mac puo' avvantaggiarsi molto grazie alle funzionalita' multitouch ed al magic trackpad che su win non sono ancora disponibili. L'implementazione delle gesture su Lion e' ottima e l'esperienza che ne deriva e' proprio gratificante. Ormai uso il mouse solo per alcuni scopi particolari, per tutto il resto uso solo il trackpad.

Per il resto credo anch'io che le differenze non siano cosi' enormi.

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 17:02

Grazie per le risposte :)

Il magic trackpad è un po' da 'digerire' secondo me. Non tanto sull'implementazione in macchine portatili, ma come accessori aggiuntivo ad una macchina desktop. Ho sia il mouse che il magic trackpad, ma ogni volta che torno al mouse mi accorgo di essere molto più veloce e preciso nei movimenti. Al momento non mi ha ancora convinto a pieno, ma effettivamente è qualcosa che su macchine Windows ancora non è approdato.

Al momento il vostro parere mi pare confermare che non vi sia alcuna differenza sostanziale, ne tantomeno prestazionale nell'utilizzo quotidiano. Cose marginali, non certo da decretare la netta superiorità di un sistema sull'altro.

Aspettando altri pareri mi chiedo: allora perchè tanto casino quando se ne parla, se poi alla fine, non sembrano esserci chissà quali differenze?

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 17:44

Essendo i computer la somma di Hardware e Software ne deriva, secondo me, che un Mac darà mediasmente una garanzia maggiore di affidabilità. Questo ovviamente non significa che anche un Mac non possa aver problemi. Solamente le multiple possobili combinazioni di Windows su macchine diverse potrà più facilmente dare problemi.
Gli attuali SO (Seven e Lion) sono sicuramente ottimi. Apprezzo che Apple persegua nuove strade per migliorare l'esperienza d'uso dei device (computer ma non solo). In questo senso mi sembra che Seven rimanga comunque legato ancora per alcuni versi troppo al passato (ad esempio il file system di windows lo trovo ormai datato...) e mi auguro che il nascituro Win 8, sia davvero una innovazione.
Ad oggi per me l'esperienza Mac è migliore, soprattutto se considerata nell'intero ecosistema di device Apple.
Questo non significa che le cose non si possano fare anche con Windows (è evidente!!!), ma che, secondo me, su Mac c'è una esperienza d'uso più gratificante.

avatarsenior
inviato il 06 Settembre 2011 ore 18:46

quando arrivate a una decina di pagine mandatemi un MP.
Nel frattempo mi sdraio sull'amaca con dei martini in mano MrGreen MrGreen MrGreen MrGreen

avatarsenior
inviato il 07 Settembre 2011 ore 7:58

Essendo i computer la somma di Hardware e Software ne deriva, secondo me, che un Mac darà mediasmente una garanzia maggiore di affidabilità. Questo ovviamente non significa che anche un Mac non possa aver problemi. Solamente le multiple possobili combinazioni di Windows su macchine diverse potrà più facilmente dare problemi.


Ciao! Grazie per il tuo parere.

Questo potrebbe essere argomento di discussione se avessimo considerato nel post di apertura TUTTE le macchine Windows installate. Quindi includendo gli assemblati dagli utenti, i pc senza marca che vendono nei vari centri commerciali etc.

Considerando solo l'installato di Dell, HP etc. il problema non sussiste, in quanto anch'essi utilizzano componenti e sono progettati per aderire al sistema operativo che viene installato. Questo significa che anche acquistando una macchina di questo tipo, nel momento in cui la togli dall'imballo è subito funzionante e senza alcun tipo di problema di compatibilità. Tutte le macchine di cui sopra, presentano il logo di compatibilità con Windows, che non è solo un adesivo inutile, ma sta a significare che la macchina, così come ti è venduta è perfettamente aderente al sistema.

Ad oggi per me l'esperienza Mac è migliore, soprattutto se considerata nell'intero ecosistema di device Apple.
Questo non significa che le cose non si possano fare anche con Windows (è evidente!!!), ma che, secondo me, su Mac c'è una esperienza d'uso più gratificante.


In questo non ti seguo, in quanto parlando di esperienza migliore coi device Apple per un sistema Mac, non comprendo dove possa attestarsi tale migliore esperienza visto che tutti vengono gestiti tramite iTunes, che è presente in identico modo sia su windows che su Osx. Al di fuori di iTunes, praticamente l'unica differenza sostanziale potrebbe essere FaceTime che almeno personalmente non eleggerei a baluardo di una migliore esperienza.


avatarsenior
inviato il 07 Settembre 2011 ore 8:02

quando arrivate a una decina di pagine mandatemi un MP.
Nel frattempo mi sdraio sull'amaca con dei martini in mano


esprimi pure il tuo parere liberamente... sempre che hai argomentazioni oggettive e verificabili da portare avanti. Sono molto gradite ;-)

avatarsenior
inviato il 07 Settembre 2011 ore 9:13

Gianpietro.. siamo nella fase è meglio canon o nikon, pc o mac.. leggo per farmi due risate.. :-P

avatarsenior
inviato il 07 Settembre 2011 ore 15:58

Se tutti siamo d'accordo che dire "il mac è per la grafica" o " il mac è a prova di virus" è da nerd,fanboy,bimbiminkia ma soprattutto disinformati, allora la discussione potrebbe diventare interessante.

fissiamo dei paletti: Parlo di fotoritocco,quindi il monitor conta, un monitor esterno è auspicabile,sempre che sia compatibile con l'utilizzo che si fa.Un professionista che fotografa rally non ha la possibilità di portarsi dietro un monitor, ovviamente, quindi farà affidamento a quello che ha a disposizione.

Detto questo i monitor dei portatili mac sono pessimi da profilare e calibrare, se quindi non si è affezionati al sistema è meglio passare al mondo pc-win,cercando di selezionare i modelli con monitor non lucidi. Ma non è facile, la moda attuale tira tutta sul lucido.

Per le postazioni fisse il consiglio è il medesimo: comprare un monitor decente ,che sia Eizo ,Lacie o Nec .. e lasciare quelli della mela sullo scaffale.
Dotarsi di un buon colorimetro ,in base al budget.

Abbiamo ristretto la cerchia al fotoritocco,quindi non c'è molta differenza tra far girare lightroom o photoshop su un sistema o l'altro (w7 64 bit o Lion),le regole son sempre le stesse: più ram se si elaborano foto di grandi dimensioni per evitare lo swap e hard disk veloci. In ambito Pc un ottima soluzione è avere un ssd di avvio e un raid 5 dove archiviare le foto + hard disk esterno. Questa soluzione consente di lavorare su ssd e di accedere all'archivo su un veloce sistema raid.

WIndows 7 è molto stabile e performante,se non si è proprio alle primissime armi non ci sono problemi.Ricordarsi che windows è il sistema più diffuso al mondo quindi è anche il più bombardato da :virus,malware,troian etc etc etc .. un buon antivirus è d'obbligo e la chimera che rallenti il sistema è azzerata dalle numerosissime prove svolte. www.tomshw.it/cont/articolo/gli-antivirus-rallentano-il-pc-misuriamo-l

Questa la mia personale opinione.
Un saluto

avatarjunior
inviato il 07 Settembre 2011 ore 16:09

Penso che anche la differenza di prezzo a parità di potenza elaborativa abbia la sua importanza o no??

avatarsenior
inviato il 08 Settembre 2011 ore 10:57

Si nonnonik, certamente. E' per questo che nel primo post ho voluto limitare l'hardware su cui confrontarci. In pratica vengono tagliati fuori tutti gli assemblati perchè è vero che possono avere prestazioni elevate, ma è anche vero che sarebbe ingiusto metterli nella conta dei costi.

Mi pare più corretto che la differenza di prezzo a parità di potenza di elaborazione venga fatta su macchine prodotte da entità paragonabili. Quindi una macchina Apple può essere paragonata ad una macchina simile di Dell o Hp etc, ma non ad una macchina assemblata e senza marca.

Questo perchè nemmeno una macchina Dell o Hp per me è confrontabile con una macchina di pari potenza ma assemblata.

avatarsenior
inviato il 08 Settembre 2011 ore 11:54

Allora vediamo:
Sistema PC
Procio Intel i7 2600 3.4 GHZ Sandy Bridge € 309,90
Scheda Madre Asus P67 Saberthooth USB3 € 189,90
Memorie Corsair Vengange DD3 16 Giga € 139
Coppia di OCZ Vertex 3 Sata3 a 60 Giga per fare Raid 0 di sistema operativo e Photoshop + programmi di grafica usati
WD Velociraptor 600 giga per altri programmi e giochimi, magari per aprire e salvare il set di foto che man mano si lavorano € 229
Per lo storage si suppone che uno abbia una soluzione esterna multi disk da minimo 10 milioni di Tera non incusa nel preventivo.
Alimentatore Corsari 850wt gold € 164
Scheda Video Nvidia GTX 580 3 giga € 509
Case Lian li a piacere , diciamo l'armour suit € 149,00, comodo sobrio, lavorabile e in alluminio ben arieggato (ma a ognuno il suo a piacimento).
TOTALE PC IVATO €1874,00
MONITOR Nec PA 271W € 1494
Spesa complessiva PC+Monitor € 3.368,00


Ora vediamo una soluzione a casa MAC:
Xeon Quad-Core da 2,8 GHz con tecnologia "Nehalem"
3 GB di memoria (tre da 1 GB)
ATI Radeon HD 5770 con 1 GB
Disco rigito da 1 TB
Sono poi all'oscuro del resto della componentistica tipo alimentatore, marca delle memorie e del disco fisso
TOTALE IVATO € 2399,00 OSSIA 500 € in più del PC assemblato con componenti volutamente più costosi perchè sono gli ultimi pezzi, avrei risparmiato almeno 800 € a scegliere con più cura e in negozi online + economici. Del resto questa è la configurazione base online del Mac Pro e sotto non c'era per avere un confronto pari prezzo.

Display APPLE CINEMA 27 999,00
totale MAC+SCHERMO € 3.398

Senza volerlo siamo risuciti ad avere due conficurazioni identiche come costo finale, voglio però ri-sottolineare che la scelta dei componenti PC è stata volutamente orientata a componenti di fascia super-enthusiast e molto recenti quindi minimo minimo con un compromesso prestazionale che non si noterebbe mai si potevano spendere almeno 800 € in meno.


Detto questo rileggetevi con la mente sgombra i componenti e le caratteristiche, fate un bel respiro, guardatevi allo specchio e in tutta sincerità, ma veramente veramente qualcuno di voi sceglierebbe l'opzione MAC?
Ma vogliamo accendere in parallelo questi due computer e valurate le differenze prestazionali su Photoshop o qualunque altro software, non voglio nemmeno mettere sul banco i giochi di ultima generazione perchè non sono oggetto della discussione. E poi non tiro in ballo nemmeno i due monitor in questione perchè per il fotoritocco quel NEC devasta 10 a 0 il MAC-schermo.

Dai su siamo seri, negare che ci siano distanze siderali in termini di qualità/prestazioni-prezzo tra PC e Mac a favore del primo è pura follia.



avatarjunior
inviato il 08 Settembre 2011 ore 12:56

hai perfettamente ragione, eru.
e il tutto senza considerare che se invece del sandy 2600 avessi messo un 2600k, basta cambiare UNA volta UNA voce nel bios per farlo andare a 4,2 GHz, in tutta tranquillità: la intel te lo vende così apposta.


avatarsenior
inviato il 08 Settembre 2011 ore 14:09

Quante persone "normali" saprebbero assemblarsi un PC da soli scegliendo i componenti?

Facciamo un conto di quante persone sono passate da Pc a Mac e viceversa..? (io scommetto che sono più le persone da Pc a MAc che il contrario...) ci sarà un perchè..!!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 215000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me