RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Su Canon 6d meglio il 28-135 IS USM o il 24-105 stm?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Su Canon 6d meglio il 28-135 IS USM o il 24-105 stm?





avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 12:26

GTI l'stm sui video è migliore perchè non fa rumore. Punto! La tua macchina non ha il dual pixel quindi l'unico vantaggio dell'stm è il rumore dell'autofocus.

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 12:28

Io sarei pronto a scommettere che il 28-135 aggancia prima e meglio del 24-105 MrGreen

avatarsenior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 14:20


Ma per i video l'STM è migliore a prescindere dell'USM? Cioè anche per un USM su obiettivi di recente progettazione?

La 6d non ha la messa a fuoco continua nei video, e adotta un datato sistema a rilevamento di contrasto, che si può attivare anche durante la registrazione del filmato, ma comporta focheggiamenti e, ancora peggio, può introdurre delle variazioni nell'esposizione, anche se si lavora con la modalità m.

Detto ciò, probabilmente il 24-105 stm lavora comunque meglio del 28-135, anche con la messa a fuoco a rilevamento di contrasto, essendo specificamente progettato anche per l'uso video.

Inoltre, come già scritto, lo stabilizzatore del 24-105 stm è nettamente migliore, e nei filmati la cosa torna utile.

Pertanto non spenderei oltre 100 euro, per un 28-135, e solo dopo averlo provato (proprio per tutelarmi da seccature simili).

A differenza di quanto scritto da altri, in un'ottica zoom vi sono molte componenti in movimento e soggette a usura. Un degli elementi critici è la parte anteriore dell'ottica, quando si estende come negli obiettivi in oggetto: con il tempo e l'utilizzo le boccole interne tendono a cedere, e il tutto inizia ad avere giochi superiori alla norma. A quel punto le lenti iniziano ad avere disallineamenti, e la resa ottica ne risente. Ovviamente anche lo stabilizzatore e il motore autofocus sono soggetti a usura.

Ho recentemente avuto un'esperienza negativa in tal senso, con un 28-200 usm.

Chiaramente, su un'ottica zoom che può arrivare ad avere oltre 20 anni (il 28-135), e progettata con standard qualitativi ben diversi a quelli odierni (nel 1998 la maggior parte delle reflex era a pellicola, e si scattavano mediamente molte meno foto, quindi anche le ottiche erano meno sollecitate), il rischio di avere problemi è mediamente maggiore, rispetto a una introdotta in commercio nel 2014 (24-105 stm), e con attuatori studiati per lavorare anche con le fotocamere digitali.

Insomma, fino a 100 euro - se funziona in modo dignitoso - consiglio il 28-135. Altrimenti conviene attendere e cercare qualche offerta per un 24-105 stm, il cui prezzo dell'usato è comunque destinato a scendere.

avatarsenior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 14:41

Senza contare che un af tipo STM che se ne dica è tranquillamente veloce o addirittura più veloce rispetto ad un vecchio USM, specialmente se di fascia bassa. Il discorso viene sempre fuori confrontando il 50 1.8 STM con l'1.4 USM che non è certo un campione di velocità come tutte le vecchie lenti USM delle prime generazioni.

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 15:32

Il 50 1.4 monta un micro usm che non ha nulla a che spartire con l'usm ring.
Stai tranquillo che in pari condizioni di luminosità, il 28-135 se lo beve l'stm del 24-105.

Insomma, fino a 100 euro - se funziona in modo dignitoso - consiglio il 28-135. Altrimenti conviene attendere e cercare qualche offerta per un 24-105 stm, il cui prezzo dell'usato è comunque destinato a scendere
.

Non sono daccordo per il semplice fatto che il tempo a volte gioca a favore di certe lenti. I 28-135 sopravvissuti agli anni, sono quelli usciti meglio dalla fabbrica (e si sa che canon non è nuova a differenze produttive anche notevoli), sono già collaudati e "sfruttati" quindi è difficile imbattersi in boccole o giochi rilevanti che sono comunque percettibilissimi al momento dell'acquisto.
Di una cosa però si può essere certi: Se trovi un 28-135 a 100 euro nel 90% dei casi è un obbiettivo con problemi. Quindi il consiglio di prenderlo a quel prezzo è il peggior consiglio che mi sentirei di dare.
Forse a qualcuno sfugge anche il fatto che all'epoca in cui spopolava il tuttofare per eccellenza 24-105L, TUTTI e dico TUTTI coloro che non potevano permetterselo, si prendevano il 28-135 con 300 euro di meno, perchè era il miglior tuttofare per rapporto qualità prezzo. Ci sono ancora in rete le comparative tra le due lenti e non è che ci fosse questa sostanziale differenza nelle foto "generiche" per le quali sono stati entrambi progettati.

Detto questo, l'obbiettivo ideale per GTI77 è il 24-105 stm (per ora). Obbiettivo che conserverà il suo prezzo di mercato ancora per parecchio tempo, quindi inutile aspettare ribassi che non arriveranno.


avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 15:34

Per assurdo è molto più "rischioso" prendere un 24-105 L di un 28-135.
Basta nominare il flat cable e ti trema il portafoglio MrGreen

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 15:42

Meno male che ho preso il 28 135 qualche mese fa senza chiedere consiglio....per me che l'ho pagato 140€ con paraluce li vale tutti...

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 15:45

Detto questo, l'obbiettivo ideale per GTI77 è il 24-105 stm (per ora). Obbiettivo che conserverà il suo prezzo di mercato ancora per parecchio tempo, quindi inutile aspettare ribassi che non arriveranno.


concordo: i primi STM sono sul mercato dell'usato ormai da qualche anno, il prezzo è ormai stabilizzato e rimarrà attorno a queste cifre per probabilmente i prossimi 5 anni. Qualche occasione può capitare, ma può anche capitare di aspettarla per 1 anno.


Se trovi un 28-135 a 100 euro nel 90% dei casi è un obbiettivo con problemi. Quindi il consiglio di prenderlo a quel prezzo è il peggior consiglio che mi sentirei di dare

ri-concordo: dovendo dare un consiglio, bisogna distinguere tra quello che, personalmente, si sarebbe disposti a pagare e quello che è il mercato reale...e il mercato reale di un 28-135, in buone condizioni, non è 100 euro.


avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 15:55

"Meno male che ho preso il 28 135 qualche mese fa senza chiedere consiglio....per me che l'ho pagato 140€ con paraluce li vale tutti..."


Mo se ti si rompe non prendertela con noi però :-P

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 16:01

ri-concordo: dovendo dare un consiglio, bisogna distinguere tra quello che, personalmente, si sarebbe disposti a pagare e quello che è il mercato reale...e il mercato reale di un 28-135, in buone condizioni, non è 100 euro.


Il mercato reale questo sconosciuto.
Per una 7d che vendevo (ed ho venduto) a 350 euro, mi hanno fatto proposte oscene (200!) perchè: "il valore di mercato va dai 200 ai 250 euro"
La cosa curiosa è che poi quando vendono il mercato cambia e la 7d diventa una preziosa reflex da 450 euro (ma ti regalano la seconda batteria, scarica come la prima)

avatarsenior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 16:02

Il confronto tra prezzi va eseguito, ovviamente, tra esemplari usati: un 24-105 stm si trova a 300 euro nuovo (importazione), e a 200-250 euro usato.

In virtù di ciò un 28-135 a 150-160 euro non è molto conveniente (se non per il venditore).

Per quanto mi riguarda 100 euro è un prezzo ragionevole, dopo aver provato l'ottica ovviamente: peraltro, a volte vengono venduti esemplari che hanno diversi segni di usura sulla parte esterna - ininfluenti a livello funzionale - ma che sono in buone condizioni ottiche e meccaniche. Visto che l'utente medio si intimorisce a fronte a ciò, temendo che l'ottica celi problemi di vario tipo, il prezzo è basso proprio per tale ragione (in particolare se si acquista presso un negozio).

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 17:19

In questi giorni mi sto un pò documentando e forse, per foto generiche, le focali che si usano si più sono quelle grandangolari, da 16 a 40-50mm. Peccato che in questi ambiti i prezzi salgano e anche parecchio...
Sempre cercando dai negozi ho trovato un 28-135 a 199€ e per ora nessun usato del 24-105 ma un nuovo a buon prezzo secondo me, 375€ con garanzia 2+2.

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 19:27

A 250 lo prendi usato e ancora in garanzia.

avatarjunior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 21:56

Dove?

avatarsenior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 23:00


In questi giorni mi sto un pò documentando e forse, per foto generiche, le focali che si usano si più sono quelle grandangolari, da 16 a 40-50mm. Peccato che in questi ambiti i prezzi salgano e anche parecchio...
Sempre cercando dai negozi ho trovato un 28-135 a 199€ e per ora nessun usato del 24-105 ma un nuovo a buon prezzo secondo me, 375€ con garanzia 2+2.

Purtroppo le ottiche grandangolari sono costose da realizzare, se si vogliono ottenere buone prestazioni in termini di distorsione, curvatura di campo, e correzione delle aberrazioni.

Con gli obiettivi zoom la cosa è ancora più difficoltosa: non a caso, nonostante Canon abbia a listino dei 16-35 dal 2001, solo dal 2014 in poi sono riusciti ad ottenere un vero salto qualitativo, lato ottico.

Poi, dipende sempre da quali siano le soglie di accettabilità.

Volendo spendere cifre molto contenute (non investirei più di 50 euro), Canon ha prodotto un ef 22-55 f4-5.6 usm. Era un'ottica fornita in kit con le reflex con pellicola in formato aps, e l'angolo di campo era vicino a quello di un 28-70. Ovviamente su una reflex con sensore full-frame si possono sfruttare i 22mm, ma la resa nelle zone periferiche delle lenti non è granché, e anche al centro delle lenti i risultati non sono eccezionali.
E' l'ottica che fornisca la peggior resa in controluce che abbia mai visto, ma volendo si può sfruttare la cosa per ottenere effetti particolari.
Costo a parte, un altro pregio è che le dimensioni e peso sono vicine a quelle di un 18-55 per sensori aps-c...

Unitamente ad uno dei due ef 55-200 usm si ottiene accoppiata molto compatta che si può utilizzare per coprire le focali da 22 a 200mm.

Sono rottami che ho acquisito nel corso degli anni, e che di tanto in tanto utilizzo per giocare, anche perché per la street photography consentono di passare inosservati.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 182000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





15 Novembre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me