RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

primi scatti sportivi ... prime impressioni e deduzioni cerco consigli


Forum » Tecnica, Composizione e altri temi » primi scatti sportivi ... prime impressioni e deduzioni cerco consigli




avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 21:28

Domenica sono andato su richiesta di un amico che gioca in una squadra di football americano di terza divisione a vedere e fare qualche foto.... per un poi si vedrà senza impegno.
ovviamente mai fatto nulla del genere, ovviamente mi vergogno di essere un pesce fuor d'acqua e non mi faccio accreditare per la sideline Sorry pensando girerò attorno al campo (fuori) così per farmi un'idea
prendo la mia stratosferica attrezzatura : nikon d200, nikkor 70-210 4-5.6 a pompa ma D MrGreen prendo il cavalletto.... a no l'ho dimenticato Triste ecco...
arrivo pioggerellina, nuovolo, grigio.... luce poca ore 15 ...
ho in mente di scattare af-c, 3 scatti al secondo per non riempire la piccola memoria 4gb, in priorità di tempi 1/500 e matrix iso dopo una prova 600 sono il minimo e la selezione del fuoco tramite "af dinamico con priorità sul soggetto piu' vicino ... (l'ho letto ora sul manuale :) )
ok mi sembra aver detto tutto come stavo combinato

poi dopo un po di scatti e verifiche ho fatto qualche variazione, cambiato dal matrix al medio ponderato, scelto il jpg molto vivido (mi son sbagliato volevo vivido ) pensando vista la giornata grigia di saturare un pò e rendere piu' accativanti i colori, in realtà viste le condizione di luce sempre peggiori e poi l'alzare degli iso fino ai 1600 mi sono ritrovato foto molto contrastate sature e ombre chiuse insomma tutto troppo
ho cambiato la priorita di scatto dal pulsante al fuoco, inutile avere foto fuorifuoco con poca memoria.... in realtà solo due fot mi sono venute palesemente fuorifuoco...
mi ero posizionato sul lato corto lato meta, e ricevitore col marcatore correvano verso di me... parto con la speranza che ci sia il lancio e non la corsa, e mi dice bene, solo che una foto prima della ricezione la macchinetta decide di mettere a fuoco il muro in fondo.... ma non so da cosa sia dipeso, se dalla scelta della zona af o dal semplice non agganciare..

a fine giornata sono stato costretto a scendere coi tempi fino ad 1/320 mentre salivo con gli iso, partita finita alle 18

a fine giornata qualche scatto carino è venuto fuori, ovviamente per me... peccato che i jpg da girargli siano bruttini ed i raw ancora non li ho visti..


le mia impressioni:
1) è che la sideline sia piu' piatta come varietà di riprese ma offre la possibilita di fare ottimamente dei primi piani, o cmq isolare meglio i soggetti, ma con il rischio di rimanere cmq impallati dai giocatori se l'azione si svolge dall'altra parte.
2) alla fine i jpg (i raw devo ancora vederli sorry) anche con gli iso alti e tempi corti sembrano accettabili finchè non sono sottoesposti, poi un disastro a 16 colori.
3) serve nuova cf piu' grande
4) impostare i 5 fps
5) fare la danza del sole
6) composizione scadente, seguo sempre centralmente l'azione (abitudine del punto centrale) , e mi rimane spesso troppo aria in alto e qualche volta taglio qualche dettaglio in basso
7) leggere il manuale che ho visto che mi son perso molte cose MrGreen

dubbi
1)che zona af impostare?
2)priorità di scatto?
3)cavalletto, se me lo ricordero', che ci faccio? ho uno a sfera ed uno a tre assi, in teoria quale sarebbe piu' comodo... anche se penso che non avedo collare risulterebbe cmq poco agevole il controllo sulla sfera (troppo sbilanciato, no?)

sono un po febbricitante e quindi avrò dimenticato qualcosa.... quindi aggiorneròMrGreen


altri consigli?


avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 22:03

Hai fotografato in una di quelle situazioni in cui avere una buona attrezzatura fa la differenza. C'è da dire che non bisogna mai demoralizzarsi e cercare sempre di ottenere il meglio con quello che si ha. Sarebbe meglio dare uno sguardo alle foto prima di poter dare un vero e proprio giudizio, personalmente penso che ti sia mosso abbastanza bene per ciò che avevi.
Rispondo ai tuoi dubbi in base alla mia esperienza:
-af su punti singolo e modalità Al Servo;
-priorità ai tempi;
-sarebbe più comodo un monopiede, gran parte dei fotografi sportivi/naturalisti lo usa.

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:16

@simba
Ma non sono demoralizzato, sto prendendo le misure, non devo stamparle, non devo camparci e non sto investendo nulla economicamente, uso quello che ho per aumentare la mia padronanza del mezzo ed anche tenere viva la mia capacità di analisi :-D.
Anzi penso che potendo solo che migliorare il bicchiere sia mezzo pieno per qualche social le foto saranno buone.
L'ai servo penso sia canon, cmq non penso di avere alternative al afc con la mia le foto provo a postare quelle più significative secondo il mio gusto, ma la qualità sarà quella che sarà (jpg originali caricati su gfoto compresso ed in alcuni casi schiariti da li, provato a togliere il contrasto ma non ci sono proprio riuscito)

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:16

@simba
Ma non sono demoralizzato, sto prendendo le misure, non devo stamparle, non devo camparci e non sto investendo nulla economicamente, uso quello che ho per aumentare la mia padronanza del mezzo ed anche tenere viva la mia capacità di analisi :-D.
Anzi penso che potendo solo che migliorare il bicchiere sia mezzo pieno per qualche social le foto saranno buone. (Le prossime ovviamente :-) )
L'ai servo penso sia canon, cmq non penso di avere alternative al afc con la mia le foto provo a postare quelle più significative secondo il mio gusto, ma la qualità sarà quella che sarà (jpg originali caricati su gfoto compresso ed in alcuni casi schiariti da li, provato a togliere il contrasto ma non ci sono proprio riuscito)

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:19

photos.app.goo.gl/84WzF963c8QANap56

Per esempio qui tagliai piedi :-(

Riuscire a controllare la mia smania di centrare nel mirino aiuterebbe

photos.app.goo.gl/mAibRAky8XQUD6Zs9
Questa invece la chiamerei"come un treno" il blu ha fatto un placcaggio violentissimo... Ma lo so che non si capisce :-)

photos.app.goo.gl/XDzUEopgY5FBCtQn6

photos.app.goo.gl/LjxPgPV5UF7z8YLP8


avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:24

Un solo consiglio, il più importante:

non scattare mai sotto 1/1500 (1/1000 se è buio).

Lo so che spesso Ti troverai ad alti ISO, ma con lo sport è così ...

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:30

@tony

Grazie, infatti spero in una giornata di sole la prossima volta

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:40

Premetto che non conosco bene Nikon e in particolare il tuo modello. Avrai delle impostazioni che ti permettono di settare il comportamento dell'autofocus continuo (sensibilità, priorità...) , studiale e prova le varie configurazioni fino a che non trovi la quadra per il tuo modo di scattare e per la situazione (magari lo hai già fatto eh).
A seconda della luce che colpisce i soggetti potrebbe convenirti una esposizione spot o simile, piuttosto che matrix, in modo che almeno il soggetto sia correttamente esposto.
Credo che l'autofocus fatichi di più con soggetti che si muovono lungo la linea di vista piuttosto che trasversalmente, quindi se corrono verso di te potresti avere più problemi ad agganciare e mantenere.
Come già consigliato, priorità di tempi, tempi veloci, anche più di 1/500 ma molto dipende dalla velocità dello sport in questione, raffica al max e autoiso, meglio rumorosa ma ben esposta e a fuoco che "pulita" ma mossa o sottoesposta (non sarai comunque a iso bassi, se sottesponi poi in post esce il rumore, a volte anche peggio di aver scattato bene a iso più alto e aprire i neri non serve)
Purtroppo la realtà è che è una situazione in cui l'attrezzatura ha un peso, ti servono iso alti, tempi alti, autofocus bravo e raffica bella.
Ciò non vuol dire che non si riesca lo stesso a fare bene, solo che ti farà dannare di più e ti costringerà a più allenamento. MrGreen

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2019 ore 7:00

Io faccio rugby e scatto a 1/1000, diaframma spalancato e autoiso.

Poi direi: abbassa il punto di ripresa, se puoi. Mettiti altezza campo e magari con uno sgabellino comodo. Monopiede. Io proverei a focheggiare sul petto, anche col centrale. Affidati poi anche al crop per ricomporre, a volte aiuta moltissimo. Stringi molto sui giocatori e cerca di metterci dentro anche la palla. Io ho tirato fuori buone cose anche con la 100d Canon con proprio 5fps. Non conosco Nikon ma se scatti solo jpg la raffica di solito aumenta.

Per il sole.... Quando lo vedo, mi dispero perché non è mai dove vorrei (illuminare il viso dei giocatori) e devo girare per il campo in cerca di una posizione degna. :p le foto più belle le faccio sempre col tempo nuvoloso o sotto la pioggia.

Ultima cosa, guarda un sacco di foto di gente quotata tipo Peter Read Miller.

Ti lascio anche un paio di link trovati al volo

youtu.be/ZHrtmPAONbc

E articolo

fstoppers.com/sports/fstoppers-original-behind-scenes-sports-illustrat

Al di là delle possibilità, anche economiche, dei pro, cerca di copiare il possibile



avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2019 ore 7:58

Ps: ho imparato a fregarmene degli iso. Se servono per tenere preve il tempo, vanno bene anche 6400.

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2019 ore 8:32

Monopiede - se vuoi gestire l'inquadratura usa il punto di maf singolo e posizionalo dove conviene (+ in basso se preferisci meno porzione di cielo ed eviti tagli alle gambe MrGreen) - tempi di scatto: ok evitare il mosso ma tempi troppo brevi tolgono dinamicita' allo scatto - io, personalmente cerco di stare sotto al 1/1000".... ma 1/300" mi sembrano davvero pochi - abituati a essere veloce sulla ghiera dello zoom - diaframma il + aperti possibile (vedere lo sfondo a fuoco non e' molto carino MrGreen) - quando e' nuvoloso devi salire con ISO ma non devi preoccuparti + di tanto del contrasto - con il sole diventa un problema, in particolare sui volti e con + soggetti coinvolti.... Io abbasso il contrasto, aiuta un po' - un 70/200 f. 2.8... e' una spesa importante, me ne rendo conto, ma se ti appassiona il genere, prima a poi il passo dovrai farlo - PS : considerazioni personali basate sulle mie prime esperienze con il rugby...., normalmente faccio avifauna MrGreen











avatarjunior
inviato il 14 Marzo 2019 ore 21:35

visto i raw...

questo il risultato del mi quick develop ...auto tone MrGreen

photos.app.goo.gl/DBkv5awbFFuV59QK7

photos.app.goo.gl/dSyzPV7vxZ2mwtum8

photos.app.goo.gl/sVzkd1xDyYHyffTFA


p.s.
la firma è rimasta lì da una volta che volevo perculare un amico.... me ne ero dimenticato

avatarsenior
inviato il 15 Marzo 2019 ore 0:11

Belle foto sotto il profilo della composizione, ma personalmente le trovo un pò carenti di definizione (in particolare la prima foto), forse anche per quello che spiego qui di seguito (ma forse anche per qualche cos'altro: un micromosso generale).

Veniamo alla velocità di otturazione

Ecco perchè serve 1/1.000 di secondo - almeno - come velocità di otturazione ed anzi sarebbe meglio ancor di più, tanto che io non scendo mai se posso sotto 1.500.

1 km/h = 100.000 cm / ora

100.000 / 3.600 = 27,7 cm / secondo

Arrotondo a 28 cm al secondo ad 1km/h
20 km/ h = 28X20=560 cm al secondo

Se scatto ad 1/1.000 in quel tempo il soggetto avrà una scia (e cioè uno spostamento) di 1/1.000 di 560 cm e quindi 0,56 cm

Insomma mezzo centimetro.

Se si fa una foto dove si riprendono più giocatori non c'è problema, ma se fate un particolare (particolare che c'è sempre non appena si fa un crop) ecco che allora quel mezzo centimetro diventa importante, diventa una foto nitida od una foto con un micromosso del soggetto e magari lo sfondo perfettamente congelato …

Ovviamente vanno posti dei correttivi in funzione del fatto che magari il movimento viene accompagnato dall'operatore fotografico che insegue il soggetto, o che il soggetto stesso si muove verso l'operatore e non lateralmente.??Ma sto ragionando ad 1/1.000 per semplicità, pensate cosa succede se il tempo scende ad 1/500 o meno: siamo già ad 1cm o più …

Il compianto ing. Alessio Beltrame, mancato circa 6 mesi fa, a suo tempo aveva ben spiegato questo concetto.

Ed aveva perfettamente ragione.

Certo che c'è il rovescio della medaglia: gli ISO.

Occorre tanta, tanta luce per questi tempi di otturazione.

Pensiamo ad un caso classico nel calcio: giornata di sole e quindi EV 15.

Vuol dire F16 a 1/125 con ISO 100 (arrotondo).

Ma la lente più veloce che ho con lo zoomone che uso nel calcio facciamo finta sia F 5,6.

Questo vuol dire che posso scendere di 3 stop e quindi ridurre di 3 EV il tempo di otturazione. Passo quindi da 1/125 a 1/1.000.

Ma sono a EV 15: pieno sole di giorno d'estate senza una nuvola.

Basta che ci sia meno luce (immaginiamo un cielo coperto) e mi trovo con 3-4 EV di meno e cioè 800-1.600 ISO. Se poi sono in un pomeriggio d'inverno le cose peggiorano ancora, e per non parlare delle partite in notturna ...

In quei casi i 12.800 - 25.000 ISO non sono una cosa poi così remota, anzi ...

Ecco perché gli ISO non bastano mai... così come il tempo di otturazione ...

avatarsenior
inviato il 15 Marzo 2019 ore 6:36

Grande!


Era il calcolo che non trovavo più sul sito dell'ing. Beltrame (rip) e che volevo condividere su un altro post. In particolare c'era una relazione con la densità dei sensori perché in base alla velocità dell'otturatore, il movimento del soggetto impressione più o meno fotodiodi (vado a memoria)

avatarsenior
inviato il 15 Marzo 2019 ore 8:09

Kinelot
Ps: ho imparato a fregarmene degli iso. Se servono per tenere preve il tempo, vanno bene anche 6400.


Con sensore aps-c / dx? Chissà che minestrone Eeeek!!!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 173000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me